Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

INCONTRI SPIRITUALI CON GIORGIO BONGIOVANNI
Di Sandra De Marco

evangelio100Di Sandra De Marco
È davvero difficile dare un senso alla vita in questo mondo dove famiglia e società nulla insegnano, le istituzioni e le chiese si piegano al potere e le buone tradizioni vacillano; dove l’orrore è consuetudine e, quando si pensa di aver toccato il fondo, un evento ancora più raccapricciante è già annunciato.
È difficile dare un senso alla vita in un pianeta dove regna la violenza e la brama di potere; dove l’uomo ha smesso di cercare quel qualcosa che trascende il contingente e ha preferito vivere nella vacuità e nell’indifferenza... Quando ci si strappa il cuore e lo si mette sulle strade del mondo ad ascoltare il dolore e le ingiustizie, e nemmeno se ce la metti tutta riuscirai a voltare lo sguardo altrove.

giovannibattistaDi Sandra De Marco
Cosa sia il coraggio ce lo insegna la storia del mondo.  Lo ritroviamo nella narrazione raccontata da Erodoto e Tucidide, da valorosi guerrieri e grandi condottieri ed in tutta la storia vissuta dall'umanità. Il coraggio lo insegnano gli uomini e le donne che a piedi scalzi e mani vuote hanno lanciato un grido di dolore contro ogni forma di ingiustizia e miseria umana, cambiando per sempre il corso degli eventi: Giovanna D’Arco, Giordano Bruno, Gandhi, Madre Teresa, Martin Luther King, Che Guevara, Giovanni Falcone, Paolo Borsellino, Giorgio Bongiovanni e tanti altri. E poi Padre Pio da Pietrelcina, Padre Puglisi, Giuseppe Fava, Don Diana, San Francesco, ma soprattutto il piu grande di tutti, Gesù-Cristo, il Figlio di Dio, e tanti, tanti altri...

GIORGIOYCRISTO200DAL CIELO ALLA TERRA

VERITAS VINCIT: UN AMICO DEL MAESTRO DEI MAESTRI GESÙ CRISTO
 
SETUN SHENAR E I FRATELLI COMUNICANO:
 
LA STORIA DEL TESTO STORICO E SACRO CHE VOI CHIAMATE “LA BIBBIA” È L'ATTO DI TESTIMONIANZA DELLA VITA E DELLE SCELTE DEL POPOLO DI ISRAELE SIMBOLO DELL'UMANITÀ. LE VIRTÙ E LE DISUBBIDIENZE DEL POPOLO SCELTO DA DIO SONO IL CUORE DELLA STORIA BIBLICA. NOI ESSERI DI LUCE SIAMO I PROTAGONISTI PRINCIPALI DEI MIRACOLI DIVINI DELL'AMORE E DELLA GIUSTIZIA CHE IL PADRE ADONAY PONEVA NELLA VITA DEGLI EBREI.
NELLA BIBBIA SPESSO È INTERVENUTO IL PRINCIPE DI QUESTO MONDO E HA POSTO IN TENTAZIONE QUEL POPOLO. LE GUERRE, LE VIOLENZE SULLE DONNE E SUI BAMBINI, I GENOCIDI CHE ISRAELE COMMETTEVA NON VENIVANO DAL DIO DELLO SPIRITO ADONAY, MA DAL DIO DELLA MATERIA LUCIFERO-SATANA, AL QUALE DIO STESSO PERMETTEVA DI TENTARE IL SUO POPOLO PER FORTIFICARLO NELLA FEDE (vedi storia di Giobbe) E PUNIRLO PER LA PERSEVERANZA NELLA DISUBBIDIENZA (esilio per 40 anni nel deserto, Diluvio Universale, Sodoma e Gomorra, ecc.).
IL VERBO SI FA PAROLA ED OGGI TUTTA LA VERITÀ VIENE RIVELATA. IL CRISTO REDENTORE, GIÀ DUEMILA ANNI OR SONO, NON HA RINNEGATO IL VECCHIO TESTAMENTO, MA LO HA CERTISSIMAMENTE RINNOVATO E QUINDI PROIETTATO NELLA SUA GIUSTA DIMENSIONE. NEL NUOVO TESTAMENTO CHE È LA RIVELAZIONE DELLA VERITÀ TUTTA.
LEGGETE! MEDITATE E DEDUCETE.
IL VERBO OGGI SI FA PAROLA ATTRAVERSO UN PRECURSORE DELLA SECONDA VENUTA DEL REDENTORE.
PACE!
 
SETUN SHENAR E I FRATELLI SALUTANO
 
Sant'Elpidio a Mare (Italia)
5 marzo 2013. Ore 21:07

VERITAS VINCIT: GIORGIO BONGIOVANNI ED IL SUO AMICO E MAESTRO GESÙ CRISTO
Di Sandra De Marco
 
I cristiani e i credenti della Terra Lo hanno proclamato Dio onnipotente, onnisciente ed eterno, Creatore del Cielo e della Terra; osannato e gridato il Suo nome, implorato la Sua misericordia.

giorgio5100Di Sandra De Marco
Alcuni giorni dopo la crocifissione, Simon Pietro, Tommaso detto Dìdimo, Natanaèle di Cana di Galilea, i figli di Zebedèo e altri due discepoli, si trovavano sul lago di Tiberiade. In un tempo in cui era vivo l'annuncio della Resurrezione del Signore, l'evento più straordinario della storia di questa umanità, ai suoi discepoli non fu riservato alcun privilegio, né furono risparmiate difficoltà, disagi e tribolazioni.

