Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

universo3Di Francesca Panfili

‘Osate scrutare diligentemente nel cuore della Verità. Siate coraggiosi e non temete! La Verità si rivela solo a coloro che la cercano nei valori immutabili ed eterni di tutte le cose visibili ed invisibili del Creato e del Creatore. Siate semplici, così come lo è l'Architetto della Vita e giusti come lo è la Sua Legge d'Amore eterno. Osate di guardare in faccia la realtà e di mutare il male in bene, il dolore in gioia, l'odio in amore, l'ingiustizia in giustizia. Ricordate: il cuore della Verità è in voi e palpita all'unisono con Dio e con il Creato’

Lo spirito di Verità non ci ha lasciati orfani.

Il Consolatore promesso è tra noi per offrirci ancora una volta il suo sangue benedetto e la Conoscenza Cosmica che gli appartiene.
 
Dalla Mente del Padre giungono a noi i concetti volumetrici della Divina Sapienza affinché possiamo realizzare nella materia il valore che Lui desidera imprimere nei nostri spiriti.
 
Ed è proprio nostro Padre, il Sole, che ci parla, ci istruisce e desidera comunicare quanto dalla Sua suprema Intelligenza scaturisce per l’uomo di questi tempi. Tempi straordinari, in cui la corsa verso l’autodistruzione prosegue senza sosta e, nel contempo, il contatto con l’Infinito intensifica l’afflato di Luce dei Creatori che parlano al loro popolo.
Questo è il Bene supremo a cui ci inizia Adoniesis, automedonte che guida e personifica colui che con il suo sangue replica l’immenso sacrificio d’amore e di giustizia del nostro amato Maestro Gesù Cristo.
 
In questo tempo buio per il mondo, l’alba di un nuovo giorno sorge maestosa con la forza dello Spirito Onnicreante che istruisce gli spiriti che lo amano.
E’ il tempo del Padre che apre lo scrigno della divina sapienza, la Gnosi, la Verità-Una, la Conoscenza-Una manifestatasi nell’amato Figlio del Dio vivente, il Cristo.
 
Viene il tempo in cui ogni causa posta matura il suo effetto subitaneo mentre la sapienza primigenia si schiude. La Verità ci parla, illumina ogni stanza più oscura del nostro essere, ci rende nudi come bambini per farci nascere a nuova vita, rimuove ogni maschera, testa intenti e sentimenti, seleziona l’azione secondo i parametri della sacra Legge di Dio che ci è stata offerta.
E’ cosi che il Padre ci tende una possibilità di redenzione. Il suo amore incommensurabile per l’uomo e per la sua amata sposa, la Terra, non cessa e ci travolge con l’impeto della sua rivoluzione che avanza.
Il Cielo colloquia con noi dandoci il privilegio di realizzare la nostra reale identità. Questi dialoghi rappresentano la fonte dell’antica saggezza dei nostri Creatori, il tesoro più prezioso che potremmo mai desiderare, il nettare divino che ogni iniziato ricerca: la celeste Gnosi.

Tanto più si è devoti alla Verità, tanto più lei si manifesta a noi; tanto più il nostro intento è puro tanto più lo Spirito lo legge nel nostro cuore facendo emergere ciò che realmente siamo: siamo figli del Sole, spiriti venuti qui per servire la grande Causa cosmica e per evolvere tramite la sperimentazione nel divenire materiale.

Forse, solo quando sarà troppo tardi ci accorgeremo dell’immensa grazia ricevuta e prenderemo coscienza dell’irripetibile occasione da noi ricercata nell’infinita ruota della vita. Forse, solo quando il nostro occhio sarà realmente aperto capiremo che questo è l’unico e perfetto istante per poter essere, per poter incarnare quella Conoscenza-Una a cui tanto aneliamo, per poter realizzare la nostra infinita essenza di co-creatori con il cosmo, di figli che servono pienamente l’ideale solare che li ha generati e che devotamente operano nel grande ciclo dell’eterno divenire.

A questo Dio che ci ha parlato saremo per sempre grati.
L’offerta di emancipazione divina da lui donataci possa essere da noi custodita come il più prezioso dei gioielli ricevuti. Possa la coscienza dell’insegnamento ricevuto sbocciare in noi come il più profumato dei fiori.
Non smettiamo mai di servire il nostro grande Padre, offrendoci alla vita come Lui ci ha insegnato, portando ognuno la nostra croce ad imitazione del Maestro dell’amore che non ci ha lasciati orfani.

Cosi Adoniesis ci ha parlato:

‘ANCHE SE IN FORMA LIGHT PURE NOI STIAMO INIZIANDO A VIVERE L’APOCALISSE, QUELLA CHE I NOSTRI FRATELLI AFRICANI VIVONO DA DECENNI. L’APOCALISSE È INIZIATA E NOI SIAMO ALL’INTERNO DI ESSA. DESIDERO DIRVI CHE NONOSTANTE QUELLI CHE VIVIAMO SIANO I GIORNI PIÙ INQUIETANTI DELLA NOSTRA CONTEMPORANEITA’, IN QUESTO STESSO ISTANTE, IN UNA FORMA CHE POTREMO DEFINIRE QUASI ESTREMA NEL BENE, GLI ESSERI CHE CI ISPIRANO ENTRANO ANCHE PERSONALMENTE NELLA NOSTRA CONFRATERNITA. E’ QUESTO IL MODO CON CUI ALCUNI GIORNALONI ITALIANI DEFINISCONO LA NOSTRA COMUNITA’.
IL CONTATTO TRA NOI E IL CIELO ORA È PIÙ STRETTO CHE MAI PERCHÉ DETERMINATI INSEGNAMENTI VENGONO RAFFORZATI IN QUESTO TEMPO E CI SONO NOVITÀ NEI METODI AFFINCHÉ NOI POSSIAMO RIMANERE UNITI PERCHÉ LA NOSTRA COMUNITA’ STA DIVENTANDO UN MOVIMENTO POLITICO, RELIGIOSO E SPIRITUALE. STIAMO DIVENTANDO UN MOVIMENTO POLITICO NON IN TERMINI PARTITICI, MA NEL FAR SENTIRE LA NOSTRA VOCE NELLA POLIS, NELLA SOCIETA’.
NON MI SAREI MAI ASPETTATO CHE IL PERSONAGGIO CHE GUARDAVO ESTASIATO COME UN’ICONA DI QUEST’OPERA CHE SERVO, IN QUESTO TEMPO MI PARLASSE COSI INSISTENTEMENTE. LUI SI CHIAMA ADONIESIS E SE AVETE DELLE DOMANDE DA PORGERGLI IO RISPONDO NEL SUO NOME.

Su Adoniesis

IL PUNTO DI RIFERIMENTO MASSIMO DELLA MIA VITA E DEL MESSAGGIO DI DIO È CRISTO. E’ LUI, IL FIGLIO DI DIO, CHE MI HA PRESENTATO SUO PADRE CHE IO CHIAMO ADONIESIS DA ADONAY, CHE TRADOTTO DALLA LINGUA EBRAICA SIGNIFICA ‘IL SIGNORE’, COLUI AL QUALE CRISTO SI RIVOLGEVA NEL GETSEMANI, NELLE PREGHIERE E IN MOLTI PASSI DEL VANGELO. IN QUESTO MODO SI RIFERIVA A SUO PADRE CHE IO CHIAMO ADONIESIS…CRISTO RIMANE PER ME IL GARANTE DI QUESTO CONTATTO CHE HO PERCHÉ ADONIESIS NON L’HA VISTO NESSUNO. OGGI LO VEDIAMO COME MANIFESTAZIONE DI UN ESSERE DI LUCE. ADONIESIS LO AMAVO GIÀ DALLA MIA INFANZIA QUANDO CONTATTAVA EUGENIO SIRAGUSA, COLUI CHE RIUSCÌ PERSINO A FOTOGRAFARLO CON UNA MACCHINA FOTOGRAFICA DI QUEL TEMPO. FINO A CHE NON AVRO’ IL PERMESSO DI FOTOGRAFARLO, ELABORERÒ LA SUA IMMAGINE AL COMPUTER PER FARVI VEDERE COME LUI IN REALTÀ È. DI QUELLA FOTOGRAFIA SCATTATA DA EUGENIO LA COSA PIÙ IMPRESSIONANTE SONO GLI OCCHI DI QUESTO ESSERE.
DOVETE COMPRENDERE CHE DIO NON ESISTE SENZA GESÙ CRISTO, MENTRE IL CRISTO ESISTE SENZA DIO. QUESTO NON VE LO DOVETE MAI DIMENTICARE. IL MESSIA È IL GARANTE DI QUALSIASI INTERLOCUZIONE CHE L’UOMO HA CON DIO PERCHÉ GESÙ CRISTO SI È FATTO UOMO, È NATO SULLA TERRA E QUINDI È DIVENTATO UN UOMO-DIO. GESÙ È VENUTO A CHIARIRCI LA VERA NATURA DI DIO CHE È LA GIUSTIZIA E LA MISERICORDIA, ANIMATA DALL’AMORE.
ADONIESIS È UN PERSONAGGIO DIVINO DELLA SETTIMA DIMENSIONE, LA DIMENSIONE PIÙ ALTA CHE C’È NELL’UNIVERSO, IL PUNTO DI PARTENZA E NON DI ARRIVO DI TUTTA LA VITA NEL COSMO. LA SETTIMA DIMENSIONE E’ QUELLA IN CUI POSSIEDI TUTTA LA CONOSCENZA.
E’ ADONIESIS CHE HA PROGRAMMATO QUESTA ULTIMA PARTE DELLA MIA MISSIONE ED HA A DISPOSIZIONE TUTTE LE LEGIONI ANGELICHE. EGLI È UN GENIO SOLARE.

