Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
logo

PAPÀ EUGENIO A GIORGIO:

GLI IMMORTALI

IL GRANDE MIRACOLO È ANCHE QUESTO: "CHE TU CONTINUI A SANGUINARE, A VIVERE, A PARLARE E A VIAGGIARE PER IL MONDO."
QUESTO PRODIGIO AVVIENE IN COLORO CHE HANNO RICEVUTO LA LUCE CHE SANTIFICA E CHE RENDE IMMORTALI.
IL GRANDE MIRACOLO È CHE QUESTI GENI, PUR PERSEGUITATI, FERITI A MORTE E CROCEFISSI, NON SONO MAI MORTI PERCHÉ CHI L'HA VINTA NON PUÒ MORIRE NEMMENO SE LO DESIDERA.
GLI IMMORTALI SONO VENUTI PIÙ VOLTE SULLA TERRA PER TENTARE DI REDIMERE L'UMANITÀ E LIBERARLA DAL GIOGO PESANTE DELL'IGNORANZA E DELLA MORTE.
LA RESURREZIONE DI LAZZARO, E ANCORA DI PIÙ, QUELLA DEL SALVATORE, HANNO VOLUTO ESSERE L'AMMAESTRAMENTO DAL QUALE DOVEVA NASCERE LA CONSAPEVOLEZZA DELLA VERITÀ CHE FA LIBERI, MA LIBERI DAVVERO.
I MUTANTI POSSONO RIGENERARSI UN CORPO E FARE COSE IMPOSSIBILI AGLI UOMINI. SONO SPIRITI CHE HANNO GIÀ VARCATO LA SOGLIA DELL'ANGELICITÀ PERCHÉ SPIRITI DI LUCE E FAUTORI DEI PRODIGI CHE L'INTELLIGENZA ONNICREANTE DESTINA A CHI È SANTIFICATO DALLA LUCE DELLA DIVINA COSCIENZA.
TU, FIGLIUOLO MIO, SEI UNO DI QUESTI PERCHÉ HAI DA TEMPO VINTO LA MORTE E "RAPITO IN CIELO" IN CORPO E SPIRITO.
IL SANTO PRODIGIO CHE OGGI SI COMPIE NELLE PIAGHE DELLE TUE MANI È IL SEGNO CHE AVALLA E TESTIMONIA DI TE DI TUTTI I POTENZIALI ATTRIBUTI CHE SCATURISCONO DAL COSCIENTE ED ILLUMINATO SERVIZIO ALLA CAUSA DEL SANTO SPIRITO.
CIÒ CHE È NASCOSTO ALL'UMANA NATURA NON È CELATO A CHI SI È FATTO INTERPRETE DEI DESIDERATI DEL PADRE GLORIOSO IL CUI DOLCE IMPERO SOVRASTA IL CIELO E LA TERRA.
MIRACOLI E PRODIGI PER RIAFFERMARE CHE "VOI SIETE DII E POTRETE FARE COSE PIÙ GRANDI DI ME!"

EUGENIO SIRAGUSA
Nicolosi, 06 Maggio 1991

logo

 
Sulla stampa del 29 Marzo 1991 è apparso: “UFO INSEGUE UN AEREO CINESE”.

Pechino. Il pilota di un aereo commerciale cinese, con 40 passeggeri a bordo ha raccontato di essere stato seguito e minacciato da un “oggetto volante non identificato” nel cielo di Shangai, nel sud del paese. L’UFO si muoveva a 3000 metri di quota emettendo luce rossa alle estremità. A un certo punto ha espulso due oggetti piccoli, uno circolare e l’altro rettangolare. Il primo ha virato a destra, l’altro a sinistra per dirigersi poi in picchiata verso l’aereo. Il pilota ha avvertito la torre che avrebbe tentato un atterraggio d’emergenza, ma i due oggetti si sono fusi nuovamente in uno che ha raggiunto una maggiore altitudine scomparendo. (ANSA).


