Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

gregorij3y4Di Emaldi Grigorij
3 settimana
La terza settimana qui ad Asuncion è stata abbastanza tranquilla; martedì al merendero abbiamo posizionato il ventilatore in cucina per il forte caldo quando si fanno andare i fornelli ed abbiamo messo un nuovo interruttore per poter spegnere la luce in corridoio quando si chiude il merendero, perchè prima per spegnerla bisognava usare l’interruttore generale.
Questa settimana al merendero c’è stata maggior presenza di ragazzi dai 13 ai 17 anni. È molto più difficile gestirli perchè sono ragazzi di strada senza un’educazione, in molti casi dentro alla malavita, che hanno il bisogno di far vedere sempre chi è il più forte o si fanno a vicenda scherzi di cattivo gusto. Parlarci è molto difficile, hanno argomenti limitati come il sesso o la droga, senza parlare della lingua in cui parlano, è una sorta di mezzo spagnolo e mezzo guaraní tutto mescolato e la maggior parte delle volte non si capisce niente. Però quando penso che alcuni di loro sono cresciuti a suon di botte senza una madre o un padre o in mezzo ad una strada non puoi far altro che comprenderli e cercare di socializzarci come si può.

In questi giorni al merendero sono arrivati dei nuovi giochi ed i bambini si sono divertiti molto a giocare tra di loro con costruzioni, macchinine, bambole e pettini. Qualche bambino ha fatto anche il furbetto e cercava di portarsi a casa i giochi.
In questa settimana io e Lucero la figlia di Omar, abbiamo aiutato Héctor a studiare matematica, in questi giorni ha l’ultimo esame e per passare deve prendere minimo 4, equivalente a un 8 in Italia (perche qui i voti vanno da 1 a 5, e solo 1 e 2 sono voti insufficienti).   

4 settimana
101120121220Lunedì io e Omar siamo andati a visitare una scuola; Omar ha parlato per tutta la mattina a diverse classi, ma per ogni classe aveva a disposizione solo un’ora quindi ha dovuto modificare un po’ il discorso che fa abitualmente. All’ultima ora, quando dovevamo finire di parlare all’ultima classe,  sono entrati dei poliziotti per una presunta bomba nella scuola ed abbiamo dovuto evacuare tutti l’edificio… ahaah cose strane della vita!

Martedì io Hilda e Omar nel pomeriggio siamo andati al merendero per fare una torta per il compleanno di Kevin, un bambino di strada, con l’aiuto di una signora italiana che ora vive in Paraguay. Abbiamo fatto una torta gigante con 2 strati di pan di spagna con yogurt all’arancia e farcita con dolce di latte (in Italia semplicemente viene chiamato mue) e sopra tutto uno strato di meringata. Non vedevo l’ora che arrivasse il giorno dopo per mangiarla. Il giorno seguente abbiamo arredato tutto il merendero con palloncini, caramelle, giochi, bomboniere da far esplodere con dentro coriandoli e caramelle, il tutto tematizzato con piattini, tovaglie, cartelloni di un cartone giapponese del quale non ricordo il nome, insomma un compleanno da invidiare! Quando sono arrivati tutti i bambini abbiamo fatto foto con il festeggiato, mangiato panini, torte e scoppiato palloncini. Il problema principale è stato pulire tutto alla fine, era un campo di battaglia!

Il venerdì al merendero è ritornato uno dei fratelli di quel ragazzo che era stato ucciso per difendere la sorella dallo stupro del patrigno. Oggi questo bambino frequenta un consultorio per bambini e più in là ha intenzione di proseguire con gli studi… Oggi è anche il giorno in cui è uscita la sentenza della madre: le sono stati dati circa 25 anni di carcere per complicità al patrigno.
Sabato ci sono state grandi pulizie al merendero con l’aiuto di Lucero, la figlia di Omar, ed alcuni ragazzi che si sono offerti volontari per aiutarci. Infine abbiamo fatto una merenda veloce con latte con yerbamate e pane con burro.
Domenica è stato il mio compleanno!! La notte siamo andati a festeggiare con i figli di Omar e dei loro amici in alcuni locali di Asuncion e domenica abbiamo pranzato con un ottimo pollo fatto da Hilda. È stato il mio primo compleanno in estate e penso uno dei più belli!

071120121198

101120121223

 

Grigorij Emaldi
Asuncion (Paraguay)
15 Novembre 2012


                                       

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea 

Siti amici

220X130_mystery





Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

LIBRI

banner libri marsili

lavocedelsole200 1

 

 


 

 

 

tapa libroGB Giovetti1

cop dererum1

ilritorno1

books11copertina italiano140