Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

conferenciacataniaDi Elisabetta Montevidoni
Ieri 2 settembre 2012, nel giorno che ricorda la stigmatizzazione a Fatima di Giorgio Bongiovanni nel 1989, si è svolto presso l’Hotel Excelsior di Catania il convegno  internazionale IL RITORNO la seconda venuta di Cristo. Alla presenza di circa 400 persone, più un centinaio di collegamenti via streaming,  il convegno si è svolto dalla mattina fino a tarda sera iniziando con una tavola rotonda di esperti tra cui il contattista Antonio Urzi che ha illustrato e dibattuto con il pubblico sul tema extraterrestre, inoltre il ricercatore Pier Giorgio Caria ha mostrato gli ultimi crop circles  collegati alle profezie Maya del 2012 spiegandone il significato.
La particolarità del convegno che ogni anno rende onore alla memoria  di Eugenio Siragusa è  che quest’anno si è svolto nel luogo in cui lui tenne l’ultima conferenza pubblica e, proprio di fronte all’Hotel, si trova anche il Palazzo di Giustizia dove Eugenio subì il processo nel 1982 e venne assolto con formula piena.

Giorgio ha esordito annunciando che il protagonista principale del Convegno è Gesù, che dobbiamo prepararci al Suo Ritorno imminente e che la prima terra che visiterà sarà proprio la Sicilia, terra benedetta da Dio.
Numerosi gli interventi e le testimonianze anche dei fratelli giunti dal SudAmerica appositamente per l’evento; Juan Alberto Rambaldo dall’Argentina, Erika Pais dall’Uruguay, compagna del famoso giornalista e ricercatore, nonché cronista di antimafia Georges Almendras, Marco Antonio Readi  fotografo professionista dell’Università del Cile.
Toccante la testimonianza per Funima International di Omar Cristaldo dal Paraguay che da tre anni insieme a sua moglie Hilda cerca di lenire le sofferenze di alcuni dei numerosissimi bimbi di strada ad Asuncion attraverso il centro di accoglienza  Hijos del Sol che offre loro cibo, assistenza medica, igiene, assistenza psicologica e istruzione di base, perché togliere qualche decina di bambini  dalla strada, anche se questo non risolve il problema a monte, significa “togliere qualche spina dalla corona di Cristo”.
Come ogni anno ha moderato l’incontro il giornalista della Gazzetta del Sud Emanuele Cammaroto insieme a Saro Pavone, storico fratello del Centro Studi Fratellanza Cosmica fondato da Eugenio Siragusa, il primo contattato che ha messo in evidenza il fenomeno della realtà extraterrestre collegandolo al Cristo cosmico,  con il difficile compito di far comprendere chi sono e il perché questi esseri ci visitano.
Commovente la testimonianza del ricercatore storico Flavio Ciucani sulla persona di Eugenio che gli aveva profetizzato la futura presenza del Calice della Comunione cristica.

A sorpresa la diretta televisiva con il programma condotto dal famoso giornalista e documentarista messicano Jaime Maussan che ha rivolto a Giorgio le domande del pubblico.

Dal Costa Rica è giunta a Catania anche la veggente Luz De Maria a portare l’accorato messaggio di ammonimento ricevuto  dalla Madre Celeste.

Seguiranno cronache di approfondimento.

Per la Redazione
Elisabetta Montevidoni

3 settembre 2012

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea 

Siti amici

220X130_mystery





Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

LIBRI

banner libri marsili

lavocedelsole200 1

 

 


 

 

 

tapa libroGB Giovetti1

cop dererum1

ilritorno1

books11copertina italiano140