Sul portare la nostra croce per seguire Cristo

PER ENTRARE IN CONTATTO CON QUELLE FREQUENZE VIBRAZIONALI, SUPERIORI ALLA NOSTRA DIMENSIONE TRIDIMENSIONALE-MATERIALE, DEVI PROVARE NELLA CARNE, PRIMA, E NELLO SPIRITO, POI, UNA SOFFERENZA, UN DOLORE. E QUESTO NON PERCHÉ CI SIA QUALCUNO MASOCHISTA O CINICO CHE AMA TORTURARTI. QUESTO AVVIENE PERCHÉ, IN UN MONDO DOVE PREVALE L’ESPRESSIONE PIÙ ESTREMA DEL MATERIALISMO, E’ TRAMITE LA SOFFERENZA DELLA CARNE CHE ALLONTANI IL DESIDERIO DI SERVIRE LE ESIGENZE DELLA MATERIA. QUEST’ULTIMA INFATTI INTERFERISCE NELLA MENTE, NELLA PSICHE E NEL TERZO OCCHIO CON I DIALOGHI CHE TU HAI CON L’UNIVERSO. E’ LA SOFFERENZA CHE TI FA ENTRARE IN QUELLE DINAMICHE E SENTIMENTI CHE TU NON CONTEMPLERESTI SE NON ATTRAVERSO IL DOLORE. E COSI, NELLO STESSO TEMPO, RIESCI A SVILUPPARE TUTTI QUEI VALORI CHE QUANDO STAI BENE LASCI SOPITI O ADDORMENTATI, COME L’UMILTÀ, LA TOLLERANZA, LA MISERICORDIA, L’AMICIZIA E SOPRATTUTTO L’AMORE VERSO IL PROSSIMO. SOLO QUANDO SOFFRI PUOI COMPRENDERE COSA SIGNIFICA SOFFRIRE, STARE MALE PER UNA MALATTIA, PER UN’INGIUSTIZIA, PER I DIRITTI UMANI NEGATI. SOLO COSI PUOI COMPRENDERE CHI NON HA VOCE, CHI VIENE CALPESTATO. SOLO COSI PUOI ASSAPORARE IL VALORE DELLA LIBERTÀ. ECCO COSA SIGNIFICA PRENDERE LA NOSTRA CROCE. QUANDO CON LA SOFFERENZA TU SVILUPPERAI QUESTI VALORI ALLORA BENEDIRAI LA SOFFERENZA. QUESTO PUOI FARLO ANCHE QUANDO SEI FELICE MA È DIFFICILE IN UN PIANETA IN CUI LA SOCIETÀ HA ELETTO COME VALORE ASSOLUTO IL DENARO, IL PROTAGONISMO, IL POTERE E L’EGOISMO. DATO CHE SIAMO ESSERI UMANI ANCHE NOI, SIAMO ATTRATTI DA QUESTI VALORI ASSOLUTI. SIAMO ATTRATTI DAL DENARO, DAL POTERE, DALLA TIRANNIA E DALL’EGOISMO. PER QUESTO MOLTI GIOVANI SONO ATTRATTI DAI VALORI CHE SONO OPPOSTI ALLA SOFFERENZA.
A QUESTO SI AGGIUNGE ANCHE UN’ALTRA RAGIONE RISPETTO AL CONCETTO DI PRENDERE LA NOSTRA CROCE. CRISTO CI SPIEGA CHE PER ESSERE SUOI DISCEPOLI DOBBIAMO FARE IL PERCORSO CHE LUI HA COMPIUTO. ESSENDO STATO PERSEGUITATO E UCCISO, IL SUO PERCORSO È UN CAMMINO DI REDENZIONE CHE PASSA ATTRAVERSO IL DOLORE DELLA PERSECUZIONE E NON ATTRAVERSO LA GIOIA FISICA E L’ALLEGRIA. LUI QUINDI CI DICE CHE SE VOGLIAMO SEGUIRLO DOBBIAMO RIPERCORRERE LA SUA STRADA ED ALLA FINE CI SARÀ LA RESURREZIONE E LA RINASCITA. LA RESURREZIONE È ANCHE SIMBOLICA. E’ UNA RINASCITA DELLO SPIRITO CHE TRIONFA SULLA MATERIA E QUINDI TRIONFA SUL DOLORE, GIOISCE E VIVE LA BEATITUDINE. PER QUESTO ANCHE ADONIESIS IN QUESTO ULTIMO MESSAGGIO ESALTA QUESTO VALORE: HTTPS://WWW.THEBONGIOVANNIFAMILY.IT/MESSAGGI-CELESTI/2021/9131-LEX-DEI.HTML

Sull’onorare il padre e la madre anche se loro sono contrari all’Opera di Cristo che hai scelto di servire

IL COMANDAMENTO CHE CI È STATO DATO DICE ‘ONORA IL PADRE E LA MADRE’. NON DICE ‘OBBEDISCI AL PADRE E ALLA MADRE’. ONORARE SIGNIFICA CHE NON DEVI MAI MANCARE DI RISPETTO AI TUOI GENITORI. DEVI ESSERGLI SEMPRE RICONOSCENTE PER AVERTI DATO LA VITA E VOLERGLI BENE SENZA CHIUDERE LORO LA PORTA. QUALORA SIANO LORO A CESSARE I RAPPORTI, CON IL SORRISO ACCETTA QUESTA SITUAZIONE PORTANDO SEMPRE NEL TUO CUORE LA RICONOSCENZA CHE HAI PER CHI TI HA DATO LA VITA CORPORALE. QUESTO NON SIGNIFICA OBBEDIRE. SE UN GENITORE NON CONDIVIDE LA STRADA DI UN FIGLIO CHE VUOLE SERVIRE IL CRISTO, SIGNIFICA CHE È UN GENITORE CHE VA ONORATO E RISPETTATO MA LA SUA STRADA SI SEPARA DAL FIGLIO. QUESTO È CIÒ CHE HO FATTO IO FINCHÈ POI I MIEI GENITORI MI HANNO DETTO CHE MI CREDEVANO E CHE VOLEVANO SEGUIRMI ED IO PER IL COMANDAMENTO RICEVUTO LI HO ACCOLTI A BRACCIA APERTE, SEBBENE MIA MADRE MI ABBIA SEMPRE CREDUTO.

Sul maligno: lui vuole cercare di colpire anche noi?

