Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
 elizondo200Di Sante Pagano

Ultimamente sono emerse molte prove sui fenomeni aerei non identificati e sui loro incontri con i militari. Siamo passati infatti dai video girati dai piloti della Marina degli Stati Uniti, alle testimonianze dei veterani sulle incursioni di questi oggetti negli impianti nucleari.

Tuttavia, finora sono stati rivelati solo l’aspetto e le caratteristiche, che sfidano la fisica oggi conosciuta, di questi velivoli, ma non molto è stato detto nulla pubblicamente sul fatto che questi possano essere dotati di equipaggio e, in tal caso, chi questi possano essere. L’estenuante attesa però sembra essere terminata, poiché proprio a questo riguardo si é espresso in questi giorni Luis Elizondo.

Luis Elizondo, personaggio di cui abbiamo già discusso in altre occasioni, è un ex ufficiale del Pentagono, che dal 2008 fino alle sue dimissioni nel 2017, ha lavorato con l’Ufficio del Sottosegretario alla Difesa per l’Intelligence del Pentagono. Durante questo periodo, è stato il direttore dell’Advanced Aerospace Threat Identification Program (AATIP), un programma di accesso speciale finanziato su iniziativa dell’allora leader della maggioranza al Senato, Harry Reid per indagare sulle minacce aeree, compresi i fenomeni aerei non identificati. Secondo il Dipartimento della Difesa, il programma AATIP si sarebbe concluso nel 2012. Elizondo però ha affermato di aver continuato a lavorare al programma fuori dal suo ufficio del Pentagono, insieme a funzionari della Marina degli Stati Uniti e della CIA, fino all’ottobre del 2017, quando si è dimesso per protestare, a suo dire, contro ciò che ha definito “un’eccessiva segretezza e opposizione interna”. Da tale data Elizondo presentandosi pubblicamente in varie occasioni tramite i principali main stream e quotidiani, come come una sorta di paladino della giustizia, afferma che “sottovalutare o ignorare queste potenziali minacce, rappresentate dai cosiddetti Ufo, non è nel migliore interesse del Dipartimento e dei cittadini.

luis elizondo web
Luis Elizondo

Un paladino della giustizia, che però, purché continui a dire di essere fortemente limitato da un accordo di non rivelazione, continua ad elargire grandi verità, dimostrando uno strano atteggiamento che continua a far discutere, e che certamente si contrappone pesantemente con le sue affermazioni che lo vedono slegato da una qualche collaborazione governativa, lasciando ampiamente presupporre che stia lavorando per ben altri scopi e finalità ancora non ben definite.

Proprio questa settimana stanno facendo molto discutere diverse importanti rivelazioni, che Elizondo ha divulgato con Curt Jaimungal nel suo podcast “Theories of Everything” e sul programma “Disclosure Tonight” di Thomas Fessler.

Lue Elizondo - LIVE INTERVIEW | Disclosure Tonight
https://www.youtube.com/watch?v=DFxkXZ0cvgo&t=4s

Luis Elizondo on Biological UFO Samples, Remote Viewing, and explaining "Somber" #UFOamnesty
https://www.youtube.com/watch?v=wULw64ZL1Bg&t=5s

Con Jaimungal, Elizondo ha infatti affermato che molto probabilmente, per non dire che tale dichiarazione sia una certezza, il governo degli Stati Uniti è in possesso di campioni biologici ultraterreni. Ha anche riferito che il governo ha numerose e sconcertanti immagini di UFO che ritraggono degli occupanti a bordo.

Con Fessler invece, ad inizio settimana, Elizondo appoggiandosi ad un importante ed evidente linguaggio del corpo, ha affermato di credere fortemente alla famosa storia dell’incidente UFO di Roswell, “Ci credo al 100%“ ha detto.

Come è possibile che un ex ufficiale CIA al Pentagono, esperto investigatore di professione, possa basarsi su logiche di fede o di credo?

É assolutamente ovvio, quindi, che se Elizondo si pronuncia in questi termini pubblicamente é in possesso di dati oggettivi davvero rilevanti e concreti che possano permetterlo. Ed è lecito anche a questo punto tirare le somme e affiancare le tre affermazioni per arrivare alla conclusione che non sia esagerato dire che tali occupanti ripresi nelle foto abbino origini poco terrestri.

Così questa settimana, in risposta alla domanda di un ascoltatore su “Theories of Everything”, otteniamo dichiarazioni del genere direttamente da un ex ufficiale dell’intelligence militare con 20 anni di carriera trascorsi al Pentagono:

Domanda – “È possibile che esistano campioni biologici recuperati?”

Elizondo - “Sì è proprio così. E non aggiungerò altro…dovrete semplicemente porre la vostra attenzione a ciò che dico. E sarò volutamente molto aperto e vago allo stesso tempo. Che cosa significa questo? Beh, significa quello che significa”.

Domanda – “Ci sono foto che mostrano gli occupanti all’interno delle imbarcazioni?”

