Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

Sito Web Pier

È finalmente on line il nuovo sito del ricercatore Pier Giorgio Caria che vi invitiamo a visitare: www.piergiorgiocaria.it 

Nato e cresciuto in Sardegna, sin dagli anni ’80 si occupa di ricerca in ambito scientifico e spirituale. In questi anni ha girato il mondo e ha partecipato a numerosi convegni insieme ai più grandi ricercatori nel campo dell’ufologia e della scienza dello Spirito. È uno stretto collaboratore di Giorgio Bongiovanni.

Tantissimi i temi trattati nelle sue conferenze pubbliche e nei suoi seminari, che richiamano una grande presenza di pubblico, e che si possono racchiudere in un unico messaggio: far prendere coscienza all’uomo dei gravissimi rischi che sta correndo l’umanità, il poco tempo a disposizione per invertire la rotta e dell’importanza che ogni individuo ha nel fare la propria parte, perdendo un po’ la propria individualità e iniziare a considerare di più l’essere umano come collettività.

La Redazione
1 Agosto 2022


01 cinque sfere web

 

DAL CIELO ALLA TERRA

DAGLI ESSERI DI LUCE:
NOI ALIENI, COME VOI CI DEFINITE, VI ABBIAMO GIÀ DETTO TUTTO. VI ABBIAMO DETTO TUTTO SU CHI SIAMO, DA DOVE VENIAMO, PERCHÉ VENIAMO E COSA VOGLIAMO. SIAMO IN VISITA SULLA TERRA DA MIGLIAIA E MIGLIAIA DI ANNI.
QUESTO ENNESIMO AVVISTAMENTO IN MESSICO, CON LA SPIEGAZIONE E L’ANALISI DEL NOSTRO FRATELLO PIER GIORGIO CARIA, AMICO DELLO SCRIVENTE, SI AGGIUNGE ALLE CENTINAIA DI MIGLIAIA DI PROVE CHE DIMOSTRANO LA NOSTRA VISITA SULLA TERRA.
LEGGETE I MESSAGGI ALLEGATI E COMPRENDERETE ANCHE IL MESSAGGIO CHE NOI PORTIAMO.
A VOI SEMPRE LA SCELTA: CREDERE, NON CREDERE, VIVERE, NON VIVERE, ESSERE FELICI O MORIRE NELLA TRISTEZZA.
PACE.

SEMARUS ED I FRATELLI DELLA LUCE SALUTANO

PIANETA TERRA
1 Luglio 2022
G. B.
 
L’ATTIVITÀ EXTRATERRESTRE SI INTENSIFICA, AVVISTAMENTO MASSIVO TRA TIJUANA E SAN DIEGO
A cura di P.G. Caria

La notte del 27 giugno 2022, la città di Tijuana, nella Bassa California, addossata al confine con gli Stati Uniti d’America, è stata teatro di una spettacolare manifestazione ufologica. Il cielo della città, che consta quasi 1.700.000 abitanti, ha visto la presenza di una spettacolare apparizione di oggetti luminosi sconosciuti che hanno attirato l’attenzione di un gran numero di persone, molte delle quali hanno filmato e fotografato l’impressionante evento.

Stuart Murray1

 
DAL CIELO ALLA TERRA
 
SEGNI NEL CIELO.
NEL VOSTRO MONDO NON SOLO GUERRA E MORTE.
DISSE IL GENIO SOLARE CRISTO: “… VI SARANNO SEGNI NEL SOLE, NELLA LUNA E NELLE STELLE…" (Luca, cap. 21-25). SÌ! SEGNI NEL SOLE PER DARE CERTEZZA E CONFORTO A CHI AMA LA VITA.
SIAMO NOI GLI ANGELI DI IERI GLI EXTRATERRESTRI DI SEMPRE. SIAMO RITORNATI SULLA TERRA DA MILLENNI E SIAMO IN MEZZO A VOI E, INSIEME AI NOSTRI MESSAGGERI, PORTIAMO CONOSCENZA COSMICA ALLE ANIME CHIAMATE E SEGNATE.
IL SEGNO APPARSO IN SCOZIA (VEDI FOTO E CRONACA ALLEGATE) NON È IL PRIMO NÉ SARÀ L'ULTIMO. CI SARANNO ANCORA GRANDI SEGNI NEL CIELO CHE DARANNO PROVA DELLA POTENZA DI DIO. BEATI I GIUSTI, I BUONI E GLI ELETTI.
QUINDI, NON SOLO GUERRA MORTE E DISPERAZIONE NEL VOSTRO MONDO. SULLA TERRA C'È ANCHE LA PRESENZA NOSTRA, CHE ANNUNCIA UN GRANDE EVENTO: LA SECONDA VENUTA DI CRISTO SUL VOSTRO PIANETA.
PREPARATEVI!
IL TEMPO DEL SIGNORE VIENE. IL TEMPO DEL PADRE ADONAY CHE DARÀ GIUSTIZIA AGLI ASSETATI, CHE DARÀ AMORE AGLI AMANTI DELLO SPIRITO. PREPARATEVI!
PACE!
ADONIESIS