L’OBIETTIVO DEL MALIGNO È COLPIRCI. NOI SIAMO QUELLI CHE LUI VUOLE REALMENTE COLPIRE ALTRIMENTI SI CONTRADDIREBBE PERCHE’ LA MAGGIOR PARTE DELL’UMANITÀ È SUA. NON POTREBBE COLPIRE SÉ STESSO E COLORO CHE GIÀ GLI APPARTENGONO. LUI DESIDERA COLPIRE QUELLI CHE NON SONO SUOI E PURTROPPO NON GOVERNA IL MONDO CON ARMONIA MA CON IL TACCO DEL NAZISMO PERCHÉ I SUOI STESSI SUDDITI NON LI TRATTA BENE. IL MALE SCATENA GUERRE E COMPIE COSE ASSURDE PER MANTENERE IL POTERE SUI SUOI STESSI SUDDITI. I PROVATI IN QUESTO SENSO SIAMO NOI, PERCHÉ C’È UNA CATEGORIA DI PERSONE SULLA TERRA CHE NON SONO PECORELLE DEL GREGGE DEL MALIGNO. QUESTE PERSONE, CHE NON SONO SUOI SUDDITI, APPARTENGONO AD UN ALTRO PADRONE E IL MALIGNO È GELOSO DI LORO PERCHÉ SONO BELLE, HANNO UNA LANA PREGIATISSIMA, BELANO COME SE CANTASSERO, SONO UBBIDIENTI E FANNO DEL LATTE MOLTO BUONO. PER QUESTO LUI CERCA DI ATTIRARLE A SE CON LA FORZA. LUI CERCA DI FARLE AMMALARE CON DELLE MALATTIE, INFILTRA FINTE PECORELLE BIANCHE E BELLE NEL GREGGE DI QUESTO PASTORE PER CERCARE DI SEMINARE ZIZZANIA. IL MALE NON TEME CHE FISICAMENTE POSSIAMO SCANZARLO DAL SUO POTERE PERCHÉ SAREBBE IMPOSSIBILE. LUI TEME E CI METTE ALLA PROVA PERCHÉ HA PAURA CHE, PER AMORE DI QUESTE PECORELLE, IL PADRONE DEI GREGGI CHE È ANCHE IL SUO STESSO PADRONE, SI MANIFESTI. DOVETE COMPRENDERE CHE IL NOSTRO DIO È PADRONE DEL GREGGE DI SUO FIGLIO IL CRISTO E DEL GREGGE DEL NEMICO DI SUO FIGLIO. IL PADRE COMANDA TUTTO E QUINDI OGNI TANTO LUI MI DICE CHE MI MANDERÀ SUO FIGLIO MALEDETTO PERCHÉ VUOLE CHE GLI DIMOSTRI LA MIA FEDELTÀ. MI DICE ‘DIFENDITI E MOSTRA LA TUA FORZA’. QUESTA È LA NOVITÀ: DIO È IL DIO DI TUTTI. QUESTO ESSERE CHE SI CHIAMA ADONIESIS È L’ESPRESSIONE DI DIO IN QUESTO SISTEMA SOLARE MA NELL’UNIVERSO CI SONO MILIONI E MILIONI DI ESSERI COME LUI. CE NE SONO TANTI QUANTI SONO LE STELLE. OGNI SOLE È UN ADONIESIS

Sul santificare le feste

LA FESTA È UN GIORNO NEL QUALE SI COMMEMORA E SI RICORDA QUALCOSA. NEL CASO DEI DIECI COMANDAMENTI, DIO CI INVITA A COMMEMORARE LA SUA FESTA, QUINDI LUI STESSO. LA FESTA E’ UN SIMBOLO PERCHÉ NON È CHE DIO FESTEGGIA IL COMPLEANNO LA DOMENICA. LA FESTA È LA COMMEMORAZIONE DELLE AZIONI POSTE IN ESSERE DAI GRANDI UOMINI O DA TE STESSO. SANTIFICARE LA FESTA È SANTIFICARE IL 16 OTTOBRE, GIORNO IN CUI È STATO ASSASSINATO NOSTRO FRATELLO PABLO MEDINA. LA FESTA È IL 19 LUGLIO, GIORNO DELL’ASSASSINIO DI PAOLO BORSELLINO, AD ESEMPIO. LA FESTA È SANTIFICARE LA CROCIFISSIONE DI CRISTO…LA FESTA IN REALTÀ È SANTIFICARE LE AZIONI CHE TU COMPI, LA RIVOLUZIONE NELLE STRADE, IL DARE VOCE AI CRISTI CHE SONO GLI ULTIMI. SANTIFICARE LE FESTE SIGNIFICA VALORIZZARE QUESTE AZIONI.
LA FESTA PER ECCELLENZA È RAPPRESENTATA DALLE AZIONI CHE I MARTIRI HANNO OFFERTO A QUESTA SOCIETÀ. QUINDI QUANDO NOI COMMEMORIAMO IL NOSTRO MARTIRE PABLO MEDINA È UNA FESTA PERCHÉ GRIDIAMO, RICORDIAMO LE SUE GESTA, ATTACCHIAMO IL SISTEMA CRIMINALE, SIAMO UNITI, MANGIAMO INSIEME… QUESTA È LA FESTA! LA FESTA NON È L’INGANNO DELL’ESALTAZIONE MATERIALE CHE LA PARTE MARCIA DELLA CHIESA CATTOLICA PORTA AVANTI!
LA FESTA È ANCHE FARE LA COMUNIONE. POSSIAMO DIRE CHE SANTIFICARE LE FESTE SIGNIFICA MUTUARE LA VITA DEI MARTIRI ED IMITARE LE LORO AZIONI, IN PRIMIS QUELLE DI GESÙ CRISTO

Sull’anniversario del centenario di Fatima e l’indebolimento dell’Anticristo che, per reazione, aumenta la sua ferocia

