Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

elisaragniweb

DAL CIELO ALLA TERRA

HO SCRITTO IL 10 LUGLIO 2021:

ELISA, UNA GIOVANE MERAVIGLIOSA DONNA CHE SCRIVE E RACCONTA DI UN VECCHIO SERVO DI DIO. MARCO, UN BELLISSIMO UOMO, SOLDATO DELL'ANZIANO MESSAGGERO DEL SIGNORE, CHE ARTICOLA CON SAPIENZA I CONCETTI DEL COSMO. SANDRA, UNA DONNA BELLISSIMA E SERVA DELLA MENSA DEL SIGNORE, CHE FIRMA IL LIBRO SCRITTO DA LEI E DA MARCO. PIER GIORGIO, UN SAN PAOLO DEL XXI SECOLO, CARLO BRIVIO AMICO DI TEMPO ANTICO DELLO SCRIVENTE.
TUTTI ASCOLTANO IL VECCHIO PARLARE CHE CONFESSA LE SUE PAURE UMANE AI FRATELLI, MA NON NASCONDE LA CONOSCENZA COSMICA IN SUO POSSESSO, ELARGITA A LUI DAI GENI SOLARI SIN DALLA NOTTE DEI TEMPI. UN ATTO D'AMORE VISTO E ASCOLTATO SUGLI SCHERMI A CASA DELLA GENTE DA OLTRE 13MILA SPETTATORI, COME IN UN INTERO PALAZZETTO DELLO SPORT. GRAZIE ELISA, ANGELO DI DIO. GRAZIE A PIETRO O JESUS, (ORGANIZZATORE DELL'EVENTO, INSIEME ALLA DOLCE LARA), CHE HO CULLATO QUANDO APPENA NATO GIÀ MI GUARDAVA CON QUEGLI OCCHI DI FUOCO CHE OGGI NON HA PERSO.
IL VECCHIO CHE SCRIVE È SENSIBILE E PIANGE DI EMOZIONE.
IL FUOCO DI ADONIESIS BRUCIA NEL SUO PLESSO SOLARE. IL VECCHIO NON SA COSA VUOLE DA LUI QUESTO GENIO DIVINO E PERCHÉ LUI, SI CHIEDE SEMPRE IL VECCHIO, POVERO STORPIO DEL FIGLIO DI DIO, IL CRISTO. IL VECCHIO SA SOLO CHE ADONIESIS, IL GENIO DEL SOLE, VUOLE LA SUA ANIMA E IL SUO CORPO.
IL VECCHIO INFINE ESCLAMA E GRIDA. SIGNORE SONO TUO, PRENDI TUTTO DI ME. CORPO, ANIMA E SPIRITO.
LEGGIAMO LA CRONACA DI ELISA.
IN FEDE VOSTRO
G.B.

PIANETA TERRA
10 Luglio 2021
Ho visto il Verbo farsi uomo
Di Elisa Ragni
 

Immanente e trascendente si uniscono nelle colline del bioagriturismo il Cerreto in cui la natura ha vibrato all’unisono con i concetti espressi da ‘La voce del Sole’. E’ tra il verde di questo luogo magico che si è tenuta la presentazione del libro scritto da Sandra De Marco e Marco Marsili in cui sono stati riportati alcuni degli insegnamenti più intimi ed iniziatici dati in questi anni da Giorgio Bongiovanni.

L’incontro, moderato dal ricercatore Pier Giorgio Caria, è stato organizzato da Carlo Boni Brivio ideatore insieme alla sua famiglia di un sogno che è il Cerreto e da Piero Di Stefano e Lara Borsoi che lavorano in questa realtà, un’azienda che si propone di produrre cibo biodinamico. Un cibo che rispecchia le stagioni, i ritmi e i flussi energetici che dal cielo giungono sulla terra e viceversa con il pianeta, i suoi elementi e le creature che lo abitano.

pres.libroilcerreto

Il Cerreto è un’oasi incontaminata di natura rigogliosa e libera che ha ospitato lo scorso sabato il messaggio che dal Cosmo giunge nel tempo della rivelazione in cui il Consolatore promesso indica all’uomo la via da seguire per cambiare il corso della storia per riappropriarsi della sua reale natura. In questo luogo si manifesta l’energia solare e si fa tutt’uno il rapporto madre Terra e padre Sole.

Un umile servo di Dio diventa strumento e portavoce dei più alti insegnamenti cristici. Così si ha la fortuna di entrare nel vivo dei messaggi universali. Così si ha la possibilità di vedere con i propri occhi il verbo farsi uomo.

Nel ricordare la chiamata imperiosa di quella notte presso La Paloma, Giorgio rievoca l'incontro con il giovane eterno. Letteralmente trasportato verso una luce che avanza dal mare; un corpo fisico che levita avvicinandosi a riva. Ed è materializzandosi che porge la sua mano per farsi toccare e abbattere le titubanze umane di quella veduta.

‘Toccami’
‘Tornerò dal mare’

Sono i dettagli e le novità che annunciano la sua seconda venuta con potenza e gloria; tutto il mondo lo vedrà scendere dal Cielo e sopraggiungere dal mare.

La comunicazione dei messaggi di annunciazione, utilizzata da Cristo e degli esseri, è forbita da un linguaggio solenne in cui viene indicato il soggetto, il tempo e ciò che deve accadere.
E' necessario vivere quel misticismo, leggere e ascoltare i concetti per realizzare i valori dello spirito nella materia.

