Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

cittàsolari soleDAL CIELO ALLA TERRA

HO SCRITTO IL 5 OTTOBRE 2020:

SETUN SHENAR E I FRATELLI COMUNICANO:

LA FANTASIA DI IERI È LA REALTÀ DI OGGI, LA FANTASIA DI OGGI SARÀ LA REALTÀ DI DOMANI.
LA DOLCE E CARA SORELLA, FRANCESCA PANFILI, CHE NOI AMOREVOLMENTE CHIAMIAMO LADY OSCAR, HA SCRITTO E INTERPRETATO PERFETTAMENTE QUANTO LA NOSTRA GUIDA COSMICA ADONIESIS, TRAMITE LO SCRIVENTE SUO MESSAGGERO, HA SPIEGATO PER QUANTO CONCERNE LA VERITÀ SULLE CITTÀ DEL SOLE E LA LORO FANTASTICA E PER VOI INIMMAGINABILE CAPACITÀ DI VITA E DI MOVIMENTO.
LEGGETE E MEDITATE!
SETUN SHENAR E I FRATELLI SALUTANO
PIANETA TERRA
5 Ottobre 2020
G. B.
LE CITTÀ DEGLI ESSERI SOLARI
Di Francesca Panfili

Il 5 di Settembre, giorno in cui lo stigmatizzato Giorgio Bongiovanni festeggia il suo compleanno, abbiamo avuto la possibilità di assistere a numerose rivelazioni e segni rispetto a quanto sta accadendo nel mondo. Pochi giorni prima di questo evento, il 2 Settembre, ricorreva il trentunesimo anno della sua stigmatizzazione. Una data importante per la sua vita e per quella di molte persone che da decenni seguono quest’opera nel mondo.

In questa occasione Giorgio ha ricevuto un’importante comunicazione dagli Esseri di Luce, che hanno commentato e spiegato le immagini riprese dalla sonda Solar Orbiter dell’Esa pubblicate in numerosi articoli. La sonda è riuscita ad avvicinarsi a circa la metà della distanza che separa la Terra dal Sole. Nessun oggetto di origine terrestre era mai riuscito ad avvicinarsi così tanto al Sole. A bordo della Solar Orbiter (che al termine della sua corsa arriverà molto vicina al Sole, addirittura più vicina del pianeta Mercurio), vi sono apparecchiature speciali tra cui un particolare macchinario realizzato in Italia che ha consentito di scattare foto e video, immortalando degli strani fenomeni che gli scienziati hanno denominato “falò”: queste regioni costellano la corona solare, e in quelle zone il plasma è più attivo e luminoso rispetto al resto della stella, tanto da destare l’interesse dei ricercatori di tutto il mondo.

 Ecco i “falò” ripresi dalla Solar Orbiter
https://www.youtube.com/watch?v=0hDWl61RvOU

Si tratta di giganteschi falò che sono più grandi di un intero continente terrestre. La superficie solare, quindi, oltre alle turbolenze e alle eruzioni di plasma, da oggi ci presenta anche l’enigma di questi fuochi peculiari.

Rispetto a questo straordinario fenomeno, Giorgio Bongiovanni ha ricevuto una dettagliata spiegazione da parte degli Esseri Solari, in particolare da Adoniesis, che segue da decenni l’opera di Giorgio e che precedentemente guidò la missione terrena di Eugenio Siragusa.

Adoniesis ha spiegato la natura di questi falò presenti sulla superficie del Sole e Giorgio Bongiovanni ce l’ha riportata come segue:

QUELLI CHE GLI SCIENZIATI DELLA TERRA HANNO DEFINITO COME “FALÒ” O “FUOCHI” CHE CARATTERIZZANO LA CORONA SOLARE, SONO IN REALTÀ LE CITTÀ DOVE VIVONO I GENI SOLARI. SONO LUOGHI GRANDI COME I CONTINENTI DELLA TERRA. OGNUNA DI QUESTE CITTÀ È AUTONOMA, DICE ADONIESIS. NOI DELLA TERZA DIMENSIONE FISICA DOBBIAMO APPRENDERE CHE IL SOLE, COSÌ COME NOI, È UN ESSERE MCROCOSMICO CHE PRESENTA LA NOSTRA STESSA TRIPLICE NATURA SPIRITUALE, ANIMICA E FISICA. ANCHE SE GLI ESSERI DELLA QUINTA DIMENSIONE HANNO TRASCESO LA MATERIA, PRESENTANO ANCHE LORO UNA PARTE DI MATERIA CHE POSSIAMO DEFINIRE ATOMICA, PER QUANTO SOTTILE ED ETERICA POSSA ESSERE.
IN QUESTI ANNI, QUESTA RIVELAZIONE NON CI ERA STATA ANCORA DATA PERCHÉ IL CONDIZIONAMENTO CULTURALE CHE ABBIAMO EREDITATO DALLA TRADIZIONE CATTOLICA DEFINISCE IN MODO ESTREMO I CONCETTI DI SPIRITO, ANIMA E CORPO. MA OGGI VIENE IL TEMPO IN CUI DOBBIAMO COMPRENDERE MEGLIO LA NATURA DEL SOLE.

IL SOLE È UN ESSERE MACROCOSMICO E IL SUO NUCLEO CENTRALE È ABITATO DA ESSERI DIVINI CHE VIVONO LÌ, ANCHE FISICAMENTE, O MEGLIO ETERICAMENTE, CON LA POSSIBILITA’ DI MANIFESTARSI FISICAMENTE POICHE’ LORO MANIPOLANO LA LUCE COME NOI MANIPOLIAMO L’ARGILLA, E SICCOME LA LUCE STA ALLA BASE DELLA MANIFESTAZIONE SIA FISICA CHE ETERICA, LORO SONO PADRONI DI TUTTE LE DIMENSIONI. QUINDI È GIUNTO IL TEMPO IN QUESTO VENTUNESIMO SECOLO CHE SI COMPRENDA CHE IL SOLE È ABITATO, NON SOLO A LIVELLO ASTRALE COME CI ERA STATO DETTO. OGGI SIAMO PRONTI A CAPIRE CHE IL NOSTRO GRANDE ASTRO È ABITATO ANCHE FISICAMENTE E QUESTI “FALÒ” CHE ABBIAMO VISTO ATRAVERSO LA SONDA SOLAR ORBITER MOSTRANO DELLE CITTÀ PIÙ GRANDI DEI NOSTRI CONTINENTI. INOLTRE, ADONIESIS MI HA DETTO CHE QUESTE CITTÀ DOVE ABITANO GLI ESSERI DI LUCE SONO COMPOSTE DA ENERGIA ELETTROMAGNETICA CHE DERIVA DALL’ATOMO DI IDROGENO, E POSSONO SOSTARE NEL SOLE COMPOSTO DA ATOMI DI ELIO, DOVE SI RIGENERANO E DOVE COMPIONO LE LORO ATTIVITÀ, MA POSSONO ANCHE VIAGGIARE E LO FANNO SOLLEVANDOSI E MUOVENDOSI ALLA VELOCITÀ DELLA LUCE E ALLA VELOCITÀ DEL PENSIERO PER VISITARE ALTRI MONDI.
QUESTA NUOVA RIVELAZIONE DI ADONIESIS SUPERA LA CONCEZIONE DEGLI EXTRATERRESTRI COME NOI LI INTENDIAMO E LI CONOSCIAMO.
QUESTE SONO LE DIMORE E LE CITTÀ DEGLI ESSERI SOLARI CHE COORDINANO E COMANDANO TUTTE LE CIVILTÀ CHE APPARTENGONO ALLA CONFEDERAZIONE INTERSTELLARE.