QUANDO IL PADRE ORDINA A NOÈ DI COSTRUIRE L’ARCA, GLI DICE: ‘IO DISTRUGGERÒ IL MONDO’. E COSI GLI COMANDA DI COSTRUIRE L’ARCA E DI METTERE LI DENTRO TUTTE LE SPECIE ANIMALI E LE PERSONE CHE DIO STESSO GLI INDICA. QUESTE PERSONE SONO LA FAMIGLIA DI NOÈ CIOÈ LA SUA FAMIGLIA FISICA E COLORO CHE LUI AMAVA, LA CONFRATERNITA DI ALLORA. NOÈ SI TROVAVA IN UN DESERTO E QUINDI SI CHIEDEVA COME POTER FARE A COSTRUIRE UN’ARCA E DOVE PRENDERE LA LEGNA. COSI SI RIVOLGE AL PADRE CHIEDENDO LUMI E DIO FA SORGERE DAL NULLA UN BANALE CESPUGLIO. CON QUESTO SEGNO NOÈ COMPRENDEE CHE IL PADRE ERA CON LUI E SI AFFIDA. LA SUA DEVOZIONE È EMOZIONANTE. NOÈ INIZIA A TAGLIARE IL CESPUGLIO FACENDO DEI PEZZI DI LEGNA. IN TRE GIORNI, QUEL DESERTO IN CUI ABITAVA, DIVENTA UNA GRANDE FORESTA.
COSA VOGLIO DIRVI CON QUESTO ESEMPIO? CHE IL PIANO DI DIO È INIZIATO. DIO HA FATTO APPARIRE IL CESPUGLIO DELLA CADUTA DELL’ANTICRISTO, QUINDI NOI DOBBIAMO AVERE FEDE CHE TRA POCO APPARIRÀ LA FORESTA DI LEGNA NECESSARIA A COSTRUIRE L’ARCA. IL DECADIMENTO DELL’ANTICRISTO È INIZIATO PERCHÈ STA SUCCEDENDO UNA COSA CHE LUI NON PUÒ IMPEDIRE: C’È UN PASTORELLO DI DIO CHE È LO STRUMENTO DEL PADRE PER RADUNARE I GIOVANI CHE FARANNO LA RIVOLUZIONE CONTRO L’ANTICRISTO. QUESTO È IL SEGNO CHE NON CAPISCE QUASI NESSUNO. SONO I GIOVANI CHE FARANNO LA RIVOLUZIONE CONTRO L’ANTICRISTO.
HO VISTO UNA FOTO SIMBOLICA DOVE SONIA È INSIEME A GRETA. COSA SIGNIFICA QUELLA FOTOGRAFIA? SONIA È TUTTI NOI, È L’ARCA E GRETA È UNA RAGAZZINA CHE RADUNA MILIONI DI RAGAZZI. IL SEGNO DI SONIA CHE È INSIEME A LEI SIMBOLEGGIA L’INIZIO DI QUESTO PROCESSO DI CONTO ALLA ROVESCIA DELLA FINE DELL’ANTICRISTO DOVE LUI NON PUÒ FARE NULLA. QUESTI GIOVANI, INSIEME IN STRADA, MENTRE LA POLIZIA ABBASSA I MANGANELLI E NON INTERVIENE, RAPPRESENTANO L’INIZIO DELLA PERDITA DEL POTERE CHE LUI HA. QUESTO È L’INIZIO DI UN PROCESSO CHE, A MACCHIA D’OLIO, SI ALLARGHERÀ NEL MONDO E CHE POI PREVEDERÀ L’ASSISTENZA DEGLI EXTRATERRESTRI, DEL SIGNORE E DI DIO PERCHÉ NOI DOBBIAMO PORTARE LA PAROLA DELLA RIVOLUZIONE E DEL CAMBIAMENTO. IL CAMBIAMENTO LO DEVE FARE PERÒ L’ESERCITO CHE È DIETRO DI NOI PERCHÉ QUESTA È UNA GUERRA. NOI SIAMO LE VEDETTE, L’ESERCITO STA DIETRO DI NOI CON IL SIGNORE CHE È IL NOSTRO RE E CHE COMANDA.
QUEL DIO CHE PARLAVA A NOÈ È LO STESSO CHE PARLA ANCHE IN QUESTO TEMPO. QUESTO DIO VUOLE DA TE LA FEDELTÀ. LUI TOLLERA LE TUE DEBOLEZZE, LE PERDONA, COMPRENDE LE ESIGENZE DELLA MATERIA, GLI ISTINTI CORPORALE COME IL CIBARSI, L’ESSERE EGOISTI, ARROGANTI, INTOLLERANTI, SENTIRCI MIGLIORE DEGLI ALTRI E QUASI INFALLIBILI…ENTRO I LIMITI LUI TOLLERA QUESTI PECCATI MA NON PERDONA NÉ SOPPORTA LA PERVERSIONE, SPECIE QUANDO È ESERCITATA SUL PIANO SESSUALE VERSO I BAMBINI. NON TOLLERA CHE SI USI LA SUA PUREZZA E LA SUA SPIRITUALITÀ NELL’INSEGNAMENTO PER CONQUISTARE UN UOMO O UNA DONNA, NON TOLLERA LA MENZOGNA, LA CORRUZIONE, L’OMICIDIO O LA SETE DI POTERE.
NOI NON ABBIAMO DI QUESTI PROBLEMI MA NE ABBIAMO UNO A CUI LUI MI RICORDA DI STARE SEMPRE ATTENTO: LA DISUBBIDIENZA. QUESTO DIO, TANTO ELARGISCE LE SUE FANTASTICHE CONOSCENZE, QUANTO È INTRANSIGENTE NEL MOMENTO IN CUI TU DUBITI O NON VUOI FARE DETERMINATE COSE CHE TI CHIEDE. NELLA NOSTRA DIGNITÀ DI UOMINI È LEGITTIMO DUBITARE, CAPIRE E RIFIUTARE, MA LA CONDIZIONE PER LA QUALE QUESTO DIO TI CHIAMA, VUOLE COLLOQUIARE CON TE E RENDERTI STRUMENTO DI UNA SUA MISSIONE, È LA PERDITA DELLA TUA LIBERTÀ. NON SI TRATTA DELLA PERDITA DELL’INTELLETTO. TU AL SIGNORE PUOI FARE UN MILIARDO DI DOMANDE MA NON DEVI DUBITARE MAI DI LUI, NON DEVI MAI CERCARE LA TUA FELICITÀ PER CIÒ CHE LUI TI STA ELARGENDO. DEVI CERCARE SEMPRE LA FELICITÀ DI COLORO CHE DORMONO NEL SONNO DELLA MATERIA PERCHÉ QUANDO LUI COLLOQUIA CON TE, LUI TI HA MESSO SUL SUO STESSO PIANO. NON È SCESO SUL NOSTRO PIANO. LUI TI HA PRESO E TI HA PORTATO NELLA SUA DIMENSIONE, QUINDI TU A TUTTI GLI EFFETTI, FILOSOFICAMENTE PARLANDO, SEI LUI. UNA VOLTA CHE TU SEI DIO, PUR ESSENDO SOLO IL SUO LUSTRASCARPE, DI CHE COSA HAI BISOGNO? DEVI SOLO VIVERTI QUESTA CONVIVENZA. NON HAI BISOGNO DI NIENTE, NEMMENO DI SENTIRTI PERSEGUITATO. SEI CON LUI.
COSA COMPORTA ESSERE CON LUI? COMPORTA CHE ALLE 4 DI MATTINA, SE LUI MI CHIEDE DI DESTARMI DOPO CHE HO SANGUINATO E NON RIESCO NEMMENO AD APRIRE GLI OCCHI, IO LO DEVO FARE. E COSA FA IL LUSTRASCARPE CHE SI SENTE DIO? SI ALZA E SI METTE A DISPOSIZIONE.
LUI CI FA SENTIRE IMPORTANTI ANCHE SE NON SIAMO NIENTE!
DOBBIAMO RIMANERE FEDELI AL SUO SERVIZIO. LUI È QUA PER NOI, È AL SERVIZIO DEI FRATELLI. LUI È QUA PER NOI, PER REDIMERCI E PER GODERSI IL TRIONFO DELLA GLORIA DI SUO FIGLIO. ADONIESIS NON SOFFRE MAI. HA SEMPRE UN’ESPRESSIONE DI GIOIA, FELICITÀ E CONSAPEVOLEZZA. LO VEDO SEVERO, A VOLTE, MA NON SOFFERENTE

Sulla porta dell’inferno che verrà esposta a Roma il 15 ottobre, data dell’estensione del greenpass in Italia