PIANETA TERRA
16 Giugno 2022. Ore 9:23

P.S. LEGGETE ATTENTAMENTE L'ARTICOLO SCRITTO DAL NOSTRO FRATELLO PIER GIORGIO CARIA. VOSTRO ADONIESIS.

 
UN ANGELO SUL MARE DEL NORD
Adattamento in italiano di P.G. Caria

Stuart Murray, 56 anni, un fotografo amatoriale, il 1° giugno 2022 ha fotografato in Scozia un tramonto dall'aspetto paradisiaco, con raggi che appaiono in forma angelica completa di ali spiegate.

Sono incredibili le immagini che un fotografo amatoriale ha catturato quando ha scattato una serie di foto di un tramonto e ha immortalato la luce solare che crea la forma di un angelo. Stuart Murray, 56 anni, ha tirato fuori il suo smartphone per fare degli scatti mentre guardava il tramonto sulla costa vicino a casa sua a Portsoy, nell'Aberdeenshire, in Scozia. E mentre osservava il sole tramontare lentamente nel Mare del Nord, il riflesso della luce rifletteva il suo bagliore giallo in semicerchi a sinistra e a destra del punto in cui l’astro stava tramontando. Intorno alle 21:45, il signor Murray ha scattato le bellissime foto con il suo cellulare mentre i riflessi della luce del sole creavano una forma di aspetto angelico tra il cielo e il mare.

L’ultima delle immagini ottenute da Stuart Murray mostra il sole mentre si immerge oltre l’orizzonte e la sua luce crea una forma di aspetto angelico, completa di ali spiegate.

gesù sulle nuvole
Foto di Cristo sulle nuvole divulgata da Eugenio Siragusa nel 1976
 
 
DAL CIELO ALLA TERRA

HO SCRITTO IL 28 MAGGIO 2022:

ANNIVERSARIO SEGNO NEL COSTATO APPARSO IL 28 5 1992.
IL VERBO ESPRESSO DA PIER GIORGIO CON IL GRANDE RED RONNIE, SCRITTO DA FABIO MAGGIORE, E LE CRONACHE DI SANTE PAGANO, LADY OSCAR, (FRANCESCA), PAOLO DI PRIMA E GLI APOSTOLI OMAR CRISTALDO ED ENZO RANIERI, SONO LA PROVA CHE IO DIMINUISCO E I MIEI FRATELLI CRESCONO COME OPERAI NELLA VIGNA DEL SIGNORE.
LEGGETE ATTENTAMENTE
IN FEDE
G.B.

PIANETA TERRA
28 Maggio 2022

IL RISVEGLIO DELLE COSCIENZE CHE FA PAURA AI BURATTINAI
Red Ronnie intervista Pier Giorgio Caria - 12/05/22
Di Fabio Maggiore

Esiste ancora gente di sani principi.

Non è vero che per riscuotere il successo bisogna per forza corrompersi.

Non è vero che la spiritualità sia estranea all’arte popolare.

La gente di spettacolo non è tutta uguale.