Gesù-e-cireneo200
DAL CIELO ALLA TERRA
 
SETUN SHENAR COMUNICA:
 
UN GIORNO NON LONTANO, DAREMO LA POSSIBILITÀ A CHI LO MERITA DI VEDERE LE IMMAGINI  E ASCOLTARE  LA VITA DEL CRISTO E DEI SUOI APOSTOLI.
PER ADESSO, ACCONTENTATEVI E SIATE FELICI DEI RACCONTI VERI E GENUINI CHE IL NOSTRO AMICO E FRATELLO GIORGIO BONGIOVANNI ESPRIME A TUTTI  VOI SU FATTI ACCADUTI DUEMILA ANNI OR SONO DEL VOSTRO TEMPO IN PALESTINA, A GERUSALEMME, CON GESÙ CRISTO, IL FIGLIO DI DIO.
LEGGETE, MEDITATE E DEDUCETE LE SOPRACITATE  CRONACHE  A CURA DI UNA NOSTRA E VOSTRA SORELLA IN CRISTO.
SETUN SHENAR E I FRATELLI SALUTANO E AUGURANO LA PACE AL DI SOPRA DI TUTTE LE FRONTIERE.
 
 
Palermo (Italia)
11 Maggio 2014
 

ANNO DOMINI 33.
CRONACA DI UN TESTIMONE CHE CI RACCONTA LA VITA DI CRISTO
di Sandra De Marco

Dopo la condanna, violentemente flagellato e frustato: “… i soldati lo condussero dentro il cortile, cioè nel pretorio e, convocata l'intera corte, lo rivestirono di porpora e gli cinsero il capo intrecciandogli una corona di spine. Quindi incominciarono a salutarlo: ‘Salve, re dei Giudei!’, mentre con una canna gli battevano il capo, gli sputavano addosso e, piegando le ginocchia, gli facevano riverenza.

GiorgioleggeilVangelo2100Di Sandra De Marco
Signore torna perché si fa sera!
Qui il tempo scorre sempre più velocemente trascinando dietro di sé milioni e milioni di vittime innocenti.
Stralci di vita indifesi, abbandonati ai bordi delle strade, nel lerciume, immersi nel fetore di discariche, storditi dai tuoni assordanti degli ordigni. Corpi martoriati, mutilati, malformati... vittime di abusi, violenze, soprusi, volti smarriti che s’arrampicano invano sull’ipocrisia e sull’apatia dei loro simili.
Sguardi travolti da eterni silenzi in attesa di essere pronunciati, da parole mai dette soffocate da viltà e codardia dove regna l’impietosa nullità dei meschini.

04100Di Sandra De Marco
SETTEMBRE - OTTOBRE 2012
Tenete a mente la legge del mio servo Mosè, al quale ordinai sull’Oreb precetti e norme per tutto Israele. Ecco, io invierò il profeta Elia prima che giunga il giorno grande e terribile del Signore: egli convertirà il cuore dei padri verso i figli e il cuore dei figli verso i padri, perché io, venendo, non colpisca la terra con lo sterminio. (Mal 3,22-24)
Sebbene fin dalle origini ogni legge naturale fosse insita nel cuore di ciascuna creatura, l’uomo ha deliberatamente trasgredito le leggi dell’Altissimo, l’Artefice di tutte le cose; ha perseguitato, deriso e ucciso i profeti inviati nel Suo nome, ignorando ammonimenti e castighi. Così, per secoli si è burlato di quel patto di Alleanza con Dio, segno intangibile di traboccante amore e infinita grazia, tradendo tutto ciò che fu ordinato:

ConfCatania2100Di Sandra De Marco
Il sorriso di un bambino, quel meraviglioso atto che onora la vita e irradia una misteriosa euforia… un raggio di sole in un giorno di tempesta che si frange leggero contro muri di suoni confusi di un’umanità smarrita. Racchiude l’intero universo e si propaga senza confini disubbidendo a schemi e sentieri guidati dall’ego; un inno all’amore che squarcia gli animi e amplifica il battito di milioni di cuori all’unisono.

ashtar-sheranDAL CIELO ALLA TERRA


LACRIME DI SOLE SI RIVERSANO SUL VERBO CHE SI FA PAROLA.
LA VERITÀ LIBERA GLI SPIRITI DALL'IGNORANZA E PROIETTA LA CONOSCENZA DEGLI INIZIATI VERSO L'INFINITO UNIVERSO, LÀ DOVE DIMORANO GLI DEI SOLARI E I FRATELLI PLANETARI DI TUTTA LA LEGIONE COSMICA. IL CRISTO HA RIVELATO AI PICCOLI LA NUOVA FILOSOFIA, IL VANGELO DELL'AMORE E DELLA GIUSTIZIA.
RALLEGRATEVI FRATELLI E SORELLE PERCHÉ È VERO CHE  LA SALVEZZA È VICINA, IL REGNO DI DIO GIÀ È IN MEZZO A VOI E PRESTO, MOLTO PRESTO IL PADRONE DEL REGNO, IL FIGLIO DI DIO GESÙ CRISTO, SI MANIFESTERÀ CON POTENZA E GLORIA, PER LA GIOIA DEGLI ELETTI, DEI GIUSTI E DEI PARGOLETTI  DELLA VITA.
ABBIATE PACE!
LEGGETE, MEDITATE E DEDUCETE!

DAL CIELO ALLA TERRA

Floridia (SR)
28 Agosto 2012. Ore 21:26
G B.


QUELLO CHE GLI EXTRATERRESTRI HANNO DETTO A GIORGIO BONGIOVANNI
Di Sandra De Marco

Dopo l’evento più agghiacciante di questo universo, il deicidio del Figlio dell’Uomo, l’homo sapiens continua a mantenere il suo primato nel podio delle olimpiadi del male e a raccogliere, dopo secoli di atrocità e orrori, traguardi sempre più raccapriccianti.