Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

giorgiourziDAL CIELO ALLA TERRA

HO SCRITTO IL 21 SETTEMBRE 2020:

ANTONIO URZI TESTIMONE DELLE ASTRONAVI DI LUCE, MA ANCHE TESTIMONE DELLA VERITÀ.
LEGGETE.
IN FEDE
G.B.
PIANETA TERRA
21 Settembre 2020

Antonio Urzi si racconta ai microfoni di Radio Saiuz 

Di Iacopo Palazzari e Alice Bei

È andata in onda nella giornata di ieri, martedì 15 settembre 2020, un’intervista radio ad Antonio Urzi a cura di Alviano Appi, rappresentante dell'Associazione Culturale “Il Sicomoro” di Pordenone.

“Dobbiamo comprendere che abbiamo a che fare con entità evolute che hanno accettato alti valori universali che mettono in pratica e che permettono loro di varcare gli altri grandi spazi siderali e le varie dimensioni ed arrivare fino a noi, per cercare di darci una mano.

La mia comunicazione con questi Esseri è nata insieme a me, nella forma più naturale. Io ho una mansione ben precisa, che è quella di filmare questi velivoli, questi mezzi straordinari che permettono loro di manifestarsi nella nostra realtà. Vivo poi anche altre esperienze di contatto diretto, ma preferisco non parlarne, perché sarebbero difficili da comprendere.

urzigiorgio4Ci sono altrettante persone nel mondo che hanno l'opportunità di vedere e filmare astronavi, questo perché nel cosmo siamo tutti uguali e la possibilità c'è per tutti (essendo un fenomeno fisico e non un sogno o una fantasia). Loro ricercano un certo tipo di qualità di persone e di fatto è a loro che si mostrano. Dagli anni ‘50 fino ad oggi ci sono stati diversi casi molto conosciuti. Il più popolare George Adamski, che negli anni ‘50 e ‘60 filmava astronavi come me. Ce ne sono stati poi altri, come Billy Meier, anche lui testimone diretto di questa presenza fantastica nel nostro pianeta. Negli anni ‘90 c'è stato un altro personaggio molto conosciuto, Carlos Diaz, messicano che filmava navi di luce. Ci sono infine persone anche comuni della società che, se si predispongono, riescono ad entrare in contatto con queste entità.”

Antonio ha sottolineato il concetto che per essere un valido portavoce di questi Esseri ci vogliono umiltà e disponibilità, quindi non basta solo filmare le astronavi. Loro si compiacciono quando vedono persone disposte a mettere la faccia, a dare la propria vita, che si rendono disponibili operando. A queste persone si mostrano più volentieri. Antonio stesso nel tempo ha potuto constatare che le persone che continuano a filmare costantemente sono attive nel sociale, quindi nella denuncia contro il male, nell'aiutare il prossimo, il debole, e in tanti altri aspetti che sono propositivi e positivi a favore dell'umanità.

Alla considerazione di Alviano sull’importanza o meno di capire “da dove vengono”, Antonio risponde: “Da dove vengono è un po' riduttivo, perché ci sono delle distanze: nella terza dimensione è tutto misurabile, quindi abbiamo l'altezza, la larghezza, la profondità, ma nelle dimensioni più alte la tecnologia è totalmente diversa, le stesse astronavi non viaggiano in modo lineare. Esse riescono a modificare la materia, la luce, ad entrare in altre frequenze, in altre dimensioni, a dare delle coordinate spazio/tempo e a varcare degli spazi siderali che per noi sono impensabili.”

urzi1

DAL CIELO ALLA TERRA

SETUN SHENAR E LA FRATELLANZA DI ADONIESIS COMUNICANO:

ANTONIO URZI HA FILMATO UNA ASTRONAVE VIVA. LO ABBIAMO DETTO TANTE E TANTE VOLTE. SIAMO IN MEZZO A VOI E SIAMO RITORNATI PER ESSERE AMICI E SOSTENITORI DEI GIUSTI E DI TUTTI COLORO CHE DEDICANO LA LORO VITA ALLA DIFESA DEI DIRITTI UMANI E ALLA LOTTA CONTRO I TIRANNI.
LEGGETE E GUARDATE.
PACE.