La dimostrazione di tutto questo si concentra in uno straordinario giornalista, presentatore ed in qualche modo filosofo… un creativo che ha inventato uno stile nuovo ed accattivante per lo spettacolo. È un artista eclettico tra i più importanti del nostro tempo e che ha “fatto la storia” della musica contemporanea. Il suo curriculum non ha bisogno di presentazione, poiché il suo nome d’arte tutti lo conoscono: Red Ronnie!

porta marte

 
DAL CIELO ALLA TERRA

 

LA PORTA DELLA 4ª DIMENSIONE

LE IMMAGINI CAPTATE DA UNA SONDA DELLA NASA CHE RITRAGGONO UNA APERTURA (PORTA) SU UNA COLLINA DELLA SUPERFICIE DI MARTE SONO UNA DELLE PROVE SCIENTIFICHE CHE DIMOSTRANO CHE SUL PIANETA ROSSO, COSÌ COME LO DEFINITE VOI, ESISTE UNA VITA, CHE È GIA ESISTITA E CHE ESISTERÀ SEMPRE.
I NOSTRI FRATELLI MARZIANI VIVONO SOTTO LA SUPERFICIE DEL LORO PIANETA DA CIRCA 100 MILIONI DI ANNI.
LE LORO CITTÀ SONO DI ALTA ARCHITETTURA COSMICA E SONO PERFETTAMENTE INSERITE NELLA NOSTRA CONFEDERAZIONE.
SO BENE COSA PENSANO MOLTI DI VOI SU QUANTO DA ME ESPRESSO: “PURA FOLLIA, FANTASIE, ECC.”.
LA VERITÀ, PRIMA O POI, DOVRETE ACCETTARLA: NON SIETE MAI STATI SOLI NELL'UNIVERSO E IN QUESTO TEMPO SIETE UN PERICOLO GRAVE PER L'ESISTENZA PACIFICA DI MOLTE CIVILTÀ EXTRATERRESTRI, SOPRATTUTTO QUELLE CHE ABITANO I PIANETI DEL SISTEMA SOLARE SONAS: IL VOSTRO.
LEGGETE L'ARTICOLO DI UN NOSTRO OPERATORE, PIER GIORGIO CARIA, AMICO DELLO SCRIVENTE, E LEGGETE I MESSAGGI ALLEGATI E CAPIRETE TUTTO SU MARTE E CHI SIAMO NOI, DA DOVE VENIAMO E PERCHÉ SIAMO RITORNATI A VISITARE IL VOSTRO MARTORIATO PIANETA.
SONO ADONIESIS E VI AUGURO CHE POSSIATE RESUSCITARE NELLA PACE E NELLA GIUSTIZIA.
A TE FIGLIOLO LE MIE GRAZIE E IL MIO RISPETTO PER IL CORAGGIO DI DIFENDERE LA VERITÀ ANCHE SE LA TUA VOCE GRIDA IN UN DESOLATO DESERTO DI ESSERI UMANI.
PACE!

PIANETA TERRA
22 Maggio 2022. Ore 14:58
G.B.

CURIOSITY E IL MISTERO DELLA PORTA SU MARTE
Di Pier Giorgio Caria

Tanto tempo fa nella nostra galassia… Parafrasando l’incipit dei celebri titoli di testa della saga di Star Wars, cioè Guerre Stellari, voglio iniziare questo articolo ricordando una storia che fu rivelata dagli Extraterrestri ad Eugenio Siragusa nel lontano 18 settembre 1961. Il titolo del messaggio era “L’UOMO E LA CROCE” e parlava di un antichissimo e spaventoso disastro accaduto nel nostro sistema solare decine di migliaia di anni fa. La storia raccontata riguardava il tremendo destino del pianeta Lucifero o Mallona, orbitante in quel tempo, tra Marte e Giove. L’umanità di quel pianeta utilizzò in modo sconsiderato l’energia atomica e a causa di ciò provocò l’esplosione di tutti i depositi artificiali e naturali del materiale radioattivo, disintegrando l’intero mondo. La spaventosa esplosione scagliò nell’intero sistema solare asteroidi e detriti di dimensioni anche gigantesche e alcuni di questi massi di enormi dimensioni colpirono i pianeti del sistema solare, tra cui il pianeta Marte che gli era prossimo. Nel lungo messaggio dal titolo “L’uomo e la croce”, in cui viene narrata la drammatica storia della fine del pianeta Mallona, Eugenio Siragusa scriveva: “il caos in tutto il sistema solare fu di enorme portata e molti altri pianeti, compresa la Terra, rischiarono di essere spinti fuori dal proprio equilibrio. il sole vibrò fortemente lasciando sfuggire dalla propria superficie una enorme massa di materia incandescente che doveva poi assestarsi in un'orbita vicinissima al sole e che noi dovevamo poi chiamare Mercurio. La Terra, Marte, Venere e tutti gli altri pianeti del sistema solare ricevettero enormi urti, mentre i giganteschi macigni del pianeta distrutto si dirigevano in tutte le direzioni dello spazio siderale. molti di questi piccoli mondi trovarono un assestamento definitivo orbitando nelle immediate vicinanze del pianeta Saturno”.

