Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
32 alieno crabwood web
 Di Omar Cristaldo e Claudio Rojas

Il 5 giugno 2021, abbiamo intervistato o, per meglio dire, il nostro ospite ha tenuto un incontro magistrale e molto incisivo che sicuro è arrivato al cuore di molti.

Ha iniziato il suo discorso con le prove scientifiche e le numerose testimonianze di diversi Stati che affermano che il fenomeno extraterrestre è reale e non si può smentire. Ha proseguito con le prove contenute nei messaggi ricevuti dai contattati negli ultimi 80 anni, soffermandosi proprio sul contattato Eugenio Siragusa che rivelò che gli esseri extraterrestri erano "gli angeli di biblica memoria", non tanto a livello di fenomeno, quanto per il profondo contenuto spirituale; per arrivare poi a Giorgio Bongiovanni, il quale, a differenza dei suoi predecessori, è portatore di un segno: le stigmate. La sua missione è messianica, in questo tempo, e sono le ferite ad avallare la sua missione e ad indicare all'umanità chi guida i suoi passi.

GLI UFO UNA REALTÀ SUL NOSTRO PIANETA

Non c'è nulla di segreto (nell’universo) che non sia manifestato, nulla di nascosto (nella creazione) che non sia conosciuto e venga in piena luce (Luca 8: 17).

Cosa credono o pensano alcune personalità sulla realtà della visita extraterrestre? Accettano la loro esistenza? Credono che ci visitano? Pensano che potrebbero essere tra noi?

diosesomar1Helen Sharman: La prima astronauta britannica assicura che gli extraterrestri "esistono" e che potrebbero essere qui sulla "Terra" "è possibile che siano qui in questo momento e semplicemente non possiamo vederli". Gli extraterrestri esistono, non c'è dubbio. Ci sono così tanti miliardi di stelle nell'universo che devono esserci tutti i tipi di forma differente di vita", ha spiegato.

Haim Eshed, 81 anni. Ex capo della sicurezza spaziale di Israele, assicura che gli extraterrestri esistono. Lui è stato al fronte della direzione spaziale del Ministero della Difesa di Israele per 30 anni. In un'intervista con un media locale ha assicurato che gli extraterrestri esistono, ma che c'è un patto per nascondere questa informazione. "Gli Oggetti Volanti Non identificati hanno chiesto di non diffondere il fatto che sono qui, l'umanità ancora non è pronta", ha detto Eshed nell'intervista di mercoledì 9 dicembre 2020.

Edgar Michel: membro dell’equipaggio dell’'apollo 14', astronauta della missione della NASA, assicura che l'essere umano è stato visitato da alieni negli ultimi 60 anni. Mitchell assicura che lui è cosciente di molte visite di ufo sulla Terra durante la sua carriera, ma tutte sono state occultate.

Robert Dean: Sergente dello Stato Maggiore Unito ritirato dall'Esercito degli USA. Manifesta che l'umanità deve prepararsi per un contatto con gli extraterrestri. Robert Dean, uno di quei militari di alto rango al servizio della NATO, si è pronunciato apertamente sulla presenza Extraterrestre nel nostro pianeta. Indicando con certezza come l'istituzione ha negato, manipolato e mentito sul tema degli Oggetti Volanti non identificati.

La Marina degli Stati Uniti di America lo riconosce ufficialmente per la prima volta e dice: "Gli Ufo esistono" (Telegiornale Telecinco 17-09-19). Hanno dichiarato pubblicamente l'esistenza di "fenomeni aerei non identificati”, Ufo in tre video filmati dalla marina. Il Pentagono, o Dipartimento di Difesa degli USA, ha ammesso agli inizi dell'anno 2020 che i video di Ufo filmati a grande altezza da piloti di aerei militari nel 2004 e 2015 sono autentici, sono veri.
Un recente rapporto degli STATI UNITI mantiene il mistero sugli Ufo senza fornire spiegazioni sui molteplici avvistamenti - 04/06/2021
Ma questo venerdì 04-06-21, un rapporto ufficiale statunitense ha concluso che non c'è evidenza che esistano gli ufo, ma ha riconosciuto che è difficile spiegare i misteriosi fenomeni osservati da piloti militari, hanno riferito i media. Le Forze armate e l'Intelligence non hanno trovato prove che gli oggetti volanti non identificati (Ufo) avvistati da piloti militari siano astronavi spaziali extraterrestri, si legge nel rapporto pubblicato dal The New York Times ed altri mezzi informativi.
Il New York Times, che cita alti funzionari non identificati, ha detto che il rapporto conferma che la maggior parte dei circa 120 incidenti negli ultimi 20 anni non hanno niente a che vedere con qualcosa di sconosciuto o con segreti militari statunitensi o tecnologia del governo. Quindi, il rapporto non spiega, per esempio, cosa hanno visto i piloti dell'armata statunitense quando hanno filmato oggetti che viaggiavano a velocità quasi ipersoniche, cambiando direzione e sparendo misteriosamente.
 
