Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

omar 200DAL CIELO ALLA TERRA 

A SUO TEMPO VI AVEVO COMUNICATO, TRAMITE UN MIO STRUMENTO RITORNATO NELLA LUCE, EUGENIO SIRAGUSA, CHE IO HO MILLE BOCCHE, MILLE OCCHI E MILLE ORECCHIE CHE VIVONO SUL VOSTRO PIANETA.UN APOSTOLO DEL CRISTO CHE HA BOCCA, OCCHI E ORECCHIE DELLA VERITÀ, SI CHIAMA OMAR CRISTALDO.
LEGGETELO! ASCOLTATELO. È UN TESTIMONE DELLA VERITÀ. EGLI HA PARTECIPATO ALL'ULTIMA CENA DEL CRISTO REDENTORE.
SONO ADONIESIS E VI ABBRACCIO CON AMORE UNIVERSALE TRAMITE LO SCRIVENTE.

PIANETA TERRA
3 Novembre 2021

DAL CIELO ALLA TERRA

POIMANDRES: PASTORE DI UOMINI

IO SONO POIMANDRES, L'INTELLIGENZA DEL COSMO, MATRICE DI TUTTE LE COSE CHE FURONO, CHE SONO E CHE SARANNO.
IO HO INNUMEREVOLI OCCHI, INNUMEREVOLI BOCCHE, INNUMEREVOLI ORECCHIE, INNUMEREVOLI LINGUAGGI, INNUMEREVOLI VOLTI.
IO SONO L'UNITÀ NELLA MOLTEPLICITÀ. NESSUNO MI VEDE E SONO OGNI COSA, SONO SEMPRE PRESENTE.
SONO NELLE TENEBRE E NELLA LUCE, NEL BELLO E NEL BRUTTO, NEL REALE E NELL'IRREALE, NELLA MATERIA E NELLO SPIRITO, NEL VISIBILE E NELL'INVISIBILE.
IO SONO; DOVE NON SONO, NESSUNA COSA PUÒ ESSERE. OGNI PICCOLA PARTICELLA MI CONTIENE.
IO SONO POIMANDRES E SONO LA CAUSA DI TUTTO CIÒ CHE NASCE, VIVE, MUORE PER ESSERE SEMPRE.
IO PENSO, CREO, PLASMO, NUTRO IL MIO ETERNO DIVENIRE.

VALVERDE
05/10/1974
E. S.
DAL CIELO ALLA TERRA
 
DA ADONIESIS

HO SPARSO SULLA TERRA LO SPIRITO SANTO
GLI UNTI DALLA SANTIFICANTE LUCE VEDRANNO ED UDRANNO E DIVERRANNO LABORIOSI OPERAI DEL SIGNORE E DEI SUOI ANGELI.
PER LA LORO FEDE E PER IL LORO AMORE SARANNO CHIAMATI "FIGLI VIVENTI DI DIO".
PATIRANNO SCHERNO E DERISIONE, PERSECUZIONI E AFFLIZIONI A CAUSA DELLA SANTA VERITÀ CHE BRILLA NEI LORO SPIRITI. IL DRAGONE LI ODIERÀ E LI PROVERÀ NELLE CARNE AL FINE DI DISSUADERLI, MA È VERO CHE LE LORO ANIME VERRANNO FORTIFICATE E LE LORO LINGUE RESE A DUE TAGLI AFFINCHÈ ABBIANO A DIFENDERSI ED ABBATTERE I LORO NEMICI.
L'ODIO NON LI POTRÀ FERIRE, PERCHÉ NEI LORO CUORI HO PROFUSO IL DIVINO AMORE E LA DIVINA GIUSTIZIA. GLI ANGELI TUTELARI SONO STATI POSTI AL LORO FIANCO E SUI LORO SENTIERI PER ESSERE RIFOCILLATI DI FORZA, DI SICUREZZA E DI PACE.
SIANO TIMOROSI GLI EMPI PERCHÉ LI HO ELETTI PER ESSERE LIEVITO E SALE PER IL NUOVO REGNO.
SIANO GUARDINGHI I MALVAGI, PERCHÉ IN VERITÀ NON RISPARMIERÒ LA MIA SANTA IRA SE SOLO AD UNO DI LORO SARÀ TORTO UN SOLO CAPELLO. ESSI SONO COLORO CHE IL FIGLIO MIO, CRISTO, MI HA RACCOMANDATO DI CONSERVARE PER IL TEMPO CHE SI APPROSSIMA E CHE VEDRÀ IL GIORNO DELLA MIA POTENZA E DELLA MIA GLORIA NEL MONDO.
ATTENTI! ATTENTI! FIGLI DELLA MATERIA, PERCHÉ È ANCORA VERO CHE QUESTI SPIRITI VIVENTI SONO UNA SOLA COSA CON CRISTO E CON ME.
IL TEMPO DELLE MESSI È VICINO E PER CAUSA DI LORO SARÀ ACCORCIATO. BEATI COLORO CHE AVRANNO VISTO ED UDITO E RESO LO SPIRITO DI CONSAPEVOLE VERITÀ: BEATI.
GUAI! GUAI! A COLORO CHE PER ARROGANZA ED ORGOGLIO HANNO RIFIUTATO L'OFFERTA DI GRAZIA DEL LORO SIGNORE. GUAI!
PACE.