SETUN SHENAR E LA FRATELLANZA DI ADONIESIS SALUTANO
PIANETA TERRA
27 Agosto 2020
G. B.

P. S.: 14º Anniversario della dipartita del grande contattato Eugenio Siragusa
 
Video: Astronave di Luce filmata da Antonio Urzi

ovniurzi3

ovniurzi2
DAL CIELO ALLA TERRA
 
LA NOSTRA ATTIVITTÁ DIMOSTRATIVA CONTINUA
 
SETUN SHENAR E ITHACAR COMUNICANO:

LA NOSTRA ATTIVITÀ DIMOSTRATIVA CONTINUA CON COERENZA ED È ANIMATA DA SENTIMENTI D'AMORE E DI PACE.
I FOTOGRAMMI QUÌ ALLEGATI SONO PARTE DI UN FILMATO CHE UNO DEI NOSTRI OPERATORI SULLA TERRA, ANTONIO URZI, FRATELLO E AMICO DEL NOSTRO MESSAGGERO GIORGIO BONGIOVANNI, HA GIRATO NEI CIELI DI MILANO.
NON MERAVIGLIATEVI SE LE ESPERIENZE DI ANTONIO URZI E QUELLE MISTICHE DI GIORGIO BONGIOVANNI COINCIDONO NEI TEMPI E NEI LUOGHI. ESSI SONO TESTIMONI DI UNA PROFEZIA PROSSIMA AL COMPIMENTO: LA SECONDA VENUTA DI CRISTO GESÙ SULLA TERRA, IL GIUDIZIO FINALE E L'INIZIO DELLA NUOVA ERA.
PACE SULLA TERRA!
SETUN SHENAR E ITHACAR SALUTANO
PIANETA TERRA
22 Febbraio 2010. Ore 10:41
G. B.
DAL CIELO ALLA TERRA

astronaviluce

ASTRONAVI DI LUCE

SETUN SHENAR COMUNICA:

VI ABBIAMO DETTO CHE LE ASTRONAVI FILMATE DA ANTONIO URZI APPARTENGONO ALLA NOSTRA CONFEDERAZIONE.
VI ABBIAMO DETTO CHE LA MISSIONE DI ANTONIO URZI E DELLA SUA COMPAGNA SIMONA SONO LEGATE AL MESSAGGIO CRISTICO CHE DIVULGA IL NOSTRO AMICO STIGMATIZZATO.
LE IMMAGINI ALLEGATE AL NOSTRO COMUNICATO SONO UNA PROVA EVIDENTE DELLA PRESENZA DELLE NOSTRE ASTRONAVI NELLA VOSTRA DIMENSIONE. VI DANNO ANCHE VISIONE DELLA NOSTRA CAPACITÀ DI PASSARE DALLA TERZA ALLA QUARTA DIMENSIONE E VICEVERSA.
LA PACE SIA CON VOI!
 
SETUN SHENAR E I FRATELLI DELLA LUCE SALUTANO
PIANETA TERRA
27 Aprile 2011. Ore 12:31
G. B.
 

 
Sfere Urzi singola big web DAL CIELO ALLA TERRA

HO SCRITTO IL 30 GIUGNO DELL' ANNO DOMINI 2020:

I GENI SOLARI, CON I QUALI SONO IN CONTATTO, MI HANNO SPIEGATO E HANNO SPIEGATO ANNI OR SONO AD EUGENIO SIRAGUSA, L'ORIGINE DELL'UNIVERSO MULTIDIMENSIONALE, LA SUA STRUTTURA IN 7 DIMENSIONI E LA NATURA DELL'ATOMO DI IDROGENO CREANTE.
LE FOTO DELL'ASTRONAVE FILMATA DA ANTONIO URZI RAPPRESENTANO UN’ESPRESSIONE VISIBILE NELLA 3ª DIMENSIONE DEI COSMICI CONCETTI CHE LEGGETE NEGLI ALLEGATI A QUESTA COMUNICAZIONE.
HO RINGRAZIATO ADONIESIS E GLI ESSERI DI LUCE AL SUO SERVIZIO.
IN FEDE
G.B.