ANTONIO URZI È LA PERSONA CHE È STATA SCELTA PER FILMARE LE ASTRONAVI DI LUCE ED ANCHE QUESTE CITTÀ.
L’ALTRA NOVITÀ ASSOLUTA CHE MI HA TRASMESSO ADONIESIS È CHE QUESTE SONO CITTÀ GIGANTESCHE, ALL’INTERNO DELLE QUALI VIVONO I GENI SOLARI, MA A LORO VOLTA LA CITTÀ STESSA È UN ESSERE. GLI ESSERI CHE SONO DENTRO LA CITTÀ SONO UN “NOI”: LA CITTÀ È UNA, AL CUI INTERNO VI È UN AGGLOMERATO DI ENTITÀ DISTINTE CHE VIVONO IN SIMBIOSI. IL VERTICE SUPREMO DI QUESTI ESSERI NON VIVE NELLA SUPERFICIE MA VIVE NEL NUCLEO CENTRALE DEL SOLE (“HUMMO”), DOVE DIMORANO IL PADRE ADONAY E IL CRISTO CHE SONO LA STESSA COSA.
SO BENE CHE QUANTO VI DICO SUSCITERÀ SCANDALO MA IO VI STO DICENDO E RIPORTANDO VERITÀ CHE VERRANNO COMPRESE TRA 400 ANNI COME AVVENINIVA 400 ANNI FA QUANDO QUESTI ESSERI TRAMITE I LORO STRUMENTI RIVELAVANO ALL’UOMO CONCETTI CHE NOI STIAMO COMPRENDENDO SOLO OGGI.
SONO GLI EXTRATERRESTRI AD AVER PERMESSO ALLA SONDA SOLAR ORBITER DI ARRIVARE COSÌ VICINA AL SOLE. SONO CONVINTO CHE PIÙ AVANTI AVREMO FILMATI DI COSE ANCORA PIÙ SCONVOLGENTI, CHE RIGUARDANO L’ATTIVITÀ SOLARE E LE CITTÀ DEI GENI SOLARI. SE NON OCCULTERANNO LE IMMAGINI, TUTTO IL MONDO AVRÀ LA POSSIBILITÀ DI VEDERE SITUAZIONI DI VITA E MOVIMENTO CHE NON POSSONO DEFINIRSI CASUALI. SPERIAMO CHE QUESTI IMPORTANTI DOCUMENTI NON VENGANO OCCULTATI.
QUESTE CITTÀ DEGLI ESSERI SOLARI CHE LA SONDA CI HA MOSTRATO SONO COMPOSTE DI PLASMA. LA COSA PIÙ IMPRESSIONANTE È CHE QUESTE CITTÀ, GRANDI COME UN CONTINENTE, POSSONO STACCARSI COME PARTI DI UN MOSAICO E DIVENIRE AUTONOME A TUTTI GLI EFFETTI, PRESENTANDO LE STESSE STRUTTURE, LE ATTIVITÀ E GLI STESSI ORGANISMI PRESENTI IN CITTÀ PIÙ GRANDI DI UN CONTINENTE. LORO POSSONO MINIATURIZZARE O ESPANDERE QUESTE STRUTTURE ATTRAVERSO L’ENERGIA SOLARE.
L’ENERGIA SOLARE CI DÀ TUTTO CIÒ CHE A NOI SERVE ANCHE PER VIAGGIARE NELL’UNIVERSO. PER QUESTO SI DICE CHE IL SOLE CI DÀ LA VITA. QUESTE CITTÀ, CHE MINIATURIZZANDOSI POSSONO VIAGGIARE NELL’UNIVERSO, SONO NAVI FATTE DI PLASMA SOLARE. IN QUESTO MODO POSSONO RIUSCIRE A SUPERARE LA VELOCITÀ DELLA LUCE. QUESTO TIPO DI SCIENZA È POSSIBILE GRAZIE AL PLASMA SOLARE PERCHÉ IN ESSO È PRESENTE L’ELIO, PRODOTTO E MULTIPLO DELL’ATOMO DI IDROGENO CHE È LA COMPONENTE PRINCIPALE DELL’UNIVERSO EMESSA DALLO SPIRITO SANTO QUANDO HA CREATO LA PRIMA PARTICELLA ATOMICA.
SO CHE TUTTO QUESTO È DIFFICILE DA COMPRENDERE. EUGENIO DICEVA: “LA FANTASIA DI IERI È LA REALTÀ DI OGGI, LA FANTASIA DI OGGI SARÀ LA REALTÀ DI DOMANI”. PER QUESTO UN GIORNO TUTTI COMPRENDERANNO QUANTO QUESTI GENI SOLARI CI STANNO DICENDO.