ADONIESIS
Valverde, 16 Marzo 1979. Ore 8:45
E. S.
 
IL MESSAGGIO DAL CIELO ALLA TERRA A CIUDAD DEL ESTE
Di Omar Cristaldo

Martedì 26-10-21, la mattina presto, sono andato a Ciudad del Este, città confinante con il Brasile, zona di intenso commercio, dove mi aspettava Jorge Figueredo per visitare insieme alcune radio e parlare del messaggio dal Cielo alla Terra, che arriva a noi tramite Giorgio Bongiovanni.

Per prima cosa abbiamo partecipato al programma ‘Buen Día Ciudad’, condotto dall’ingegnere Juan Villalba, a Paraná Tv. 

 
Subito dopo siamo andati a radio Concerto, ma in quel momento non è stato possibile parlare e ci siamo diretti ad un'altra radio, Radio Itapiru, dove avevano già finito lo spazio dedicato alle interviste, ma Tatiana, la persona che ci ha accolto molto gentilmente, ci ha proposto di fare un'intervista il giorno dopo alle 16:00 in un programma radio/tv nella città di Hernandarias, invito che abbiamo accettato. 

Nel pomciudad del este 7eriggio, direttamente dal nostro alloggio, abbiamo partecipato ad un’intervista via Zoom, alle 14:00, nel programma Políticamente Correcto di Zamir Zanchez, trasmesso da Parana Tv.

Link del programma:

Il giorno dopo, mercoledì 27.10.21, ci prepariamo per il nostro primo appuntamento a Radio Itapirú 660 - 96.1 FM, dove si sarebbe trasmesso, in dúplex, il programma Musica e Notizie sotto la direzione di Marina del Mar e Marcelino Espínola.

ciudad del este 3Link del programma:
 
È la volta di C9N Canal 9 Noticias insieme al noto giornalista Luis Carlos Gavilán con il quale abbiamo registrato un’intervista che sarebbe andata in onda il 29 ottobre.
ciudad del este 6
 
Finita la registrazione a C9N, alle 11:00 circa, ci siamo recati a Radio Parque, dove abbiamo incontrato il giornalista Pedro Espinoza, che conduce il programma "Ocurre de Mañana sin Guión”. 
 
Ciudad del este 1Successivamente abbiamo viaggiato per circa 25 km. alla città di Hernandarias dove ci siamo incontrati con Daniel Samudio e Tatiana, nella radio Trans Continental 98.1.
 
Link del programma:

TEMI AFFRONTATI NELLE RADIO

Ci siamo presentati come Associazione Del Cielo a la Tierra, associazione laica senza fini di lucro, non legata a nessuna religione, setta né bandiera politica, ma profondamente Spirituale. Nata con il proposito di sostenere e collaborare alla diffusione del messaggio e dell'opera che porta avanti il Contattato e Stigmatizzato Giorgio Bongiovanni. Il 5 aprile del 1989 la Vergine gli appare vicino al lavoro e gli dice: Sono Miriam, la Madre di Gesù e voglio che tu sia mio messaggero. Lui accetta e da quel giorno lo prepara ad altri successivi incontri; alla fine di agosto di quello stesso anno lo invita a recarsi a Fatima, Portogallo. Giorgio è italiano, deve andare alla piazza di Fatima dove ancora c’è la quercia dove Lei apparve ai tre pastorelli nel 1917, affidando loro dei messaggi importantissimi per l’umanità che sono stati occultati dalla chiesa.

Giorgio si reca al luogo indicato dalla Madonna il 2 settembre 1989. Verso mezzogiorno, mentre era in ginocchio, vede di nuovo la bella Signora, ci racconta Giorgio. Lei lo ringrazia per la sua disponibilità, gli affida la missione da portare avanti in tutto il mondo, missione che si divide in tre parti:

1.- Rivelare il terzo messaggio segreto di Fatima che Lei aveva affidato ai tre pastorelli e che i prìncipi della chiesa hanno occultato, non facendolo conoscere all’umanità.

2.- Rivelare al mondo che non siamo soli nell'universo, che esistono migliaia di mondi abitati e che esseri di altri mondi ci visitano.

3.- Annunciare che questo è il tempo del ritorno del maestro Gesù che giudicherà l’umanità per poi istaurare il paradiso di Suo Padre in Terra.

Alla fine, la Vergine chiede a Giorgio: Sei disposto a portare nel tuo corpo parte del dolore e della sofferenza di mio figlio Gesù?, Giorgio dice di sì e in quel momento vede uscire dal seno della Vergine, che aveva una rosa rossa sul petto, due raggi di luce che gli colpiscono le mani, e da allora manifesta le stimmate. Per due anni ha avuto le stigmate solo nelle mani, poi nei piedi e nel costato. All’età di 33 anni sanguinò dalla corona di spine, lacrimando sangue, ma poi questi segni scomparvero. Ad oggi Giorgio porta permanentemente le stimmate sul suo corpo, sulle mani, sui piedi e sul costato, da oltre 30 anni.

Abbiamo commentato che Giorgio è stato visitato anche dal Maestro Gesù, e da altri esseri, di altri mondi che nei libri sacri come la Bibbia conosciamo come Angeli, Arcangeli, Cherubini, ecc.