Elizondo – “Ci sono alcune foto molto convincenti là fuori che sembrano mostrare qualcosa all’interno, una sorta di occupazione, e non aggiungo altro…Ho parlato con un bel po’ di persone, testimonianze di prima mano, dove vengono riportate non solo le navi – che sappiamo esistono – ma anche le potenziali intelligenze all’interno di questi veicoli”.

Come già accennato quindi, questo accordo di divulgazione limitato dal vincolo di riservatezza che Elizondo continua ad invocare quasi come uno slogan, inizia a rasentare la parodia ed il ridicolo vista la grande incongruenza con il quale continuiamo a vederlo messo in pratica.

Come mai ad esempio oggi Elizondo parla cosi apertamente dell’incidente di Roswell, presentandolo addirittura come una verità, se precedentemente in altra occasione, dove gli fu formulata la stessa domanda, dichiarò di non potersi esprimere per via del giuramento di sicurezza?

Come mai nel 2019, Elizondo, quando fu intervistato da Tucker Carlson, dichiarò che il governo aveva frammenti di materiali di un UFO, per poi invocare rapidamente al vincolo di riservatezza?

É lecito pensare che il sedicente ex ufficiale del Pentagono ci stia nascondendo qualcosa a suo riguardo e circa le finalità delle sue azioni? È così stupido pensare che non sia da solo a muoversi? Quali sicurezze possono spingerlo ad infrangere un tale accordo di non rivelazione, ammesso quindi che questo esista davvero?

pinocchio elizondo

Elizondo durante questa settimana ha anche infine affermato che altre importanti informazioni saranno rese pubbliche nei prossimi mesi e che altre figure di rilevanza si esprimeranno sulla tematica ufologica, riferendosi direttamente anche alla NASA, la quale, ha detto, che presto potrebbe riconoscere il fenomeno come reale. Ed in effetti non abbiamo dovuto aspettare molto a riguardo, poiché, strano ma vero, solo qualche giorno dopo, come in una incredibile fatalità, a quanto pare casuale, il capo amministratore della NASA Bill Nelson, durante un intervento all’Università della Virginia, è diventato il primo nella sua posizione ad aver espresso apertamente alcune osservazioni che si rifanno chiaramente ad una possibile connessione tra gli avvistamenti militari di UFO e la ricerca di vita aliena, spingendosi anche oltre:

“Ora ci sono persino teorie secondo cui potrebbero esserci altri universi“, ha affermato Nelson, “e se è così, chi sono io per dire che il pianeta Terra è l’unico luogo in grado di ospitare una forma di vita civilizzata e organizzata?”.

bill nelson nasa

Bill Nelson, capo amministratore della NASA

Affermazioni davvero importanti, e che se affiancate a quelle fatte qualche mese fa dal team scientifico guidato dal capo scienziato dell’agenzia spaziale, James Green, non possono che acquisire una rilevanza davvero interessante.

“La nostra generazione potrebbe realisticamente essere quella che scoprirà prove di vita oltre la Terra”, scrive il team. “Da questo potenziale privilegio deriva la nostra responsabilità.

green jim
James Green, capo scienziato della NASA

Naturalmente, niente di tutto ciò è una novità per chiunque abbia passato del tempo a studiare il fenomeno UFO nella storia. Nemmeno gli avvistamenti soprannominati “Tic Tac” sono nuovi; a metà del XX secolo, i testimoni oculari dicevano infatti, che questi velivoli assomigliavano a taniche di butano o pastiglie.

lo stesso Elizondo questa settimana, ha affermato che gli UFO non sono un fenomeno moderno, ma risalgono a secoli o millenni, ed ha fornito alcuni esempi di leggende e possibili avvistamenti storici, come alcuni documenti in cui si parla di “scudi volanti”, un chiaro riferimento che ci riporta al termine moderno “disco volante”.

Dato quindi che tutto questo rappresenta ciò che Jacques Vallee chiamava una “sfida alla scienza“, forse non sorprende che nel tempo gli scettici abbiano considerato l’affermazione in maniera troppo letterale, e siano spesso ricorsi a mezzi non scientifici per respingere le tematiche ufologico-extraterrestri. I debunker spesso affrontano gli argomenti sugli UFO con la strategia, quasi legittima, di voler semplicemente sollevare un “ragionevole dubbio”, quasi come un avvocato difensore che cerca di far assolvere il cliente colpevole.

Ma se è lecito avvicinarsi alle questioni scientifiche come un avvocato, allora lo stesso approccio metodologico è giustificato quando si cerca di chiarire le questioni che riguardano ciò che i governi sanno veramente sugli UFO e su come abbiano ottenuto tali informazioni.

Nel caso degli UFO e degli alieni, abbiamo voluminose prove documentali e testimonianze ufficiali da parte di molte figure fortemente credibili, che suggeriscono che il governo ha effettivamente da tempo ogni tipo di risposta sulle questioni ufologiche e sulla visita extraterrestre. E allora la domanda più che legittima in realtà è questa: continuando ad usare una terminologia ed un approccio legale-processuale, tutto ciò è sufficiente per acquisire, diciamo, un mandato di perquisizione verso i governi, o addirittura un’incriminazione?