PIANETA TERRA
30 Giugno 2020
 
 

L’ATOMO DI IDROGENO NEI CIELI D’ITALIA
di Marco Marsili

28 Giugno 2020. Cinisello Balsamo, Milano, Italia: Antonio Urzi è ancora una volta testimone della presenza extraterrestre sulla Terra; intorno alle ore 19, alla presenza di sua moglie Simona e dei suoi figli, Antonio filma i movimenti celesti di due oggetti volanti, due sfere luminose di circa quattro metri di diametro, “due piccoli Soli” (come li chiama egli stesso) color arancio dorato, connessi l’uno all’altro da una linea retta tubolare bianca, in modo da assumere la forma di un manubrio o bilanciere (fig.0). Nella casistica ufologica questa formazione non è nuova, lo stesso Antonio durante la registrazione afferma di aver filmato un oggetto simile in Messico. Tra le più note manifestazioni ufo di questo tipo, ricordiamo quella avvenuta presso China Lake, California, il 4 Settembre 1960 (fig.1, descrizione in Nota 1); quella avvenuta il 1° Giugno 1987 negli Stati Uniti presso Laguna Cartagena, Porto Rico (fig.2 e 3, descrizione in Nota 2); quella del 16 Settembre 2004 a Phoenix, Arizona, USA (fig.4); quella avvenuta a Wakeeney, Kansas, USA (fig.5); e quella dell’8 Ottobre 2017 in Brasile, tra San Paolo e Rio de Janeiro (fig.6, descrizione in Nota 3).

Dunque “Nihil novi sub Sole”, Niente di nuovo sotto il Sole (Bibbia, Qohelet 1,9), si direbbe. Ma forse pochi sino ad ora hanno colto l’innegabile somiglianza tra queste formazioni ufo e il modello scientifico dell’Atomo di Idrogeno, l’Atomo Creativo, l’Unità manifestativa Primaria dell’Intelligenza Cosmica, di cui gli Esseri Solari sono custodi, artefici e funzionari. Ebbene, dopo gli ultimi filmati di astronavi di luce che Antonio Urzi ha registrato nel periodo pasquale di quest’anno 2020 (previo avvertimento da parte di Giorgio Bongiovanni), e dopo la meravigliosa “danza del Sole sull’Oceano Atlantico” di cui Giorgio stesso è stato testimone ed ha condiviso le fotografie, adesso questa altra manifestazione da parte degli Esseri Solari che, a mio modesto parere, hanno voluto sottolineare ancora una volta la reale natura della Loro vera identità, esibendo con celestiali evoluzioni la forma essenziale dell’Atomo Creativo idrogenale (fig.7 e seg.).

Il valore scientifico-spirituale dell’Atomo di Idrogeno e il suo ruolo nei processi creativi-evolutivi, sono ampiamente descritti nei sublimi insegnamenti che gli Esseri Solari ci trasmettono da oltre settant’anni. Invitiamo tutti a studiare approfonditamente questi Messaggi, e penso che ci siano ben poche spiegazioni da aggiungere alla sequela degli importantissimi Segni, che sanno parlare al cuore e alla mente di tutti i sinceri cercatori di Verità.

Marco Marsili

ur3.jpg

DAL CIELO ALLA TERRA


HO SCRITTO IL 26 GIUGNO 2020:

IL MESSAGGIO DI ANTONIO URZI È IL MESSAGGIO CHE GLI EXTRATERRESTRI ANNUNCIANO AL MONDO. SIAMO FRATELLI E I NOSTRI MAESTRI NON SONO DI QUESTO MONDO.
LEGGETE!
IN FEDE
G.B.

PIANETA TERRA
26 Giugno 2020

ANTONIO URZI INTERVISTATO DA SOUNDITALIA WITH THE STARS

Il nostro caro Antonio Urzi, testimone della realtà extraterrestre, che ha filmato le immagini più belle in assoluto nella storia dell’ufologia moderna, il 24 giugno scorso è stato intervistato dai conduttori radiofonici Sandro Mini e Serena Baldaccini nel programma With the Stars, con record di ascolti, andato in onda su SOUND ITALIA WEB RADIO/TV.