Questi Signori della Luce hanno comunicato molti messaggi a Giorgio da diffondere a tutta l'umanità, tra questi troviamo messaggi di redenzione, di conoscenza e di avvertimento. Abbiamo condiviso parte di un messaggio:

BISOGNA CAPIRE CHE TUTTO IL COSMO, L'UNIVERSO È VITA, IL SOLE, LA TERRA, HANNO VITA, LA TERRA È CONSIDERATA COME UNA MACRO CELLULA DI QUELL’ESSERE COSMICO CHE CHIAMIAMO DIO, UNA GRANDE CELLULA VIVA CHE COME LE CELLULE DELL'UOMO HANNO ENZIMI CHE DOVREBBERO COLLABORARE CON LEI, VIVIFICARLA, AMARLA, CURARLA. TUTTAVIA GLI ENZIMI UOMINI LA STANNO ATTACANDO, DEBILITANDO, VIOLENTANDO, AVVELENANDO, LA STANNO UCCIDENDO. PER LEI L'UOMO SI È TRASFORMATO IN UN ENZIMA CANCEROGENO O IN UN VIRUS CHE METTE A RISCHIO IL SUO DINAMISMO VITALE, E PERTANTO DEVE DIFENDERSI DAL SUO ATTACCO.

Questa conoscenza non è nuova sulla Terra, già i popoli originari avevano questa consapevolezza e vivevano conformemente a come loro concepivano il pianeta Terra: molte culture dei popoli antichi come i Cheroke degli USA, gli Abasís dell'Etiopia, i Mapuche del Sudamerica, i Veda dell’India, la concepivano come la Madre Terra.

Loro comprendevano che nell'ecosistema esistono milioni di forme di vita che mantengono tutta la vita che in realtà è una sola Grande Vita. Pertanto, attaccare o maltrattare parte della Madre Natura metterebbe a rischio di squilibrio tutto il resto. Se ciò dovesse accadere i figli della Madre Terra devono reagire per difenderla con un atteggiamento amorevole di gratitudine. Quale figlio riconoscente non si alzerebbe per difendere sua madre vedendo che viene maltrattata?

In sintesi, tutti concepivano la Madre Terra in questo modo, per questo dicevano che: "È necessario iniziare a rispettare il Grande Spirito, perché è lui che contiene i venti, le nuvole, i cavalli, le rocce, le montagne, gli animali, gli esseri umani, i fiumi, i ruscelli, il sole, le stelle... Quindi tutto è sacro. Ogni cosa ha la propria volontà, intelligenza, percezione, il suo proprio percorso e ragione di essere. Bisogna rispettarlo”.

Ma oggi vediamo che l'azione dell'uomo è in opposizione a tutti questi principi e valori che avevano i nostri antenati. Questo ci dà la possibilità di analizzare e capire che a causa del cattivo operare dell'uomo oggi viviamo una crisi profonda in tutto il pianeta Terra.

Considerando la conoscenza che avevano i popoli originari e che gli Angeli di Ieri Extraterrestri oggi ci offrono attraverso Giorgio Bongiovanni, quella stessa conoscenza per essere in grado di comprendere perché oggi il pianeta Terra vive una profonda crisi sotto ogni aspetto, abbiamo condiviso un altro messaggio ricevuto da Giorgio poco dopo l’inizio della pandemia del Corona Virus, che diceva quanto segue:

DAL CIELO ALLA TERRA: I VIRUS E IL COD 19: TUTTA LA VERITA!
HO SCRITTO IL 15 MARZO 2020: IO E LORO IN CONVERSAZIONE. IL CORONA VIRUS PRESTO SARÀ RESO INNOCUO, MA NON SOTTOVALUTATE L'AMMONIMENTO SEVERO CHE LA NATURA-DIO VI HA MANIFESTATO.
RIFLETTETE ATTENTAMENTE SU QUANTO È ACCADUTO NELLE NAZIONI RICCHE E OPULENTE SIA OCCIDENTALI CHE ORIENTALI DEL VOSTRO PIANETA. L'UOMO NON È MENO PERICOLOSO DEI VIRUS, ANZI, è IL MORBO PIÙ AGGRESSIVO E MORTALE CHE LA TERRA ABBIA MAI AVUTO. SE IL VIRUS-UOMO NON CAMBIA MODUS VIVENDI IL PIANETA TERRA POTREBBE METTERE IN PRATICA UNA TERAPIA D'URTO E PROCEDERE, QUINDI, TRAMITE I SUOI ANTICORPI, CON L'ANNIENTAMENTO QUASI TOTALE DEL VIRUS UOMO, RISPARMIANDO SOLO QUEGLI ENZIMI UOMINI E DONNE IN ARMONIA CON LE LEGGI UNIVERSALI. I BAMBINI SAREBBERO TUTTI RISPARMIATI E SALVATI.
SPERIAMO CHE ABBIATE CAPITO!
LEGGETE GLI ALLEGATI E CAPIRETE DI COSA STIAMO PARLANDO.
HO RINGRAZIATO SETUN SHENAR E SEMARUS.
 
IN FEDE, G.B. PIANETA TERRA
15 Marzo 2020

Questo messaggio ci mette in allerta come umanità, sul fatto che il Corona Virus lo ha creato la Terra in modo che l’uomo metta fine al suo cattivo operare verso la natura, l’umanità è rimasta cieca e sorda a questo richiamo. La relazione ufficiale dell’ONU e del PENTAGONO, diffusa all’opinione pubblica a giugno del 2021, in occasione della Giornata Mondiale dell’Ambiente, si concludeva dicendo: “Se non agiamo in fretta, rimarremo senza pianeta: L’ONU lancia un piano di dieci anni per risanare gli ecosistemi compromessi”.

