Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
pysegundaparte11Di Omar Cristaldo
Seconda parte
VISITA ALLA CITTÀ DI CAAGUAZU        
Giovedì 8 novembre 2012
Mercoledì 7 novembre, dopo le 17:00, insieme a Graciela de Paiva abbiamo caricato in macchina tutta l'attrezzatura necessaria per gli incontri previsti all’interno del paese; ci siamo recati alla fermata degli autobus destinazione la Città di Caaguazú.   
Il tempo era nuvoloso, ma non minacciava pioggia, tuttavia, dopo aver percorso circa 52 km da Asuncion e in prossimità della città di Caacupé, ci troviamo con una intensa pioggia che ci ha accompagnato ininterrottamente fino al terminale di Caaguazú distante circa 176 km, dove mi aspettava Jorge Figueredo per accompagnarmi all’Hotel dove avrei alloggiato due giorni. Un umile Hotel di proprietà di una coppia devota a Cristo, genitori di tre figli meravigliosi. Le due figlie di 12 e 13 anni stanno iniziando a scrivere poesie dedicate al Dio Padre Creativo con sottofondo musicale, e cantano al Signore con una voce stupenda.  
Il giorno dopo pioveva intensamente, e abbiamo dedotto che gli alunni non sarebbero andati a scuola. C’era previsto un incontro la mattina in una zona piuttosto isolata della Città Cantera Boca e un altro il pomeriggio in una scuola della Città, difatti, per il cattivo tempo, sono state sospese entrambe le iniziative, ma abbiamo approfittato lo stesso del tempo per visitare alcune radio:   
 

Radio Clásica 92.7 FM
Presentatore: Rodrigo Bernal
Programma: El nuevo milenio, circa 25 minuti, dalle 8:30 alle 8:55
 pysegundaparte1

Radio Horizonte  106.3 FM Stereo
Presentatore: Nelson Vega
Programma. Shokokue Ruguaitibo (Incontro con l’agricoltore)
Dalle 17:15 alle 17: 45

pysegundaparte2

In questa radio abbiamo ricevuto molte telefonate. Il programma viene trasmesso prettamente in Lingua Guaranì, pertanto abbiamo cercato di trasmettere il messaggio in questa lingua, trovando l’apprezzamento dei radioascoltatori, come i fratelli Jorge Miranda e Alcides Acosta. Ci saremo sentiti più tardi per vederci a casa loro dove avremmo trovato altre persone appassionate di tutti i temi che noi trattiamo, una conversazione piacevole. Ci aiuteranno ad organizzare un incontro il prossimo anno, perché  il momento attuale è di particolare confusione anche in previsione delle festività di fine anno, e ci hanno invitato a partecipare al loro programma radio che va in onda dalle 05:00 alle 07:00. Infatti alle 6 del mattino ci trovavamo già negli studi della radio.
L'intervista è stata interessante grazie alla loro conoscenza ed alla partecipazione telefonica di molte persone.
 

Radio Centenario 99.5 FM
Presentatore: Jorge Miranda
Programma: Pacto de Amor
Dalle 21:10 alle 21:35
pysegundaparte3


Venerdì 9 novembre 2012
Radio Integración 90.7 Fm
Presentatore: Alcides Acosta
Programma: Caaguazú Momborabo (Abbellendo Caaguazú)
Dalle 06:00 alle 06:50
pysegundaparte4 
Televisión de Cable Canal 6, TVS6
Presentatore: Bladimir Caballero
Programma: Despierta el Dia
Durata 25 minuti
pysegundaparte5
 