Luis Elizondo che ha lavorato nell'investigazione del Pentagono sugli UAP (Ufo) esorta a rivelare ciò che è noto, ha dichiarato che molto di quello che è stato visto suggerisce una tecnologia estremamente avanzata e sconosciuta per gli umani.

"Se l'informazione del New York Times è corretta, gli oggetti visti da piloti in tutto il mondo sono molto più avanzati di qualunque altra tecnologia terrestre conosciuta dai nostri servizi di intelligence", ha detto Elizondo in Twitter. "È ora di divulgare la relazione completa, video e dati di quello che abbiamo visto nel Pentagono", ha aggiunto.

Barack Obama: Il 19 maggio 2021 ha detto che “Gli ufo vanno presi sul serio. Gli ufo esistono, si muovono in una maniera che contrasta con le leggi fisiche che conosciamo e, pertanto, rappresentano un fenomeno che deve essere preso sul serio. Barack Obama, intervistato al Late Late Show della Cbs, condotto da James Corden, ha detto seriamente che “ci sono dei video e dei filmati di oggetti nei cieli dei quali non sappiamo spiegare la natura. Non sappiamo come fanno a muoversi in quel modo, con quelle traiettorie. Quindi bisogna continuare ad indagare per capire di cosa si tratta”.

Sean Cahill - Un'ex capo militare degli USA, ha dichiarato alla stampa che: "Nel 2004 io ero il principale capo di armi a bordo del portaerei USS Prince e la tecnologia della quale siamo stati testimoni con gli Ufo è qualcosa da cui non saremmo stati capaci di difenderci in quel momento", ha affermato Cahill. "È una tecnologia che supera il nostro arsenale attuale di almeno tra i 100 e 1000 anni". "In primo luogo, l'astronave non aveva superfici di controllo. Non aveva nessun mezzo di propulsione rilevabile. Si muoveva a velocità ipersonica e precedeva i piloti al punto di incontro della pattuglia aerea di combattimento (CAP, sigla in inglese). Sembrava sapessero in quale direzione andavano i nostri piloti, prima del tempo. Noi non possediamo attualmente quelle abilità”, ha specificato.

Nick Pope, per più di due decenni è stato funzionario nel Ministero di Difesa del Regno Unito ed ha investigato casi di avvistamento durante la sua permanenza e ritiene “che verranno fuori altre foto e video” su incontri con ufo. Ha detto anche che "tutti i giorni, sembra che ci sia nuova informazione, cose che non si erano raccontate al pubblico né ai mezzi di comunicazione" sugli ufo. Per Pope, il Congresso dovrebbe prestare "molta attenzione" alla documentazione.

Dischi Volanti a Miramar: L'avvistamento di Ufo che ha scosso il paese negli anni 1970: Il principale testimone disse: "L’ho visto perfettamente, è stato circa 40 secondi, come galleggiando sul ruscello, ad un metro e mezzo dell'acqua. Aveva un colore come della luna piena, argentato forte", ha raccontato dopo molti anni a La Nación. Molti altri testimoni non hanno voluto parlare, perché nessuno vuole essere preso per un tipo strano, ridicolizzato o emarginato solo perché ammette il fenomeno ovni.

diosesomar2Ci sono anche persone più impegnate nel tema ufo: sono i contattati. I Contattati sono quelle persone che hanno un rapporto o una comunicazione diretta con gli extraterrestri o gli esseri di luce, e sono portatori di un messaggio come intermediari tra il cielo e la terra, tra il divino e l’umano, per tutta l'umanità, messaggi di redenzione e di avvertimento, ed hanno le prove di ciò.

Georges Adamski: Il 20 novembre del 1952, Adamski ed alcuni amici si trovavano nel deserto Colorado vicino alla città di Desert Center, California, quando videro un grande oggetto a forma di sottomarino galleggiare nel cielo. Si dice che sentì una specie di chiamata, quindi Adamski lasciò i suoi amici e partì da solo lungo la strada principale. Poco dopo, racconta Adamski, un’astronave esploratrice minore fatta di un tipo di metallo semitrasparente, atterrò vicino a lui ed il suo pilota scese e gli andò incontro. Gli disse che il suo nome era Orthon, e che veniva da Venere. Adamski affermò che anche le altre persone che erano con lui vedevano l’astronave venusiana, e più tardi tutti dichiararono di aver visto Adamski riunirsi con qualcuno nel deserto, seppure ad una distanza considerevole.

Howard Menger: Nacque a Brooklyn, New York, il 17 Febbraio del 1922, viveva in campagna, giocando nel bosco con suo fratello vedevano frequentemente dischi volanti. A 10 anni Menger sentì la necessità di addentrarsi nel bosco, una volta si incontrò con una donna che irradiava un'incredibile sensazione di pace. Lei lo chiamò per nome e gli disse che era venuta da molto lontano per vederlo e parlargli, solo anni più tardi diede un senso ad alcune parole che lei gli aveva detto: “Ci stiamo mettendo in contatto con i nostri”.