11 adoniesis webLA FOTO CHE VEDETE È QUELLA DEL GENIO SOLARE, ADONIESIS. SI TRATTA DELL’UNICA FOTO ESISTENTE AL MONDO CHE RITRAE UN GENIO SOLARE; FU SCATTATA A CATANIA DA EUGENIO SIRAGUSA. ADONIESIS È LA GUIDA DELLA NOSTRA FAMIGLIA SPIRITUALE. LUI È L’AUTOMEDONTE E IL PADRE DELLA NOSTRA COMUNITÀ ED È COLUI CHE CI PARLA TRAMITE I MESSAGGI CHE PROVENGONO DAL CIELO. EGLI RAPPRESENTA ANCHE LA GUIDA DIRETTA DELL’OPERA ARTISTICA E CULTURALE DEI NOSTRI GIOVANI. DA TANTISSIMI ANNI ADONIESIS PUNTA SUI GIOVANI DEL PIANETTA E LI ESORTA A MANIFESTARE IL CAMBIAMENTO NEL MONDO. PER LUI I GIOVANI RAPPRESENTANO LA LINFA DEL NOSTRO PIANETA. LUI AMA L’ARTE, LA BELLEZZA, LA GIUSTIZIA, LA CREATIVITÀ E L’AMORE. POSSIAMO OSSERVARE IN QUESTA IMMAGINE L’OCCHIO SEVERO DELLA GIUSTIZIA A SINISTRA, A DESTRA INVECE L’OCCHIO DELL’AMORE. GLI ESSERI COME ADONIESIS SONO ESSERI ANDROGENI.

Dopo poco che Giorgio ha terminato questo discorso, Antonio Urzi e Pier Giorgio Caria sono passati a commentare le straordinarie immagini dei dischi volanti filmati da Antonio negli ultimi anni. L’ultimo filmato, è quello del grandioso avvistamento dell’astronave ripresa il 27 Agosto 2020, anniversario della dipartita di Eugenio Siragusa. A questo importante avvistamento è seguito un messaggio di Setun Shenar che ha parlato della natura viva dell’astronave stessa. Un segno di consolazione e approvazione per i Giusti presenti sul nostro pianeta e per tutti coloro che dedicano la vita alla difesa dei Diritti umani e alla lotta contro ogni tirannia culturale, politica, civile ed economica.

Dopo questi interventi, Giorgio ha presentato il Movimento artistico e culturale giovanile “Our Voice”. Proprio in quel momento Antonio Urzi (che dovendo ripartire stava per salutare tutti i presenti) si sente chiamato a filmare... e un’astronave all’orizzonte inizia a mostrarsi di fronte a numerose persone che sono testimoni oculari del fenomeno. Antonio capisce che si tratta della stessa astronave di luce che negli ultimi anni ha potuto filmare più volte, ma questa svanisce dopo pochi minuti. Un po’ demoralizzato, continua i preparativi per la partenza quando, ad un certo punto, sopra la sua testa vede di nuovo l’astronave, questa volta ferma e pronta a farsi filmare. Tutte le persone presenti in sala per festeggiare il compleanno di Giorgio si recano compostamente all’esterno e iniziano a vedere l’incredibile oggetto che cambia stato energetico passando dal materiale all’astrale. Antonio continua a riprendere l’oggetto, e anche altre persone riescono a filmarlo. Lo stesso Giorgio Bongiovanni è presente e partecipa a questo avvistamento di massa così plateale e sconvolgente per i numerosi testimoni, molti dei quali non avevano mai vissuto una simile emozione. Dopo alcuni intensissimi minuti di grande gioia collettiva, l’astronave inizia ad allontanarsi nel cielo all’orizzonte fino a scomparire. A questo evento è seguito il commento di Giorgio, Antonio e Pier Giorgio, che hanno dato a tutti i presenti la possibilità di rivedere fin da subito gli straordinari frame del video appena realizzato.