Il conduttore ha introdotto Antonio anticipando che non basterà una sola puntata, ma ne occorreranno almeno una ventina, per addentrarsi nella vasta tematica del contatto con l'Universo e con gli esseri cosmici; mentre la conduttrice Serena Baldaccini ha sottolineato che Antonio è anche un fashion tecnology designer di alta moda che ha vestito celebri star del mondo della musica internazionale.

Serena:- Tu vivi la tua esperienza come una missione vero Antonio?

Antonio: -Esatto, io vivo un’esperienza straordinaria che oramai è la mia ragione di vita. Io vivo tutto in relazione al contatto; come avete detto, io lavoro nel mondo dello spettacolo e spesso in questi anni mi hanno invitato nei talk show televisivi, ma mi sono sempre guardato bene dal partecipare perché alla fine il mondo dello spettacolo non mi appartiene; faccio questo lavoro come il panettiere che va a fare il pane la mattina alle 4:00 perchè lo deve fare… è un settore a mio avviso negativo, non perché l’arte e la creatività sia negativa, ma è il contesto, il modo in cui viene esercitata in determinate situazioni che la fanno diventare tale, quindi in questo senso dico che non mi appartiene. Ci lavoro perché amo la creatività, sono nato con queste doti e le metto a disposizione; è il mio lavoro e lo faccio con dedizione, lo amo; ma la causa prima della mia di vita è il contatto e il vivere questa esperienza straordinaria.

DAL CIELO ALLA TERRA

nave2405a
SETUN SHENAR E I FRATELLI DI LUCE COMUNICANO:

IL 12 MAGGIO DEL CORRENTE ANNO DEL VOSTRO TEMPO, IN UN’INTERVISTA IN DIRETTA INTERNAZIONALE, CONDOTTA DA PIER GIORGIO CARIA E DANIEL RODRIGO, IL NOSTRO MESSAGGERO, LO SCRIVENTE, HA ANNUNCIATO CHE ANTONIO URZI AVREBBE FILMATO ANCORA UNA VOLTA LE NOSTRE ASTRONAVI EXTRATERRESTRI.
“ANTONIO PREPARATI, TRA POCO FILMERAI…” È STATO DETTO, E DOPO 12 GIORNI PUNTUALMENTE SI È VERIFICATO.
ABBIAMO GIÀ RIVELATO IN PRECEDENTI COMUNICATI, CHE QUESTO TIPO DI CONTATTO BILATERALE TRA NOI, IL NOSTRO OPERATORE GIORGIO BONGIOVANNI E ANTONIO URZI FA PARTE DI UN DISEGNO BEN PRECISO: IL CONTATTO MASSIVO TRA NOI E VOI ABITANTI DELLA TERRA.
VI PREGHIAMO DI PRENDERE ATTO DI QUESTA METODOLOGIA OPERATIVA CHE NOI ALIENI, COME VOI CI DEFINITE, STIAMO PONENDO IN ESSERE, E PRESTO SARETE IN MOLTI, A MIGLIAIA, AD ESSERE TESTIMONI DIRETTI DELLE NOSTRE MANIFESTAZIONI NEI CIELI D'ITALIA E DI TUTTO IL MONDO!
QUESTO PROGRAMMA VERRÀ COMPLETATO QUANDO ATTERRERANNO FISICAMENTE LE NOSTRE ASTRONAVI E SI MOSTRERANNO A VOI I PILOTI NOSTRI FRATELLI. SAREMO NOI STESSI, QUINDI, A TRASMETTERE DIRETTAMENTE L'ULTIMO MESSAGGIO ALL'UMANITÀ INSIEME AGLI OPERATORI CHE NOI ABBIAMO SCELTO.
IL MESSAGGIO VI DIRÀ, UNA VOLTA PER TUTTE, CHE NOI SIAMO GLI ANGELI DI IERI E GLI EXTRATERRESTRI DI SEMPRE AL SERVIZIO DEL GENIO DIVINO GESÙ–CRISTO E APPROFONDIRÀ UN CONCETTO INDISPENSABILE PER VOI TUTTI!
CONCETTO CHE QUÌ, IN BREVISSIMA SINTESI, VI ESPONIAMO CON UNA DOMANDA SPECIFICA: ABITANTI DELLA TERRA, VOLETE VIVERE O VOLETE MORIRE?!
ASPETTEREMO CON ANSIA LA VOSTRA ULTIMA E DECISIVA RISPOSTA!
PACE!