Nel 1942, entrando nell'esercito, lo contattarono di nuovo avvisandolo di fatti futuri nella sua vita e della missione che doveva compiere sulla Terra: diffondere al mondo la notizia della fratellanza e dell'amore dei popoli dello spazio, ma gli dissero che solo nell'anno 1957, avrebbe potuto far conoscere la sua storia a diversi mezzi di comunicazione. Lo avvertirono che successivamente la sua vita non sarebbe stata facile, perché avrebbe avuto molte e forti critiche. La gente dello spazio lo visitava a tutte le ore del giorno e della notte, a volte fisicamente ed altre tramite comunicazione telepatica, sottolineando l'urgenza di un’evoluzione spirituale planetaria di fronte alla minaccia di un traumatico cambiamento di millennio.

Billy Meier: Indicato come l’"eletto" per aver fotografato e comunicato con gli ufo. Meier afferma che nelle sue fotografie si vedono astronavi extraterrestri "Beamships o Astronavi di Luce", appartenenti ad una civiltà extraterrestre che lui definisce "Pleiadiani". Lui dice che questi esseri gli hanno permesso di pubblicare immagini e video delle loro astronavi al fine di avere delle prove della visita extraterrestre, per l'umanità. È salito sui loro mezzi più volte e chiama Semjase e Pap le extraterrestri venute dalle Pleiadi.

Daniel Williams Fry: Nato il 19 luglio del 1908, in Minnesota, USA. È un investigatore ed ingegnere elettronico, scientifico di prestigio internazionale, riconosciuto da molti come uno degli scienziati meglio informati al mondo sullo spazio e i viaggi spaziali.

Il 4 Giugno del 1950 Fry stava camminando nel deserto quando guardò in alto e vide una sfera ovale che discendeva, e che arrivò a posarsi sul suolo del deserto. Era una capsula metallica spaziale ed era molto vicino a lui. Nel tentativo di toccarla, sentì una voce che gli diceva: "Attenzione che è ancora calda", lui, sorpreso, retrocedette inciampando su una radice e cadendo sulla sabbia del deserto!
La stessa voce, tentando di calmarlo, proseguì: "Prendetela con calma, sei tra amici". Secondo Fry, la Voce proveniva dal membro dell’equipaggio chiamato Alan e la comunicazione era telepatica. Alan gli spiegò che il disco volante o astronave era discesa per raccogliere campioni dell’aria e che era guidato da una astronave madre, in orbita sulla Terra a 1.500 km. di altezza, con telecomando remoto.
Alan invitò Fry a salire sull’astronave sorvolando alcune città per poi riportarlo nuovamente nel deserto con la promessa di nuovi incontri.

diosesomar3Carlos Díaz: È di Tepoztlán-Messico. Investigatori, personaggi di differenti rami della scienza, hanno studiato e analizzato fotografie e video di Carlos Díaz, concludendo che: non c’è evidenza di sovrapposizione o frode. Il medico di Psichiatria della Harvard Medical School, il Dr. John Mack, che ha un lungo curriculum di investigazione di abduzioni e contattati, considera il caso di Carlos Díaz uno dei più convincenti che abbia avuto tra le sue mani.

urziomar

Antonio Urzi - Contattato Italiano. Ci dice: "La mia missione è filmare ufo; loro sono qui per aiutare". Da quando è molto piccolo vede Ufo, ma solo nel 2004, incominciò a filmarli. Non si separa mai dalla sua telecamera, perché in qualunque momento può sentire la "chiamata interiore" che gli indica che "loro" sono vicini e disposti a farsi filmare. Possiede oltre 2.000 filmati, rinomati ricercatori avallano l'autenticità dei suoi filmati e lo considerano oggi "il caso più importante dell'ufologiamondiale". Urzi afferma che questi esseri vengono in pace a dirci che stiamo distruggendo il mondo con la nostra "tecnologia carente di etica”.

GLI UOMINI DEI SONO RITORNATI. IL LORO MESSAGGIO ALL'UMANITÀ DI QUESTO PIANETA È FACILE CAPIRLO PER OGNI UOMO CHE DESIDERA FARE SOPRAVVIVERE L'EPOPEA EVOLUTIVA DELL'INTELLIGENZA OPERANTE IN QUESTO MONDO. CI DICONO CHE SIAMO GIÀ IN UNA FASE AVANZATA DELLA NOSTRA AUTODISTRUZIONE TOTALE. L'ACCETTAZIONE DI QUANTO CI OFFRONO QUESTI MESSAGGERI DELL'AMORE COSMICO MIRA A FERMARE L'UOMO DI QUESTO PIANETA” (Eugenio Siragusa)

Eugenio Siragusa è un contattato famoso, quindi mi piacerebbe approfondire e parlare di più della sua esperienza.

diosesomar5Eugenio Siragusa: Nacque a Catania (Sicilia) il 25 marzo del 1919 ed è deceduto il 27 agosto del 2006. Il 25 marzo del 1952, il giorno del suo trentatreesimo compleanno, ebbe il suo primo contatto extraterrestre. Da allora, tra gli anni 1952 e 1962, ha ricevuto una preparazione spirituale intensa e profonda attraverso la telepatia o la sintonia diretta. Ha scritto volumi interi di insegnamenti su diversi temi: l'origine del nostro pianeta, la creazione dell'uomo, la legge della reincarnazione, l'esistenza di civiltà di altri mondi, il mistero della redenzione di Cristo, la presenza nel pianeta di grandi maestri spirituali, di esseri extraterrestri che vigilano su di noi sempre da vicino, sull'indispensabile esperienza della materia per conquistare la beatitudine, sulla situazione degenerativa dell'uomo ed moltissimi altri concetti di natura spirituale.

