Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

Biografia Eugenio Siragusa

Eugenio Siragusa: La memoria che vale

eugenio1Cosa ardua tentare di tradurre al grande pubblico, “la massa”, cosa abbia rappresentato, o potuto rappresentare, l’opera di Eugenio Siragusa. E questo poiché essa, “il mondo dei più”, mal si adatta a percorrere sentieri che esulano dalla canonica quotidianità…

 

Leggi tutto

 

Eugenio Siragusa - Giorgio Bongiovanni

 DAL CIELO ALLA TERRA

IL SOLE É L’ARTEFICE DELLA DEITÁ

 

ban_eugenio

GLI DEI SONO I REALI SERVITORI DELLA COSCIENZA UNIVERSALE COSMICA.
ANCHE GLI UOMINI DEL PIANETA TERRA POTEVANO EREDITARE QUESTO AMBITO PRIVILEGIO DIVINO SE AVESSERO ACCETTATO E MESSO IN PRATICA LA LEGGE REDENTRICE DELLA LUCE ONNICREANTE.

RICORDATE: “VOI SIETE DEI E FARETE COSE PIÚ GRANDI DI ME”
AVETE RIFIUTATO DI ESSERE DEI E DI FARE COSE CHE AVREBBERO POTUTO TRASFORMARE UN INFERNO IN PARADISO.
SONO STATI GLI DEI VENUTI DA LONTANI LIDI CHE, SALVANDO IL SALVABILE ED INNESTANDO UNA PARTICOLARE GENETICA, HANNO TRASMESSO UN DISCORSO CHIARO ED INEQUIVOCABILE PER LA SALVEZZA DEL PIANETA E PER SUSCITARE NELLA COSCIENZA IL BISOGNO DI ACCETTARE E PRATICARE LA SANTA GIUSTIZIA E IL SANTO AMORE DEL PADRE GLORIOSO, IL CUI DOLCE IMPERO SOVRASTA LA TERRA E IL CIELO.
IN QUESTO TEMPO UN SUO MESSAGGERO É SULLA TERRA. ESSO SI CHIAMA GIORGIO BONGIOVANNI E PORTA L’INVISIBILE CROCE DI GESÚ CRISTO E I SEGNI SANGUINANTI DEL SUO DOLORE.

 

Leggi tutto

 

EUGENIO SIRAGUSA: IL CONTATTATO

SIGNIFICATO DEL SIMBOLO DELL'AQUILA

logoeugeniotituloITlogogiorgiotituloitL'aquila è il simbolo Giovanneo. Il simbolo dell'Aquila e quello del sole e le  sette stelle sono stati da sempre il simbolo dell'opera di Eugenio Siragusa ed oggi anche dell'opera di Giorgio Bongiovanni. Si può comunque notare una differenza tra i due simboli.
L'aquila di Eugenio Siragusa guarda verso oriente dove nasce il Sole, mentre nel simbolo di Giorgio Bongiovanni l'aquila guarda verso occidente perché proviene dal Sole.
La fiamma è unica anche se gli aspetti sono diversi.

La Redazione

UNA STORIA VERA
Di Giorgio Bongiovanni
 

eugenio

 

Quando una persona muore, lascia dietro di se il ricordo che vive nella memoria e nell'affetto delle persone che lo hanno conosciuto e amato e nel valore delle sue opere.
A volte lo spirito che abbandona il corpo era ed è un essere speciale che ha tracciato nuove vie, segnando un'epoca e lasciando tracce indelebili nella storia dell'umanità. Non sempre questo viene recepito dalla società durante la loro vita. Molte volte solo il tempo e gli eventi hanno permesso di comprendere la grandezza di quanto hanno detto e fatto. Eugenio Siragusa appartiene a questa categoria di uomini. Il 27 agosto dell'anno 2006, Eugenio Siragusa muore, però come sempre aveva insegnato: "la morte non esiste". Il suo spirito si libera dal corpo all'età di 87 anni nella sua casa di Nicolosi, alle falde del vulcano Etna. I suoi straordinari incontri con esseri provenienti da altri mondi e i messaggi a lui affidati e diffusi al mondo, hanno segnato la parte finale del secolo scorso, lasciando una eredità di grande importanza oggi visibile anche nell'opera che alcune anime continuano a portare avanti.
Tra queste, anche noi, che lo abbiamo conosciuto da vicino.