SETUN SHENAR E I FRATELLI DELLA LUCE SALUTANO

PIANETA TERRA
25 Maggio 2020
G. B.

1 2urzi

3 4urzi
- Video astronave: https://www.youtube.com/watch?v=7Up-w4L1TMU

- Intervista esclusiva a Antonio Urzi: https://www.youtube.com/watch?v=FNcMi84w2NY&feature=emb_title

- Intervista di Pier Giorgio Caria e Daniel Rodrigo a Giorgio Bongiovanni (minuto 1:01:30)
https://www.youtube.com/watch?v=hRHBS7QeJko&feature=youtu.be

DAL CIELO ALLA TERRA
ufo2LA VISITA EXTRATERRESTRE!

HO SCRITTO IL 29 APRILE 2020:

LA VISITA EXTRATERRESTRE. LA VERITÀ DA SOTTO IL MOGGIO ALLA LUCE.
LE TESTIMONIANZE DI PIER GIORGIO CARIA E JAIME MAUSSAN CON IMMAGINI IMPRESSIONANTI DELLA PRESENZA DEGLI UFO IN TUTTO IL MONDO.
VEDETE E MEDITATE.
IN FEDE
G.B.

PIANETA TERRA
29 Aprile 2020

Video della TV Russa suscita emozione per 3 oggetti volanti non identificati. | T3rcer Milenio

 

UFO, IL PENTAGONO CONFERMA: I VIDEO RILASCIATI SONO AUTENTICI!
di PG Caria
ufos variosFotogrammi dei tre video rilasciati dal Pentagono

Il 27 aprile 2020 viene battuta da ADN Kronos, un'agenzia che titola: “Pentagono autorizza diffusione video su UFO”, riprendendo un articolo di “The Hill”, sempre del 27 aprile 2020. https://thehill.com/policy/defense/navy/494870-pentagon-officially-releases-videos-of-unidentified-flying-objects. L'informazione viene subito ripresa da numerose testate giornalistiche che pubblicano articoli più o meno accurati sullo stesso argomento. Di fatto, la notizia non si riferisce a nuovi rilasci di materiale video sugli oggetti volanti non identificati da parte del ministero della difesa statunitense, ma ribadisce l'autenticità del materiale video e testimoniale rilasciato a partire dalla fine dell'anno 2017. Di questo e di argomenti ad esso correlati, ho scritto a suo tempo in questo articolo del 17 novembre 2018: https://www.thebongiovannifamily.it/pier-giorgio-caria-sp-1156758028/7813-gli-ufo-non-hanno-lasciato-la-terra-3.html
Tutto il materiale rilasciato si compone di tre filmati registrati con sofisticate telecamere all'infrarosso, dai piloti dei caccia della marina americana nel 2004 e nel 2015 e, come spiego nell'articolo, coinvolge varie situazioni che compongono un intreccio notevolmente complesso. L'ex pilota in pensione David Fravor, autore del primo video del 2004, girato in volo sopra la città di San Diego, ha rilasciato straordinari dettagli in merito: ufoyankyes“Era un "oggetto bianco, oblungo, rivolto verso nord, che si muoveva in modo irregolare! Mentre mi avvicinavo... ha accelerato rapidamente ed è scomparso in meno di due secondi". L'oggetto in questione non aveva ali ma non era un elicottero. Conosco bene la differenza tra un elicottero e quello che ho visto. Il tipo di movimento era completamente diverso. Quello che avevo davanti si spostava in modo estremamente brusco, come una pallina da ping pong che rimbalzava contro un muro". Quell'oggetto aveva "la capacità di librarsi sull'acqua e quindi iniziare una salita verticale, da praticamente quota zero fino a circa 12 mila piedi, per poi accelerare in meno di due secondi, e scomparire".
L'indagine è da me ulteriormente sviluppata in seguito ad altri fatti accaduti dopo la data della pubblicazione del mio articolo. Tra essi, l'ammissione del Pentagono che, in realtà, il programma definito AATIP (Advanced Aerospace Threat Identification Program) inizialmente dato per chiuso, era ancora attivo! Notizia salita agli onori della cronaca, il 23 maggio 2019. https://www.ansa.it/sito/notizie/topnews/2019/05/23/pentagono-ammette-indaghiamo-su-ufo_ee672e4a-3b8d-4796-b2c1-b047e6231cd3.html Ma non solo, pochi giorni dopo, esattamente il 26 maggio 2019, i piloti testimoni degli eventi sono autorizzati a dare interviste sui fatti accaduti.

