Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

MarielaportadaDi Mariela Villegas

L'altra sera, dopo aver sostenuto un esame nella Città di Zárate, attorno alle 22:00, faccio ritorno a Campana. Nel pulman ci sono solo due persone e l'autista, passiamo accanto alla fabbrica di Monsanto che si trova lungo il percorso ed in quel momento mi assale una grande angoscia ed iniziano a scorrere nella mia mente una serie di immagini: la fame che soffrono i bambini e le bambine in zone spopolate come l’Africa o nel nord del nostro paese, vedo immagini di fumigazioni realizzate clandestinamente, la Madre Terra violata, vedo le radici delle piante che rimangono nel terreno, il suolo defertilizzato, le zone destinate ai pascoli bruciate dagli agrotossici, vedo la gente fumigata, la pelle corrosa dalle fumigazioni, il dolore senza fine per la fame e il dolore nel corpo, ma tra le immagini insisteva in me una frase: “crimini di lesa umanità” e per questa ragione ho scritto:

Viviamo in un pianeta martirizzato e la responsabilità è esclusivamente di coloro che lo abitano, vengono attuate politiche tremendamente disastrose, insieme a infiniti esperimenti biogenetici, nucleari; ma c'è qualcosa che passa inosservato e fa stragi: la fame. In tutto il globo ci sono 821 milioni di persone che soffrono la fame e oltre 150 milioni di bambini che soffrono di ritardi nella crescita e malattie collaterali. Cifre da brivido.

Perché ancora ad oggi non è stata dichiarata la fame delitto di lesa umanità? Perché ancora oggi non sono state adottate politiche affinché nessun bambino, giovane, adulto, anziano non soffra più questo flagello?

Senza alcun dubbio la fame flagella il mondo e passa inosservata, falciando vite, spezzando sogni di speranza.

Perché passa inosservato proprio a chi dovrebbe evitare che ciò avvenga? Senza alcun dubbio il motivo è che le classi potenti, le classi politiche, borghesi, non sono colpite da una simile atrocità e quindi l’interesse non c’è nella loro agenda politica.

Io sono testimone di questo, ho visto, ho ascoltato "Seño, ho fame"

“Mi sento male… non ho mangiato Seño… ha un pezzo di pane?” (1)

Questo succede in continuazione, così come è continua la sofferenza degli anziani di cui dobbiamo avere cura, perché rappresentano la saggezza di un paese; loro hanno lavorato tutta la vita e oggi non vengono considerati e vivono in condizioni di estrema indigenza nel nostro paese.

Un'infinità di situazioni, di scene che si ripetono instancabilmente in alcune parti del pianeta, che derivano da geopolitiche nefaste che rispondono ad un agire oscuro in cui fine è quello di subordinare certi territori sotto un impero che ancora non si sa a chi appartenga, territori martorizzati come l'America latina, il Sud dell'Africa, Sudan, Nigeria, Palestina, Asia, ecc. Bambini, giovani, adulti sfiancati dalla fame, popolazioni dove i diritti vitali fondamentali vengono violati a causa di politiche sbagliate.

E si ripresentano le domande…

Dove sono gli organismi per la difesa dei diritti umani? Dove sono quelli che hanno studiato per difendere queste cause e difendere la vita? Ed i diritti dei bambini? Dove sono i responsabili di questi crimini silenziosi vengono commessi davanti agli occhi di tutti?

mariela3

Non dobbiamo dimenticare che questi bambini, giovani di oggi, sono la speranza ed il futuro della nostra umanità.

Il grande inganno dell'agrobusiness per fermare la fame è una falsa premessa su cui si basa lo sviluppo di politiche alimentari che prevedono l'uso del glifosato, la biogenetica, adulterando e violentando l'ordine naturale.
Se parliamo di crimini di lesa umanità l'avvelenamento graduale con glifosato dovrebbe essere aggiunto alla lista, poiché una volta che entra nel nostro organismo il nostro sangue rimane inquinato, quindi restiamo avvelenati per tutta la vita perché non c'è modo di eliminarlo dal nostro corpo e colpisce tutto il nostro sistema immunologico.