I ciclopici urti produssero la distruzione della civiltà marziana al tempo già molto avanzata in scienza e coscienza e facente parte della confederazione interstellare. La parte più evoluta fu avvisata in tempo e posta in salvo nei continenti interni del pianeta in cui vive a tutt’oggi.

Pier Giorgio200INTERVISTA AL RICERCATORE PIER GIORGIO CARIA

Inizierei col ringraziare per aver reso possibile questa speciale intervista il famoso ricercatore, documentarista ed ufologo Pier Giorgio Caria, che si è prestato a raccontarci qualche prezioso aneddoto della sua vita professionale.

Pier Giorgio, cosa ti viene in mente quando ti chiedono di raccontare qualcosa di importante sulla tua persona e sulla tua professione?

Prima di tutto ringrazio per l’interesse che dimostrate alla mia attività di ricercatore e divulgatore.

La risposta a queste due prime domande, per ovvi motivi, sarà molto sintetica, in quanto in realtà le cose sono state abbastanza complesse, ma sarebbe eccessivamente lungo spiegarle per intero.

Pier GiorgioDi Fabio Maggiore
 
Cronaca Intervista con Anna Tamburini - 27/04/22, 21:30

UFO: l’eclatante riconoscimento della visita Extraterrestre nelle leggi USA passa (quasi) completamente inosservato.

Sentirete poi parlare di guerre e di rumori di guerre. Guardate di non allarmarvi; è necessario che tutto questo avvenga, ma non è ancora la fine [Mt 24:6].

In questi tempi, seppur difficili, grazie a Dio c’è ancora la possibilità di divulgare la Scienza dello spirito, grazie a ricercatori che cercano di portare luce lì dove manca il lume della ragione e della conoscenza. È di qualche giorno fa l’intervista condotta dalla scrittrice e ricercatrice Anna Tamburini a Pier Giorgio Caria, dal titolo “UFO…ALLARME ROSSO?”, andata in onda sui canali social Focus 3.0 e qui di seguito riproposta.

giorgio e jaime

Jaime Maussan presenta: Il Segreto di Fatima, la storia di Giorgio Bongiovanni
Di P.G. Caria

11 aprile 2022, domenica delle Palme, l’ennesima ricorrenza di un evento accaduto duemila anni fa che, forse, fece sperare a molti che il mondo potesse cambiare come mai prima di allora. Gesù Cristo, il figlio di Dio, entrava trionfante a Gerusalemme accolto dal popolo festante a dorso di un asinello, mentre molti di coloro che lo avevano atteso stendevano sulla strada i loro mantelli e agitavano rami di palma al suo passaggio, cantando i versi: “Osanna! Benedetto colui che viene nel nome del Signore, il re d'Israele”!