La relazione rivela che il degrado della natura sta già colpendo il 40% dell'umanità, e sta compromettendo il benessere di 3.200 milioni di persone, benché ancora siamo in tempo per riparare i danni mediante iniziative come il Decennio delle Nazioni Unite per il Ripristino degli Ecosistemi

È stata fissata una data limite per l’umanità, il 2030, per evitare una catastrofe globale. Perché il 2030 è la data limite? (informazione del mese di ottobre-21). Perché una differenza di solo mezzo grado di temperatura che potrebbe aumentare in un periodo non superiore ai 10 anni, se non mettiamo freno al riscaldamento globale, avrebbe conseguenze devastanti per il nostro pianeta, ci dice uno studio del Gruppo intergovernativo di esperti sul cambiamento climatico (IPCC), dell'ONU, che porterebbe ad una "catastrofe globale". Condizioni climatiche anomale come siccità estreme, incendi forestali, inondazioni o scarsità di alimenti per centinaia di milioni di persone potrebbero essere solo i primi sintomi. Il tempo per agire sta finendo, afferma la relazione dell'IPCC, un ultimo appello per salvare la Terra da un'imminente catastrofe.

Abbiamo condiviso un altro messaggio ricevuto da Giorgio Bongiovanni che rivolge un appello ai governi della Terra, affinché, se lo vogliono, possano uscire da questo percorso di autodistruzione verso cui ci stiamo dirigendo. Una guida da parte del Cielo per superare il più velocemente possibile tutte le crisi esistenti sulla Terra, se i potenti di questo mondo la prendessero in considerazione e mettessero in pratica.

LORO CI DICONO: BISOGNEREBBE SEDERSI ATTORNO AD UN TAVOLO: L’ONU (MA DOV’È L’ONU?) L’OCCIDENTE, IL GIAPPONE, LA CINA, LA RUSSIA E TUTTI GLI STATI POVERI.
GLI STATI UNITI DOVREBBERO SPIEGARE CON SAGGEZZA E CON SPIRITO DI FRATELLANZA LA VERITÀ SULLO STATO DEL PIANETA, SULLA CRISI DELL’AMBIENTE, SULLA MANCANZA D’ACQUA, SULL’ESAURIMENTO DEL PETROLIO, SULL’INQUINAMENTO (BUCO DELL’OZONO ECC.), SULLA FAME E SULLA GUERRA.
DOVREBBERO UMILMENTE ANNUNCIARE CHE L’AMERICA È MALATA E CON ESSA TUTTA L’UMANITÀ O QUASI, E PROPORRE UNA RISOLUZIONE DEI PROBLEMI.
1) BANDIRE LA GUERRA E LE ARMI ATOMICHE.
2) STUDIARE E GARANTIRE LA DISTRIBUZIONE EQUA DELLE RISORSE DELLA TERRA.
3) CAMBIARE RADICALMENTE E CON SACRIFICIO IL PROPRIO TENORE DI VITA, INSIEME ALL’EUROPA.
4) CREARE UN NUOVO GOVERNO CHE PROCLAMI LO STATO D’EMERGENZA DEL MONDO CON L’APPOGGIO DELL’ONU.
5) ELEGGERE EUROPA, STATI UNITI, RUSSIA E CINA E TUTTE LE NAZIONI DELL’OCCIDENTE COME LEADER PACIFICATORI DEI CONFLITTI DEL MONDO E ORGANIZZATORI DELLA PACE, DELLA VITTORIA SULLA FAME. TUTTI INSIEME COORDINATORI DEI GRANDI MEZZI DI COMUNICAZIONE CHE HANNO IL COMPITO DI DIRE LA VERITÀ E ANNIENTARE LA GRANDE FABBRICA DEI SOGNI E DELLA MENZOGNA.
6) LE CHIESE E LE RELIGIONI UNITE E INSIEME IN GRANDI RIUNIONI E ASSEMBLEE PER AFFERMARE I VALORI E GLI INSEGNAMENTI DEI MAESTRI UNIVERSALI, CRISTO PRIMO TRA LORO, E PER TRASCINARE I CREDENTI CHE DEVONO PRATICARE LA PACE E IL RISPETTO DI TUTTI I POPOLI E DI TUTTE LE CULTURE.
7) L’UTOPIA DEFINITIVA: L’ABBATTIMENTO DELLE FRONTIERE. LA CREAZIONE DEGLI STATI UNITI DEL MONDO. LA PREPARAZIONE DELL’UMANITÀ AD UN CONTATTO PACIFICO E PROFICUO PER L’EVOLUZIONE DELL’UOMO, IN TUTTI I SENSI, CON ESSERI INTELLIGENTI CHE PROVENGONO DA ALTRI PIANETI.
PACE!
 
GIORGIO BONGIOVANNI
MONTEVIDEO (URUGUAY)
23 DE AGOSTO 2006, 17:00 HORAS

Abbiamo commentato informazioni attuali che riferiscono che: ALCUNI STATI FANNO LOBBY PER MODIFICARE IL REPORT SUL CAMBIAMENTO CLIMATICO

I documenti filtrati ai quali ha avuto accesso la BBC contengono anche oltre 32 mila presentazioni scritte da governi e compagnie al team di scienziati che realizza la relazione dell'ONU, stilata ogni sei o sette anni dal Gruppo intergovernativo di esperti sul cambiamento climatico (IPCC, per le sue sigle in inglese). Questa relazione è fondamentale nella decisione su come affrontare il cambiamento climatico, ed è un documento cruciale per le trattative che verranno condotte in Scozia nel mese di novembre.