Non è forse questo un crimine? Si potrebbe addirittura definirlo un crimine organizzato che gode del beneplacito dei diversi governanti che permettono che questo continui a succedere. Con lo sviluppo della scienza si è sviluppato anche l'inganno scientifico per persuadere e sedurre tutti riguardo qualcosa che non è vera. Una scienza nefasta implementata da chi offende la vita di tutti e quella del Nostro Pianeta, un essere vivo tanto generoso ed amorevole, anche esso avvelenato come noi, come tutto l'ecosistema e la biodiversità. Tutto è ormai sepolto dall’inquinamento a un livello ormai irreversibile.

Molte popolazioni lottano per non essere fumigate. Nonostante continuino a gridare e a chiedere che questo non succeda più si continua ad approvare e sviluppare agrotossici facendo finta di niente.

Partendo da quello che ho provato ho iniziato a documentarmi su questi temi e ho scoperto che recentemente, purtroppo, hanno testato su 30 bambini della Comunità Wichis a Salta alcuni muffins di soia presentati come trattamento alimentare contro la denutrizione (senza protocolli di ricerca, solo con un'autorizzazione del Ministero di Produzione della Provincia di Buenos Aires). Un atteggiamento francamente cinico, perverso e sadico dato che i Wichis soffrono la fame proprio a causa dell’ esproprio dei loro boschi, abbattuti dall’agrobusiness proprio per coltivare soia.

Si sta cercando di inserire questi pericolosi muffin come rinforzo nutrizionale attraverso il governo provinciale che li distribuisce nelle scuole della conurbazione periferica della grande Buenos Aires. (2)
In Argentina la soia transgenica è carica di agrotossici, le ultime misurazioni conosciute indicavano 96 milligrammi di glifosato per ogni chilo di germogli di soia. Il glifosato danneggia lo sviluppo cerebrale ed induce cancro.
 
Quindi il pensiero mi assale di nuovo; non è quindi un crimine di lesa umanità, pianificato ed organizzato, l'avvelenamento graduale con agrotossici di popolazioni estremamente vulnerabili quando gli enti che dovrebbero regolamentarlo sono quelli che lo permettono?
Non ci sono dubbi che la popolazione infantile insieme ai giovani è quella che subisce il danno maggiore, in questi tempi dove il rispetto, l'etica, la morale e l'amore verso l'altro sono sotto scacco.

Prego per i bambini ed i giovani affinchè un giorno non molto lontano questi crimini taciuti, che hanno molti complici, siano considerati come veri crimini di lesa umanità e siano giudicati per aver danneggiato e avvelenato la Nostra Madre Terra e la meravigliosa biodiversità che Lei ed il Padre ci regalano con infinito Amore.

Grazie Giorgio per avermi permesso di sapere che un giorno il Padre impartirà la sua Santa Giustizia su tutti, anche su di me, perché sono peccatrice, ma allo stesso tempo prego perchè sia fatta Giustizia per gli indifesi e per chi non ha voce. Grazie a te so che il Maestro farà nuove tutte le cose e non rimarrà memoria di questa umanità.

Mariela Villegas,
13 Settembre 2021
Campana (Argentina)

(1) Mariela è maestra in una scuola di bambini poveri nella città di Campana ed è anche supplente da quando mancano i professori, e distribuisce la colazione tutte le mattine.
"Seño" significa "Signorina maestra", ed è il modo in cui i bambini in Argentina chiamano i loro professori a scuola.
(2) Scrivendo questa cronaca mi sono resa conto che la scuola dove io lavoro appartiene alla conurbazione di Buenos Aires e sono già in trattative per la distribuzione dei muffins.



Fonti:

La fame nel mondo continua ad aumentare, nota una nuova relazione dell'ONU (unicef.org)
Informativa SOFI 2021: I peggiori dati sulla fame della decade | Pianeta Futuro | Il Paese (elpais.com)
Effetti degli agrotossici sulla Salute Infantile.
Effetto degli Agrotóxicos nella Salute Infantile | Rete Universitaria di Ambiente e Salute - Medici di paesi fumigati (reduas.com.ar)

Allegato:

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea 

Siti amici

220X130_mystery





Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

LIBRI

banner libri marsili

lavocedelsole200 1

 

 


 

 

 

tapa libroGB Giovetti1

cop dererum1

ilritorno1

books11copertina italiano140