Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

10 Pepperbox Hill West Grimstead Wilts 23 07 19 web

 DAL CIELO ALLA TERRA

COME HA DETTO ADONIESIS, I CERCHI NEL GRANO SONO UNO DEI SEGNI PIÙ IMPORTANTI DELLA VISITA EXTRATERRESTRE. UN MESSAGGIO CHIARO ED INEQUIVOCABILE.
NELL'ARTICOLO ALLEGATO UNA STRAORDINARIA INTERPRETAZIONE DI PIER GIORGIO CARIA SULLE ULTIME NEWS DEI CROP CIRCLES.
LEGGETE ATTENTAMENTE!
PACE!

                                                  DAL CIELO ALLA TERRA

PIANETA TERRA
11 Maggio 2021
G. B.
 
 
 I CERCHI NEL GRANO E LA GENETICA SOLARE DELL’ULTIMO TEMPO
Di P.G. Caria
 
Io chiamo gli Apostoli degli ultimi tempi…
È tempo che escano e vengano ad illuminare la Terra…
Combattete, figli della luce, voi, piccolo numero che
ci vedete, perché ecco il tempo dei tempi, la fine delle fini.
La Chiesa sarà eclissata, il mondo sarà nella costernazione.
Ma ecco Enoch ed Elia riempiti dello Spirito di Dio;
essi predicheranno con la forza di Dio e gli uomini di
buona volontà crederanno in Dio e molte anime
saranno consolate; essi faranno grandi progressi
per virtù dello Spirito Santo e condanneranno
gli errori diabolici dell'anticristo. Sciagura agli
abitanti della Terra! Vi saranno guerre spaventose
e carestie; pesti e malattie contagiose;
Messaggio de La Salette a Melania e Massimino, 19 settembre 1846
 
Tra le comunicazioni Extraterrestri più importanti divulgate attraverso l’opera di Eugenio Siragusa e di Giorgio Bongiovanni, in relazione all’attività di aiuto all’umanità da parte delle civiltà cosmiche e alla fine dei tempi, vi è indubbiamente quella che riguarda l’innesto in esseri umani con caratteristiche particolari di una nuova genetica portante i valori universali chiamata “GNA”. Eventi importanti legati alla manifestazione di questa genetica maturati negli anni e oggi in piena realizzazione tra le nuove generazioni di giovani, sono stati reiterati anche dallo spettacolare fenomeno di comunicazione extraterrestre attraverso i simboli, definito “Cerchi nel Grano”.
 
In questo lavoro desidero presentare la decodifica di alcuni pittogrammi, altra definizione per indicare il fenomeno dei cerchi nel grano, che ritengo di notevole importanza in merito al tema della genetica GNA. Per rendere meglio comprensibile questa nuova decrittazione dei pittogrammi, farò un riassunto di tematiche e spiegazioni già presentate in altri miei lavori.
Tempo fa avevo scritto degli articoli in cui parlavo di particolari fenomeni che avevano come causa il nostro Sole, aspetti che la scienza ufficiale conosce, ma che tace per questioni di dominio e di potere e che sono simbolicamente contenuti in alcuni cerchi nel grano apparsi in Inghilterra.

Nei seguenti articoli questi contenuti possono essere letti e compresi chiaramente:

I Maya avevano predetto che in questo tempo il Sole avrebbe “parlato”, cioè avrebbe manifestato con chiarezza la sua potenza e ciò è assolutamente vero. Infatti il sole, soprattutto in questi ultimi anni, diciamo a partire dall’anno 2000, ha aumentato enormemente la potenza delle sue esplosioni e di conseguenza dell’energia che sta immettendo nell’intero sistema solare. Questo incremento ha effetti non solo sul nostro piccolo pianeta, ma su tutto il sistema solare, perciò in realtà, il cambio climatico, a differenza di quanto dicono ufficialmente i nostri scienziati, dipende dal Sole ed è solamente amplificato e messo in maggiore squilibrio dalle dissennate attività umane. E questo lo possiamo facilmente verificare studiando i grafici relativi dove è evidente che l'aumento delle temperature globali e l'andamento negli anni dell'attività solare, sono quasi sovrapponibili.

00 Grafici temperature e macchie solari web

È vero che l'emissione dei gas serra causata dalle attività umane ha squilibrato ulteriormente questa situazione, ma solo in minima parte, mentre è il Sole, ribadisco, la vera causa primaria di questi mutamenti. Tuttavia questo gli scienziati non lo possono dire in quanto contrario agli interessi delle grandi multinazionali e dello stesso potere che ne è alla base. Ma il concetto lasciatoci dai Maya che il Sole avrebbe “parlato”, a mio parere ha anche un senso reale che va interpretato alla lettera e ritengo si colleghi alla modifica della genetica umana che il nostro Sole sta attuando su particolari esseri umani, modifica che, come detto sopra, vede la partecipazione delle civiltà extraterrestri in visita sul nostro mondo. Per capire questo, dobbiamo riferirci ad alcuni messaggi che gli “extraplanetari” hanno dato, in particolare, a due loro operatori: sto parlando dei già citati Eugenio Siragusa e Giorgio Bongiovanni. In buona sintesi, io ritengo che il “parlare” riferito al Sole, indicato dalla profezia Maya, sarebbe stato quello dei giovani portatori di questa genetica solare, cioè la voce, la parola della genetica GNA. Un parlare che sarebbe stato rivoluzionario nei confronti dello stile di vita della società opulenta occidentale e di chi ne avrebbe mutuato le metodiche, che opprime i popoli e devasta il pianeta, per garantirsi un benessere consumista e materialista, indifferente alla sofferenza altrui da essa stessa causato. Un “parlare” contro la corruzione, la criminalità organizzata, la diseguaglianza, l’ingiustizia e a sostegno dei giusti e dei valori che rendono una umanità veramente degna di essere chiamata civile. A quanto già spiegato nei vari messaggi extraterrestri e negli articoli da me scritti, desidero aggiungere altre interpretazioni che riguardano i simbolismi comparsi gli anni scorsi in alcuni cerchi nel grano e relazionarli ad altri messaggi extraterrestri sul tema, a dei passi del Vangelo già sommariamente indicati in questi messaggi e a dei pittogrammi di cui ancora non avevo spiegato i simbolismi nei miei articoli. Partiamo da un messaggio sulla genetica GNA, pubblicato da Eugenio Siragusa nel lontano 3 settembre 1981:

IL NUMERO DEI CHIAMATI È DI: 7.465.006.
È STATO DETTO: “MOLTI I CHIAMATI, POCHI GLI ELETTI”.
IN QUEL PROSSIMO TEMPO, CHI HA VISTO E UDITO, CONSERVI INTEGRA LA PAZIENZA, PERCHÈ È VERO, CHE LA SALVEZZA VERRÀ DAL CIELO, CON POTENZA E GLORIA. SALDI SIANO I VOSTRI CUORI, PERCHÈ È ANCORA VERO CHE, LA LUCE SANTA VI FRANCHERÀ DAL DOLORE E DALLA DISPERAZIONE. SE IL RAVVEDIMENTO DELL’UMANITÀ VERRÀ MENO, I DISEGNI DIVINI, INEVITABILMENTE, SI RIVELERANNO ED OGNI COSA DEL MONDO VERRÀ PURIFICATA.
I BEATI SI VESTIRANNO DI LUCE E LASCERANNO PER SEMPRE IL MONDO DEI MORTALI PER ESSERE INCORONATI DI ETERNA VITA. I CENTOQUARANTAQUATTROMILA, COLORO CHE SONO NEL MONDO MA NON DEL MONDO, PRECEDERANNO I SALVATI ED APPARECCHIERANNO LA COMUNIONE DEI GIUSTI IN UN LUOGO DI MERAVIGLIOSA BELLEZZA DOVE, SAGGEZZA E SAPIENZA FANNO DA CORONA ALLA PACE E ALLA FELICITÀ, ALL’AMORE E ALLA FRATELLANZA. SE IL RAVVEDIMENTO DELL’UMANITÀ AVVERRÀ, ALLORA SARÀ IL MONDO, AD INSTAURARE, NELLA PACE, IL REGNO DI DIO.