A LIVELLO SIMBOLICO, IL SIGNIFICATO CHE QUESTO EVENTO HA È QUESTO: NOI SANTIFICHIAMO LE NOSTRE FESTE E LORO SANTIFICANO LA LORO FESTA. NON ALLUDO AL PRESIDENTE MATTARELLA PERCHÉ, COME CI INSEGNA GESÙ, IO SONO RISPETTOSO DELLA MIA PATRIA E DI COLUI CHE LA RAPPRESENTA…GESÙ MOLTE VOLTE HA DETTO CHE EGLI ERA VENUTO A COMPLETARE LA LEGGE, AD EVOLVERLA.
L’ESPOSIZIONE DELLA PORTA DELL’INFERNO È UN SIMBOLO CHE RAPPRESENTA QUESTO: NEL POTERE E NELLE ISTITUZIONI DELLA NOSTRA PATRIA CI SONO PERSONAGGI CHE SONO AMICI DELL’ANTICRISTO E NON CERTAMENTE DI CRISTO.
L’ANTICRISTO TEME LA PERDITA DEL SUO POTERE E TRA I PROBLEMI CHE LUI HA CE NE STA UN ALTRO CHE TU NON VEDI MA CHE IO, COME VEGGENTE, VEDO E CHE ANCHE LUI, COME VEGGENTE NEL MALE, OSSERVA. LUI TEME CHE PUÒ SORGERE POTENZIALMENTE UN GRANDE MOVIMENTO POLITICO GIOVANILE CHE SCALZA I SUOI SCAGNOZZI AL POTERE ENTRO I PROSSIMI 5/7 ANNI E CHE LA NOSTRA CONFRATERNITA, CON I SUOI GIOVANI, HA QUESTA POSSIBILITÀ: LA NOSTRA COMUNITÀ PUÒ CREARE IN ITALIA IL PIÙ GRANDE MOVIMENTO POLITICO, CHE NASCE DA UN’EDUCAZIONE SPIRITUALE PORTATA AVANTI DA CHI VI STA PARLANDO MA CHE È LAICO E UNIVERSALE.
GLI EXTRATERRESTRI SONO UNIVERSALI, LAICI ED ATEI PERCHÉ NON CREDONO IN NIENTE. LORO CREDONO NELLA SCIENZA COSMICA, NELLA FORZA ONNICREANTE E ADORANO LE DIVINITÀ, NON DAL PUNTO DI VISTA MISTICO, COME NOI CHE NE ABBIAMO BISOGNO, MA DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO. QUINDI LORO PIANGONO, SI EMOZIONANO, SI BACIANO, PREGANO MA AMANO I GENI SOLARI DAL PUNTO DI VISTA DELLA SCIENZA. HANNO QUINDI CREATO UN MOVIMENTO GIOVANILE SPINGENDO IL LORO PASTORELLO AD IMPORRE UNA LIBERTÀ LAICA DI VITA E DI ESPRESSIONE, MENTENENDO LA FEDE DENTRO OGNI GIOVANE. QUESTO TEME IL NOSTRO NEMICO. LUI HA PAURA CHE OGGI QUESTI RAGAZZI SONO MILLE, DOMANA DUEMILA, TRA 5 ANNI 5/6 MILIONI E QUESTO SIGNIFICA CHE QUESTI GIOVANI NON SI CONFRONTANO PERCHÉ VOGLIONO MIGLIORARE LE LORO IDEE. QUESTO SIGNIFICA CHE I RAGAZZI PORTERANNOO UN’IDEA UNICA E CREERANNO UN MOVIMENTO RIVOLUZIONARIO, CHE SE DOVESSE PRENDERE IL POTERE, TOGLIEREBBE ALL’ANTICRISTO L’ITALIA. LA NOSTRA E’ UNA DELLE PIÙ IMPORTANTI NAZIONI DEL MONDO DAL PUNTO DI VISTA POLITICO, STRATEGICO, RELIGLIOSO E MILITARE. QUESTO È CIÒ CHE LUI TEME PERCHÉ NON HA POTERE DI FERMARE QUESTI RAGAZZI DATO CHE IL SUO PADRONE, CHE È ANCHE IL MIO, GLI HA GIÀ DETTO CHE PUÒ FARE TUTTO CIÒ CHE VUOLE MA CHE NON PUÒ TOCCARE QUESTI GIOVANI. E L’ANTICRISTO UBBIDISCE AL PADRE PIÙ DI NOI. LUI NON PUÒ TOCCARE UN MOVIMENTO COME GLI OUR VOICE. LUI TEME I PROSSIMI CINQUE ANNI. HA PAURA DI COSA SUCCEDERÀ NEL 2028, NON NEL 2022.
IO SO CHE IL 29 MAGGIO DEL 2000 LUI SE L’È FATTA SOTTO PERCHÉ SAPEVA CHE SAREBBE NATO IL SUO PADRONE CHE POTREBBE FARLO FUORI.

Sulla Causa che serviamo

LA CAUSA DEVE ESSERE SUPERIORE ALLA NOSTRA STESSA VITA. SOLO COSI POSSIAMO SERVIRLA AL CENTO PER CENTO. QUINDI DOBBIAMO RIUSCIRE AD ELIMINARE TUTTO CIÒ DI MATERIALE CI FRENA PER FAR PREVALERE LA NOSTRA CAUSA. LA NOSTRA VITA DIVENTA SECONDARIA RISPETTO ALLA VITA DELLA CAUSA

Sul processo di decadimento di quella parte di società umana che rifiuta i valori della pace, della giustizia e della fratellanza

GLI ESSERI CHE VENGONO IN QUESTO MONDO PER COMPIERE LA RIVOLUZIONE SONO GLI ANTICORPI CHE SI SONO INFILTRATI NEL SANGUE DI QUESTO SISTEMA CRIMINALE, ORMAI DEGENERATO E DEGENERATIVO. IL PADRE ADONAY CON LA MADRE TERRA HANNO INSERITO DEGLI ANTICORPI CHE, PIANO PIANO, INIZIERANNO A PURIFICARE TUTTE LE CELLULE CANCEROGENE.
QUESTO PROCESSO NON PUÒ ACCADERE IN POCHI MESI. VOI DOVETE AVERE PAZIENZA. DICIAMO CHE ENTRO IL 2030 QUESTI GIOVANI CONQUISTERANNO MEZZO MONDO ED ENTRO IL 2050 RITORNERÀ GESÙ. ENTRO IL 2030 I GIOVANI DEL MONDO ATTACCHERANNO L’ANTICRISTO E LO FIACCHERANNO ED ENTRO IL 2050 RITORNERÀ GESÙ CRISTO SULLA TERRA…NON POSSO DIRVI IL GIORNO E L’ORA, MA POSSO DIRVI CHE QUESTO E’ IL TEMPO DI CUI PARLA IL SIGNORE. LE PAROLE DI GESÙ SI POSSONO DATARE SCIENTIFICAMENTE E MATEMATICAMENTE, MI HANNO DETTO GLI EXTRATERRESTRI. LA DATA DELLA CONQUISTA DA PARTE DEI GIOVANI DI UNA GRAN PARTE DEL PIANETA È IL 2030. QUINDI ENTRO 7-8 ANNI I RAGAZZI PRENDERANNO PIEDE NEL MONDO.
LA SECONDA DATA, IL 2050, SARÀ IL TEMPO IN CUI TORNERÀ IL SIGNORE PERCHÉ ALTRIMENTI SE SI SUPERASSE TALE DATA, IL PIANETA RISCHIEREBBE IL COLLASSO E IL PADRE NON VUOLE CHE LA TERRA MUOIA.
SE TU DOVESSI AVERE LA CERTEZZA CHE GESÙ TORNASSE IL 31 DICEMBRE DEL 2050 NON FIRMERESTI? IO FIRMEREI SUBITO!
C’È PERÒ UN ALTRO PROBLEMA CHE MI HA RIVELATO ADONIESIS: SE LA FEDELTÀ DEI CHIAMATI O DEI RIVOLUZIONARI LAICI VENISSE MENO E SE L’UOMO, NON L’ANTICRISTO, SFIDASSE IN FORMA PERVERSA E GIUDAICA IL PADRE CONDIZIONANDO ADDIRITTURA IL MALE STESSO, ALLORA IL CREATORE NON ATTENDERÀ AD INTERVENIRE. IN QUESTO CASO, SE L’UOMO, TRAMITE IL SUO LIBERO ARIÌBITRIO, PRENDESSE IL POTERE DEL MALE NELLE SUE MANI E LO USASSE PER DISTRUGGERE IL MONDO CON L’ARMA ATOMICA, AD ESEMPIO, IL PADRE INTERVERREBBE ANCHE DOMANI, COME HA FATTO CON NOÈ E QUINDI ORDINEREBBE A SUO FIGLIO GESÙ CRISTO DI APPARIRE IN UNA DATA DIVERSA RISPETTO A QUELLA CHE LUI HA PREVISTO.
NON DIMENTICATE MAI CHE IL POTERE DELLA LIBERTÀ DELL’UOMO HA LA CAPACITÀ DI MODIFICARE I PROGETTI DI DIO, NEL BENE E NEL MALE.
SE OGGI I RAPPRESENTANTI DELL’UMANITÀ SI RIUNISSERO ALL’ONU E DECIDESSERO DI DECONTAMINARE IL PIANETA, DARE DEI SEGNALI DI CAMBIAMENTO, MANDARE UN MESSAGGIO NELLO SPAZIO PER ACCOGLIERE GLI EXTRATERRESTRI, ELIMINARE LA POVERTÀ E LE MALATTIE, ATTENDERE DIO CHE SI MANIFESTI ED ESALTARE LA PACE NEL MONDO, ALLORA ECCO CHE QUESTO MIRACOLO UTOPISTICO CAMBIEREBBE I PROGETTI DEL PADRE.
IL LIBERO ARBITRIO E IL POTERE DELL’UOMO POSSONO DEFINIRE QUALE STRADA PERCORRERE.
QUANDO DIO HA CREATO L’UOMO A SUA IMMAGINE E SOMIGLIANZA NON SI RIFERIVA SOLO ALLO SPIRITO MA ANCHE AL POTERE CHE HA L’UOMO NEL DECIDERE LA STRADA CHE VUOLE FARE, COME UN DIO, SOLO CHE C’È UN GARANTE CHE TI IMPEDISCE DI DISTRUGGERE LA CREAZIONE.
PER QUESTO ADONIESIS DICE CHE SE L’UOMO DECIDESSE DI AUTODISTRUGGERSI ANNIENTANDO IL PIANETA CON L’ARMA ATOMICA, LUI INTERVERREBBE SUBITO