Il 30 aprile del 1962 ha inizio per Eugenio Siragusa la missione pubblica. Quel giorno sentì una chiamata interiore, e andò al monte Sona-Manfré, un cratere spento del vulcano Etna. Ad un certo punto, vicino ad una quercia, vide due esseri luminosi, di circa due metri di altezza; l'emozione lo paralizzò, fu folgorato da un raggio di luce che lo tranquillizzò totalmente. I due "Esseri di luce" erano composti interamente di energia, la loro pelle era molto chiara, quasi trasparente, i capelli lunghi fino alla schiena, uno biondo e l'altro bruno, gli occhi grandi e bellissimi di diversi colori. Vestivano tute aderenti, avevano dei braccialetti ai polsi e alle caviglie, sotto le braccia portavano un casco ed emanavano una luce folgorante.

I loro nomi erano Asthar Sheran ed Ithacar, pseudonimi che diede Eugenio Siragusa in modo che nessuno potesse falsificare o manipolare i messaggi che riceveva da loro. Asthar Sheran significa "capo santo" mentre Ithacar era il "rappresentante del pianeta Masar o Marte". Erano esseri solari, cioè, abitavano negli astri ed erano quelli che lo avevano preparato in questi dieci lunghi anni per affidargli una missione. Gli rivelarono inoltre che duemila anni fa avevano accompagnato Gesù Cristo nella sua venuta sulla Terra. Gli diedero un messaggio da rivelare a tutti i capi di stato affinché le politiche mondiali si trasformassero in una collaborazione reciproca secondo gli insegnamenti divini e che, soprattutto, cessassero gli esperimenti nucleari eccessivamente pericolosi per la stessa sopravvivenza del pianeta Terra. Eugenio si mise subito al lavoro e iniziò così la sua opera di divulgazione. La prima cosa che fece fu inviare il messaggio agli scienziati che studiavano l'energia nucleare e ai capi di stato, presidenti degli USA, Unione Sovietica, Inghilterra, Francia, e Germania, tra altri paesi, attraverso un telegramma.

I paragrafi fondamentali del messaggio dicevano quanto segue: "… Nostro malgrado, dobbiamo ancora necessariamente avvertirvi sul pericolo dei vostri esperimenti nucleari. Siamo dolenti affermarvi che nulla si potrà fare per evitare che questo vostro mondo subisca un pesante colpo di natura disastrosa e mortale. Se volete che questo vostro pianeta non abbia a divenire il dolente bagno penale del remoto tempo, dovete nel modo più deciso smettere, e per sempre, questi vostri ingiustificabili, pazzeschi e letali esperimenti nucleari. Se noi ci siamo preposti di vegliare sul vostro destino è perché abbiamo nutrito e nutriamo grande fiducia sul vostro avvenire. Siate certissimi che se troverete la forza ed il coraggio di costituire una salda unione tra tutti i popoli della terra e di realizzare la completa distruzione di tutte le armi distruttive, che ancora oggi più che mai vi rendono orgogliosamente cattivi e morbosamente aggressivi, tutto sarà possibile.

… Questo messaggio che abbiamo dettato con grande amore ma con altrettanta preoccupazione, è uno degli inviti più sentiti data la gravità degli atti che vi proponete di attuare. Noi abbiamo fatto molto e continueremo a fare il possibile per arginare il peggio. Qualora voi, governanti e uomini di scienza, sceglierete il peggio, a noi rimarrebbe il solo compito di portare all'esterno dell'irrimediabile disastro solo coloro che ci hanno conosciuti e compresi e che hanno amato il prossimo come noi l'amiamo. Quindi siate accorti e responsabili se volete sopravvivere! Fate che non divenga inutile il condono celeste donatovi da Gesù-Cristo per grazia del Padre Creatore.

diosesomar6

Gli esperimenti nucleari hanno messo in allarme gli abitanti di altri pianeti: "... È QUESTA LA PRINCIPALE CAUSA CHE LI HA SPINTI A INTERVENIRE, COME HANNO FATTO IN TEMPI REMOTI, A VISITARE PIÙ ATTIVAMENTE IL PIANETA TERRA. QUESTA VOLTA PER LORO LA MISSIONE È PARTICOLARMENTE GRAVOSA, MA NON PER QUESTO IMPOSSIBILE DA ESSERE RISOLTA COMPLETAMENTE".

Eugenio ha avuto diversi incontri con questi esseri. Ha raccontato in particolare che è stato portato a bordo di un’astronave insieme ad un contattato di Bologna, Luciano Galli, ora deceduto. Era il 1969, si trovava a Ragalna, vicino a Nicolosi, quando ebbe questo contatto, durante il quale venne portato sulla "Luna Nera", una piattaforma spaziale che orbita tra la Luna e Venere. Lì vide dei corpi apparentemente senza vita. Gli spiegarono che erano corpi i cui spiriti, secondo un procedimento di sdoppiamento controllato, personificavano alcuni esseri sulla Terra al fine di compiere una missione.