Video dei segni, spiegazione di Giorgio Bongiovanni sulle croci, ed il segno atteso nel cielo che annuncia il Ritorno del Maestro Gesù.  
Appena finita l'intervista in Tv siamo partiti per la città di Coronel Oviedo, distante circa 50 km da Caaguazu. Abbiamo partecipato alle seguenti radio:
Radio  América
Presentatore: Carlos Pereira
Programma Ni lo Uno ni lo Otro.
Dalle 10:00 alle 11:35
pysegundaparte6 
Radio El sol
Presentatore Luis Gonzalez
Programma:  nnnnnnn
Durata 18 minuti
 pysegundaparte7
Canal 19 Tv Aire C. Oviedo TVA
Presentatore del programma Sachelaridi
Duración 20 minutos
pysegundaparte8 
Concluse le interviste in radio, siamo ritornati alla città di Caaguazu. Intendevamo fare un incontro con gli studenti, ma non è stato possibile perché era giorno di esami. A quel punto abbiamo pranzato e fatto ritorno ai nostri alloggi, io all’hotel e Jorge a casa sua dandoci appuntamento alle 20:00 per recarci alla città di Yhu, distante circa 60 km all’interno del paese.
Link: cronaca dettagliata della visita a Caaguazú scritta da Jorge Figueredo http://www.giorgiobongiovanni.it/arche-2012/4479-risvegliando-le-coscienze-nel-dipartimento-di-caaguazu.html
VAQUERÍA INCONTRO NELL’ISTITUTO
Vaquería (nota anche come San Blás) è uno dei distretti del Dipartimento di Caaguazú, Paraguay. Dista circa 243 km dalla città di pysegundaparte9Asuncion. È diventata distretto autonomo nel 1992, staccata da Yhú, dal quale dista 15 km.
Nota la sua produzione forestale, la ricchezza del suolo e le piante di erbe aromatiche; purtroppo attualmente il disboscamento la  sta privando di boschi.  Un dato che vale la pena segnalare è che in questa località c’è una maggiore partecipazione di alunni/e matricolati/e delle superiori, differentemente da quanto avviene in altre latitudini. Ha una popolazione di 10.240.
L’economia di questa località è basata sull’agricoltura, il prodotto principale è la manioca. Il terreno fertile è una speranza per la produzione agricola. La produzione agricola e forestale si basa specialmente sul coltivo della soia, canna da zucchero, manioca, cotone, ‘yerba mate’, grano, arancia dolce e anche orticoltura. Hanno allevamenti di mucche, ovini e suini. Si tratta di una zona dove sta guadagnando  terreno il disboscamento e quindi non ci sono molti alberi.
10 novembre
Abbiamo trascorso la notte a Yhú. La mattina presto, dopo una frugale colazione, siamo partiti per Vaquería distante circa 15 km. Arrivati sul posto abbiamo contattato il consigliere Gustavo Walter Ferreira Aquino che si stava proprio recando all’Istituto dove avrebbe avuto luogo l’incontro. Gli alunni del 9º corso stavano prendendo posto. Non erano molto numerosi, come era prevedibile, e nemmeno erano presenti gli invitati speciali, ma abbiamo iniziato con le persone presenti e con l’animo di risvegliare la coscienza di quante più persone possibile, soprattutto giovani, in modo tale da renderli consapevoli della realtà e degli eventi che accadono sulla Terra, ci rendiamo conto di quanto sia importante la nostra partecipazione attiva nel cambiamento, e come incide la nostra non partecipazione nel piano di autodistruzione del nostro pianeta e di questa umanità, ad opera di intelligenze negative e oscure, come i grandi magnati dell’economia, del sistema bancario mondiale, le grandi industrie di armi, ecc.
Se analizziamo tutti questi eventi dal punto di vista delle profezie, in special modo quella del Maestro Gesù, questo sarebbe il tempo della Sua Seconda Venuta, motivo per cui dobbiamo prepararci, stare uniti come un’unica famiglia, difendendo la vita, lottando a favore della Madre Terra. Abbiamo parlato delle vaste estensioni di terreno destinate in quella zona a mono coltivazioni di soia transgenica e degli agro tossici utilizzati, evidente il disboscamento massivo in una zona dove abbondano i boschi.
Nella zona, la lotta contadina contro l’invasione delle mono coltivazioni è costante, ci hanno informato che aumentano ogni giorno i casi di aborti spontanei e alcune nascite con malformazioni dovute alla contaminazione ambientale della zona con gli agro tossici.
pysegundaparte10

Abbiamo incoraggiato la lotta a favore della vita con manifestazioni pubbliche contro tutto ciò che viene presentato come “sviluppo dei popoli”, senza prendere in considerazione la salute e la vita degna degli stessi.
Abbiamo condiviso segni dei tempi che indicano che questo è il tempo che promise Gesù per il Suo Ritorno, e lavorare a favore della vita è la migliore forma per aspettarlo mettendo in pratica il principio di AMA IL TUO PROSSIMO COME TE STESSO.  
Le prove della presenza extraterrestre vengono mostrate sullo schermo, come le  immagini dei cerchi nel grano, il Volto del Maestro Gesù e le ultime astronavi che entrano nel vulcano messicano.
L’esperienza di Giorgio Bongiovanni con le sue stigmate che annuncia l’imminente ritorno del Maestro Gesù e il contatto degli Esseri di Luce o extraterrestri con la Razza Umana.
Abbiamo risposto alle domande dei presenti nel modo più chiaro possibile per la loro migliore comprensione.  
Abbiamo ringraziato tutti per la presenza, il Consigliere per averci invitato e il leader di uno dei gruppi contadini Antonio Aníbal Velotto del ‘Movimiento Agrario Popular’, il quale ha ascoltato attentamente il nostro discorso ringraziandoci per la nostra presenza e per aver condiviso con loro tanta informazione che “ci fortifica per continuare nella lotta”, queste le sue parole.
Era circa mezzogiorno quando ci siamo salutati e ci siamo diretti alla Città di Caaguazù. Erano le 14:00 circa quando ho salutato il mio compagno e amico di lotta Jorge Figueredo, e ho preso l’autobus che mi avrebbe riportato ad Asuncion, dopo tre giorni di intensa opera di diffusione del Messaggio e dell’Opera di Giorgio Bongiovanni e dell’annuncio del Ritorno del Maestro Gesù Cristo.
Con l’amore fraterno di sempre, al servizio del Redentore
Omar Cristaldo
Asuncion – Paraguay
20 novembre 2012. Ore 01:26
Al seguente link si trova il contenuto quasi completo della conferenza:
ARGOMENTI TRATTATI NEGLI INCONTRI-RIASSUNTO

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea 

Siti amici

220X130_mystery





Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

LIBRI

banner libri marsili

lavocedelsole200 1

 

 


 

 

 

tapa libroGB Giovetti1

cop dererum1

ilritorno1

books11copertina italiano140