sanre1

DAL CIELO ALLA TERRA

HO SCRITTO IL 19 APRILE 2020:

SONO RITORNATI GLI UFO COLOR DI FUOCO. ANTONIO URZI, SOLO 24 ORE DOPO, HA FILMATO UN’ALTRA ASTRONAVE DI LUCE, INSIEME A SANTE PAGANO IN DIRETTA E ALLA PRESENZA DI TANTISSIME PERSONE PER FACEBOOK.
IL PROGETTO CONTATTO MASSIVO STA PER COMPIERSI.
ASPETTATE E VEDRETE.
IN FEDE
G.B.

PIANETA TERRA
19 Aprile 2020

LE NAVI DORATE DELLE STELLE: UNA NUOVA MANIFESTAZIONE INASPETTATA
Di Antonio Urzi

Sono circa le 00:00 e mi collego alla diretta organizzata dal nostro amico ricercatore Sante Pagano per un appostamento notturno. Ancora scossi emotivamente dalle straordinarie manifestazioni di Pasqua, dove nei cieli di Cinisello Balsamo ho potuto filmare, il venerdì santo, quattro oggetti differenti, due velivoli triangolari, un oggetto rosso composto da sfere ruotanti e un altro oggetto aereo rosso ma meno rilevante e, la notte tra il sabato 11 e la domenica 12 aprile 2020, esattamente alle 00:00 e qualche secondo, una fantastica astronave di luce.
Anche in questa occasione sono certo di aver filmato uno straordinario segno dei fratelli dello spazio: un meraviglioso disco volante di luce. Ma torniamo all'evento sui social: saluto Sante e tutti gli amici collegati in diretta sul suo canale youtube, il canale dell’Associazione Progetto Coscienza Cosmica. Sono poco più di 500 persone ad essere collegate. Parliamo un po' in generale e, nel frattempo, qualche amico dal web mi fa domande di varia natura, nel mentre preparo l’attrezzatura posizionandomi sul terrazzo di casa. 
La notte ha un clima favorevole che permette una visuale ottimale. Mentre parlo con Sante, scorgo immediatamente in lontananza dietro gli alberi, verso nord-ovest dalla mia postazione, un oggetto luminosissimo a bassa quota di colore arancione/rossastro. Inquadro immediatamente, ma senza registrare, una sorta di sfera di discrete dimensioni che ad un certo punto sembra mutare la sua forma in una sfera tagliata a metà, come una piccola mezzaluna. Vista la mia posizione scomoda in base all’angolo di ripresa e alla stessa posizione dell’oggetto, tendo a spostarmi con il cavalletto trascinandolo piano piano e, ad un tratto, vedo che si sposta sulla destra degli alberi, dove poi, nel giro di pochi secondi, scompare dalla nostra visuale. Soddisfatti della manifestazione inaspettata riprendiamo il dialogo. 