Giorgio ha commentato così questo straordinario avvistamento di massa:

GLI EXTRATERRESTRI SI SONO FATTI VEDERE OGGI PER AVALLARE IL FATTO CHE SIAMO LORO FRATELLI. ANCHE LORO OGGI SONO QUI AL COMPLEANNO DEL LORO SERVITORE. SONO FELICE CHE ANTONIO URZI FILMI LE LORO ASTRONAVI PERCHÉ È LUI TRA NOI AD AVERE QUESTA MISSIONE PER TUTTI. NON È IMPORTANTE IL MESSAGGERO MA IL MESSAGGIO, DICEVA EUGENIO, ED È FONDAMNENTALE CHE LA MISSIONE CHE PORTIAMO AVANTI PROSEGUA IN TUTTI I SETTORI CHE CI SONO STATI INDICATI DALL’ALTO. CHE SIA STATO LUI A FILMARE QUESTA NAVE, COMPLETA IL MOSAICO CHE DEV’ESSERE COMPOSTO. NON È UN CASO CHE QUESTA ASTRONAVE SI SIA MOSTRATA PROPRIO QUANDO ABBIAMO INIZIATO A PARLARE DI ARTE E BELLEZZA CON I RAGAZZI DI OUR VOICE, CHE CON LA CREATIVITÀ E L’ARTE DENUNCIANO I MALI DEL MONDO. PER ME QUESTO È IL VERO SEGNO DI QUESTO STRAORDINARIO AVVISTAMENTO.

Antonio ha poi raccontato il suo stato d’animo prima di filmare la nave:

“Questa astronave che abbiamo visto è anche la prova che tutto quello che diciamo è vero, altrimenti questi Esseri non sarebbero venuti qui oggi, e non si sarebbero lasciati filmare”.

Enfatizzando questo concetto, il ricercatore Pier Giorgio Caria ha mostrato il filmato dell’astronave che in alcuni frame si presenta come un anello nunziale:

“L’avvistamento è il segno che questa famiglia spirituale è protetta, guidata e sorvegliata da questi Esseri Solari che ci tutelano, ci proteggono e ci consigliano. E noi oggi, ancora una volta, siamo stati tutti testimoni di questo. La nave di Adoniesis si è manifestata”.

Ancora una volta abbiamo visto e sentito grandi verità che rappresentano speranza e certezza per il cammino della storia umana.

Video Monte Urano 5 settembre:
https://www.youtube.com/watch?v=OggYQUH-0g4&feature=youtu.be

Francesca Panfili
11 Settembre 2020
 
urzi5settembre
urzi5settembre1Messaggi allegati:

- 4-08-20 Le comete: il seno degli Dei!
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2020/8586-le-comete-seno-degli-dei.html

- 23-07-18 Tutto è vita e la vita è tutto
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2018/7697-tutto-e-vita-e-la-vita-e-tutto.html

- 14-07-17 La forza creante, madre e padre di tutte le cose
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2017/7273-la-forza-creante-madre-e-padre-di-tutte-le-cose.html

- 15-04-16 Le macchie solari e i vuoti d’amore
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2016/6652--le-macchie-solari-e-i-vuoti-damore.html

- 2-10-12 Piccoli granelli di fuoco nell’infinito oceano cosmico
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2012/4422-piccoli-granelli-di-fuoco-nellinfinito-oceano-cosmico.html

- 24-12-11 Morire d’amore
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2011/4048-morire-damore.html

- 6-12-11 Noi abitanti delle stelle, Esseri idrogenali solari
http://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-2009-2000/messaggi-2005/167-movimenti-tettonici-della-terra.html

- 10-11-11 Guardatemi!
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2011/3991-guardatemi.html

- 20-03-07 La potenza solare e i suoi messaggi alla Terra
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2009-2000/2007/265-la-potenza-solare-e-i-suoi-messaggi-alla-terra-.html

- Febbraio 1975 Risiede nell’atomo di idrogeno il codice primario e causale della luce creante (E. S.)
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/di-eugenio-siragusa/6155-atomo-creante.html

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
copertina italiano140