Quanto accaduto in quell’incontro abbraccia di pari passo il volere di Cristo con i giovani riuniti nell'arte fra Italia e Sudamerica. L’azione concreta che fa seguito a un messaggio che sancisce l’inizio della missione più importante per Giorgio è: attaccare l’anticristo, sistema molto complesso identificato nelle mafie e in tutto ciò ad esse collegate.

La diffusione del messaggio di Cristo, della presenza extraterrestre e soprattutto l'annunciazione della seconda venuta del figlio di Dio, è il proseguimento della missione del nostro maestro senza dimenticare la presenza di un’associazione umanitaria ‘soccorso d’amore’, come la definisce Giorgio stesso, portata avanti da Giovanni Bongiovanni.

E’ con eventi come la permanenza, per alcuni mesi, di Giorgio in Sudamerica e l'esperienza dell'incontro con Cristo, che si marcano specifici momenti dell'opera. Nel significato di ciò che accadrà, si evidenzia un cambiamento, l'inizio di un ciclo.

Il cambio è prendere coscienza in modo definitivo e netto senza tentennamenti che il vero seguace e discepolo di Cristo mette in atto i suoi insegnamenti se compie la sua missione.

Ogni missione che ha chi si professa servo, discepolo, figlio e seguace di Cristo è mettere in atto, quotidianamente, la propria missione nell’azione. Informare, divulgare e se vi è un collegamento con la missione rivolta all' anticristo, entrare laicamente nello specifico, nel settore anticrimine.

L’azione fine a se stessa, volta a non fare niente e ad alimentare con ego la nostra conoscenza, non è servire Cristo ma servire le forze avverse.

Noi siamo in questo mondo per difendere i giusti, i profeti di Dio dal punto di vista dell’opera, di Cristo e del vangelo.

Il vero messaggero degli extraterrestri, di Cristo, degli Dei, di Krishna, conduce una vita di studio spirituale per poi scendere in piazza a dare la faccia contro la società, contro il sistema.

E’ necessario agire concretamente, mettere la propria forza a sostegno di uomini giusti per cambiare il corso della storia e risvegliare noi stessi.

Sandra de Marco e Marco Marsili, autori del primo volume de ‘La Voce del Sole’ ci presentano questa raccolta di insegnamenti “pane e acqua fresca” come li definisce lo stesso Marco, per tutti coloro che vogliono prendere in mano la propria vita. Insegnamenti che vengono dal Logos Solare.

Di un livello etico e di un tenore scientifico e spirituale altissimo, questi insegnamenti riescono a darci il quadro completo della realtà che noi stiamo vivendo e a darci degli input evolutivi, perché tracciano un ponte di collegamento razionale e mistico, tra gli eventi dell'antico passato che hanno segnato il passo della storia umana e gli eventi che noi ci troviamo a vivere oggi, dandoci la chiave di lettura della grande “Verità del Tempo di tutti i Tempi”.

Attraverso questi insegnamenti si ha la possibilità di entrare in contatto con la sorgente di questa Verità. Di riprendere le redini della nostra vita.

Il ruolo profetico di Giorgio Bongiovanni, afferma Marco, è importantissimo nella storia del mondo di questa epoca. Il momento in cui un essere umano vive nella sua vita un prodigio anche fisico, così potente, capace di risvegliare le nostre conoscenze.

‘La Voce del Sole’ non è un eufemismo allegorico, poetico, è realmente la voce degli abitanti dell'astro. Sono divinità, nostri creatori e sono loro stessi che stanno contattando l'umanità. Non siamo visitati solo da civiltà di altri pianeti, principalmente siamo visitati da coloro che dicono “facciamo l'uomo a nostra immagine e somiglianza”. Sono loro che vengono a raccogliere il grano maturo, il frutto della loro semina, fatta in tempi lontani.

Questi insegnamenti, riescono ad illuminarci, a strappare la nostra attenzione dalle malebolgie, dalle attrazioni del mondo, dalle cose superficiali e materialiste.

Noi, che siamo lo Spirito, come ci insegnano i nostri maestri, siamo Verità. Di Fronte alla Verità ci si emoziona, emerge la nostra vera identità. Marco afferma, infine, che questi insegnamenti sono capaci di rompere il velo che separa il nostro sguardo dalla realtà per quella che è, permettendoci di uscire dalla ipnosi nella quale viviamo sin da quando siamo nel grembo materno. E’ perdendo l'attenzione dalle cose superficiali che si dà attenzione alla realtà.

Con il superamento della religione come fatto di credo, si entra nel tempo della scienza universale.

‘La Voce del Sole’ è una voce scientifica che spiega quei segreti che fino a ieri avevamo relegato nei miti e nei credo religiosi. Questo libro è anch'esso parte di quel processo definito l’apocalisse, cioè fa parte della rivelazione, della natura di quella entità che Gesù, duemila anni fa chiamò, il Consolatore promesso.

Gli insegnamenti di Cristo e delle intelligenze di altri mondi che giungono sulla Terra ci invitano ad agire concretamente. Rivolgiamo le nostre azioni a favore della vita, i pensieri rivolti al prossimo e allo spirito, con etica e alimentazione sana perché è ciò che rende realmente l’uomo immune dai mali del mondo.

Elisa Ragni
07/07/2021

Allegati:

- Il libro "La Voce del Sole"

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea 

Siti amici

220X130_mystery





Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

LIBRI

banner libri marsili

lavocedelsole200 1

 

 


 

 

 

tapa libroGB Giovetti1

cop dererum1

ilritorno1

books11copertina italiano140