La parte del messaggio che riporto a seguire, a mio avviso, parla della città di El-Dorado situata in un continente interno della Terra che, come altre volte abbiamo detto e come è stato comunicato dagli Extraterrestri, è cava: …I CENTOQUARANTAQUATTROMILA, COLORO CHE SONO NEL MONDO MA, NON DEL MONDO, PRECEDERANNO I SALVATI ED APPARECCHIERANNO LA COMUNIONE DEI GIUSTI IN UN LUOGO DI MERAVIGLIOSA BELLEZZA… Questo luogo di “meravigliosa bellezza” è, appunto, la città di Eldorado e il messaggio ritengo sia stato riproposto attraverso il fenomeno dei pittogrammi, con la figura apparsa in Germania il 28 maggio 2012, esattamente vicino a Wewelsburg, nella zona della Renania – Westfalia.

01 Crop 28.05.2012 Wewelsburg web

Il simbolo raffigurato è chiaramente un Triscele, Triskelion o Triskell, un antico simbolo solare celtico che si è diffuso in numerose zone del pianeta, ne vediamo alcuni esempi nelle immagini di seguito.

02 vari triskell web

Le tre braccia a spirale del pittogramma tedesco che rappresenta un Triskell, hanno chiaramente la forma della doppia elica del DNA umano, ma per capire il messaggio corretto che la simbologia di questo cerchio nel grano ci vuole indicare, dobbiamo tenere in considerazione anche il luogo geografico nel quale è apparso, e cioè Wewelsburg. Nella zona è presente un castello che ne porta lo stesso nome: il Castello di Wewelsburg, ubicato in una frazione della città di Büren, nella Renania Settentrionale-Westfalia. Il Castello fu costruito tra il 1603 e il 1609, ed è conosciuto per essere stato, dal 1934 e sino alla fine della seconda guerra mondiale, il centro ideologico e mistico delle SS, scelto da Heinrich Himmler stesso, capo delle SS e poi ministro dell'Interno della Germania governata da Hitler. Il castello di Wewelsburg fu il luogo più importante del culto segreto del “Sole Nero” praticato dalle élite delle SS, infatti, lo “Schwarze Sonne” campeggia in un mosaico sul pavimento al centro della sala della Torre Nord del castello.

03 Castello Wewelsburg e sole nero web

Secondo la filosofia iniziatica nazista, vi sarebbe un Sole Nero (nascosto, occulto) al centro della Terra, dal quale scaturirebbe un'energia denominata Vril. Questo sole permetterebbe ai “Vril ya”, gli uomini che vivono nella Terra cava, di mantenere una natura semi-divina, della quale gli ariani avrebbero potuto godere a patto di mantenere la purezza del proprio sangue. Un approfondimento su questo tema e su come i nazisti abbiano potuto avere queste informazioni, è possibile leggerlo in questo mio articolo:

https://www.thebongiovannifamily.it/pier-giorgio-caria-sp-1156758028/6603-i-cerchi-nel-grano-lo-spostamento-dellasse-e-la-terra-cava.html

Perciò possiamo ravvisare che i Messaggeri del Cielo abbiano creato questo pittogramma nei pressi del famigerato castello, per darci indicazione che la genetica a cui essi fanno riferimento è quella degli abitanti della Terra Cava, esattamente della Città di Eldorado. Questi ultimi, evidentemente, non hanno niente a che vedere con quelli di cui parlavano le SS, che in realtà erano gli abitanti del Continente “Agharta”, il continente oscuro anch’esso sulla superficie interna della Terra Cava. O meglio, più che agli abitanti di Agharta, che sono esseri demoniaci in purificazione, i nazisti si riferivano ai loro guardiani, che sono la schiera angelica di Lucifero. Che il pittogramma si riferisca proprio agli abitanti di Eldorado, lo deduciamo dal fatto che esso sia apparso esattamente alla stessa latitudine nella quale appaiono in Inghilterra, la maggior parte dei Cerchi nel Grano e alcuni hanno rappresentato proprio la Terra Cava nel senso positivo degli abitanti di Eldorado.

04 Crop 28.05.2012 Wewelsburg latitudine ok web

Eugenio Siragusa spiegava bene la differenza tra i due continenti interni:

ALL’INTERNO DELLA TERRA VI SONO DUE CONTINENTI, AGARTHA E EL-DORADO. QUESTI CONTINENTI, DESCRITTI TRA GLI ALTRI, DA DANTE ALIGHIERI, DA GIULIO VERNE E DALL'AMMIRAGLIO BYRD SONO DUE: L'AGHARTA, SEDE DI ANIME IN PENA, DEMONIACHE, COL COMPITO DI TENTARE L'UMANITÀ, E L'EL-DORADO CHE È INVECE IL PARADISO ASTRALE, IN ARMONIA CON LA LUCE CENTRALE, LUOGO DOVE VIVONO ESSERI DELLA QUARTA E QUINTA DIMENSIONE CHE OPERANO PER AIUTARE ED ISPIRARE L'UMANITÀ, IN CONTINUO SCAMBIO CON LO SPAZIO ESTERNO DEL PIANETA, QUINDI CON BASI OPERATIVE DI APPOGGIO. AGHARTA SI TROVA AL NORD DEL PIANETA E SI ESTENDE SOTTO TUTTA L’EUROPA. EL-DORADO, CHE È UN LUOGO PARADISIACO; SI TROVA A SUD DEL PIANETA, SI ESTENDE PER TUTTO IL PACIFICO E ARRIVA FINO AL CENTRO AMERICA. AMBEDUE I CONTINENTI SONO COMUNICANTI ATTRAVERSO TUNNEL SOTTERRANEI PERCORSI DA MEZZI SCIENTIFICAMENTE E TECNOLOGICAMENTE PERFETTI, I RICOGNITORI MAGNETICI CHE NOI CHIAMIAMO UFO O OVNI. L'ENTRATA PRINCIPALE DEL CONTINENTE "AGARTHA" SI TROVA AL POLO NORD MENTRE QUELLA DEL CONTINENTE "EL-DORADO" SI TROVA AL POLO SUD, MA CI SONO DIVERSE ENTRATE SECONDARIE. PER ESEMPIO UN’ENTRATA DI AGARTHA SI TROVA SOTTO LA CITTÀ DI TORINO. ENTRATE SECONDARIE DI EL-DORADO SI TROVANO NEL TRIANGOLO DELLE BERMUDE E NEL LAGO TITICACA IN PERÙ.

