Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
spiritoeternoDi Marusca Ricci
Nei primi anni del Cristianesimo il Santo Natale si celebrava il 7 gennaio e Ancora oggi è così nella religione ortodossa. Secondo la scienza dello spirito espressa da Rudolf Steiner, il 25 dicembre scende nel corpo fisico del Bambinello l’anima purissima che si era incarnata nel primo Adamo, quello antecedente alla Caduta del cosiddetto, peccato originale. Lo Spirito Solare Cristico scende (personifica) Gesù, nel Battesimo al Giordano dove il Padre testimonia questa Verità con le Parole” Ecco il Figlio Mio Diletto, nel quale mi sono compiaciuto Ascoltatelo”.

Il Vangelo ci racconta che, infatti, dopo il Battesimo, Gesù Cristo (solo ora possiamo chiamarlo così) viene tentato da Satana, che sapeva molto bene che solo ora quell‘uomo era il Cristo. Dopo aver superato le tre tentazioni, Gesù può compiere il suo primo miracolo: la trasmutazione dell’acqua in vino alle nozze di Cana.

La trasmutazione di acqua in vino rappresenta la missione del Cristo: far compenetrare, tramite la Redenzione, l acqua cioè tutta la memoria, la storia dell’umanità terrestre, dallo Spirito Solare, dall’ Intelligenza Cosmica (il vino racchiude in se la potenza del Sole). Questi tre passaggi, la discesa dello Spirito Solare Cristico, le tre tentazioni e il loro superamento, il miracolo delle nozze di Cana, velano molte Verità, che si possono rivelare solo a chi ha occhi per vedere.

Una di queste è il passaggio dalla genetica DNA a GNA. Anche coloro che nascono già con tale genetica, in realtà, in vite passate hanno compiuto questa trasformazione che poi hanno ripreso in una nuova rinascita. Se poniamo attenzione sui tre passaggi sopradescritti, vediamo che l‘Opera del Cristo, che si manifesta nel miracolo, può avvenire solo dopo aver superato le tre tentazioni. Non che il Cristo avesse bisogno di essere tentato per poter iniziare la sua vita pubblica, ma lo ha fatto per dare a noi L’insegnamento.

Quindi, l’uomo terrestre può accogliere il Cristo quale portatore dell’Intelligenza Cosmica ed essere da lui compenetrato, solo dopo aver superato le tre tentazioni. Ciò significa passare dalla genetica DNA a GNA.

Questa trasformazione comunque non è definitiva, almeno per ora. Nel nostro tempo, le tentazioni di Satana, continuamente si presentano e permettono all’ uomo con genetica GNA di rafforzare la sua volontà ed ampliare sempre più l’accoglienza dei “flussi cosmici “permettendo da una parte la realizzazione di “Io Sono Spirito Eterno” e dall’altra “Donaci Padre la Tua Luce e il Tuo Fuoco, che tutti i tuoi figli ti riconoscano Padre e ti amino eternamente”.

Tutto questo comunque apre lo scenario della trasformazione sociale. L‘uomo terrestre GNA, se da una parte riscopre in se stesso la potenza del Fuoco Paterno, dall’ altra la manifesta nella azione che crea, ciò che si dice, nuovo mondo, ma che in realtà è il mondo più antico, il mondo senza tempo, ne’ spazio, perché è onnipresente nei principi che muovono gli astri e le stelle e che ora vuole prorompere nella terra con forza e potenza.

Marusca
26 Dicembre 2020

Allegato:

- 18-02-19 GNA: 7.465.006
https://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-celesti/2019/7921-gna-7-465-006-1.html

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea 

Siti amici

220X130_mystery





Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

LIBRI

banner libri marsili

lavocedelsole200 1

 

 


 

 

 

tapa libroGB Giovetti1

cop dererum1

ilritorno1

books11copertina italiano140