Ma chi era e cosa ha vissuto realmente Eugenio Siragusa? 

Leggi tutto

 

EUGENIO SIRAGUSA: IL CONTATTATO - Una storia vera

Quando una persona muore, lascia dietro di se il ricordo che vive nella memoria e nell'affetto delle persone che lo hanno conosciuto e amato e nel valore delle sue opere.
A volte lo spirito che abbandona il corpo era ed è un essere speciale che ha tracciato nuove vie, segnando un'epoca e lasciando tracce indelebili nella storia dell'umanità. Non sempre questo viene recepito dalla società durante la loro vita. Molte volte solo il tempo e gli eventi hanno permesso di comprendere la grandezza di quanto hanno detto e fatto. Eugenio Siragusa appartiene a questa categoria di uomini.
Il 27 agosto dell'anno 2006, Eugenio Siragusa muore, però come sempre aveva insegnato: "la morte non esiste". Il suo spirito si libera dal corpo all'età di 87 anni nella sua casa di Nicolosi, alle falde del vulcano Etna. I suoi straordinari incontri con esseri provenienti da altri mondi e i messaggi a lui affidati e diffusi al mondo, hanno segnato la parte finale del secolo scorso, lasciando una eredità di grande importanza oggi visibile anche nell'opera che alcune anime continuano a portare avanti.
Tra queste, anche noi, che lo abbiamo conosciuto da vicino.

 

Leggi tutto

 

Eugenio Siragusa riconosce L'Opera di Giorgio Bongiovanni

 

 

LA FORZA DEL MALIGNO È DOCUMENTATA

LA FORZA DEL MALIGNO È DOCUMENTATA
 
 
HO SCRITTO CHE  “SATANA È  DI PELLE BIANCA”.
È LA STORIA A CONFERMARLO!
SONO STATI GLI UOMINI DI PELLE BIANCA I FAUTORI, I REGISTI DEI PIÙ EFFERATI E DIABOLICI CRIMINI CHE LA STORIA RICORDI.
SONO STATI GLI UOMINI DI PELLE BIANCA AD IDOLATRARE L’ORO E A SOTTOPORRE IN SCHIAVITÙ INTERI POPOLI.
SONO STATI GLI UOMINI DI PELLE BIANCA A SOTTOMETTERE NEL GIRO DELLA CORRUZIONE E DELLA PERVERSITÀ I PACIFICI, I MANSUETI E I PURI DI CUORE.
SONO STATI GLI UOMINI DI PELLE BIANCA AD ESALTARE I VIZI DEL MALE E LE FORNICAZIONI PIÙ ABERRANTI.
SONO STATI GLI UOMINI DI PELLE BIANCA A FOMENTARE CORRUZIONE, GUERRE; AD INSTAURARE REGIMI DI TERRORE E DI MORTE, DI FORZATO DOMINIO, VIOLENTO, FRATRICIDA, VENDICATIVO, ODIOSO.
SONO STATI GLI UOMINI DI PELLE BIANCA A COSTRUIRE ORDIGNI DI DISTRUZIONE E DI MORTE, ESERCITANDO UN POTERE DISPOTICO E TIRANNO, SFRUTTANDO I DEBOLI, AFFAMANDOLI E TOGLIENDO PACE E NATURALE BENESSERE.
È LA STORIA CHE NON MENTISCE AD AVALLARE, IN MODO INCONFUTABILE, CHE QUANTO HO SCRITTO È VERITÀ.  SATANA È DI PELLE BIANCA; È IL DIABOLICO PRINCIPE DI QUESTO MONDO; È LA REALE FORZA ANTICRISTICA.