Ma sono diversi i paesi che stanno cercando di modificare detta relazione prima della COP26 (Conferenza delle Nazioni Unite) che si svolgerà nella città di Glasgow, Scozia il 12 novembre di questo anno 2021.

Essi sostengono nelle loro osservazioni che il mondo non deve ridurre l'uso di combustibili fossili. I documenti, resi noti dai giornalisti Justin Rowlatt e Tom Gerken della BBC, rivelano che diverse nazioni, tra le quali figurano Arabia Saudita, Giappone, Australia, Norvegia, Argentina e Brasile, hanno sollecitato l'ONU di minimizzare la necessità di allontanarsi dall'uso di combustibili fossili, poiché secondo loro il mondo non deve ridurre l'uso di combustibili fossili così velocemente come si raccomanda attualmente nella relazione.

Dette relazioni dimostrano anche che alcune nazioni ricche (come Svizzera ed Australia), questionano di dover pagare di più alle nazioni più povere per facilitare loro l'adozione di energie più pulite e meno inquinanti.

I paesi menzionati stanno trattando in tutti i modi possibili per cambiare la relazione scientifica fondamentale su come affrontare il riscaldamento globale prima della COP26, del 21 di novembre del 2021.

Un assessore del Ministero di Petrolio dell'Arabia Saudita dice che "frasi come 'la necessità di azioni di mitigazione urgenti ed accelerate a tutti i livelli...’ dovrebbero essere eliminate dalla relazione”.

Da parte sua, un alto funzionario australiano respinge con veemenza la necessità di chiudere le centrali elettriche di carbone.

Arabia Saudita, il maggiore esportatore di petrolio, non è d’accordo nella de-carbonizzazione nel settore dei sistemi energetici, ma intende raggiungere una quota di emissioni nette di gas serra pari a zero, entro il 2060.

La Norvegia afferma che gli scienziati dell'ONU dovrebbero considerare lo stoccaggio del carbonio come potenziale strumento per ridurre le emissioni di combustibili fossili.

Da parte sua, l'OPEC chiede all'IPCC di "cancellare la frase sull'attivismo di lobby che si oppongono alla de-carbonizzazione per proteggere i modelli di business sulla rendita".

Due dei maggiori produttori di carne e coltivazioni per consumo animale del mondo, Brasile ed Argentina, contrastano tassativamente che sia necessario diminuire il consumo di carne per ridurre le emissioni di gas effetto serra.

Entrambe le nazioni sudamericane sollecitano per cancellare o modificare parti del testo che fanno riferimento a "diete a base vegetale" che svolgono un ruolo nella lotta contro il cambiamento climatico, o che descrivono la carne di bestiame come un alimento "con alto contenuto di carbonio".

L’Argentina ha anche chiesto che vengano rimossi dal rapporto i riferimenti alle tasse sulla carne rossa e alla campagna internazionale “Meatless Monday”, che esorta le persone a rinunciare alla carne per un giorno e raccomanda di evitare la generalizzazione sugli impatti delle diete a base di carne sulle opzioni low-carbon.

Il Brasile afferma che “Le diete a base vegetale non garantiscono di per sé la riduzione o il controllo delle relative emissioni”.

Rispetto all'energia nucleare, diversi paesi, specialmente dell'Europa dell’Est come Repubblica Ceca, Polonia e Slovacchia, sostengono che la bozza del rapporto dovrebbe essere più positiva sul ruolo che l’energia nucleare può svolgere nel raggiungimento degli obiettivi climatici.

L'India va oltre, sostenendo che “quasi tutti i capitoli contengono un pregiudizio contro l’energia nucleare”, mentre si tratterebbe di “una tecnologia consolidata con un buon sostegno politico tranne che in alcuni Paesi”.

Queste sono chiare evidenze che coloro che sono oggi i veri responsabili dello squilibrio dell'ecosistema non hanno alcuna intenzione di arrivare a degli accordi che potrebbero nascere in base alla relazione attuale dell'ONU e del Pentagono, che dimostra la catastrofica situazione alla quale saremmo esposti tra non oltre 10 anni, cioè negli anni 2030.

Continuano a rimanere sordi gli uomini potenti che governano il mondo e che hanno nelle loro mani l'economia mondiale. Continuano a scegliere ancora il Dio denaro contro il Dio della Vita.

Mentre i governi della Terra si ostinano ad ogni costo a rimanere ciechi e sordi di fronte alle relazioni ufficiali dell'ONU e del Pentagono, la situazione sulla Terra diventa sempre più allarmante, tante le informazioni negli ultimi 4 mesi su disastri naturali che stanno colpendo gran parte del pianeta in questo 2021. Abbiamo condiviso delle notizie su quanto sta succedendo nella superficie della terra, colpendo fortemente l'umanità e le sue ricchezze.

Germania: è colpita da una delle maggiori catastrofi naturali degli ultimi anni. Le forti piogge hanno causato oltre 50 morti, persone scomparse o isolati.