Sempre Eugenio Siragusa diffondeva le seguenti informazioni sugli abitanti di Eldorado, tratte da due messaggi, uno del 4 maggio 1980 e l’altro del 22 giugno 1986:

QUANDO VI SARÀ CONCESSO DI SCOPRIRE CIÒ CHE, PER ORA, DEVE RIMANERE OCCULTO, ALLORA CAPIRETE QUANTA VERITÀ VI SIA NELLE “LEGGENDE” TIBETANE, CINESI, INDIANE, RIGUARDANTI IL FANTASTICO REGNO DELL’EL – DORADO, DA DOVE, ANCORA OGGI E PER UN TEMPO ANCORA, VIENE REGOLATO IL POTENZIALE DINAMICO EVOLUTIVO DEGLI ESSERI VIVENTI SUL PIANETA TERRA. … IN UN TEMPO ASSAI PROSSIMO SI SVELERANNO, PROGRESSIVAMENTE, CONOSCENZE CAPACI DI CONDURRE GLI UOMINI DELLA NUOVA GENETICA AD UNA INTUIZIONE CHE PERMETTERÀ LORO UNA VISIONE ANTICIPATA DI VERITÀ SINO AD OGGI NASCOSTE. ALLORA AVRÀ INIZIO UN’ERA NUOVA CORROBORATA DI VERITÀ CHE SPINGERÀ L’INTERA UMANITÀ AD UNA FASE EVOLUTIVA NUOVA E LIMITANTE CON LA QUARTA DIMENSIONE E I SUOI VALORI. QUESTO AVVERRÀ, MA NON PRIMA CHE SI SIA RIVELATO IL POTERE CHE DOVRÀ SPINGERE LA QUALITÀ AD EMERGERE DALLA QUANTITÀ BLASFEMA ED INVOLUTA. … IL POPOLO DELLA “CITTÀ D’ORO” (EL-DORADO), OLTRE A GODERE DELL’INCONDIZIONATA LIBERTÀ DI TRAVALICARE TEMPO-SPAZIO, GODE ANCHE DEL PRIVILEGIO DI TRASMETTERE UN PARTICOLARE CODICE GENETICO (G.N.A.) AI NASCITURI, I QUALI CONSERVANO L’INCORRUTTIBILITÀ.

Perciò, il cerchio nel grano apparso in Germania il 28 maggio 2012, evidenzia importanti e chiari riferimenti a quanto comunicato dagli Extraterrestri attraverso Eugenio Siragusa, in merito alla presenza sulla Terra di esseri umani particolari, in possesso di una speciale genetica cosmica funzionale ad arginare la grave crisi involutiva e autodistruttiva dell’umanità terrestre. Ritengo che il pittogramma tedesco voglia sottolineare che dal 2012 in poi, la diffusione dei portatori della genetica GNA sarebbe aumentata e si sarebbe, nel tempo, resa sempre più manifesta. All’obiezione se il cerchio nel grano tedesco possa essere un falso realizzato da mano umana, rispondo con una semplice serie di verifiche logico-analitiche. In primis, è evidente la perfezione e l’armonia della figura in esame che appare anche essere di notevoli dimensioni, stimo in oltre cento metri la lunghezza di ciascun braccio del Triskell considerando le tracce lasciate dal trattore come riferimento, e già questo comporta insormontabili difficoltà nel realizzare in una sola notte una opera di questa grandezza, con tale precisione geometrica, come accade nei veri cerchi nel grano. I tentativi fatti da equipe di ricercatori ben organizzati in numero e con tecnologie adeguate, per realizzare pittogrammi che apparissero credibili, hanno sempre richiesto vari giorni di lavoro compiuto alla luce del giorno e non con il buio della notte che aumenta in modo esponenziale la difficoltà della realizzazione. Altro importante elemento da considerare nella valutazione della originalità o meno del pittogramma è la sua struttura geometrica. Sinora abbiamo potuto constatare che i veri pittogrammi realizzati dai visitatori cosmici hanno nella loro geometria la proporzione aurea e questo cerchio nel grano, come si può vedere nella foto, la contiene chiaramente:

05 Crop 28.05.2012 Wewelsburg aureo web

La stessa posizione geografica che si collega a quanto sopra detto, relativamente alla vicinanza al castello di Wewelsburg e a quanto ne deriva, nonché il parallelismo con la latitudine identica a quella dell’Inghilterra dove appaiono la maggioranza dei Crop Circles, unitamente al simbolismo stesso del pittogramma, che si incastra perfettamente in tutto il contesto, mi fa escludere che possa trattarsi di un falso.

Per continuare il discorso sull’importante argomento manifestato dai cerchi nel grano, riferito alla genetica solare GNA e alla particolare influenza che avrebbe avuto il sole nell’implementarla sugli esseri umani che ne sarebbero stati predisposti, il tutto era in realtà iniziato con due pittogrammi apparsi nel 2002, esattamente dieci anni prima del pittogramma creato in Germania nel 2012. I due pittogrammi apparvero nella contea di Wiltshire, in Inghilterra, il 4 luglio 2002 (Sx) e il 28 agosto 2002 (Dx).

06 Crop GNA 2002 web

Essi raffigurano un sole con sei raggi che è il monogramma di Cristo. Ho spiegato l’origine di questo simbolo in questo articolo:

Nei due cerchi nel grano è evidente che i raggi raffigurino la doppia elica del DNA; quindi nel 2002 gli Extraterrestri ci avvisavano che il sole aveva iniziato a modificare la genetica umana - il DNA - ma solo di quelli che attraverso le loro opere positive si sarebbero predisposti e resi adatti a subire questo straordinario cambiamento. Ritengo anche che le due figure volessero indicare che stavano nascendo in grande numero sulla Terra bambini già portatori di questa particolare genetica universale incorruttibile: la GNA (genetica genio cosmica). Esseri direttamente provenienti dal Sole che si stavano incarnando e si sarebbero incarnati nel futuro, in corpi umani per i motivi di cui sopra. Queste due straordinarie figure apparse nei campi inglesi ritengo si riferiscano sempre ai messaggi che gli Extraterrestri diedero al mondo attraverso Eugenio Siragusa e che hanno continuato a dare attraverso Giorgio Bongiovanni. Riporto un altro stralcio di un messaggio profetico riferito ai concetti espressi sopra, che fu divulgato da Eugenio Siragusa nel 1981:

I CENTOQUARANTAQUATTROMILA SARANNO TUTTI VIVENTI E PRESENTI IN QUEL TEMPO DI RESURREZIONE.
“MOLTI SARANNO I CHIAMATI, POCHI GLI ELETTI”.
IL NUMERO DEI CHIAMATI È DI 7.465.006 ANIME.
COLORO CHE SARANNO RIMASTI INTEGRI E FERVENTI NELLA FEDE, VERRANNO PRESI E PORTATI IN UN SEGRETO LUOGO ED INCORONATI DI VITA ETERNA.
I CENTOQUARANTAQUATTROMILA SI RIVESTIRANNO DI LUCE E LASCERANNO PER SEMPRE IL MONDO DEI MORTALI.
“ESSI SONO STATI NEL MONDO, MA NON ERANO DEL MONDO”.
GLI ELETTI E I BEATI VEDRANNO IL SAGGIO VOLTO DEL SUPREMO LEGISLATORE DELLA LEGGE UNIVERSALE. VEDRANNO IL “VECCHIO DEGLI ANTICHI GIORNI” CON IL LIBRO DEL NUOVO PATTO E DELLE NUOVE LEGGI.