Dopo circa un’ora e qualche minuto se non erro, chiedo di iniziare a fare meditazione, spiegando le “tecniche” che adotto per concentrarmi ed entrare in connessione. Ore 01:00 inizio ad armonizzarmi e a scrutare il cielo con una mia tecnica di meditazione particolare e nel giro di pochi minuti si manifesta a mezz’aria un oggetto luminoso arancione che non emette raggi di luce, simile a una stella per esempio o allo stesso sole. Avverto immediatamente Sante e i presenti, e inizio la ripresa. Noto, subito dopo l’inquadratura, uno splendido disco giallo con sfumature arancio sulle estremità; l’immagine dal display appare molto nitida e l'oggetto è ben a fuoco.

URZIurzi3

Un incontro preannunciato

Domenica 12 aprile 2020. Ore 00:00.
Da poco scoccata la mezzanotte, dopo circa un’ora di appostamento programmato e annunciato pubblicamente sui social, si manifesta nei cieli di Cinisello Balsamo, quella che io identifico e riconosco come una astronave di luce. Sono collegati in diretta 1250 persone e tutti hanno potuto vedere con emozione, meraviglia e anche stupore, un prodigio del cielo in diretta web.
Mai avevo azzardato a tanto: annunciare pubblicamente che avrei filmato un’astronave della Confederazione in presa diretta.
Ma torniamo indietro alla notte precedente:
mi sveglio alle 5.00 del mattino con ricordi chiarissimi; sono sicuro di essere a 60.000 metri da terra, in uno spazio a me familiare, bianco, enorme e se non erro, vuoto. Mi colpisce, come ogni volta che vivo queste esperienze straordinarie, la luce che illumina ogni lato e angolo di questo spazio gigantesco, come se non ci fosse una fonte specifica, come ad esempio una grande lampada, un lampadario o dei faretti.

venDAL CIELO ALLA TERRA

HO SCRITTO IL 10 APRILE 2020:

FILMATO DI ANTONIO URZI.
UN ANELLO DI FUOCO CHE SCIVOLA IN CIELO.
UN SEGNO PER TUTTI NOI E PER COLORO CHE “GUARDANO IL CIELO”
IN FEDE
G.B.
PIANETA TERRA
10 Aprile 2020

VENERDI SANTO 10 APRILE 2020

ROSSO! CHE SIMBOLEGGIA IL FUOCO, L’ENERGIA E LA LUCE!
ROSSO! COME L’AMORE PASSIONALE CHE IRRADIA I CUORI DI COLORO CHE AMANO LA VERITÀ E CHE LI SPINGE A LASCIARSI ANDARE NELLE BRACCIA DELL’AMORE INCONDIZIONATO DI DIO!
ROSSO! COME IL SANGUE VERSATO 2000 ANNI FA DAL GETSEMANI AL CALVARIO DA QUELL’UOMO-DIO DI NOME GESÙ PER ANNIENTARE LE FORZE SATANICHE CHE SOVRASTANO IL MONDO.
ROSSO! COME IL COLORE SANGUE CHE OGGI FUORIESCE DALLE SACRE STIGMATE DI UN UOMO IN MEZZO A NOI CHE OGGI, COME 2000 ANNI OR SONO, ANNUNCIA AL MONDO LA SUA SECONDA VENUTA CON POTENZA E GLORIA!
ROSSO! COME IL COLORE DEI “CARRI DI FUOCO” DI BIBLICA MEMORIA, CHE CON A BORDO GLI ANGELI DEL COSMO, SONO PRONTI A MANIFESTARSI E AD ACCOMPAGNARE COLUI CHE CI DISSE “NON VI LASCERÒ ORFANI”.
UN NUOVO CIELO SOVRASTERÀ LA TERRA E IL REGNO DI DIO VERRÀ INSTAURATO. STATENE CERTI!
LA LUCE DELLA VERITÀ ILLUMINERÀ GLI SPIRITI VIVENTI PREDISPOSTI AD EREDITARE LA PATRIA UNIVERSALE ED IL SUO MONARCA!
CON AMORE, RISPETTO E DEVOZIONE


ANTONIO URZI
AL SERVIZIO DELLE POTENZE CELESTI
10 Aprile 2020

- Video filmato da Antonio Urzi il 10 Aprile 2020. Ore 00:19
https://youtu.be/IOEspHHydOU

Messaggi allegati all´interno:

CABEZA

DAL CIELO ALLA TERRA

HO SCRITTO IL 27 GENNAIO 2020:

A NOI NON INTERESSANO LE ANALISI DELLE ASTRONAVI EXTRATTERRESTRI (UFO) CHE VISITANO IL NOSTRO PIANETA, PERCHÉ, SPESSO, SIAMO TESTIMONI OCULARI DEGLI AVVISTAMENTI E DEI CONTATTI CON QUESTI ESSERI DI LUCE MERAVIGLIOSI. SE DIVULGHIAMO, COME IN QUESTO CASO, ANALISI DELLE TESTIMONIANZE FILMATE È PER DOVERE E ONESTÀ INTELLETTUALE. LEGGETE E MEDITATE L'ARTICOLO SCRITTO DAGLI AMICI GAROFALO E CARIA.
IN FEDE
G.B.

PIANETA TERRA
27 Gennaio 2020

ANALISI DEL FILMATO UFO DI ANTONIO URZI DEL 10 AGOSTO 2019
A cura di Giuseppe Garofalo & P.G. Caria.

Come già pubblicato a suo tempo, (link: https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2019/8133-astronave-extraterrestre-filmata-da-antonio-urzi-prima-parte.html
https://www.youtube.com/watch?v=zwo-Hpa_-_c) Antonio Urzi il 10 agosto 2019, ci ha sorpreso con un ennesimo spettacolare video di un oggetto volante extraterrestre che si librava sopra i cieli della periferia di Cinisello Balsamo. Abbiamo anche detto che l’evento aveva avuto una ulteriore nota distintiva in quanto preannunciato da Giorgio Bongiovanni, il quale aveva avvisato Urzi che avrebbe filmato una nuova astronave color oro secondo anticipazioni che Bongiovanni stesso aveva avuto durante un contatto con queste intelligenze cosmiche. Le cose sono andate come sappiamo e questo strabiliante caso aggiunge una nuova perla alla già nutrita collana di fatti incredibili che hanno come protagonisti questi straordinari personaggi. Dopo le analisi preliminari, Giuseppe Garofalo ha completato da poco tutti gli esami sul video in oggetto e pubblichiamo i risultati che confermano la veridicità di quanto compare nei filmati. Desidero fare i miei più vivi complimenti e sottolineare la grande professionalità di Giuseppe Garofalo che con questa indagine ha davvero superato sé stesso.

01 Apparato UFO rid web
DETTAGLIO STRUTTURALE

Uno dei primi dettagli inusuali colti da Garofalo durante le analisi sul video realizzato da Antonio Urzi il 10 agosto 2019, è un apparato particolare che si nota al lato della cupola centrale alla base dell’oggetto. Dai vari fotogrammi esaminati si evince che questo apparato ruota in senso orario lungo i bordi della cupola centrale con molta lentezza ma è sufficiente per apprezzarne lo spostamento. 02 Ambientale 01 Settori video webSEQUENZA DEI VIDEO DEL 10 AGOSTO 2019
Il giorno 10 Agosto 2019 a Cinisello Balsamo (MI) il testimone Antonio Urzi realizza una serie di clip video di un Oggetto Discoidale di apparenza metallica con la sua Camera Semi-Professionale Canon EOS 60D, munita di Teleobiettivo 10/10.000 mm. Pur essendo una ripresa realizzata con un cavalletto professionale, il forte ingrandimento sensibilizza notevolmente la ripresa, rendendola traballante, inoltre il Tele-Zoom non è accoppiato elettronicamente alla macchina fotografica e la messa a fuoco viene eseguita manualmente con tutte le problematiche del caso.03 Ambientale 02 Zona ripresa Esatta webPUNTO ESATTO DELL’AVVISTAMENTO

Il luogo di osservazione e di ripresa è situato nella zona Industriale di Cinisello Balsamo, nella periferia di Milano. Dai capannoni adiacenti si scorgono in lontananza i palazzi, evidenziati nella composizione delle immagini soprastante, che distano in linea d'aria oltre 600 metri dalla postazione in cui si trovava Antonio Urzi con l’attrezzatura per le riprese. 04 Composizione 1web

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
copertina italiano140