Sulla cessione del libero arbitrio per chi ha scelto di servire la Causa del Padre

NOI NON POSSIAMO FARE NULLA. DOBBIAMO SOLO OBBEDIRE E AFFIDARCI AL PADRE. LA NOSTRA CREATIVITÀ NON SERVE A NIENTE SENZA LA SUA PRESENZA. LA NOSTRA CREATIVITÀ NON SERVE A CREARE PERCHÉ SIAMO ALUNNI ANCORA MEDIOCRI. LA NOSTRA CREATIVITÀ DEVE SERVIRE SOLO AD APRIRE LA MENTE E A COMPRENDERE BENE GLI INSEGNAMENTI SUPERIORI. NOI AL PADRE NON DOBBIAMO DIRE COSA PENSIAMO. NOI AL PADRE DOBBIAMO DIRE CHE VOGLIAMO SOLO APRIRE IL NOSTRO PLESSO SOLARE, IL NOSTRO CORPO, LA NOSTRA MENTE E IL NOSTRO SPIRITO A CIÒ CHE LUI CI STA INSEGNANDO. QUINDI LA MIA CREATIVITÀ DEVE ESSERE NELLA RICEZIONE E NON NELLA TRASMISSIONE PERCHÉ GIÀ LA TRASMISSIONE A DIO È UNA TENTAZIONE. COSA VUOI TRASMETTERGLI SE LUI È DIO E TI STA DICENDO DELLE COSE? CHE CREATIVITÀ GLI VUOI DARE SE TU SEI ANCORA INVOLUTO? ASCOLTA, APPRENDI E UBBIDISCI. QUANDO ARRIVERAI ALLA LAUREA SARAI TU STESSO A DIRE AI TUOI ALUNNI DI APPRENDERE. QUANDO MI ARRABBIO È PERCHÉ VEDO CHE NOI PENSIAMO DI ESSERE CREATIVI TRASMETTENDO DELLE NOVITÀ. SE TRASMETTIAMO QUALCHE NOVITÀ È PERCHÉ SEMMAI C’E’ QUALCUNO CHE CE LA FA TRASMETTERE. IN OGNI CASO SIAMO SOLO DEI VEICOLI. CIÒ CHE NOI DOBBIAMO CREARE È LA NOSTRA REALIZZAZIONE.
NOI CREIAMO LA NOSTRA REALIZZAZIONE QUANDO RIUSCIAMO AD AVERE IL CUORE PURO PER POSSEDERE LA GNOSI, LA CONOSCENZA.
SE QUESTO ESSERE MI PARLA MAGARI GLI FACCIO DOMANDE PER CAPIRE MA COSA DEVO SUGGERIRE AD ADONIESIS CHE È UNO SCIENZIATO COSMICO? GIÀ IL FATTO CHE IO PENSO DI SUGGERIRE A LUI QUALCOSA SIGNIFICA CHE SONO TENTATO DAL DEMONIO!
PIÙ SEI AL SERVIZIO DI DIO PIÙ LA RICOMPENSA CHE AVRAI SARÀ LA CONOSCENZA. QUANDO LUI TI REGALA LA CONOSCENZA TU DIVENTI DIO COME LUI, NON NEL SENSO DI POTERE MA DI SAPERE PERCHÉ IL POTERE VIENE ESERCITATO DAL COMANDANTE MA IL SAPERE È DATO A TUTTI. QUINDI SE TU SAI LE COSE CHE SA DIO DI COSA HAI BISOGNO? DI NULLA! QUESTO È QUELLO CHE MI STA DICENDO ADONIESIS: VUOLE DARMI TUTTA LA CONOSCENZA E IN CAMBIO IO CEDO LA MIA LIBERTÀ, IL MIO LEGITTIMO SENSO DI LIBERO ARBITRIO, LA FAMIGLIA CHE HO, I BENI E I FIGLI. IN CAMBIO RICEVO LA GNOSI.
DI FRONTE ALLA CONOSCENZA TUTTO CIÒ CHE POSSO AVERE È NIENTE. POI IN REALTÀ IL SIGNORE VUOLE VEDERE SE TU DAI TUTTO E SE SEI DISPOSTO A DARE TUTTO LUI NON TI LEVA LA TUA FAMIGLIA E NON TI FA MANCARE NULLA.
DI FATTO LUI DA ME NON SI È PRESO NIENTE, SOLO CHE IO SIA DISPONIBILE A QUALSIASI SUO DESIDERIO

Sull’utopia del Bene

NOI DOBBIAMO COMPRENDERE CHE STIAMO FACENDO DIVENTARE REALTÀ L’UTOPIA DEL BENE E IL NOSTRO NEMICO TEME CHE QUESTA LOGICA PRENDA PIEDE COME STA ACCADENDO. PRIMA, NELLE NOSTRE CONFERENZE ERAVAMO VENTI SPETTATORI, ORA SIAMO IN MIGLIAIA E ABBIAMO MOLTISSIME VISUALIZZAZIONI. LA MATEMATICA NELL’UNIVERSO È LA CHIAVE DELL’EVOLUZIONE DELL’UNIVERSO STESSO. ATTRAVERSO L’ARITMETICA E LA MATEMATICA PUOI STABILIRE SE CI SONO NUOVI PIANETI E SE LA GALASSIA SI STA EVOLVENDO. TUTTO PASSA PER I NUMERI. SONO I NUMERI CHE CI DANNO PROVA CHE QUESTO BENE POTENZIALE È REALE. E LA PROVA DI QUESTO È CHE PRIMA CI DICEVANO CHE ERAVAMO UNA SETTA, POI CI DAVANO DEI FUORI DI TESTA ED ORA SIAMO LA CONFRATERNITA, DOMANI SAREMO LA COMUNITÀ E DOPO DOMANI ANCORA SAREMO MAGARI UNO DI QUEI PUNTI DI RIFERIMENTO CHE POSSONO CAMBIARE IL MONDO.

Scegliere di guardarsi dentro o scegliere di guardarsi attorno?

NON DOVETE GUARDARVI NÉ ATTORNO NÉ DENTRO. DOVETE ASCOLTARE LA VOCE DEL PADRE CHE VI PARLA. NON PERDETE QUESTA OCCASIONE CHE AVETE. OGGI È COME SE AVETE VINTO AL SUPERENALOTTO. LA POSSIBILITÀ CHE AVETE DI VIVERE CIÒ CHE STATE VIVENDO E DI ASCOLTARE LA VOCE DEL PADRE È UNICA ED IRRIPETIBILE. ASCOLTATE IL PADRE E SOPRATTUTTO ASCOLTATE DENTRO DI VOI. E’ LI CHE DOVETE TROVARE LA SINTONIA CHE QUELLO CHE VOI SENTITE DENTRO È CIÒ CHE VI VIENE DETTO. LA PROVA CHE DIO MI STA PARLANDO LA DOVETE TROVARE DENTRO DI VOI