Eugenio ebbe 36 incontri di questo tipo, migliaia di contatti attraverso sintonia diretta (spirito-spirito), per via telepatica e tanti altri messaggi. Dopo una serie di conferenze in Italia, nel 1972, Eugenio Siragusa iniziò una serie di viaggi in tutto il mondo. Visitò America Latina, Spagna, Olanda, Francia, Germania, Canada e Svizzera (Ginevra) dove fondò nel 1971 il "Centro Internazionale" per diffondere a livello internazionale gli insegnamenti universali ricevuti.

Le grandi verità di Eugenio disturbano il potere mondiale e viene arrestato nel novembre del 1978, accusato di reati mai commessi; infatti, il 5 aprile del 1982, viene assolto con formula piena e il caso archiviato definitivamente. A partire da allora Eugenio Siragusa limita la sua opera alla preparazione di uomini e donne che egli considera "iniziati" ed a scrivere messaggi, prevalentemente di ammonimento e preoccupazione per il futuro delle giovani generazioni.

Eugenio Siragusa è stato il primo in assoluto a rivelare la presenza di esseri extraterrestri angelici durante le apparizioni Mariane ed è stato tra i valorosi pionieri che divulgarono il Terzo Segreto di Fatima in piazza San Pietro.

Ancora prima che si parlasse della razza dei "grigi", lui aveva già distinto esseri "consolatori" che ci visitavano per istruirci ed esseri "punitori" con il compito di intervenire duramente, se necessario, in caso di rischio di distruzione del pianeta, come accadde con Sodoma e Gomorra. Due tipi di razze al servizio della coscienza divina, affinché si realizzi il programma cosmico di evoluzione del nostro pianeta.

Le profezie di Eugenio per la fine dei tempi sono invece molto dure, e sono relazionate direttamente con le profezie dell'Apocalisse scritte nella Bibbia. Annunciava una grande punizione per l'umanità come l'arrivo di una cometa che potrebbe distruggere la Terra, pianeta abitato da un'umanità sorda e cieca ai richiami celesti, ed ai continui avvertimenti e richieste di pentimento. Ad ogni modo la più grande ed importante profezia è l'annuncio del prossimo ritorno di Gesù Cristo che, come Lui stesso promise, sarà in silenzio, e quando nessuno se lo aspetta. Questa volta sarà “con potenza e gloria... per giudicare i vivi e i morti”.

diosesomar7Nel settembre del 1992, davanti ai rappresentanti di tutti i gruppi sparsi nel mondo che hanno affiancato la sua opera, alle telecamere di diversi organi di informazione, soprattutto internazionale, annuncia il suo ritiro dall'attività pubblica, in ubbidienza a quanto comunicatogli dagli extraterrestri, e lascia ufficialmente nelle mani di GIORGIO BONGIOVANNI, contattato e stigmatizzato, la responsabilità di proseguire l'Opera di divulgazione.

Giorgio Bongiovanni: Era cresciuto con la conoscenza e la saggezza di Eugenio Siragusa il messaggero degli extraterrestri. Dopo 10 anni di condivisione e vicinanza con Eugenio, gli appare la Vergine e gli chiede di essere il suo messaggero, lo prepara e dopo gli chiede di andare a Fatima, Portogallo, dove nel 1917 era apparso a tre pastori, e lui vi si reca il 2 settembre del 1989, e La Sacra Vergine spiega a Giorgio Bongiovanni la missione che gli sta affidando e che si divide in tre punti principali:

1. Rivelare il 3º messaggio segreto di Fatima che i principi della chiesa avevano occultato.

2. Rivelare che non siamo soli nell'universo, che esistono altri mondi abitati e che ci visitano.

3. Annunciare la 2da venuta sulla Terra di Gesù Cristo per giudicare l'umanità ed instaurare il Paradiso Promesso.

La Madonna gli chiede se è disposto a portare sul suo corpo parte del dolore e della sofferenza di suo figlio Gesù, lui accetta, ed in quel momento vede uscire dal petto della Vergine due raggi di luce che lo colpiscono nelle mani e si formano così le stigmate, che porta ancora oggi dopo oltre 30 anni, le porta nelle mani, nei piedi e sul costato. Da quel giorno non va più al lavoro ed il 25 marzo del 1990, Gesù gli si presenta e gli chiede di viaggiare nel mondo a mostrare quei segni, e dare inizio all'opera di divulgazione nel mondo. Gli furono indicate 25 città da visitare per dare inizio alla sua missione di divulgazione del messaggio. Sono passati oltre 30 anni e ha girato quasi tutto il mondo, compiendo la sua missione.

Giorgio Bongiovanni ci parla di Setun Shenar, un essere di luce tra la quarta e la quinta dimensione, è uno scienziato spirituale proveniente dalla costellazione di Alfa Centauri, responsabile di tutte le missioni spirituali specialmente per i popoli latini e che accompagna Giorgio Bongiovanni nella sua missione.