giotto cristo gerusalemme Pochi giorni dopo, Gesù veniva tradito, consegnato nelle mani dei carnefici per vivere la Sua divina offerta sacrificale per la salvezza di molti. Da allora il pianeta ha continuato a vedere intriso il suo suolo dal sangue versato dal fratello che uccide il fratello, in guerre sempre più terribili, sino alla attuale guerra tra Russia e Ucraina, assieme a tutte le altre guerre ancora in atto, meno presenti mediaticamente, ma altrettanto terribili. Ma in questi secoli non c’è stato solo il sangue umano a scorrere per la crudeltà dell’uomo, anche il sangue divino ha continuato ad essere versato attraverso i corpi di uomini e donne che hanno rappresentato l’immagine vivente di quel divino sacrificio di duemila anni fa. Da San Paolo in poi, gli stigmatizzati hanno continuato ad essere l’emblema dell’agnello sacrificale innocente che muore e resuscita in continuazione, sino al compimento della divina promessa del ritorno del vero protagonista di questa storia sublime: Gesù Cristo. San Francesco, Teresa Neumann, Padre Pio e molti altri meno conosciuti, hanno lasciato uno scritto scarlatto sul quaderno del tempo, assieme alle loro opere e profezie. Oggi, a portare avanti questo scritto il cui inchiostro è il sangue che fuoriesce dalle sacre ferite, vi è Giorgio Bongiovanni. Un segno, una storia di vita che chiuderà il divino romanzo iniziato duemila anni fa e che precorre il compimento della millenaria profezia del ritorno del Figlio dell’Uomo cristificato. Alla sua storia umana e divina è dedicato lo straordinario documentario mandato in onda proprio la domenica delle Palme dell’anno 2022, in prima serata, dalla televisione nazionale messicana TV Azteca.

00 Biden firma e UFO webA cura di P. G. Caria

Lunedì 27 dicembre 2021 è stata una giornata storica per il fenomeno UFO. Infatti, in tale data, il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha firmato una Legge che autorizza e obbliga il Pentagono ad indagare il fenomeno dei non identificati, gli UFO oggi chiamati UAP (Unidentified Aerial Phenomena), con gli specialisti militari USA e la collaborazione di istituzioni civili, nonché a rendere pubblici i risultati ottenuti.

La Legge si trova nella sezione 1683 del National Defense Autorization Act (NDAA), l’atto che regola e definisce il bilancio per la difesa stanziato per l'anno 2022, pari a 770 miliardi di dollari, con un aumento del 5% rispetto all’anno precedente, stabilisce l'apertura del nuovo ufficio dedicato al fenomeno UFO e le misure prese per la sua emanazione (Sec. 1683. Establishment of office, organizational structure, and authorities to address unidentified aerial phenomena).

A inizio dicembre 2021, il Senato e la Camera dei rappresentanti USA avevano approvato con una schiacciante maggioranza bipartisan questo disegno di legge per la difesa, con un forte appoggio sia da parte dei Democratici che dei Repubblicani. "L'Atto fornirà benefici cruciali e migliorerà l'accesso alla giustizia per il personale militare e per le loro famiglie", ha dichiarato il Presidente Biden in un comunicato pubblicato dopo l'approvazione del disegno di legge che include anche nuovi finanziamenti per affrontare le minacce geopolitiche, in particolare Russia e Cina.
La norma varata da Biden contiene un mandato molto ampio e, per la prima volta, esiste una Legge federale che ordina ad alcune fra le autorità di più alto livello dell’amministrazione americana di occuparsi a tutto campo degli UFO e questa norma è rivolta alle massime autorità della difesa e della sicurezza degli Stati Uniti. Il nuovo ente che verrà creato di conseguenza, avrà la più ampia possibilità di lavorare con qualsiasi altro apparato governativo ed anche non statale, e di chiedere informazioni di ogni tipo.

A questo link si può consultare l’intero provvedimento del National Defense Autorization Act (NDAA) for Fiscal Year 2022: https://www.congress.gov/bill/117th-congress/senate-bill/1605/text

Per la prima volta un presidente americano firma una Legge che impone alle forze armate di dare al fenomeno degli oggetti volanti non identificati un’importanza che mai prima d’ora gli era stata data a livello ufficiale. Date le tensioni che sono aumentate con la Cina e la Russia, per molti politici è necessario sapere cos'è che sta sorvolando il territorio degli Stati Uniti, cosa sta volando sopra le centrali atomiche, sopra i luoghi dove ci sono i silos di lancio dei missili nucleari o vicino ai piloti di caccia in volo di addestramento o anche in battaglia e nei luoghi in cui si sviluppa un confronto militare. Cosa sono questi oggetti, appartengono ad uno stato nemico o sono qualcos'altro? Serve una risposta e stavolta sembra che la richiesta del Congresso sia stata accolta.

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea 

Siti amici

220X130_mystery





Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

LIBRI

banner libri marsili

lavocedelsole200 1

 

 


 

 

 

tapa libroGB Giovetti1

cop dererum1

ilritorno1

books11copertina italiano140