Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

aliciaLA DIMENSIONE DELL’ AMORE

Il 21 settembre scorso, nella bella città di Rosario-Santa Fe, si è svolto un Incontro delle Arche di tutto il mondo.
In un accogliente e confortevole salone, alla presenza di oltre 300 persone provenienti dall’Uruguay, dal Cile, dal Paraguay, dall’Italia e da molte città dell’Argentina si è tenuto questo importantissimo incontro dal profondo significato spirituale.
Giorgio Bongiovanni, il nostro Maestro, Colui che ci chiama a seguirlo in questo Cammino di Rose, ma anche di Spine,  il Cammino di Cristo…, ci da il benvenuto con queste parole…
Dove due o tre si riuniscono nel mio nome… Io sarò in mezzo a loro. La mia missione è quella di aprire i cuori degli uomini del mondo. Far conoscere la VERITÀ
Una fortissima energia invade la sala, iniziano a sciogliersi la corazze che rivestono i nostri cuori, a volte necessarie per affrontare la dura battaglia che combattiamo in questa società ingiusta, discriminatoria, crudele e insana, alla quale apparteniamo nostro malgrado.
Entriamo in un tunnel che ci conduce in un’altra dimensione, nella dimensione dell’AMORE, dove esseri meravigliosi, fratelli nostri nell’Opera, come Juan Alberto, Raúl, Omar, Erika, Mara, Marco Antonio ed altri… ci hanno raccontato le loro esperienze, le loro vicissitudini e i “perché” della scelta fatta un giorno della loro vita nel seguire Giorgio, di formare insieme a tanti altri la grande catena umana che è questa benedetta Opera del Cielo. Col trascorrere delle ore, l’energia penetra ancora più intensamente dentro di noi… le lacrime scendono dai volti.
Gli insegnamenti fluiscono dalla voce di Giorgio, le sue parole alludono a tempi remoti, quando Cristo visse tra noi e lasciò la promessa del Suo Ritorno. Lui verrà quando nessuno lo aspetterà “come un ladro nella notte”, dobbiamo vivere ogni secondo aspettandolo nel nostro cuore, con tutte le nostre debolezze umane, ma con la responsabilità e la gioia interiore di avere ricevuto gli insegnamenti del suo Messaggero.
“La vostra missione inizia quando finisce la mia”.
Giorgio insiste ancora una volta sul significato di queste profonde parole per renderci coscienti che un giorno gli increduli di oggi verranno da noi, coloro che si risveglieranno più tardi, quando gli eventi saranno eclatanti, verranno in cerca di informazione e di consolazione alle loro sofferenze… sarà allora che svolgeremo il compito a cui ci stiamo preparando.
I volti dei Fratelli, pieni di lacrime, mi hanno commosso profondamente. In quell’istante ho provato una profonda emozione pensando che 70 fratelli dell’Uruguay erano presenti.
Tutti sanno le difficoltà economiche che abbiamo in un piccolo paese come il nostro, la nostra evoluzione come Arca è frutto di tanto sforzo e tutti gli obiettivi raggiunti si devono all’Amore, alla costanza e al sacrificio dei nostri cari fratelli.
Vederli lì. Conoscere e condividere quei momento con i fratelli di altri paesi, essere spettatori viventi di questa magica giornata, è un regalo che il Cielo ci ha dato come gruppo.
Forse in quelle misteriose vie del Cielo, era tracciato che i fratelli di questo piccolo paese fossero coloro che nel lontano 2004, avevano la missione di ricevere e ospitare Giorgio all’inizio della sua missione in Latinoamerica.
Forse… Era scritto anche che cinque anni dopo, tutti insieme, superando le difficoltà, ci saremo trovati a condividere con lui e gli altri questo significativo Incontro.
A tutti i fratelli dell’Arca di Rosario che porta il nome di un Angelo che li guida Lily Farfalla, il nostro grazie per tutto l’Amore dimostrato, per l’accoglienza e la delicatezza della loro premura.
A te Giorgio, grazie per averci invitato a formare parte di questa grande Famiglia fisica e energetica che è la tua Opera e concludo con una frase della nostra amata sorella Erika che ha toccato il mio cuore quel magico pomeriggio: “Dopo aver conosciuto Giorgio tutti siamo persone migliori e più felici…”

Alicia Becerra
Montevideo (Uruguay)
27 novembre 2009

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea 

Siti amici

220X130_mystery





Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

LIBRI

banner libri marsili

lavocedelsole200 1

 

 


 

 

 

tapa libroGB Giovetti1

cop dererum1

ilritorno1

books11copertina italiano140