Questo messaggio e tutti gli altri ricevuti sulla genetica GNA da Eugenio Siragusa e anche da Giorgio Bongiovanni, si riferiscono direttamente al capitolo 17 del Vangelo di Giovanni. Lo espongo spiegando i vari passaggi:

14 Io ho dato a loro la tua parola e il mondo li ha odiati perché essi non sono del mondo, come io non sono del mondo. (Gesù sta parlando degli Eletti che hanno la genetica GNA) 15 Non chiedo che tu li tolga dal mondo (Qui Gesù si rivolge al Padre Adonay), ma che li custodisca dal maligno. (Gesù chiede al Padre di mettere i portatori della genetica GNA in deroga rispetto alla legge di causa ed effetto. Gli Eletti hanno un altro patto con Dio, che è diverso dal patto generale dei normali esseri umani.) 16 Essi non sono del mondo, come io non sono del mondo. (Il mondo non è inteso solo come altri pianeti e dimensioni, ma è inteso anche come mondanità nel senso di materialismo; Gesù e i suoi apostoli e discepoli non erano certo mondani. Essi accusavano i mali del loro tempo, facevano le opere di bene e invitavano le persone a ravvedersi, a cambiare stile di vita, esattamente ciò che i portatoti odierni della nuova genetica devono fare.) 17 Consacrali nella verità. (Qui Cristo prevede una particolare protezione, una deroga alla legge per gli Eletti, che grazie a questa deroga sono consacrati nella Verità. Gli Eletti, poiché sono nel mondo, non sono perfetti, possono commettere peccati veniali ma non si devono corrompere al male. La legge di causa-effetto con loro si muove in modo diverso e prima di morire vivono delle sofferenze purificatrici oppure vengono presi prima che il male li vinca definitivamente. Così tornano puri nell'altra dimensione e possono ritornare in un'altra incarnazione e di nuovo servire Cristo per preparare la Sua seconda venuta e l’instaurazione del Regno. Sono così consacrati nella verità e sono tutelati da questa legge in deroga che Cristo chiede al Padre. Cristo la chiede al Padre per rispetto, ma di fatto è Cristo stesso che applica una variazione alla legge in quanto è anche Lui il Legislatore. La genetica GNA degli ELETTI è quindi protetta e i chiamati che diventano ELETTI godono di questi privilegi ma possono perdere la genetica e tutto il resto, se volontariamente passano dalla parte del male) La tua parola è verità. 18 Come tu mi hai mandato nel mondo, anch'io li ho mandati nel mondo; 19 per loro io consacro me stesso, perché siano anch'essi consacrati nella verità.

Siamo nel tempo della rivelazione (Apocalisse), perciò quanto era occulto è oggi pienamente rivelato e comprensibile anche da un punto di vista della Scienza dello Spirito, grazie alla missione del Consolatore, lo Spirito Giovanneo.

Esprimendo in altro modo quanto sopra esposto, possiamo dire che in questo mondo c’è un gruppo di Entità che personifica strumenti umani portatori di una particolare genetica, che si reincarnano epoca dopo epoca, portando avanti le attività necessarie per l’instaurazione del Regno promesso da Cristo. Affinché ciò avvenga, è fondamentale che prima vengano formati gli esseri umani con le qualità umane e spirituali indispensabili per poter vivere in una società che non si corrompa. In questi duemila anni Cristo, i Suoi Discepoli, gli Angeli e la Madre Santissima stanno lavorando alla grande Opera di preparazione di coloro che verranno eletti. Il Regno, prima che essere un posto in cui vivere, è un numero di persone con le caratteristiche necessarie per esserne degni abitanti. È inutile avere palazzi meravigliosi ma vuoti, tecnologie belle ma che non usa nessuno: prima devono esistere i cittadini. Quindi prima del ritorno di Cristo deve esserci il numero minimo necessario di uomini e donne indispensabili per poter instaurare il Regno e questo numero è di 7.465.006 persone. In realtà, questo è un numero che corrisponde ad un gruppo enzimatico perché il pianeta Terra, in quanto cellula viva cosmica, non può sopravvivere se non ha un numero minimo di enzimi piramidali umani che ne garantiscano i processi biologici, animici e spirituali fondamentali per la sua sopravvivenza. Se venisse a mancare quel numero, il pianeta Terra diventerebbe sterile e morirebbe, cioè i regni di natura non si riprodurrebbero più. Questo è un tema che mette in una luce ancora più importante quanto sia stata fondamentale la venuta del Figlio di Dio sulla Terra, considerando pure che a causa della follia umana, potrebbe scatenarsi l’olocausto nucleare che distruggerebbe il pianeta e provocherebbe una spaventosa catastrofe cosmica. La missione del Signore nostro Gesù Cristo, oltre al sublime e inimitabile esempio di sacrificio e amore incondizionato che dobbiamo imitare, è anche una complessa operazione di altissima scienza spirituale, biologica e materiale: è venuto a guarire la cellula madre, ma anche a dare all’enzima umano con la genetica materiale DNA, la possibilità di acquisire la genetica cosmica GNA e poter così entrare a far parte degli Eletti che formeranno il Nuovo Regno. Questo aspetto è chiaramente espresso nei versetti successivi del capitolo 17 del Vangelo di Giovanni: 20 Non prego solo per questi, ma anche per quelli che per la loro parola crederanno in me; 21 perché tutti siano una sola cosa. Come tu, Padre, sei in me e io in te, siano anch'essi in noi una cosa sola, perché il mondo creda che tu mi hai mandato.

Questi discorsi di Scienza Cosmica relativi alla genetica universale GNA, che chiarivano e approfondivano quanto insegnato da Gesù Cristo duemila anni fa, furono esposti in forma compiuta da Eugenio Siragusa nel famoso messaggio che ricevette dal Genio Solare Adoniesis e che fu diffuso il 4 gennaio 1977. Lo riporto ancora una volta:

NON VI È STATO DETTO CHE SIETE NEL MONDO E NON DEL MONDO?
LA VOSTRA STRUTTURA INFORMATIVA GENETICA NON È DNA MA GNA: GENETICA COSMICA POSSEDUTA DAI "TITANI" COORDINATORI DELL'IDEA CREATIVA.
OSSERVATE BENE IL SEGUENTE GRAFICO E STUDIATELO SERIAMENTE E PROFONDAMENTE.
7.465.006 È IL NUMERO DI COLORO DESTINATI A POSSEDERE LA GENETICA GNA; CIOÈ LA NOSTRA GENETICA CHE NON È, CERTAMENTE, DI QUESTO MONDO. NON VI STUPITE E NON VI RAMMARICATE SE SARETE RIGETTATI DA COLORO CHE POSSEGGONO LA GENETICA DNA.
LA DINAMICA EVOLUTIVA MATERIALE IN FASE CRESCENTE È LA RISULTANTE DELLA DINAMICA SPIRITUALE IN FASE CRESCENTE ASCENSIONALE PROIETTATA AL DI LÀ DEI VALORI PRIMORDIALI CREATIVI – A.B.C.D. – CON LO SVILUPPO DELLA GENETICA GNA LA VOSTRA COSCIENZA VIENE SPINTA AL DI FUORI DELLA COSCIENZA C.D. (UOMO ANIMALE), ASSUMENDO CARATTERISTICHE SOSTANZIALMENTE DIVERSE E MANIFESTANDO QUALITÀ SPIRITUALI, MATERIALI E MORALI IN CONTRASTO CON C.D.
LA VOSTRA STORIA È TESSUTA DA FLUSSI E RIFLUSSI NON CERTAMENTE COMPRENSIBILI DALL'INFIMA CAPACITÀ DELL'INTELLIGENZA, VINCOLATA DAI VALORI CREATIVI ED ORGANIZZATIVI PRIMORDIALI E DA TUTTI GLI ALTRI VALORI POLITICI, SCIENTIFICI, RELIGIOSI E MORALI SCATURENTI E CHE SONO IL CORREDO EVOLUTIVO INIZIALE.
PER COLORO CHE HANNO RAGGIUNTO IL GRADINO DI QUESTA NUOVA ATTIVITÀ GENETICA, COMPRENDERE QUESTO MIO DISCORSO NON È DIFFICILE, ANCHE SE NON CREDO SIA IL MOMENTO GIUSTO PER AMPLIARLO ULTERIORMENTE. SU QUESTO ARGOMENTO CI SENTIREMO ANCORA. INTANTO VI INVITO A STUDIARE SERIAMENTE E PROFONDAMENTE IL GRAFICO CHE VI HO ESPRESSO.