Stati Uniti: Sono già 48 i morti per le inondazioni. I colpi di coda dell'uragano Ida hanno causato 23 morti in New Jersey, 12 nella città di New York, tre in Westchester, tre a Filadelfia ed uno in Connecticut.

Spagna: Le forti trombe di acqua che stanno colpendo Madrid nelle ultime ore stanno causando inondazioni in varie zone della capitale.

Mediterraneo: Allerta arancione per forti precipitazioni, grandine e inondazioni nella penisola del Mediterraneo. Preoccupano le forti piogge annunciate per le prossime ore. La notte scorsa si sono registrati 100 l. di pioggia per metro cubo. Allerta arancione in diverse province.

California: Un incendio ha distrutto 350 edifici e minaccia 17.000 abitazioni. L’incendio ha bruciato già 43.100 ettari.

Haití: Sale a 2.207 il numero di morti per il terremoto. In quanto ai danni materiali, sono 52.923 le case distrutte.

Grecia e Turchia: Il sisma nel Mare Egeo ha causato almeno 39 morti, danni e uno tsunami. L'epicentro del sisma del 7º grado è stato localizzato di fronte alla provincia di Smirna, in Turchia, ed è stato sentito ad Atene ed Istanbul.

Stati Uniti: La tormenta Henri ha lasciato dietro di sé inondazioni, interruzione di energia e voli cancellati negli USA. Oltre 80.000 abitazioni sulla costa nordest degli USA sono rimaste senza energia elettrica e le strade si sono trasformate in laghi.

Turchia, Grecia e Italia vivono il settimo giorno di lotta contro le fiamme. Gli incendi continuano a distruggere i paesi del Mediterraneo. In Grecia sono oltre 56.000 gli ettari bruciati a Eubea; in Turchia sono oltre 157.000, con 6 focolai ancora attivi ed in Italia preoccupa la situazione della Sicilia che ha registrato fino a 50 incendi in quest’ultima fine settimana.

India, Bangladesh e Nepal: "Un disastro ignorato". Le inondazioni hanno fatto più di 1.200 morti e in milioni hanno dovuto abbandonare le loro case. I tre paesi soffrono frequenti inondazioni ma quest’anno è il peggiore da decenni.

Cina: Le inondazioni hanno fatto già più di trecento vittime. Ci sono ancora più di 50 scomparsi. ULTIMA ORA: China sta affondando! Le peggiori piogge in 1.000 anni (Inondazioni 2021).

RUSSIA: Gli incendi del 21 luglio 2021 hanno bruciato oltre 1,5 milioni di ettari. Russia, allarme per disastri naturali "assolutamente senza precedenti".

Stati Uniti: dichiarano la California zona di grave disastro per gli incendi forestali. Almeno 21 persone morte, 20.000 sfollate e 1.500 edifici distrutti nel nord della California.

SPAGNA: Domenica 19 settembre del 2021 ha iniziato ad eruttare il vulcano Cumbre Vieja, nell'isola di La Palma. La cenere vulcanica ha coperto la zona circostante per un raggio di un chilometro attorno al monte.

GIAPPONE: È entrato in fase eruttiva il monte Aso, il vulcano attivo più grande del Giappone. Si tratta di uno dei vulcani attivi più grandi del mondo. Mercoledì 20 ottobre-21 si è registrata un'eruzione di questo supervulcano che ha portato il livello di allarme a 2, poi a 3 su una scala di cinque livelli. In principio il flusso di cenere e lava è arrrivato ad un chilometro di distanza dal punto di uscita ma la distanza è aumentata durante la mattina.

GUATEMALA: vulcano di Fuoco entra in eruzione. Il vulcano di Fuoco, di 3.763 metri di altezza, uno dei tre attivi in Guatemala, è entrato questo giovedì (23.09.2021) in una forte fase eruttiva con esplosioni, espulsione di cenere e colate di materiale incandescente.

HAWAI: il vulcano Kilauea nelle Hawai è entrato in eruzione il 30.09.2021. "Le colate di lava hanno raggiunto l'altezza di un edificio di cinque piani", ha riferito l'Istituto Geofisico degli Stati Uniti (USGS). Il vulcano Kilauea è uno dei più attivi del mondo”.

Considerando la situazione di profonda crisi sanitaria, economica e dell'ecosistema in cui vive immersa oggi questa umanità, la visita extraterrestre diventa trascendentale, perché se l'Uomo potesse capire che esistono altri mondi dove esseri umani come noi, grazie agli insegnamenti di Cristo, che visitò loro migliaia di anni prima di noi; sono riusciti ad uscire dalla loro atmosfera e godere del paradiso che è il Cosmo. Hanno sviluppato una scienza ed una tecnologia impensabili per noi, oggi hanno la possibilità di arrivare fino al nostro pianeta e vedendo come ci stiamo avviando verso una distruzione sicura, il nostro annientamento, ci vogliono tendere la mano, ma quello dipenderebbe solo dal nostro desiderio di vivere in pace, in armonia e giustizia dove tutti possiamo avere il necessario e nessuno il superfluo, e riconoscerci come fratelli appartenenti ad un'unica famiglia terrena con una Madre ed un Padre Divini. Loro hanno fatto la volontà del Padre Glorioso ed Eterno e vivono nel Paradiso.