Sul recente black out dei social network

IL BLACK OUT DEI SOCIAL È UN’AZIONE EXTRATERRESTRE COME SPECIFICATO NEL MESSAGGIO HTTPS://WWW.THEBONGIOVANNIFAMILY.IT/MESSAGGI-CELESTI/2021/9201-LA-FOLLE-GUERRA-DEI-POTENTI-CONTRO-GLI-UFO.HTML
A COLORO CHE SI SONO BURLATI DI QUESTO MESSAGGIO O CHE NEGANO L’INTERVENTO DEGLI EXTRATERRESTRI SULL’ACCADUTO, IO DICO CHE SE FOSSERO IGNORANTI NON AVREBBERO PECCATO, MA DATO CHE NON LO SONO E CONOSCONO I FATTI IL LORO PECCATO RIMANE.
GIUDA, CHE GESÙ AMAVA E SI TENEVA STRETTO COME IO A VOLTE MI TENGO VICINO DEI GIUDA, ERA MOLTO INTELLIGENTE ED ANCHE RAZIONALE E I SUOI DUBBI E LE CONTESTAZIONI CHE MOSTRAVA A GESÙ RIGUARDAVANO PER ESEMPIO IL PARLARE IN MODO MENO DIRETTO CON I MAESTRI DEL SINEDRIO, IL RAGGIUNGERE UN COMPROMESSO CON LORO, LO SMETTERE DI GUARIRE TUTTI PER EVITARE DI STANCARSI ED ESSERE PIÙ ENERGICO PER PARLARE AI GRANDI SACERDOTI DEL TEMPO. E COSI FACENDO GIUDA INSTILLAVA IL DUBBIO ANCHE NEI FRATELLI.
GIUDA HA TRADITO GESÙ QUANDO IL NOSTRO SIGNORE ERA CON LE SPALLE AL MURO, QUANDO NON AVEVA PIÙ CHANCE PER FERMARLO. CHI METTE IN DUBBIO, ANCHE TRA ALCUNI FRATELLI, CHE DIETRO AL BLACK OUT DEI SOCIAL NON CI SIANO STATI GLI EXTRATERRESTRI, LO FA IN BUONA FEDE MA È UNA METODOLOGIA DEL MALIGNO PER FERMARMI, OSTACOLARMI E FARMI PERDERE DEL TEMPO.
LO SCIENZIATO COSMICO CON CUI IO STO PARLANDO MI HA DETTO DI IGNORARE COLORO CHE PENSANO QUESTO, PERCHÉ RISPONDENDO LORO GLI DO IMPORTANZA E NON LI AIUTO SE LI RIBATTO IN MODO INTOLLERANTE. NON VOGLIO CHE LORO SIANO CON NOI. IO DESIDERO CHE SIANO LONTANI DA NOI PERCHÉ SONO TENTATI DA SATANA E SE GLI RISPONDO GLI OFFRO LA CAPACITÀ DI RIENTRARE NEL NOSTRO GRUPPO E IO NON VOGLIO. LA SAPIENZA DI QUESTI FRATELLI CHE CRITICANO SEMPRE È FRUTTO DI GELOSIA E DI INVIDIA. E RICORDATI CHE LORO NON INVIDIANO ME CHE HO LE STIMMATE CHE DA PORTARE NON SONO FACILI! LORO SONO GELOSI DI CHI FA DIVULGAZIONE, DI COLORO CHE HO FATTO MIEI PORTAVOCE. QUESTO ACCADEVA ANCHE TRA GLI APOSTOLI, MA OGGI NON È PIÙ TEMPO. CHI INVIDIA GLI ALTRI FRATELLI CHE HANNO UN RUOLO PUBBLICO DI DIVULGAZIONE È SOLO UN TRADITORE. OGGI SIAMO CHIAMATI AD ESSERE SOLO UMILTÀ E SERVIZIO. HO DATO PROVA DI QUESTO: SE DOMANI IL SIGNORE MI MANDA ALL’ARCA A LAVARE I PIATTI E MI TOGLIE LE STIMMATE IO LO FARÒ CON IMMENSA GIOIA E SARÒ UN GRANDE SERVITORE DISPONIBILE PERCHÉ, PUR LAVANDO I PIATTI, HO LA CONOSCENZA CHE MI È STATA DATA E CHE NESSUNO PUÒ TOGLIERMI.
VORREI ANCHE DIRE A CHI CRITICA IL MESSAGGIO EXTRATERRESTRE SUL BLACK OUT DEI SOCIAL QUESTO: CHI È CHE HA FATTO PERDERE A MARK ZUCKERBERG, UOMO DEL POTERE AMERICANO, IN 7 ORE 7 MILIARDI DI DOLLARI? UN GIOCO DEL CASO? I SERVIZI SEGRETI CHE FINANZIANO ANCHE IL SUO LAVORO E CHE CONTROLLANO I SOCIAL PER VEDERE LE NOSTRE AZIONI? NON POTREBBERO FARE UN’AZIONE CONTRO SÉ STESSI. SIETE SICURI CHE I SOLDI DI ZUCKERBERG SIANO VERAMENTE SUOI? CHI È STATO A CREARE IL BLACK OUT SE NON GLI ALIENI? UN’ENTITÀ EXTRATERRESTRE PUÒ AVER CONDIZIONATO QUALCUNO PER GENERARE QUESTO BLACK OUT. CHE SIANO STATI GLI ALIENI FISICAMENTE O SE LORO ABBIANO CONDIZIONATO PSICHICAMENTE QUALCUNO CHE LAVORA LI, SI TRATTA SEMPRE DI UN INTERVENTO EXTRATERRESTRE. INOLTRE VOGLIO ANCHE DIRVI QUESTA COSA: IL NOSTRO SITO È MODESTO IN TERMINI DI VISUALIZZAZIONI MA QUEL MESSAGGIO È ARRIVATO A 20MILA VISITE IN POCHISSIMI GIORNI, COME MAI? ANCHE QUESTO È UN SEGNO DEGLI EXTRATERRESTRI: IL BLACK OUT DOVEVA ARRIVARE A TUTTI, POI CHI VUOLE APPROFONDIRE ARRIVA ANCHE AL SITO. QUESTO PERCHÉ GLI EXTRATERRESTRI VOGLIONO FAR PREVALERE IL DIRITTO SACRO DI AUTODIFESA CHE HANNO E DESIDERANO FAR CAPIRE ALL’UOMO CHE, SE DOVESSERO ESSERE ATTACCATI DALLE FLOTTE TERRESTRI, LORO RISPONDERANNO E SI DIFENDERANNO. IN QUEL CASO NON ESISTEREBBE NESSUNA SCADENZA COME IL 2050 MA TUTTO SI COMPIREBBE IN QUEL MOMENTO.
AGLI EXTRATERRESTRI NON INTERESSA CHE QUESTO INTERVENTO SIA STATO COMPRESO DA TUTTA L’UMANITÀ. QUESTE INTELLIGENZE HANNO VOLUTO CHE NOI E I PADRONI DI QUESTI SOCIAL E DEL MONDO CAPIVAMO CHE DIETRO QUESTA MOSSA C’ERANO LORO.
ZUCKERBERG LI STA MALEDICENDO PER AVER PERSO UN MILIARDO DI DOLLARI ALL’ORA IN QUEL MOMENTO. I SERVIZI È LOGICO CHE LO SANNO. LA NSA SA BENISSIMO CHE GLI ALIENI SONO INTERVENUTI E VI DIRÒ DI PIÙ: LORO HANNO LETTO IL MIO MESSAGGIO PERCHÉ I SERVIZI SEGRETI CREDONO PIÙ LORO AI MIEI MESSAGGI DI VOI FRATELLI. SANNO CHE SONO UNA FONTE DIRETTA E MOLTO ATTENDIBILE. UNA FONTE INATTACCABILE PERCHÉ HANNO SCOPERTO LA FORMA DI CONTATTO CHE C’È TRA ME E LORO

Sul contatto con Adoniesis

QUESTA NON È UNA FORMA DI CONTATTO LEGATA AL PARLARE MA È UN CONTATTO LEGATO AL SENTIRE E PER SENTIRE TU NON DEVI AVERE PIÙ PERSONALITÀ. QUESTA È UN’ARMA A DOPPIO TAGLIO. SE NON HAI PIÙ PERSONALITÀ SEI IN SIMBIOSI. SI TRATTA DI UN CONTATTO SIMBIOTICO IN CUI METTI A DISPOSIZIONE LA TUA COSCIENZA E IL TUO IO AD ADONIESIS. CHI PARLA È UN VEICOLO ED ANCHE L’EGO DI CHI PARLA È UN VEICOLO, COSI COME IL SENTIMENTO DIVENTA UN VEICOLO. E’ LUI CHE ATTRAVERSO DI ME STA MANIFESTANDO QUALCOSA. ANCHE QUANDO TI GUARDO QUESTO SUCCEDE AFFINCHÉ SI COSTRINGE IL SOGGETTO A MANIFESTARSI ANCHE NELLA VITA DOMESTICA E COSI NON VI SIANO INTERFERENZE. IL PREZZO CHE IO PAGO È LA “VIOLAZIONE” DELLA MIA VITA PRIVATA PERCHÉ COSI QUESTO ESSERE CONVIVE CON ME ED IO CON LUI, QUINDI NON VI SONO INTERFERENZE. QUANDO IO DICO ‘SENTO DI DOVER ANDAR IN QUEL LUOGO’ SIGNIFICA CHE IO DEVO ANDARCI. SONO QUESTI ESSERI A CONVIVERE CON ME E A PARLARMI. QUESTO È UN TIPO DI COMUNICAZIONE CHE ALTRI CONTATTATI O FRATELLI NON HANNO.
IO NON RICEVO MESSAGGI DAGLI EXTRATERRESTRI, IO CONVIVO CON QUESTI ESSERI CHE SONO CON ME E IN ME.