Il grafico allegato a questo messaggio era il seguente:

07 Grafico GNA web

Molti anni dopo, a conferma di queste straordinarie rivelazioni, compare in Inghilterra un cerchio nel grano che riproduce il grafico contenuto nel messaggio di Eugenio Siragusa. Il pittogramma appare vicino alla collina sacra di Silbury Hill, il 7 luglio 2013, ed è una ennesima conferma della enorme importanza che riveste la genetica GNA in questo ultimo tempo in cui si stanno compiendo le profezie.

07.07.2013 Crop grafico GNA web

Come altre volte nel corso degli anni, pochi giorni dopo la comparsa del pittogramma, lo stigmatizzato e contattato Giorgio Bongiovanni ha ricevuto un comunicato dagli Extraterrestri, nello specifico dall’essere di nome Setun Shenar, a commento del pittogramma da loro manifestato in Inghilterra. Un connubio, quello tra i creatori dei pittogrammi e lo stigmatizzato italiano, già conclamato varie volte:

IN RELAZIONE AL CERCHIO NEL GRANO APPARSO A SILBURY HILL (WILTSHIRE INGHILTERRA) SETUN SHENAR E I FRATELLI DELLA LUCE COMUNICANO:

UN GENIO COSMICO (ADONIESIS) A SUO TEMPO, TRAMITE UN SUO MESSAGGERO (EUGENIO SIRAGUSA), AVEVA ANNUNCIATO E SPIEGATO CHE SULLA TERRA, PER VOLERE DELL'ALTISSIMO, ERA STATA INNESTATA UNA NUOVA GENETICA COSMICA PORTANTE IN SÉ I VALORI UNIVERSALI DELLA CRISTICA COSCIENZA. IL NUMERO ESATTO DI ESSERI UMANI CHE SULLA TERRA PORTANO LA SUDDETTA GENETICA NELLA LORO PSICHE (ANIMA), NEL LORO CODICE GENETICO TRASFORMANDOLO (DNA) E NELLA LORO INTELLIGENZA (SPIRITO) È DI 7.465.006 PERSONE. COSTORO SONO NEL MONDO MA NON SONO DEL MONDO. ESSI SONO A TUTTI GLI EFFETTI NOSTRI FRATELLI UNIVERSALI (EXTRATERRESTRI COME VOI CI DEFINITE). MOLTI SONO NATI NEGLI ANNI TRA IL 1950 ED IL 1980 DEL SECOLO XX DEL VOSTRO TEMPO, ALTRI SONO NATI SUCCESSIVAMENTE ED OGGI SONO GIOVANISSIMI E GIOVANI. QUESTI PERSONAGGI SONO COLORO CHE IN QUESTO TEMPO MANIFESTANO IN TUTTI I SENSI I VALORI DELLA GIUSTIZIA, DELLA PACE E DELLA FRATELLANZA. SONO OPERATIVI IN MOLTI SETTORI DELLA VOSTRA SOCIETÀ. DICIAMO CHIARAMENTE CHE LAVORANO A FAVORE DELLA VITA E DELLA VOSTRA EVOLUZIONE. A LORO VOLTA SI ACCOPPIANO E PROLIFERANO E QUINDI INTRODUCONO NELLA VOSTRA SOCIETÀ VIOLENTA IL SEME UNIVERSALE DELLA PACE E DELL'EVOLUZIONE SCIENTIFICA, ETICO INTELLETTUALE. LA LORO MISSIONE È DIFFICILE E SPESSO IL POTERE TIRANNICO CHE VIGE SUL VOSTRO PIANETA LI PERSEGUITA E LI RIFIUTA.
IL CERCHIO NEL GRANO CHE ABBIAMO MANIFESTATO CON L'IMMAGINE PENSIERO, TRAMITE I SINCRONIZZATORI MAGNETICI (SFERE DI LUCE), VUOLE RICORDARE QUEL GRAFICO CHE IL GENIO COSMICO ADONIESIS TRAMITE EUGENIO SIRAGUSA, DIVULGÒ NELL'ANNO 1977 DEL VOSTRO TEMPO. IL SEGNO È CHIARO, LA GENETICA GNA, MOLTO PRESTO, SARÀ VINCENTE E PREVARRÀ SULLA GENETICA DNA UMANA INQUINATA DALL'HARBAR, LA PESTE DELLA VIOLENZA E DELL'ODIO, CHE HA DEVASTATO I VOSTRI CERVELLI.
LA VITTORIA DELLA GENETICA GNA SARÀ SANCITA IL GIORNO DEL GRANDE CONTATTO PUBBLICO TRA NOI EXTRATERRESTRI E VOI UMANI. QUEL GIORNO COLORO CHE SONO PORTATORI DELLA SUDDETTA GENETICA SI RIVELERANNO CON TUTTA LA LORO LUCE E LA LORO SOLARE COSCIENZA. IL TRIONFO SARÀ SANCITO SUCCESSIVAMENTE DAL RITORNO DI GESÙ CRISTO SUL PIANETA TERRA, EGLI INSTAURERÀ SUL VOSTRO MONDO IL REGNO DI DIO ALL'INTERNO DEL QUALE VIVRANNO IN COMUNIONE I FIGLI DELLE STELLE (GNA) E GLI ESSERI UMANI (DNA) CHE UMILMENTE HANNO SOSTENUTO E SERVITO QUEI FIGLI DEL SOLE IN MISSIONE SULLA TERRA.
CI AUGURIAMO CHE ABBIATE CAPITO QUESTO NOSTRO SINTETICO COMUNICATO INERENTE AD UNA DELLE ULTIME MANIFESTAZIONI CHE ABBIAMO CREATO NEI CAMPI DELL'INGHILTERRA.