DAL CIELO ALLA TERRA


TERRESTRI, NON CREDETECI INVOLUTI E CATTIVI COSÌ COME VOI SIETE. LA NOSTRA, PER VOI IMPENSABILE, SCIENZA NON È NEGATIVA O BELLICA COME LA VOSTRA. LE NOSTRE MANIFESTAZIONI MIRANO A FARVI BEN COMPRENDERE CHE SIAMO GLI STESSI PERSONAGGI CHE I VOSTRI AVI DEIFICARONO CON DIVERSE DETERMINAZIONI. SIAMO GLI ANGELI DI UN TEMPO PASSATO, OGGI UFO, ALIENI, EXTRATERRESTRI.
PAURA DI NOI? PERCHÉ!
LA NOSTRA SCIENZA RENDE GIOIOSA E SICURA LA VITA. NEI NOSTRI MONDI LA MORTE È STATA VINTA TANTO, TANTISSIMO TEMPO FA. È NEI NOSTRI POTERI FARE PRODIGI CHE INDUCONO GLI INFELICI, FELICI; I MALATI, SANI; I MORTI, VIVI.
NON VI DICE NULLA LA RESURREZIONE DALLA MORTE DI GESÙ CRISTO?
VI RICORDATE?: “QUESTO GESÙ CHE VI È STATO TOLTO, COSÌ COME LO AVETE VISTO ANDARE VIA RITORNERÀ SULLE NUVOLE”. QUALI NUVOLE? LE NUVOLE ALTRO NON SONO CHE I NOSTRI PRODIGIOSI MEZZI DI CUI CI SERVIAMO PER PERCORRERE GLI SPAZI DEGLI UNIVERSI.
QUINDI NON TEMETE, TERRESTRI, PERCHÈ È VERO, CERTO È VERISSIMO CHE IL VOSTRO GESÙ È GIÀ IN PROCINTO DI MANIFESTARSI CON POTENZA E GLORIA; EGLI È ACCOMPAGNATO DA UNA NUMEROSA MILIZIA CELESTE AFFINCHÈ SIA PALESE A TUTTI GLI UOMINI DELLA TERRA LA SUA ATTESA GLORIA NEL MONDO E LA SALVEZZA DEI BEATI EREDI DEL PROMESSO REGNO DEL PADRE GLORIOSO.
LE NOSTRE PRODIGIOSE MANIFESTAZIONI SERVONO, PRINCIPALMENTE, A SENSIBILIZZARE TUTTI COLORO CHE CREDONO NELLA DIVINA GIUSTIZIA E TRAMITE ESSA ALLA FRATERNA COMUNIONE DI TUTTE LE ANIME DESIDEROSE DI VIVERE IN PACE E IN SANITÀ DI CORPO E DI SPIRITO.
PRESTO, NON APPENA L’ALTISSIMO GENIO COSMICO CI CONCEDERÀ IL CONSENSO, CI MANIFESTEREMO COME UNA MIRIADE DI STELLE NEI VOSTRI CIELI PER ANNUNCIARVI CHE IL MALE È STATO VINTO E CHE “NUOVI CIELI E NUOVA TERRA” SI APPALESERANNO PER LA GIOIA E LA ETERNA FELICITÀ DI QUANTI SONO ENTRATI NELLE “ARCHE”, IN COMUNIONE CON IL SANGUE DI UN GIUSTO INVIATO DA GESÙ E DALLA SUA SANTISSIMA MADRE MIRIAM.

DAL CIELO ALLA TERRA
 
Eugenio Siragusa
Nicolosi, 7 aprile 1991

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea cd-viaje-bg

Siti amici

220X130_mystery

ban3milenio

ILSICOMOROA

Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

Libri

ilritorno1 tapa libroGB Giovetti1
cop dererum1books11
  libroicontattiuniti139copertina italiano140