Abbiamo parlato della realtà extraterrestre, la cui presenza non è solo oggi, ma ci visitano da migliaia di anni. Le prove ed evidenze le troviamo negli antichi libri sacri, come nel Mahabharata Indu, nei Veda, i Maya, in quello degli Habasi dell'Etiopia, tra altri, e anche nella Bibbia. Oggi chiamiamo extraterrestri questi esseri che ci visitano, e sono gli Angeli di biblica memoria.

I potenti del mondo fino a poco tempo fa negavano l’esistenza degli Ufo, ma grazie ad un decreto presidenziale degli USA, il Pentagono ha presentato al Congresso una relazione completa e le prove della loro presenza nei cieli della terra.

Dopo la declassificazione sugli Ufo, c'è stato un cambiamento ed hanno cominciato a pensare alla sicurezza nazionale o planetaria, di fronte alla presenza di questi esseri che entrano ed escono con i loro mezzi, con movimenti che superano la legge di gravità fisica terrena, senza che possano essere controllati dalle potenze mondiali del nostro pianeta. Per questo motivo si stanno organizzando per un’eventuale Guerra contro gli Extraterrestri, perché ora li considerano pericolosi.

Questo atteggiamento degli umani ha suscitato una reazione di questi Signori della Luce che ci visitano, che sono realmente parte della milizia del Cristo, del Monarca Universale e che vengono ad annunciare e preparare l'umanità per la Sua seconda venuta sulla Terra, rivolgendo un messaggio ben chiaro ai potenti della Terra: DAL CIELO ALLA TERRA - LA FOLLE GUERRA DEI POTENTI CONTRO GLI UFO - ULTIMA ORA 4 OTTOBRE 2021.

Caduta mondiale di Whatsapp e social network legati a facebook.
 
COMUNICATO URGENTE
SETUN SHENAR E LA FRATELLANZA DI ADONIESIS:
ABBIAMO MANIFESTATO, NELLE ULTIME ORE DEL VOSTRO TEMPO, IN GRAN PARTE DEL VOSTRO PIANETA, UN “SEGNO” CHE POCHI COMPRENDERANNO.
I POTENTI SAPPIANO CHE POSSIAMO IN QUALSIASI MOMENTO FERMARE LA VITA SUL VOSTRO MONDO. SPERIAMO CHE IL SEGNO CHE ABBIAMO DATO POSSA FARE COMPRENDERE IL DRAMMATICO MESSAGGIO QUI ALLEGATO SULLA VOSTRA FOLLE CORSA PER SCATENARE UNA GUERRA CONTRO DI NOI “ALIENI”. UNA ASSURDA GUERRA CHE CAUSEREBBE LA VOSTRA INESORABILE SCONFITTA E LA QUASI SCOMPARSA DELLA VOSTRA CIVILTÀ DI UMANI.
LEGGETE ATTENTAMENTE.
PACE E AMORE SULLA TERRA.
SETUN SHENAR E LA FRATELLANZA DI ADONIESIS SALUTANO.
G.B.
 
PIANETA TERRA
4 Ottobre 2021
 
DAL CIELO ALLA TERRA
REPETITA IUVANT!
AI POTENTI DEL MONDO VOGLIAMO RICORDARE:
SE NELLA VOSTRA FOLLIA ALIMENTATA DALL’HARBAR (LA PESTE DEI NEURONI DEL CERVELLO) E DAL VOSTRO SPIRITO MALVAGIO E DIABOLICO, AVETE INTENZIONE DI SCATENARE UNA GUERRA CONTRO DI NOI VI RICORDIAMO CHE LA FINE DELL'UMANITÀ (FATTA ECCEZIONE PER I BUONI E I GIUSTI) SARÀ CERTA. COME VI ABBIAMO PIÙ VOLTE DETTO IN PRECEDENTI COMUNICATI, NELL’UNIVERSO ESISTE LA LEGGE DI LEGITTIMA DIFESA CHE NOI APPLICHIAMO ALLA LETTERA.
PER NON PIANGERE DI DOLORE RIDIAMO DI COMMISERAZIONE!
NON SAPETE, INFATTI, O FATE FINTA DI NON SAPERE, CHE NOI ABBIAMO LA CAPACITÀ DI NON MUOVERE ALCUN NOSTRO ESERCITO, NÉ UN SOLO SOLDATO, NÉ UNA DELLE NOSTRE ASTRONAVI, PER DIFENDERCI DAI VOSTRI EVENTUALI ATTACCHI MISSILISTICI.
NOI POSSEDIAMO DEI SOFISTICATISSIMI SOFTWARE, COME VOI LI DEFINITE NEL VOSTRO LINGUAGGIO, ALL’INTERNO DEI QUALI VI É INSTALLATO IL PROGRAMMA DI UN’ARMA “PROIBITA”. SOLO I CAPI DELLA CONFEDERAZIONE INTERSTELLARE (I GENI SOLARI) POSSONO ATTIVARE TALE ARMA RISOLUTIVA NEL CASO IN CUI UNA CIVILTÀ METTA SERIAMENTE IN PERICOLO LA VITA DEL PIANETA E DI CONSEGUENZA DELL’INTERO SISTEMA SOLARE, SE VENISSERO USATE ARMI NUCLEARI O RADIAZIONI BLASFEME DI OGNI GENERE.
ATTRAVERSO QUESTO PROGRAMMA ABBIAMO LA CAPACITÀ DI ENTRARE NELLE FREQUENZE CEREBRALI DI TUTTI GLI ESSERI UMANI, IPNOTIZZARLI E INDURLI AL SUICIDIO COLLETTIVO E DI MASSA. LA VOSTRA EVENTUALE DICHIARAZIONE DI GUERRA NEI NOSTRI CONFRONTI NON AVREBBE QUINDI NEPPURE INIZIO, SEGNEREBBE SOLAMENTE IL VOSTRO ANNIENTAMENTO. RICORDIAMO ANCORA CHE ABBIAMO SCELTO ALCUNI MILIONI DI PERSONE E BAMBINI DI OGNI RAZZA E RELIGIONE PER PORLI IN SALVO SE TALE PROGETTO DOVESSE ESSERE POSTO IN ESSERE DA VOI CON LA TOTALE FOLLIA E DA NOI PER LEGITTIMA DIFESA.
ATTENTI QUINDI! NOI ABBIAMO IL SACRO DIRITTO DI DIFENDERCI MA SOPRATUTTO DI DIFENDERE LA CELLULA MADRE CHE VI OSPITA E GLI ENZIMI POSITIVI CHE VIVONO IN SIMBIOSI CON LEI.
NEI MESSAGGI ALLEGATI TROVERETE APPROFONDIMENTI E CHIARIMENTI SU CHI SIAMO, DA DOVE VENIAMO, PERCHÉ VENIAMO E CHE COSA VOGLIAMO!
SIAMO LA GRANDE CONFEDERAZIONE INTERSTELLARE AL SERVIZIO DELLO SPIRITO ONNICREANTE E DI CRISTO, VOSTRO E NOSTRO SIGNORE.
PACE!
LA FRATELLANZA DI ADONIESIS SALUTA CON AMORE UNIVERSALE.
 