SETUN SHENAR Comunica e fa conoscere a Giorgio Bongiovanni La Confederazione Interstellare in un messaggio che dice:

LA CONFEDERAZIONE INTERSTELLARE È COMPOSTA DA MILIARDI DI MONDI NEI QUALI VIVONO ED OPERANO CIVILTÀ UMANE EXTRATERRESTRI DELLA TERZA E DELLA QUARTA DIMENSIONE.

LA NOSTRA GRANDE CONFEDERAZIONE POSSIEDE BASI SU TUTTI I PIANETI DEL SISTEMA SOLARE E SU TUTTI I LORO SATELLITI. LA NOSTRA SPERANZA È RIPOSTA NELLA COSCIENZA DEGLI SCIENZIATI, SE ESSI NON SI FARANNO CONDIZIONARE DAGLI ISTITUTI POTENTI AL SERVIZIO DEI DOMINATORI, I QUALI SONO GLI ORGANIZZATORI A LIVELLO MONDIALE DELLA CONGIURA DEL SILENZIO ORDITA NEI NOSTRI CONFRONTI PER OCCULTARE LA VERITÀ DELLA NOSTRA PRESENZA NEL SISTEMA SOLARE E DELLA NOSTRA VISITA SUL VOSTRO PIANETA.
diosesomar8
CIÒ NON CI TURBA E NON BLOCCA LA NOSTRA MISSIONE. I NOSTRI OPERATORI SONO INCORROTTI ED INCORRUTTIBILI, A LORO ABBIAMO AFFIDATO LE NOSTRE COSMICHE CONOSCENZE. ESSI SONO I MUTANTI IN MISSIONE NEL MONDO. NIBIRU-ARAT-RA (GIORGIO BONGIOVANNI) È UNO DI QUESTI.

"GLI OPERATORI SONO STRUMENTI DI INTELLIGENZA COSMICA SUPERIORE, CHE NOI CONOSCIAMO MOLTO BENE. È ANCHE VERO CHE VIVONO IN MEZZO A VOI, CHE POSSIEDONO UN FISICO MATERIALE TRIDIMENSIONALE, CHE SI COMPORTANO COME VOI, MA IN REALTÀ SONO IN MISSIONE E NON SI LASCIANO DISSUADERE O INFLUENZARE FACILMENTE. " LORO NON TEMONO LA MORTE E NEMMENO LA PERSECUZIONE MORALE E MATERIALE. NON SANNO AMARE EGOISTICAMENTE E SONO ALTRUISTI IN TUTTI I SENSI. SONO SEMPLICI E LIBERI PERCHÉ CONOSCONO LA VERITÀ".

“LE POTENZE CELESTI CHE SI MANIFESTANO CON GLI UFO, OVNI, O DISCHI VOLANTI, SI MOSTRERANNO IN DETERMINATE ZONE DELLA TERRA IN MODO SEMPRE PIÙ PALESE ED INOPPUGNABILE AFFINCHÉ L’UOMO POSSA PRENDERE SEMPRE PIÙ COSCIENZA DELLA LORO REALTÀ MANIFESTATIVA E RAVVEDERSI PRIMA CHE SIA TROPPO TARDI”.

L’UOMO DEVE NECESSARIAMENTE PRENDERE COSCIENZA DI RICEVERE LE VISITE DEI MESSAGGERI DI COLUI CHE PROMISE DI RITORNARE PER INSTAURARE ANCHE SULLA TERRA IL PARADISO DI UNA SUPERCIVILTÀ AUREOLATA DALLA SUA LEGGE D’AMORE E DI GIUSTIZIA.

LA VERITÀ DA SOTTO IL MOGGIO VIENE ALLA LUCE E VOLENTI O NOLENTI GLI UOMINI DI QUESTO PIANETA DEVONO COMPRENDERLA ED ACCETTARLA.

GLI EXTRATERRESTRI DI TUTTE LE RAZZE DELLA CONFEDERAZIONE E QUELLI DI ALTRE CONFEDERAZIONI CHE VISITANO IL PIANETA TERRA HANNO UN DENOMINATORE COMUNE: OBBEDIRE ALLA LEGGE DELLA FORZA ONNICREANTE O LUCE DIVINA. SONO RISPETTOSE E DEVOTE VERSO LA LEGGE UNIVERSALE DI CAUSA-EFFETTO, RISPETTOSE VERSO L’ALTRUI LIBERO ARBITRIO, ESSE LAVORANO CON NOI PER PORTARVI VERSO L’INTEGRAZIONE CON LE ALTRE CIVILTÀ E RAZZE EXTRATERRESTRI, CON SCAMBI DI VALORI SPIRITUALI, MORALI, SOCIALI, UMANI, PSICHICI E BIOLOGICI. NOI NON AGGREDIAMO; CI LIMITIAMO A DIFENDERCI.

