Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
sagomamadonna200Di Juan Pablo Perri
 
“Non sarai sola,
ci sarà sempre qualcuno che ti aiuterà a fare le mosse,
che ti regalerà mani, fiori, presenza senza chiedere nulla.
 
E sarò lì per amarti,
e anche se non ci sarò,
sarò lì per amarti.”

Ismael Serrano

Ero lì, sdraiato sul mio letto guardando il cellulare e, aprendo Facebook, quest'ultimo mi ricorda una foto molto particolare e significativa che oggi rimpiango di non averla condivisa prima con Giorgio e voi, fratelli, ma il Cielo ha le sue vie, le sue forme e trova sempre la maniera di darci un segno, un messaggio, un miracolo… È così che, rivedendo questo ricordo, una foto, sento nel mio cuore un tenero ma forte impulso di condividerla con il nostro caro Giorgio. Sentivo che forse gli avrebbe fatto bene, che potesse essere una consolazione di fronte a tanto lavoro, dolore e pensieri per causa nostra, di questa umanità. Ma poi mi rendo conto che c’era qualcos'altro e sì, devo ammettere che sono distratto, un po’ fuori, e il nemico molte volte si prende gioco di me per via di questo mio difetto, ma questa volta, è stato il Cielo ad usare questo difetto per trasformarlo in un segno, in un miracolo, non solo per me, ma per tutti. Inoltre non mi ero reso conto che la rievocazione della foto è avvenuta proprio pochi giorni prima della commemorazione del Miracolo del Sole e l'apparizione della Vergine di Fatima ai tre pastorelli.

Ho scattato questa foto alla mia migliore amica Flor, per meglio dire "MARÍA" Florencia, un Essere meraviglioso, pieno di Amore; in quel momento ho voluto immortalarla accanto a quel bellissimo tramonto che stavamo ammirando, e, giocando, nel cercare la posa giusta, lei, non potendo sottrarsi al suo modo di essere carismatico, allungò e aprì le braccia a mo' di lode alla Vita, di lode al Sole… Poi, guardando attentamente la foto, per come sono fatto, che cerco sempre quel dettaglio in più, distinguo tra la sua silhouette e il fiume che riflette il Sole la sagoma della nostra Amata Madre Maria. Eravamo stupiti e felici di un tale Segno che continuiamo a conservare nei nostri cuori!

Non posso smettere di pensare ai Segni e a come ognuno di essi va tessendo e creando il manto della consolazione che mi portano a sentire e ad ascoltare nostra Madre, a partire dalla data in cui è ricomparsa questa foto e che coincide con la data, come ho detto prima, “Del Miracolo del Sole” e dell'apparizione di Nostra Madre ai tre pastorelli e anche per il fatto che ho inviato la stessa a Giorgio senza rendermi conto di questo particolare. Poi anche la mia amica, di nome "María", Florencia è il secondo nome che, con le sue braccia tese e con quell’Amore che la caratterizza, e che io ho sempre la fortuna di ricevere e contemplare, mi fanno pensare alla Rosa che Fiorisce vittoriosa sulla Croce nei momenti più bui, difficili e critici.

E ancora, la sagoma di nostra Madre che mi fa pensare alla donna vestita di Sole della quale parla Giovanni nell'Apocalisse, e forse, se così posso dirlo, anche il mio nome, Juan (Giovanni), anche io ho avuto un ruolo in questo bel segno, come simbolo della Tribù di Giovanni, il suo Popolo, che osserva il tramonto di questa umanità e vuole dire la Verità. E abbiamo anche il Fiume, l'acqua, che mi fa pensare all'aspetto femminile, e mi ricorda anche il Giordano, Giovanni Battista, il battesimo, che sazia la sete di verità e di conoscenza del nostro Spirito per avvicinarci sempre di più al Padre che non è altro che Amore, un Amore vestito di Giustizia; e quanti segni ancora, quanta consolazione il Cielo e la nostra Madre continuano a dispensarci con il loro incommensurabile Amore, e credo che è questo il segno più importante che ci accompagna nei momenti più difficili e critici, si palesa come un Miracolo, un Miracolo del Sole, sempre del Sole, di nostro Padre, che elargisce la Sua misericordia pure in tempi di Giustizia, attraverso la nostra Opera e al nostro Maestro e fratello Giorgio, rinnovando la nostra Fede e la nostra Speranza, rendendo nuovamente fertili le nostre Anime affinché possiamo dare sempre il meglio di noi stessi per accompagnare i Giusti in questa Opera che ci ha chiamati e ci ha dato il privilegio e l'opportunità di poter servire in fratellanza, sempre insieme ed uniti, perché solo così potremo fiorire nel tramonto dei tempi venturi.

È l'Amore di Nostro Padre che si espande e si rende visibile in nostra Madre e che diventa una sola cosa nello Spirito Santo; non ci lasciano né ci lasceranno mai completamente soli nel buio dei nostri personali tunnel interiori. È l'Amore che aiuta l'Amore per poter Amare.

Che la nostra unica tentazione sia sempre l'Amore, la Giustizia, la Verità e l'allegria! Cerchiamo quindi la tentazione di queste Virtù che offrono la vera Gioia, pienezza e felicità al nostro prossimo e a noi stessi.

Non so, può darsi che mi confonda in tutto ciò che dico e penso e che ognuno trova il proprio Segno e la consolazione di cui ha bisogno, e così sia ma, non dubito che nostra Madre ci abbia consolati ancora una volta con il suo infinito Amore e ci ricordi il valore del cammino che abbiamo intrapreso.

Sento ancora in me un'immeritata consolazione, piena di Amore in mezzo a tutte le mie miserie.... Grazie Madre, Grazie Padre, Grazie Giorgio, Grazie Fratelli…

Vi Amo.
Juan Pablo Perri
16 Ottobre 2021

 

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea 

Siti amici

220X130_mystery





Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

LIBRI

banner libri marsili

lavocedelsole200 1

 

 


 

 

 

tapa libroGB Giovetti1

cop dererum1

ilritorno1

books11copertina italiano140