Il messaggio conferma quanto a suo tempo aveva divulgato Eugenio Siragusa e notifica che i portatori della genetica GNA sono ormai giovani risvegliati divenuti operativi nella difesa dei sacri valori universali di Pace, Amore, Fratellanza e Giustizia, nonché coscienti della grande verità cosmica e annuncia anche che il tempo del compimento profetico-messianico è vicino. Quest’ultimo concetto è stato reiterato con una serie di cerchi nel grano di cui ho spiegato i simbolismi in questi articoli scritti nel 2018:

Le simbologie presenti in questi pittogrammi annunciano che il tempo dell’apocalisse è prossimo alla conclusione. In particolare nel cerchio nel grano apparso il 20 giugno 2018 a Devil's Den, vicino a Clatford, contea di Wiltshire, sono rappresentate le sette coppe dell’Ira Santa di Dio:

08 20.06.18 crop 7 coppe web

Ribadisco di studiare il secondo articolo proposto sopra per la completa spiegazione simbolico-profetica del pittogramma. Ricordo che la stella a sette punte, raffigurata in questo cerchio nel grano, rappresenta l'uomo ribelle a Dio che vive la sua vita immerso nei sette vizi capitali: gola, accidia, superbia, avarizia, invidia, ira e lussuria. Non è certamente un caso che il campo dove è stato realizzato questo pittogramma si chiami Devil's Den, cioè “covo del diavolo”; ai creatori dei pittogrammi non manca, a volte, un sottile senso ironico quando scelgono il luogo dove creare le loro meravigliose opere comunicative.
Considerando la data in cui apparve tale pittogramma, 20 giugno 2018, e l’attuale gravissima situazione generale causata dal virus COVID-19, ne possiamo valutare appieno la caratura profetica. Per meglio contestualizzare il discorso dell’Ira di Dio, termine biblico per indicare il rientro karmico determinato dalle nefaste scelte di vita, scaturente dalle azioni della maggioranza degli esseri umani, riporto di seguito altri passi dell’Apocalisse di Giovanni in cui si parla delle coppe dell’Ira di Dio.
 
Apocalisse 14, 9 - 12: 9 Poi, un terzo angelo li seguì gridando a gran voce: «Chiunque adora la bestia e la sua statua e ne riceve il marchio sulla fronte o sulla mano, 10 berrà il vino dell'ira di Dio che è versato puro nella coppa della sua ira e sarà torturato con fuoco e zolfo al cospetto degli angeli santi e dell'Agnello. 11 Il fumo del loro tormento salirà per i secoli dei secoli, e non avranno riposo né giorno né notte quanti adorano la bestia e la sua statua e chiunque riceve il marchio del suo nome». 12 Qui appare la costanza dei santi, che osservano i comandamenti di Dio e la fede in Gesù.
Qui è chiaro che sono chiamati “santi” coloro che vivono secondo amore e giustizia, un chiaro riferimento agli Eletti, ai portatori della genetica GNA.

Apocalisse 15, 6-7: 6 dal tempio uscirono i sette angeli che avevano i sette flagelli, vestiti di lino puro, splendente, e cinti al petto di cinture d'oro. 7 Uno dei quattro esseri viventi diede ai sette angeli sette coppe d'oro colme dell'ira di Dio che vive nei secoli dei secoli. 8 Il tempio si riempì del fumo che usciva dalla gloria di Dio e dalla sua potenza: nessuno poteva entrare nel tempio finché non avessero termine i sette flagelli dei sette angeli.

Il Cerchio nel Grano annunciava l’imminente inizio del ciclo apocalittico delle sette Coppe dell’Ira Santa di Dio e l’incredibile precisione della profezia rappresentata dal cerchio nel grano in esame la possiamo ancora di più apprezzare andando a leggere come viene descritta nel libro dell’Apocalisse di Giovanni la prima Coppa:

Apocalisse 16, 1 - 2: 1 Udii poi una gran voce dal tempio che diceva ai sette angeli: «Andate e versate sulla Terra le sette coppe dell'ira di Dio». 2 Partì il primo e versò la sua coppa sopra la Terra; e scoppiò una piaga dolorosa e maligna sugli uomini che recavano il marchio della bestia e si prostravano davanti alla sua statua.

La prima coppa è una “piaga dolorosa e maligna” … credo che definizione migliore non si possa trovare per descrivere il COVID-19. Una piaga dolorosa non solo da un punto di vista prettamente fisiologico, ma anche da un punto di vista spirituale. Il virus “malignamente” ha smascherato la debolezza della società occidentale opulenta e arrogante, egoista e indifferente, ignorante e paurosa, sconfitta dalla paura della morte fisica e ignara dell’eternità dello spirito, incapace di difendere i propri diritti e la propria dignità. Diritti calpestati senza ritegno dai leader che si vestono da salvatori ma sono in realtà veri e spietati lupi famelici. La popolazione subisce la persecuzione proprio dai feticci che ha adorato sinora: il materialismo, il potere, la scienza falsa e senza coscienza, il denaro, i vizi, etc. Gli effetti sono la chiusura dei locali per i divertimenti, i politici corrotti e insensibili ai lamenti del popolo, lamenti che si levano solo per non poter più condurre la stessa vita di prima materialista e cieca ai valori dello spirito. La catastrofe economica indotta da “lockdown” e coprifuoco dissennati e per motivazioni senza reale senso scientifico, i “vaccini” sperimentali inoculati obbligatoriamente senza rispetto per la libera scelta degli individui. “Vaccini” che vaccini non sono, ma vere e proprie terapie geniche che stanno causando numerosissime vittime con reazioni avverse gravemente invalidanti e anche mortali, e che scienziati onesti e liberi dalle connivenze con la “Big Pharma” stanno denunciando come pericolosi più dello stesso virus e i cui effetti a media e lunga scadenza sono del tutto sconosciuti. Inoltre, un sistema mediatico colluso con il potere che censura qualsiasi opinione controcorrente che non sia la mera e piatta lettura dei fatti che discende dagli alti scranni della élite anticristica che ha in mano il mondo. La fede è oggi una pallida statua di marmo, fredda e desolata: un tempo, in occasione di catastrofi rilevanti o epidemie ben più mortali e devastanti del COVID-19, le Chiese si riempivano di fedeli accalcati l’uno sull’altro, di sacerdoti che imploravano la clemenza divina e l’aiuto dell’Onnipotente. Oggi, invece, vediamo le Chiese vuote o semi deserte, i preti e i fedeli impauriti e con la mascherina sulla faccia, mascherina i cui effetti sono denunciati come dubbi o poco reali da numerosi esperti virologi fuori dal coro e con effetti deleteri per la salute. Chi poi cerca di rifugiarsi nei templi di pietra, viene spesso scacciato in malo modo da forze dell’ordine che non hanno più nessun rispetto né del sacro, né dei diritti elementari delle persone, esse stesse strumenti spesso ignari di quei poteri che ingannano e devastano la stessa società che prima avevano ammannito con il falso benessere e con una cultura nefasta basata sui vizi e sul lassismo… Disse Gesù: “Ma il Figlio dell'uomo, quando verrà, troverà la fede sulla Terra?” A vedere questo scenario appena descritto e altro ancora, penso che ne troverà ben poca, e siamo solo all’inizio dei dolori… Una situazione, insomma, che è una vera catastrofe umanitaria che coinvolge l’intero pianeta, ma soprattutto, che cade “sugli uomini che recavano il marchio della bestia e si prostravano davanti alla sua statua”, cioè su coloro che hanno accettato e fatto propri i disvalori della società materialista occidentale e ora iniziano a pagarne le conseguenze senza comprendere che solo il tornare ai veri valori del cristianesimo potrebbe salvarci da tutto questo e da quello che presto verrà. Infatti, mentre tutti si concentrano sul virus, stanno maturando altre situazioni che fanno parte delle coppe successive, vedi la crisi geopolitica tra USA e Russia, lo sversamento imminente di circa un milione di tonnellate d’acqua radioattiva proveniente dalla catastrofe nucleare di Fukushima, la catastrofe ambientale e climatica che peggiora sempre di più etc… Nonostante tutto ciò la stragrande maggioranza delle persone non comprende la necessità di un radicale cambiamento nei valori, nello stile di vita, nella stessa intima struttura di questa società malata in modo quasi irreversibile e protesta solo per tornare, appunto, alla insensata vita di prima, causa proprio delle sofferenze che stanno colpendo l’umanità. Ma il Cielo non ha abbandonato quel piccolo numero di esseri umani ancora svegli, che vedono, comprendono e lottano: i segni consolatori e profetici insistono ed ecco che nel 2019 i creatori dei cerchi nel grano manifestano un pittogramma che, a mio parere, chiude la serie di cerchi profetici apparsi nel 2018 e anche la serie che riguarda la genetica solare GNA. La figura è comparsa nei campi inglesi, a Pepperbox Hill, contea di Wiltshire, il 23 luglio 2019.