MA ESISTONO COLORO CHE L’ESSERE MACROCOSMICO HA SCELTO PER AFFIDARGLI IL COMPITO DI AGGREDIRE E, SE NECESSARIO, DISTRUGGERE LA VOSTRA UMANITÀ O UN’ALTRA, CHE TENTASSE DI ANDARE OLTRE I LIMITI FISSATI DALLA SUA LEGGE. MA QUESTO AVVERREBBE SOLO SE LUI, L’ESSERE COSMICO LO CHIEDESSE PER RIPORTARE L’EQUILIBRIO NELLA SUA NATURA VIVENTE COSMICA (VEDI SODOMA E GOMORRA).

PER SALVARE IL SALVABILE ABBIAMO: LA SOFFERENZA ED IL SANGUE VERSATO DA GIORGIO BONGIOVANNI, IL SERVO BENEDETTO DI CRISTO SEGNATO CON LE STIGMATE DELLA SUA PASSIONE, SERVONO PER RADUNARE LE PECORE CHE DEVONO ANDARE AL LUOGO PREPARATO DA DIO. IL SUO SANGUE DI PURIFICAZIONE, RIFIUTATO, RITORNERÀ SU TUTTO IL GENERE UMANO. CRISTO NON SI LASCERÀ CROCIFIGGERE IN VANO, MA RITORNERÀ CON UNA GIUSTIZIA SEVERA ED IRREPLICABLE.

GLI ESSERI DI LUCE COSMICA RAPPRESENTANO L’INTELLIGENZA COSMICA SOLARE CHE SI INCARNA PER AIUTARE L’UOMO. CRISTO E TUTTI I SUOI FRATELLI APPARSI NELLA STORIA NE SONO UN ESEMPIO.

I GUARDIANI COSMICI HANNO IL COMPITO DI COORDINARE, ISTRUIRE, VIGILARE TUTTE LE RAZZE CHE VIAGGIANO NELL’UNIVERSO ED HANNO ANCHE IL COMPITO DI FAR RISPETTARE LA LEGGE UNIVERSALE.

IN QUESTA SINTESI, SUDDIVISA IN 7 PARTI, NOI CREDIAMO, CARI AMICI, DI AVER SPIEGATO A TUTTI COLORO CHE RICERCANO LA VERITÀ SUGLI UFO, SULLA VISITA EXTRATERRESTRE, SUI MESSAGGI SPIRITUALI, ECC. QUALI SONO I CONCETTI I SEGNI E IL PROGETTO COSMICO CHE COINVOLGE, IN QUESTO TEMPO, IL VOSTRO PIANETA, LA SUA VITA, LA SUA EVOLUZIONE E LE SUE REALIZZAZIONI NEI VARI ASPETTI UMANI E, SOPRATTUTTO, SPIRITUALI.

diosesomar9SAPPIAMO CHE MOLTI DI VOI NON COMPRENDERANNO IMMEDIATAMENTE QUANTO ABBIAMO SPIEGATO TRAMITE UN UOMO SEGNATO DALLA CROCE DELL’AMORE DI GESÙ-CRISTO; UN UOMO CHE HA CONVISSUTO PARTE DEL SUO TEMPO CON NOI, NEI NOSTRI MEZZI E NEI NOSTRI MONDI, GRAZIE ALLA PREPARAZIONE RICEVUTA DA NOI TRAMITE UN ALTRO UOMO, EUGENIO SIRAGUSA, CHE HA TRASMESSO PER MOLTI ANNI E PER NOSTRO VOLERE, ALTI CONCETTI DI FILOSOFIA COSMICA-SPIRITUALE, MOLTE PROFEZIE, ECC.

SAPPIATE CHE IL TEMPO È VENUTO E CHE I SEGNI DIMOSTRANO E DIMOSTRERANNO QUANTO VI ABBIAMO TRASMESSO TRAMITE GIORGIO BONGIOVANNI ED ALTRI NOSTRI AMICI SPARSI IN VARIE PARTI DEL MONDO. IL TEMPO DEL RITORNO DEL MAESTRO GESÙ CRISTO È PROSSIMO, DOBBIAMO STARE ATTENTI E ESSERE PRONTI.

diosesomar10

NOI CONOSCIAMO DIO, LA SUA VERA, DIVINA ED ETERNA NATURA VIVENTE ED INTERPRETIAMO CON RIVERENZA E DEVOZIONE LA SUA LEGGE IMMUTABILE. VOI, TERRESTRI, SAPETE MOLTO BENE CHE IL MALE CERCA DI PROVOCARE LA VOSTRA COMPLETA AUTODISTRUZIONE, MA DOVETE SAPERE ANCHE QUELLO CHE È STATO DETTO E SCRITTO. IL TEMPO DEL COMPIMENTO DIVINO È GIUNTO. CHI HA ORECCHIE ODA".

I fatti apocalittici che si sono verificati nel passato hanno lasciato sulla superficie della Terra profonde cicatrici visibili ancora oggi per la gravità delle convulsioni sofferte, non tanto tempo fa, se misuriamo il tempo trascorso dal diluvio universale a livello cosmico e non il nostro, cioè 12.000 anni fa.

