Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

astrobigparacronica

DAL CIELO ALLA TERRA

HO SCRITTO IL 4 DICEMBRE 2021:

ANCORA UNA VOLTA SANTE PAGANO DIMOSTRA LA SUA ZELANTERIA NEL DIVULGARE LA VERITÀ SUGLI UFO.
LEGGIAMO.
IN FEDE
G. B.

PIANETA TERRA
4 Dicembre 2021

 
SENATRICE USA, FORSE SONO ALIENI – NASCE UNA NUOVA ED OSCURA TASK FORCE
Di Sante Pagano
 
“È urgentemente necessaria una proposta bipartisan per creare un programma militare e di intelligence più ampia, e studiare gli UFO per determinare se gli avvistamenti inspiegabili dei piloti della Marina e dell’Aeronautica rappresentano una minaccia o sono la prova di qualche ‘altra entità’”. Così si era espressa, qualche giorno fa in un’intervista esclusiva da parte di Bryan Bender per ‘Il Politico’, la senatrice di new York e membro dei comitati dei servizi armati e dell’intelligence, Kirsten Gillibrand, chiamando in causa entità da altri mondi, e scindendo quasi, la realtà extraterrestre da un qualsiasi discorso che ne evidenzi una natura minacciosa.

senatrice
La senatrice Kirsten Gillibrand

“Se si tratta di tecnologia posseduta da avversari o da qualsiasi altra entità, dobbiamo saperlo”, ha detto la senatrice Kirsten Gillibrand, facendo intendere, o cercando di far credere, che il governo non sappia nulla su tali argomenti, “seppellire la testa sotto la sabbia” ha continuato “non è né una strategia né un approccio accettabile”.

“I rapporti ripetuti negli ultimi due o tre anni, denotano un significativo aumento degli avvistamenti UFO da parte di piloti della Marina e dell’Aeronautica, e le possibili spiegazioni correlabili a tali incredibili incontri sono troppo varie. Se osservi l’intero spettro dei fenomeni aerei non identificati, hai un milione di domande a cui è necessario rispondere per un milione di ragioni” ha detto Gillibrand. “Stai parlando della tecnologia dei droni, stai parlando della tecnologia dei palloni, stai parlando di altri fenomeni aerei, e poi stai parlando dell’ignoto“, ha continuato la senatrice. “Ecco perché è urgente. Ecco perché non avere alcuna supervisione o responsabilità per me è inaccettabile”.
 
“La prima domanda che ho ricevuto quando sono entrata nel Comitato per l’Intelligence è stata ‘Mamma, parlaci degli alieni‘. Ho risposto, ‘Non ne so niente’”, ha raccontato Gillibrand riportando alcune conversazioni con i suoi due figli. “Sto per prendere di sicuro la medaglia della mamma più trendy quest’anno. Stiamo preparando una delegazione spaziale del Congresso.” ha concluso ‘scherzando’.
 
E mentre un altro importante esponente governativo si è espresso pubblicamente circa la questione UFO, proprio come  Luis Elizondo diceva ‘profetizzando’’, ecco che si presenta, proprio davanti ai nostri occhi, l’intero risvolto dei fatti, tramite la presentazione di quel disegno, che tutti cercavano di preannunciare, un disegno chiaro e alquanto inquietante, che potrebbe nascondere nel futuro prossimo, una serie di mosse e provvedimenti piuttosto deleteri per quella sana consapevolezza e coscienza che i popoli dovrebbero invece avere a disposizione e far proprie.

Infatti, mentre passati solo pochi giorni dall’intervista, la senatrice di New York Kirsten Gillibrand presentava un emendamento al National Defense Authorization Act per l’anno 2022 (FY22 NDAA) che avrebbe ordinato la creazione di una nuova task force UAP denominata Anomaly Surveillance Tracking and Resolution Office (ASTRO, già ASRO nella bozza originale) e la quale si preannunciava avere una logica particolarmente trasparente ed innovativa, la Vice Segretaria alla Difesa Kathleen Hicks si preparava ad annunciare, solo poche ore dopo – inaspettatamente e forse non a caso – la formazione di un gruppo, dall’acronimo piuttosto bizzarro, che guiderà le indagini del governo sugli UFO con tutt’altra metodologia e prospettiva, l’AOIMSG (Airborne Object Identification and Management Synchronization Group – Gruppo per la Sincronizzazione della Identificazione e Gestione degli Oggetti Aerei).

kathleen hicks
Il vice segretario alla Difesa Kathleen Hicks

Due proposte nettamente contrastanti tra loro, e che sembrerebbero evidenziare una netta divisione all’interno del governo Americano, circa le modalità e le finalità da voler perseguire nello studio e nella ricerca UAP.

Mentre infatti, l’emendamento Gillibrand raccoglierebbe informazioni sugli incidenti UAP segnalati dai militari, dalla comunità dell’intelligence e dagli scienziati civili, l’AOIMSG sembra voler parlare e collaborare solo con i militari. Mentre AOIMSG esaminerebbe solo gli incidenti che si verificano nello “spazio aereo ad uso speciale”, ossia quei territori controllati e riservati dai militari, ASTRO raccoglierebbe rapporti praticamente da qualsiasi luogo, incluse le nazioni alleate.