PIANETA TERRA
1 Ottobre 2021. 18,00
G. B.

Il giornalista ha detto che si tratta di un messaggio molto forte, molto potente, e che l'umanità potrebbe trovare il cammino della riconciliazione ed evitare tanto dolore e sofferenza, causati da egoismo e ansia di potere.

A fine intervista abbiamo sempre sollecitato gli ascoltatori ad un’ultima riflessione. Ogni argomento trattato e condiviso con il pubblico è una realtà che si vive oggi sulla Terra, di lì l'importanza di prendere coscienza ed iniziare a riflettere sui tempi che viviamo, riuscire a riconoscere che siamo alla fine di questa era, prepararci per gli eventi che si avvicinano, ma con la convinzione che se lavoriamo a favore della vita, mettendo in pratica il comandamento ama il tuo prossimo come te stesso, ponendo in essere azioni positive a favore della vita, assistenza sociale ai più bisognosi, denunciando tutti i mali che si commettono impunemente sulla Terra, come le guerre, traffico di droghe, di persone, di organi, inquinamento dell'ecosistema, corruzione, furti nelle casse pubbliche, possiamo entrare in armonia con l'intelligenza della Madre Terra e per istinto di conservazione saremo tutti protetti.

Cioè quando Lei inizierà definitivamente a purificare la sua superficie attraverso i suoi elementi naturali, che sono l'acqua, l'aria, la terra ed il fuoco, e che conosciamo come i 4 cavalieri dell'apocalisse, loro saranno nostri protettori e non i nostri punitori. Riconoscere che questo è il tempo annunciato già 2000 anni fa da Gesù Cristo riguardo la Sua 2ª venuta sulla Terra, con la sua gloriosa manifestazione sulle nuvole del Cielo, accompagnato da 12 legioni di angeli: gli angeli di ieri extraterrestri oggi. Quel giorno Gesù sarà accompagnato da una super civiltà per giudicare l'umanità dalle opere. Questo è il Tempo, non c'è un altro tempo.

Mentre mi apprestavo a concludere questa cronaca, il sabato 30 ottobre del 2021, alle 10:30 del mattino, ho ricevuto una telefonata da Radio Parque, di Ciudad del Este; il giornalista Isidoro Cañete desiderava farmi un'intervista sull'Associazione Culturale dal Cielo alla Terra e le sue Attività, durata circa 20 minuti. Sono rimasti molto soddisfatti dell'attenzione ricevuta apprezzando i temi affrontati.

Con amore fraterno

Omar Cristaldo
Asuncion-Paraguay
30-10-2021. Ore 23:00

Allegati:

- 9-10-21 Gli uomini Dei, Figli delle stelle, sono ritornati
https://www.thebongiovannifamily.it/cronache/cronache-dalle-arche/cronache-dalle-arche-2021/9215-gli-uomini-dei-figli-delle-stelle-sono-ritornati.html

- 27-09-21 Il richiamo della Madre Terra al pentimento dei suoi figli
https://www.thebongiovannifamily.it/cronache/cronache-dalle-arche/cronache-dalle-arche-2021/9207-il-richiamo-della-madre-terra-al-pentimento-dei-suoi-figli.html

- 25-09-21 III Summit Mondiale per la Pace
https://www.thebongiovannifamily.it/cronache/cronache-dalle-arche/cronache-dalle-arche-2021/9203-iii-summit-mondiale-per-la-pace.html

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea 

Siti amici

220X130_mystery





Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

LIBRI

banner libri marsili

lavocedelsole200 1

 

 


 

 

 

tapa libroGB Giovetti1

cop dererum1

ilritorno1

books11copertina italiano140