Eugenio Siragusa

Nicolosi, 28/09/1982

logo


AVVERTIMENTO DEI PILOTI EXTRATERRESTRI AI PILOTI CIVILI E MILITARI
DI TUTTE LE NAZIONI DELLA TERRA
 
CREDIAMO OPPORTUNO COMUNICARVI CHE I NOSTRI VEICOLO SPAZIALI, CHE VOI TERRESTRI CHIAMATE DISCHI VOLANTI, SONO MOSSI DA UNA POTENTE ENERGIA FLUTTUANTE, SCONOSCIUTA DA VOI E DAGLI SCIENZIATI DEL VOSTRO PIANETA.
VI ESORTIAMO, FRATERNAMENTE, PER LA VOSTRA INCOLUMITÀ E PER LA SICUREZZA DEI PASSEGGERI CHE TRASPORTATE CON I VOSTRI AEREI, DI NON ECCEDERE NELLA CURIOSITÀ, E DI EVITARE ASSOLUTAMENTE DI INSEGUIRCI E DI METTERVI SULLA NOSTRA SCIA DI VOLO.
PRINCIPALMENTE CI RIVOLGIAMO AL CIECO SENSO DI IRRESPONSABILITÀ DEGLI UOMINI PREPOSTI AL COMANDO DEGLI AEREI MILITARI INCARICATI DI INTERCETTARE I NOSTRI MEZZI SPAZIALI, DI AVVICINARLI IL PIÙ POSSIBILE PER FOTOGRAFARLI O ABBATTERLI. ESORTIAMO ANCHE VOI, CARI FRATELLI, A NON FARLO PER IL VOSTRO BENE E PER LA NOSTRA TRANQUILLITÀ DI COSCIENZA.
NOI CI FACCIAMO NOTARE BEN VOLENTIERI E CON TUTTE LE NECESSARIE PRECAUZIONI, MA VOI NON FATE ALTRETTANTO, E SPESSO, LA VOSTRA ASSURDA ZELANTERIA VI PROCURA GRAVI E MORTALI INCIDENTI.
A PARTE IL FATTO CHE I NOSTRI MEZZI SPAZIALI POSSONO RAGGIUNGERE VELOCITÀ PER VOI IMPOSSIBILI ED INCONCEPIBILI, LE VOSTRE ARMI, QUALUNQUE ESSE SIANO, NON POTRANNO MAI INCIDERE SULL’ASSOLUTA SICUREZZA DEI NOSTRI MEZZI, NÉ POSSONO METTERE IN PERICOLO LE NOSTRE ESISTENZE.
È INVECE ESTREMAMENTE PERICOLOSO PER VOI E PER I VOSTRI AEREI, INCANALARVI NELLA SCIA DEI NOSTRI MEZZI SPAZIALI IN NAVIGAZIONE.
SAPPIATE VOI, E LO SAPPIANO PURE I VOSTRI SCIENZIATI, CHE I NOSTRI MEZZI VIAGGIANO NEL VUOTO ASSOLUTO E ALLA VELOCITÀ DELLA LUCE, USANDO LA STESSA ENERGIA CHE CONSENTE AI CORPI CELESTI, COMPRESI I PIANETI DEL SISTEMA SOLARE, DI RIMANERE NELLO SPAZIO COSMICO IN UN PERFETTO STATO ANTIGRAVITAZIONALE RISPETTO AGLI ALTRI PIANETI.
ANCORA VOI, ED IN MODO PARTICOLARE I VOSTRI SCIENZIATI, NON CONOSCETE LA TITANICA ENERGIA CHE SOVRASTA LE ZONE SINO AD OGGI ESPLORATE DAI VOSTRI SATELLITI ARTIFICIALI. L’IMPRIGIONAMENTO E L’ASSERVIMENTO DI TALE ENERGIA È PER NOI POSSIBILE FACILMENTE ATTUABILE, GRAZIE A SPECIALI APPARECCHI CHE CI CONSENTONO TALE OPERAZIONE, GIÀ DA MOLTI MILLENNI.