Inoltre, ASTRO richiederebbe rapporti e audizioni regolari, alcuni dei quali resi pubblici. AOIMSG non fa menzione di tali livelli di trasparenza. E mentre ASTRO tratterebbe anche i ‘veicoli transmedium’, ossia quegli oggetti capaci di spostarsi nello spazio, nell’atmosfera o persino sott’acqua, l’AOIMSG sembra volersi occupare esclusivamente di ‘oggetti volanti’.

Infine ASTRO vorrebbe includere nei suoi rapporti i possibili collegamenti degli UAP con gli impianti e gli armamenti nucleari, cosa che AOIMSG sembra voglia addirittura evitare.

captura de pantallajpg

ECCO ALCUNI PUNTI ESSENZIALI CHE DESCRIVONO L'AOIMSG:

  • Il Dipartimento della Difesa (DoD) ha annunciato la formazione di un nuovo gruppo per contrastare eventuali "minacce" poste da fenomeni inspiegabili comunemente noti come oggetti volanti non identificati (UFO).

  • Il vicesegretario alla Difesa Kathleen Hicks ha annunciato che l'Airborne Object Identification and Management Synchronization Group (AOIMSG) sarebbe il successore della Task Force dei fenomeni aerei non identificati (UAP) della Marina in una nota pubblicata martedì.

  • Un comunicato del Dipartimento della Difesa afferma che AOIMSG "sincronizzerà gli sforzi tra il Dipartimento e il più ampio governo degli Stati Uniti per rilevare, identificare e attribuire oggetti" di interesse nello spazio aereo militare limitato e "valutare e mitigare eventuali minacce associate alla sicurezza del volo e alla sicurezza nazionale".

Una serie di differenze davvero importanti quindi, che portano al forte sospetto che l’AOIMSG possa avere lo scopo di bloccare il passaggio dell’emendamento Gillibrand ed eliminare qualsiasi possibilità per una maggiore trasparenza e un campo di studio più ampio e completo.

Non è sicuramente mia intenzione ‘santificare’ ASTRO, che sia chiaro, in effetti leggendo interamente il dossier allegato alla proposta dell’emendamento per il Fiscal Year 2022 National Defense Authorization Act, ho potuto constatare che non è comunque tutto oro ciò che luccica, ma converrete con me, che tra le due task force, una appare essere nettamente preferibile all’altra. Ed inoltre, mi è doveroso sottolineare e ricordarvi, che di tale emendamento (Fiscal Year 2022 National Defense Authorization Ac) vi accennai già qualche settimana fa, parlandovi della ormai concreta intenzione del governo americano, di porsi chiaramente in maniera offensiva nei confronti degli UFO, militarizzando ogni aspetto che ne possa riguardare un qualunque approccio.

Le prossime settimane decideranno se ASTRO diventerà realtà o meno, ma una cosa è certa, AOIMSG farà parte del nuovo costrutto con la quale ci ritroveremo d’ora in poi a dover fare i conti. Per ora non ci resta che attendere i prossimi risvolti, e rinviare le nostre riflessioni sulla nuova task force entrata in vigore, appena verranno resi noti tutti i dettagli definitivi sulle finalità e sulle modalità d’azione di quest’ultima.

Sante Pagano,
29 Novembre 2021

Allegati:

- 15-11-21 La veritá sugli UFO da sotto il moggio alla luce 
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2021/9247-la-verita-sugli-ufo-da-sotto-il-moggio-alla-luce.html

- 2-11-21 Noi, testimoni degli Ufo e della visita extraterrestre
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2021/9235-noi-testimoni-degli-ufo-e-della-visita-extraterrestre.html

- 9-10-21 Nuovo video Ufo in Usa
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2021/9210-nuovo-video-ufo-in-usa.html

- 4-10-21 La folle guerra dei potenti contro gli Ufo
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2021/9201-la-folle-guerra-dei-potenti-contro-gli-ufo.html

- 13-08-21 Una sfera rosso fuoco sopra il Monte Ceneri
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2021/9158-una-sfera-rosso-fuoco-sopra-il-monte-ceneri.html

- 13-08-21- Maurizio Costanzo, correlazione tra ufo e alieni
https://www.thebongiovannifamily.it/cronache/cronache-dalle-arche/cronache-dalle-arche-2021/9154-maurizio-costanzo-correlazione-tra-ufo-e-alieni.html

- 2-08-21 Tic-tac Ufo. Ipotesi aliena reale
https://www.thebongiovannifamily.it/cronache/cronache-dalle-arche/cronache-dalle-arche-2021/9143-tic-tac-ufo-ipotesi-aliena-reale.html

- 4-05-21 Gli Ufo, il Pentagono e il pinocchio Elizondo
https://www.thebongiovannifamily.it/cronache/cronache-dalle-arche/cronache-dalle-arche-2021/9010-gli-ufo-il-pentagono-e-il-pinocchio-elizondo.html

- 9-04-21 Ufo, nuovi video e immagini declassificate, Pentagono non esclude origine extraterrestre
https://www.thebongiovannifamily.it/cronache/cronache-dalle-arche/cronache-dalle-arche-2021/8978-ufo-nuovi-video-e-immagini-declassificate-pentagono-non-esclude-origine-extraterrestre.html

- 21-03-21 Altri filmati Ufo declassificati
https://www.thebongiovannifamily.it/cronache/cronache-dalle-arche/cronache-dalle-arche-2021/8950-altri-filmati-ufo-declassificati.html