10 Pepperbox Hill West Grimstead Wilts 23 07 19 web

Il pittogramma raffigura di nuovo il Sole a sei raggi, il monogramma di Cristo. Esattamente come i due cerchi nel grano apparsi in Inghilterra a luglio e ad agosto del 2002, i raggi sono a forma di doppia elica del DNA, ma anche in questo caso, il simbolo si riferisce alla genetica solare GNA. Ogni raggio finisce con un cerchio e, come ho spiegato altre volte, il cerchio rappresenta la perfezione, il divino e quindi anche il Sole, cioè Cristo che disse di sé stesso: “Io sono la Luce del mondo; chi segue me, non camminerà nelle tenebre, ma avrà la luce della vita” (Gv 8,12). In senso lato, perciò, vuole rappresentare anche coloro che imitano Cristo nelle opere e quindi, di nuovo, coloro cha possiedono la genetica GNA. È anche una perfetta raffigurazione delle parole che la Madre Santissima disse a La Salette: “Io chiamo gli Apostoli degli ultimi tempi… È tempo che escano e vengano ad illuminare la Terra… Combattete, figli della luce, voi, piccolo numero che ci vedete, perché ecco il tempo dei tempi, la fine delle fini…”

Queste parole della Madre Santissima riverberano anche in Apocalisse 14, 1, 3-5: 1 Poi guardai ed ecco l'Agnello ritto sul monte Sion e insieme a centoquarantaquattromila persone che recavano scritto sulla fronte il suo nome e il nome del Padre suo. … 3 Essi cantavano un cantico nuovo davanti al trono e davanti ai quattro esseri viventi e ai vegliardi. E nessuno poteva comprendere quel cantico se non i centoquarantaquattromila, i redenti della terra. 4 Questi non si sono contaminati con donne, sono infatti vergini e seguono l'Agnello dovunque va. Essi sono stati redenti tra gli uomini come primizie per Dio e per l'Agnello. 5 Non fu trovata menzogna sulla loro bocca; sono senza macchia.

Il senso profondo ritengo sia che solo i portatori di questa particolare genetica solare possono comprendere il linguaggio divino e profetico della verità universale, farlo loro, trasformarlo in opere di bene e diffonderlo nel mondo per risvegliare i fratelli dormienti e tutti gli altri che sensibilizzati, ne imiteranno le opere.

Perciò il Sole è in procinto di terminare la mutazione e l’inseminazione sulla Terra della nuova genetica GNA in perfetta sincronia con la realizzazione della parte finale del corpus profetico-messianico e apocalittico descritto sino ad ora; il tutto si muove con sincronismo perfetto per la piena attuazione della divina promessa.

Inoltre, osservando i raggi della figura dal bordo della circonferenza centrale sino al cerchio esterno alla fine di ogni raggio, vediamo che hanno anche la forma di uno spermatozoo, segno che la nuova genetica si sta moltiplicando e sta maturando, cioè si sta risvegliando ed entrando nel pieno della sua operatività ad accompagnamento e sostegno dei due profeti Enoch ed Elia, per denunciare gli errori diabolici dell’anticristo e dei suoi seguaci.

11 Spermatozoo Particolare Crop OV web

Il numero sta per essere raggiunto: i giovani della nuova genetica emergono ma si devono mantenere puri e fedeli perché il demonio li attaccherà in tutti i modi e se non saranno consigliati ed avveduti, potrebbero essere vinti e verranno selezionati. Sono protetti, certo, in virtù della richiesta che Cristo fece al Padre e del Suo preziosissimo sangue versato a prezzo di atroci sofferenze, ma se scegliessero valori antitetici a quelli Cristici, peculiari dalla genetica GNA, potrebbero anche perderla. Siccome abbiamo il libero arbitrio, la stanchezza, le tentazioni, insomma la scelta errata verso un valore egoistico-materiale potrebbe portare al fallimento e ciò vale anche per gli adulti, non solo per i giovani. Non dimentichiamo la parabola del Buon Seminatore:

Matteo 13, 18-23: “18… Voi dunque intendete la parabola del seminatore: 19 tutte le volte che uno ascolta la parola del regno e non la comprende, viene il maligno e ruba ciò che è stato seminato nel suo cuore: questo è il seme seminato lungo la strada. 20 Quello che è stato seminato nel terreno sassoso è l'uomo che ascolta la parola e subito l'accoglie con gioia, 21 ma non ha radice in sé ed è incostante, sicché appena giunge una tribolazione o persecuzione a causa della parola, egli ne resta scandalizzato. 22 Quello seminato tra le spine è colui che ascolta la parola, ma la preoccupazione del mondo e l'inganno della ricchezza soffocano la parola ed essa non dà frutto. 23 Quello seminato nella terra buona è colui che ascolta la parola e la comprende; questi dà frutto e produce ora il cento, ora il sessanta, ora il trenta”.

È possibile acquisire questa genetica con lo studio e la pratica degli insegnamenti del Re dell’Amore e allora il valore frequenziale aumenterà, il Sole darà una mano e il DNA verrà mutato in GNA.

Ma nella maggioranza dell’umanità sta accadendo un fatto contrapposto, pericolosissimo, soprattutto perché è più rapido nei potenti del mondo che hanno in mano le armi nucleari e il progetto e il potere di usarle. Il sole dà una spinta alla mutazione genetica che però deve essere supportata da una scelta reale e positiva di vita, quindi da opere e azioni concrete nel bene. Chi non lo fa, crea una resistenza in controtendenza che aumenta sempre di più, fino allo shock, al cortocircuito neuronale, e all’impazzimento; si viene a creare una incompatibilità armonizzatrice con l'energia che viene dal sole e a causa dell’inquinamento, soprattutto quello radioattivo, che ha fatto ammalare l’umanità del terribile morbo psichico dell’Harbar, i fatti delittuosi e le follie autodistruttive aumenteranno sempre di più sino alla catastrofe finale.
Con questo cerchio nel grano gli Extraterrestri hanno notificato che l'Apocalisse entra definitivamente nel compimento della sua fase finale.

13 Crop OV obliquo web

Aggiungo ancora che i creatori del pittogramma, così come accaduto con il cerchio nel grano delle sette coppe manifestato a Devil’s Den cioè “covo del diavolo”, per creare questo pittogramma, usando la stessa ironia, hanno scelto un luogo chiamato “Pepperbox Hill”: la “pepperbox”, in italiano “rivoltina”, è un'arma da fuoco di piccolo calibro. È un revolver con 6 camere di scoppio e 6 canne… un po’ come dire: “stiamo sparando gli ultimi colpi prima del gran finale!” ... Geniali!

14 Pepperbox web

Riassumendo, ci troviamo contemporaneamente di fronte a due fatti, uno negativo e uno positivo: il fatto negativo è che siamo entrati nel ciclo delle coppe e i tempi per una scelta di ravvedimento si accorciano sempre di più e in un contesto sempre più difficile; quello positivo è che la salvezza del mondo è imminente ed è garantita perché la genetica solare GNA sta per raggiungere il numero necessario ed è ormai operativa. Quindi Cristo potrà tornare presto, porre fine al terribile scempio della vita a cui stiamo assistendo e instaurare, finalmente, il tanto agognato Regno promesso.