INOLTRE, QUESTA ENERGIA VIENE DA NOI CONDENSATA A NOSTRO PIACIMENTO E A SECONDA DEL POTENZIALE DI PROIEZIONE RICHIESTO DALLA CIRCOSTANZA.
LA SPINTA DI PROIEZIONE DEI NOSTRI MEZZI SPAZIALI È QUINDI REGOLABILE, E NOI LA PORTIAMO AGLI ESTREMI LIMITI QUANDO CI INCONTRIAMO CON I VOSTRI APPARECCHI PER QUESTI DUE PRINCIPALI MOTIVI: A) CONSENTIRE AL VOSTRO POTERE VISIVO DI OSSERVARCI E ALLA VOSTRA INTELLIGENZA DI DEDURRE; B) EVITARE IL PIÙ POSSIBILE L’ALLARGAMENTO DELL’ALONE ENERGETICO AL FINE DI ANNULLARE UN EVENTUALE SCONTRO DI ESSO CON I VOSTRI AEREI.
PERÒ SPESSO SUCCEDE CHE INDIRIZZATE I VOSTRI AEREI SUI NOSTRI MEZZI, COSTRINGENDOCI AD ACCELERARE LA SPINTA DI PROIEZIONE E QUINDI, IL CONSEGUENTE ALLARGAMENTO DELL’ALONE DELL’ENERGIA FLUTTUANTE.
DA CIÒ NASCONO GRAVI EVENIENZE CHE POSSONO INDURVI IN SITUAZIONI ESTREMAMENTE PERICOLOSE, ED ANCHE MORTALI. INVESTIRE ANCHE IL RESIDUO DI ENERGIA ANCORA IN UN RELATIVO STATO DI CONDENSAZIONE, CHE VIENE LASCIATA DAI NOSTRI MEZZI, COMPORTA PER I VOSTRI AEREI LA COMPLETA DISINTEGRAZIONE, E QUINDI LA VOSTRA SICURA MORTE. PERCIÒ VI INVITIAMO, CON FRATERNO AMORE, A NON AVVENTURARVI CON INCOSCIENZA IN TALI IMPRESE, E VI ESORTIAMO, CON SPIRITUALE AFFETTO, A RALLEGRARVI DEI NOSTRI INCONTRI, COSÌ COME CE NE RALLEGRIAMO NOI, CON SERENITÀ E PACE NEL CUORE.
NOI VOGLIAMO SOLO AIUTARVI A SPRONARVI A FARVI INTENDERE LA NOSTRA COSCIENZA E LA NOSTRA SANTA MISSIONE DI BENE UNIVERSALE E DI VERITÀ DIVINA. NOI EDIFICHIAMO I PRESUPPOSTI IDEALI PER IL SANTO AVVENTO DELLA GIUSTIZIA CELESTE PER VOLONTÀ SANTA DI DIO.
NOI VENIAMO DA VOI, SULLA TERRA, ANIMATI DA SUO SANTO AMORE E DALLE SUE SACRE LEGGI. RAVVEDETEVI! STATE ATTENTI E CONSIGLIATI.
QUESTO VI ABBIAMO COMUNICATO TRAMITE LA NOSTRA MENTE SULLA TERRA PER AVVERTIRVI E RENDERVI CONSAPEVOLI.
LA PACE E LA SERENITÀ SIANO SU VOI E SU TUTTA L’UMANITÀ.
 
DAGLI EXTRATERRESTI
IN FEDE
EUGENIO SIRAGUSA
 
18 Giugno 1963

DAL CIELO ALLA TERRA

A TE QUESTA SAGGIA CONOSCENZA NELL'ORA DELLA TUA GLORIA.