Oggi nuovamente manifestano la loro presenza con mezzi più potenti e scientificamente più evoluti, animati da un grande amore verso di noi. Loro sono qui, vicino a noi, pronti ad intervenire con ogni mezzo a disposizione per impedire l’irreparabile, monitorando il Geoide (il Pianeta Terra), ed in particolare il suo Asse magnetico, vedere video (https://www.youtube.com/watch?v=olvDcGPkQIA&t=1s&ab_channel=joseantoniorh). Le circa 2000 esplosioni nucleari effettuate in questo breve spazio di tempo l'hanno scossa con tale intensità, che la sua precaria stabilità è in serio pericolo.

È NECESSARIO RISOLVERE QUESTA SITUAZIONE:

- COME PRIMO RIMEDIO INDISPENSABILE, È URGENTE IMPEDIRE FUTURI ESPERIMENTI NUCLEARI, TANTO DANNOSI PER L'UMANITÀ QUANTO LETALI PER LO SVILUPPO EQUILIBRATO DELLA MASSA MAGNETICA DEL NOSTRO PIANETA E DI QUELLA DEGLI ALTRI PIANETI DEL SISTEMA SOLARE.

- IN SECONDO LUOGO, È NECESSARIA L'UNIONE PACIFICA DI TUTTI I POPOLI DELLA TERRA, L'UMANITÀ INTERA, PER SOSTENERE LA SOPRAVVIVENZA E CREARE I PRESUPPOSTI IDEALI PER UNO SCAMBIO DI CONOSCENZE SCIENTIFICHE CON ABITANTI DI ALTRI MONDI DEL NOSTRO SISTEMA SOLARE E DI ALTRI SISTEMI SOLARI, MOLTO PIÙ AVANZATI IN TUTTI I CAMPI, E COSÌ INSTAURARE IL PARADISO PROMESSO.

IL NOSTRO DISCORSO È LIMPIDO, CHIARO E COMPRENSIBILE PER TUTTI: AMA IL TUO PROSSIMO COME TE STESSO È LA NOSTRA RELIGIONE E QUINDI OGNI UOMO SULLA TERRA CHE LOTTA PER LA VITA CONTRO LA GUERRA, CONTRO LA TIRANNIA, CONTRO I FALSI PROFETI, I FALSI CRISTI E GLI ASSASSINI DELLA VITA È UN NOSTRO FRATELLO.
RICORDATE E PREPARATEVI!
IL GRANDE CONTATTO TRA NOI E VOI SARÀ UN BALSAMO E UNA VENTATA DI FRESCHEZZA PER I GIUSTI, PER COLORO CHE VOGLIONO LA PACE, L’AMORE E LA GIUSTIZIA NEL MONDO.
IL GRANDE CONTATTO CON TUTTA L’UMANITÀ PRESTO SARÀ MASSIVO, CIOÈ PUBBLICO, E TUTTI PARTECIPERANNO A QUESTO EVENTO!

diosesomar11CIÒ È PARTE DEL GRANDE E DIVINO PROGRAMMA CHE RIGUARDA IL VOSTRO PIANETA E LA VOSTRA CIVILTÀ. ESSO FA PARTE ANCHE, E SOPRATTUTTO, DI UNA PROFEZIA ANNUNCIATA 2000 ANNI OR SONO DAL GENIO COSMICO E SOLARE GESÙ-CRISTO CHE IN QUESTO TEMPO È IN FASE DI COMPIMENTO. RITORNERÒ IN MEZZO A VOI SULLE NUVOLE DEL CIELO CON POTENZA E GLORIA ACCOMPAGNATO DA 12 LEGIONI DI ANGELI PER GIUDICARE L’UMANITÀ DALLE OPERE E POI ISTAURARE IL PARADISO PROMESSO QUI SULLA TERRA.

SAPPIATE E RICORDATE CHE IL VOSTRO AMICO GIORGIO BONGIOVANNI È UNO DI NOI E VOI SIETE IN LUI E LUI È IN VOI, QUINDI ANCHE NOI SIAMO IN VOI E TUTTI INSIEME SIAMO NEL SACRO CUORE DEL SOLE: IL SACRO CUORE DEL MAESTRO AMATO GESÙ-CRISTO-ARAT-RA.

Gloria a Dio nell’alto dei cieli e pace agli uomini di buona volontà.
Fraternamente
Omar Cristaldo e Claudio Rojas

America del Sud
5 giugno 2021

Allegati:

- 9-06-21 Paraguay, la visita extraterrestre
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2021/9067-paraguay-la-visita-extraterrestre.html

- 15-05-21 È ritornata la voce che grida nel deserto
https://www.thebongiovannifamily.it/cronache/cronache-dalle-arche/cronache-dalle-arche-2021/9036-e-ritornata-la-voce-che-grida-nel-deserto.html

- 30-04-21 Dio, nel suo infinito amore, invia il suo messaggero come possibilità di salvezza
https://www.thebongiovannifamily.it/cronache/cronache-dalle-arche/cronache-dalle-arche-2021/9011-dio-nel-suo-infinito-amore-invia-il-suo-messaggero-come-possibilita-di-salvezza.html

- 21-12-17 Ufo: La visita extraterrestre
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2017/7454-ufo-la-visita-extraterrestre.html

 

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea 

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio



Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
copertina italiano140