Ricordo le parole profetiche consolatrici che ci ha lasciato il Signore:
Luca 21: “…28 Quando cominceranno ad accadere queste cose, alzatevi e levate il capo, perché la vostra liberazione è vicina”.
 
In chiusura di questo lunga analisi, voglio dare ai giovani di tutto il mondo e, in particolare, a quelli che si riuniscono intorno al Calice vivente della Comunione Cristica e della leader del movimento giovanile Our Voice, Sonia Bongiovanni, il mio augurio e il mio affetto, perché ritengo loro una delle massime espressioni di questo straordinario progetto cosmico e divino. Quest’ultimo cerchio nel grano ritengo sia stato impresso nei campi inglesi soprattutto per loro e per tutti i giovani che come loro sposano la causa della Pace, della Fratellanza, dell’Amore e della Giustizia. Oserei definirlo il pittogramma degli Our Voice.
 
15 Composizione Our Voice web
 

Hasta la Victoria siempre!!!

P. G. Caria 7 maggio 2021

 Messaggi allegati:

- Sfere creano un cerchio nel grano – Oliver Castle (UK) – 11 Agosto 1996
https://youtu.be/6FMYQmjDs1o

- 1-05-21 Il messaggio del Cosmo, della Terra e dei Crop Circles
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2021/9001-il-messaggio-del-cosmo-della-terra-e-dei-crop-circles.html

- 28-06-19 Cerchi nel grano: Messaggio stellare
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2019/8083-cerchi-nel-grano-messaggio-stellare.html

- 9-07-18 Cerchi nel grano e il Ritorno di Cristo
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2018/7687-cerchi-nel-grano-e-ritorno-di-cristo.html

- 2-07-18 Cerchi nel grano. Il messaggio cosmico insiste
http://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-celesti/2018/7680-cerchi-nel-grano-il-messaggio-cosmico-insiste.html

- 10-06-18 Cerchi nel grano: Un messaggio per l’uomo cosmico
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2018/7625-cerchi-nel-grano-un-messaggio-per-l-uomo-cosmico.html

- 8-06-17 Cerchi nel grano: Nuovi messaggi cosmico spirituali
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2017/7277-web-foto-02-cerchi-nel-grano-nuovi-messaggi-cosmico-spirituali.html

- 10-05-17 I crop circles e gli Esseri di Luce
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2017/7221-i-crop-circles-e-gli-esseri-di-luce.html

- 6-10-16 Cerchi nel grano: Un messaggio per l’uomo cosmico
http://www.giorgiobongiovanni.it/cerchi-nel-grano/7212-cerchi-nel-grano-un-messaggio-per-l-uomo-cosmico-2.html

- 26-06-16 Apocalisse di Giovanni: Le due bestie
http://www.giorgiobongiovanni.it/cerchi-nel-grano/7213-apocalisse-di-giovanni-le-due-bestie-2.html

- 21-03-16 I cerchi nel grano, la profezia di Fatima e lo spostamento dell’asse terrestre
http://www.giorgiobongiovanni.it/cerchi-nel-grano/6753-i-cerchi-nel-grano-la-profezia-di-fatima-e-lo-spostamento-dellasse.html

- 23-08-15 Cerchi nel grano 2015: Segni che parlano di Dio
http://www.giorgiobongiovanni.it/cerchi-nel-grano/6675-cerchi-nel-grano-2015-segni-che-parlano-di-dio.html

- 23-03-15 Le immagini pensiero nei Cerchi nel Grano
http://www.giorgiobongiovanni.it/cerchi-nel-grano/6673-le-immagini-pensiero-nei-cerchi-del-grano.html

- 4-10-14 Anche il messaggio cosmico dei cerchi nel grano divulgato dai tetti delle case
http://www.giorgiobongiovanni.it/cerchi-nel-grano/5814-anche-il-messaggio-cosmico-dei-cerchi-nel-grano-divulgato-dai-tetti-delle-case.html

- 10-08-14 Stigmate e cerchi nel grano: Segni chiamano Segni
http://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-2014/5649-stigmate-e-cerchi-nel-grano-segni-chiamano-segni.html

- 9-08-14 Segni chiamano Segni. Cronaca delle attività di Giorgio Bongiovanni e Jaime Maussan nei cerchi nel grano in Inghilterra (Prima e Seconda parte)
http://www.giorgiobongiovanni.it/cerchi-nel-grano/5791-segni-chiamano-segni-cronaca-delle-attivita-di-giorgio-bongiovanni-e-jaime-maussan-nei-cerchi-del-grano-in-inghilterra-prima-parte.html 08-14

http://www.giorgiobongiovanni.it/cerchi-nel-grano/5796-segni-chiamano-segni-cronaca-delle-attivita-di-giorgio-bongiovanni-e-jaime-maussan-nei-cerchi-del-grano-in-inghilterra-seconda-parte.html

- 19-08-14 L’occhio di Ra
http://www.giorgiobongiovanni.it/cerchi-nel-grano/5795-locchio-di-ra-.html

- 17-08-14 Ancora Segni che chiamano Segni
http://www.giorgiobongiovanni.it/cerchi-nel-grano/5794-ancora-segni-che-chiamano-segni.html

- 10-08-14 Stigmate e Cerchi nel grano: Segni chiamano Segni
http://www.giorgiobongiovanni.it/cerchi-nel-grano/5793-stigmate-e-cerchi-nel-grano-segni-chiamano-segni.html

- 10-06-14 Crop Circle: No more war
http://www.giorgiobongiovanni.it/cerchi-nel-grano/5790-crop-circle-no-more-war.html

- 10-07-13 Crop Circles e genetica G. N. A.
http://www.giorgiobongiovanni.it/cerchi-nel-grano/5789-crop-circles-e-genetica-gna.html

- 3-07-13 Cerchio nel grano ad Asti
http://www.giorgiobongiovanni.it/cerchi-nel-grano/5788-cerchio-nel-grano-ad-asti.html

- 7-05-13 La Merkabah il carro degli Dei
http://www.giorgiobongiovanni.it/cerchi-nel-grano/5787-la-merkabah-il-carro-degli-dei.html

- 8-05-12 Cerchio nel grano a Riesi (Sicilia)
http://www.giorgiobongiovanni.it/cerchi-nel-grano/5786-cerchio-nel-grano-a-riesi-sicilia.html

- 20-07-11 I pittogrammi della luce cosmica
http://www.giorgiobongiovanni.it/cerchi-nel-grano/5785-i-pittogrammi-della-luce-cosmica.html

- 10-06-11 Cerchi nel grano
http://www.giorgiobongiovanni.it/cerchi-nel-grano/5784-cerchi-nel-grano.html

- 6-08-10 Il volto sacro di Gesù Cristo: La Sindone
http://www.giorgiobongiovanni.it/cerchi-nel-grano/5783-il-volto-sacro-di-gesu-cristo-la-sindone.html

- 10-11-09 Cerchi nel grano e comunicazione extraterrestre
http://www.giorgiobongiovanni.it/cerchi-nel-grano/5782-cerchi-nel-grano-e-comunicazione-extraterrestre.html

- Dossier cerchi nel grano:
http://www.giorgiobongiovanni.it/cerchi-nel-grano.html

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea 

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio



Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
copertina italiano140