Ed é ancora possibile, o comunque lecito, a questo punto affermare ancora oggi, nel 2021, di non “credere” negli UFO e nell’esistenza di civiltà che abitano altri mondi?

È ancora possibile parlare di fede e credenze di fronte a tali evidenze?

Ed infine. Quale è il ruolo che Elizondo sta recitando in questo marasma di contraddizioni, falsi teatrini e giochini del nascondino? Vogliamo davvero continuare ad accettare ciecamente tutto ciò che i main stream ci propinano, o forse é ora che iniziamo a porci le giuste domande e a darci, quando possibile, le corrette risposte? Il discernimento e la ricerca della verità sono due cose strettamente personali, e di certo non cadono dagli alberi, necessitano di costanza, apertura mentale ed impegno, e solo noi saremo i responsabili dei nostri errori di valutazione quando, forse, sarà troppo tardi per poter comprendere di esserci fidati delle menti sbagliate o di aver creduto che la favoletta di “Pinocchio” sia la realtà a cui aggrapparci.

Sante Pagano, 29 Ottobre 2021

UFO Metal 922686

Articolo originale:

https://www.progettocoscienzacosmica.com/luis-elizondo-abbiamo-campioni-biologici-extraterrestri-e-foto-di-ufo-con-occupanti/

PER APPROFONDIRE:

https://www.thebongiovannifamily.it/

https://www.piergiorgiocaria.it/it/

FONTI:

https://mysteryplanet.com.ar/site/la-nasa-dice-que-necesitamos-hablar-sobre-lo-que-sucede-cuando-encontramos-vida-extraterrestre/?fbclid=IwAR1FFYVtIbmm0iBcBtkJ16-nD8zOGsq0Yxvdn6J5dwKQSlkpp1inT8uAET4

https://mysteryplanet.com.ar/site/existen-fotos-de-ovnis-que-muestran-a-sus-ocupantes-dice-luis-elizondo/?fbclid=IwAR3SiJ7k481Vr59gZT-6M-L9dY7hRXUW1dFMKGzu6ybOfxYqQk20nFKhuhA

https://futurism.com/head-nasa-ufo-alien-technology?fbclid=IwAR01HXJjTEOlocrGnQO5JDVRgSdZpxSiMUNMfaPjMkpzTVDK4UPi_pCfux0

https://medium.com/on-the-trail-of-the-saucers/elizondo-in-the-ufo-echo-chamber-f56a8a3d7477

https://qz.com/2078505/the-head-of-nasa-says-life-probably-exists-outside-earth/



Allegati:
- 9-10-21 Nuovo video Ufo in Usa
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2021/9210-nuovo-video-ufo-in-usa.html
- 13-08-21 Una sfera rosso fuoco sopra il Monte Ceneri
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2021/9158-una-sfera-rosso-fuoco-sopra-il-monte-ceneri.html

- 30-07-21 La realtà extraterrestre: Intervista a Sante Pagano
https://www.thebongiovannifamily.it/cronache/cronache-dalle-arche/cronache-dalle-arche-2021/9142-la-realta-extraterrestre-intervista-a-sante-pagano.html

- 13-08-21- Maurizio Costanzo, correlazione tra ufo e alieni
https://www.thebongiovannifamily.it/cronache/cronache-dalle-arche/cronache-dalle-arche-2021/9154-maurizio-costanzo-correlazione-tra-ufo-e-alieni.html

- 2-08-21 Tic-tac Ufo. Ipotesi aliena reale
https://www.thebongiovannifamily.it/cronache/cronache-dalle-arche/cronache-dalle-arche-2021/9143-tic-tac-ufo-ipotesi-aliena-reale.html

- 30-07-21 La realtà extraterrestre: Intervista a Sante Pagano
https://www.thebongiovannifamily.it/cronache/cronache-dalle-arche/cronache-dalle-arche-2021/9142-la-realta-extraterrestre-intervista-a-sante-pagano.html

- 4-05-21 Gli Ufo, il Pentagono e il pinocchio Elizondo
https://www.thebongiovannifamily.it/cronache/cronache-dalle-arche/cronache-dalle-arche-2021/9010-gli-ufo-il-pentagono-e-il-pinocchio-elizondo.html

- 9-04-21 Ufo, nuovi video e immagini declassificate, Pentagono non esclude origine extraterrestre
https://www.thebongiovannifamily.it/cronache/cronache-dalle-arche/cronache-dalle-arche-2021/8978-ufo-nuovi-video-e-immagini-declassificate-pentagono-non-esclude-origine-extraterrestre.html

- 21-03-21 Altri filmati Ufo declassificati
https://www.thebongiovannifamily.it/cronache/cronache-dalle-arche/cronache-dalle-arche-2021/8950-altri-filmati-ufo-declassificati.html

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea 

Siti amici

220X130_mystery





Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

LIBRI

banner libri marsili

lavocedelsole200 1

 

 


 

 

 

tapa libroGB Giovetti1

cop dererum1

ilritorno1

books11copertina italiano140