DALLA CONOSCENZA-UNA

IL MAESTRO DICE
"NÈ LA VITA NÈ LA MORTE È VERITÀ POICHÈ NÈ L'UNA NÈ L'ALTRA È COSA DIVERSA."
"CIÒ CHE È VITA È PURE MORTE E CIÒ CHE È MORTE È PURE VITA. E PER DARE MAGGIORE AMMAESTRAMENTO, ANCOR TI DICO: L'OPERA DI UNA COSA ALTRO NON È CHE IL PRINCIPIO DI UNA COSA CHE FU E CHE, PER LEGGE DIVINA, DEVE DIVENIR COSA DIVERSA".
"EPPUR TI DICO CHE CIÒ CHE FU È DENTRO CIÒ CHE È. PER TAL MOTIVO LA VITA ALTRO NON È CHE IL VOLERE DI UN PRINCIPIO CHE FU, MENTRE LA MORTE VUOL DIRE IL PRINCIPIO DI UN DIVERSO CAMMINO DI UNA COSA CHE SARÀ: "LO SPIRITO INDISTRUTTIBILE ED IMMORTALE, SE PUR MUTABILE, DELLA CREATURA "DIO" .

IL RINATO

1953


DAL CIELO ALLA TERRA

NON TUTTI POTRANNO COMPRENDERE POICHÈ IGNORANO IL GRAN PRINCIPIO DI AMORE, IGNORANO CHE LA MATERIA È IN OGNI SUO FORMA SORRETTA, GUIDATA, ORGANIZZATA DALLO SPIRITO, CHE IN GRADI DIVERSI DI MANIFESTAZIONE ESISTE DOVUNQUE.
PER VOI, UOMINI, È NECESSARIO CHE COMPRENDIATE FINALMENTE L'INDISPENSABILE BISOGNO DI APRIRE LE PORTE DELLE VOSTRE ANIME, AFFINCHÈ POSSIATE STABILIRE L'UNITÀ DELLA VITA DI TUTTI GLI ESSERI, DAL MINERALE ALL'UOMO, E DELLE SUPREMA LEGGI CHE LEGA QUESTI ALLA VITA.
PER COMPRENDERE TALE PREZIOSISSIMA OPERA DI ARE CELESTE, È NECESSARIO POSSEDERE UN ANIMO PURO ED UN LEGAME DI IMMENSO AMORE CON TUTTO IL CREATO. OCCORRE RISVEGLIARSI, EDUCARSI, SVILUPPARE UNA FACOLTÀ PIÙ PROFONDA DELLO SPIRITO, L'INTUIZIONE.
QUESTA GEMMA SPIRITUALE DELLA COSCIENZA UNIVERSALE, CHE È LA RAGIONE PURISSIMA DELLA PIÙ ALTA EVOLUZIONE DELLA COSCIENZA PLANETARIA, DA MILLENNI È RITORNATA NELL'INVOLUCRO SOTTILISSIMO DEL MISTERO.
MOLTI UOMINI DI TALE TEMPO RIMANGONO STUPITI DI FRONTE A COSE CHE SI SPRIGIONANO DALLA LORO PIÙ PROFONDA COSCIENZA, SENZA POTER SCORGERE LA LUCE ORIGINALE.
EBBENE IO DICO:
QUANDO LA COSCIENZA PLANETARIA, ANCOR LATENTE, SARÀ DIVENUTA CHIARA ANCHE IN VOI, IL VOSTRO "IO" ETERNO SAPRÀ TUTTO DI SÉ STESSO.
QUEL GIORNO ANCHE VOI AVRETE VINTO LA MORTE.

IL RINATO

Catania, 20 Marzo 1952
Eugenio Siragusa

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea 

Siti amici

220X130_mystery





Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

LIBRI

banner libri marsili

lavocedelsole200 1

 

 


 

 

 

tapa libroGB Giovetti1

cop dererum1

ilritorno1

books11copertina italiano140