Sul come vivere il nostro rapporto con gli extraterrestri

VOI DOVETE VIVERE IL VOSTRO RAPPORTO CON GLI EXTRATERRESTRI COME QUANDO VI INNAMORATE DI UN UOMO O DI UNA DONNA. QUEL SENTIMENTO DI INNAMORAMENTO CHE FA PERDERE LA TESTA, FA PASSARE TUTTO CIÒ CHE VIVI NELLA QUOTIDIANITÀ IN SECONDO PIANO. SE VOI PERCEPIRETE IL SENTIRE DEL PADRE CHE VI PARLA COME UN INNAMORAMENTO CHE VIENE DAL CUORE, ALLORA SUPERERETE OGNI DIFFICOLTÀ DOMESTICA CANTANDO.
L’INNAMORAMENTO SE È MANTENUTO COSTANTE VERSO LA PERSONA CHE AMATE PIÙ DELLA VOSTRA STESSA VITA VI FA SUPERARE TUTTE LE DIFFICOLTÀ SUONANDO E CANTANDO. VIVETE IN FUNZIONE DI CHI AMATE E TUTTO CIÒ CHE FATE LO SUPERERETE. SE MUTUATE QUESTO INNAMORAMENTO PER UNA DONNA O PER UN UOMO VERSO IL PADRE CHE VI STA PARLANDO, VERSO QUESTO BELLISSIMO ESSERE CHE SI CHIAMA ADONIESIS E VERSO IL VALORE CHE LUI RAPPRESENTA, SUPERERETE OGNI DIFFICOLTÀ.
LA VOSTRA PARTE INTELLETTIVA IN QUESTO SENSO NON C’ENTRA PERCHÉ ESISTE SOLO LA CONOSCENZA. SE NON ABBIAMO CONOSCENZA DOBBIAMO FARCI GUIDARE DA QUESTO SENTIMENTO. QUANDO AVRÒ RICEVUTO LA CONOSCENZA ALLORA SARÀ MIO DOVERE USARE L’INTELLETTO.
GESÙ È LA PIÙ GRANDE ESPRESSIONE DI DIO, PIÙ ALTA DI DIO STESSO PERCHÉ CI GARANTISCE L’ESISTENZA DI DIO. QUANDO È VENUTO SULLA TERRA 2000 ANNI FA È STATA UN’OCCASIONE UNICA IN TUTTA LA STORIA DEI 5 MILIARDI DI ANNI DEL PIANETA. E GLI APOSTOLI SI CHIEDEVANO SE ERA LUI, DUBITAVANO PERCHÉ NON ERA POSSIBILE UNA COSA COSI GRANDE. GESÙ INVECE LI INVITAVA A VIVERSI QUEL MOMENTO, A GODERSI QUELL’OCCASIONE IRRIPETIBILE PERCHÉ ERANO STATI SCELTI. LORO SI CHIEDEVANO COME IL FIGLIO DI UN FALEGNAME POTEVA ESSERE IL FIGLIO DI DIO.
NOI NON SIAMO STATI SCELTI PER CASO. SICURAMENTE PER LE NOSTRE VITE PRECEDENTI O PERCHÉ NON È LA PRIMA VOLTA E QUINDI VIVIAMOCELA, GODIAMOCELA E NON CADIAMO NELLA TENTAZIONE DELLA DEPRESSIONE PERCHÉ QUANDO TI PRENDE POI TI TRASCINA NELL’INDIFFERENZA.
IO QUESTI MESSAGGI LI REALIZZO QUANDO SOFFRO DI PIÙ. PRATICAMENTE DEVO LA MIA CONOSCENZA TUTTA ALLA SOFFERENZA. CAPISCO CHE QUESTO PUÒ SEMBRARVI UN PARADOSSO, MA LA SOFFERENZA NELLA CARNE E LA GIOIA NELLO SPIRITO TI FA ARRIVARE ALL’ESSERE DIVINO

Sui rapporti che Greta Thumberg ha con i potenti come Soros

GESÙ SI FACEVA VEDERE CON I MAESTRI PIÙ PERVERSI DEL SINEDRIO TANTO CHE ANCHE GLI APOSTOLI LO RIMPROVERAVANO E LUI SI ARRABBIAVA CON LORO SPIEGANDO CHE INCONTRAVA CHI LUI VOLEVA. OVVIAMENTE GRETA NON È GESÙ, POTREBBE ESSERE CHE LEI SI SIA INCONTRATA CON GENTE COME SOROS PER ESORTARLA AL CAMBIAMENTO. QUINDI NOI DOBBIAMO SEMPRE VALUTARE DEI FATTI AVENDO DEI RISCONTRI OGGETTIVI. OVVIAMENTE QUANDO ABBIAMO DELLE IMMAGINI DUBBIOSE DOBBIAMO SEMPRE INDAGARE PER CAPIRE PERCHÉ UNA CERTA PERSONA STA FACENDO DETERMINATE COSE. SE ABBIAMO DEI DUBBI DOBBIAMO INDAGARE E RICERCARE. SE POI VENIAMO A SAPERE CHE QUESTA RAGAZZINA SI È CORROTTA RICEVENDO DEI SOLDI DA SOROS PER DIRE DETERMINATE COSE, LO DENUNCEREMO. IL MIO INVITO È DI INDAGARE SEMPRE. A ME GRETA NON ISPIRA MOLTA FIDUCIA MA È UN SIMBOLO DEI GIOVANI CHE SPINGE AL CAMBIAMENTO. PER ME È UN SIMBOLO ETERODIRETTO ANCHE DA CERTE FORZE CHE ACCETTANO CHE LEI SIA LEADER DI MIGLIAIA DI RAGAZZI PER UN CAMBIAMENTO MA FINO AD UN CERTO PUNTO

Servire i giusti

SONO CERTO E STO LAVORANDO PER QUESTO PAESE PERCHÉ CI SONO UOMINI CHE LAVORANO PER LA GIUSTIZIA E FINCHÉ CI SONO QUESTE PERSONE CHE NON SI CORROMPONO NELLE NOSTRE ISTITUZIONI, NOI ABBIAMO IL DIRITTO E DOVERE DI APPOGGIARLI. MOLTI SONO PROPRIO NELLA MAGISTRATURA. E’ NELLA MAGISTRATURA CHE MOLTI UOMINI SONO STATI ASSASSINATI. SONO CONVINTO CHE CI SIA SPERANZA PER QUESTO PAESE E PER QUESTO MONDO. IO CI CREDO IN QUESTO PERCHÉ SE IL CIELO CI HA DATO ANCHE IL COMPITO DI LAVORARE LAICAMENTE NEL SETTORE DELLA LEGALITÀ SIGNIFICA CHE CI STA ANCORA UNA POSSIBILITÀ. SONO CERTO POI CHE I FRATELLI EXTRATERRESTRI ATTERRERANNO PRIMA IN DUE SOLI TERRITORI CANDIDATI CHE SONO L’ITALIA E IL SUD AMERICA E POI NEL RESTO DEL MONDO. SONO ANCHE CERTO CHE DELLE BATTAGLIE SUL CAMPO DELLA GIUSTIZIA NOI LE VINCEREMO E AVREMO SEGNI DAL SIGNORE CHE SARÀ COSI E NON PERDEREMO TUTTO. QUINDI VALE LA PENA E CI STA SPERANZA CHE SI APRANO DEGLI SPIRAGLI VASTI PER UNA VERA RIVOLUZIONE E CHE NON TUTTO È COMPIUTO!
CREDO CHE CERTI UOMINI, DEI QUALI NOI CI ONORIAMO DI ESSERE AMICI, ARRIVERANNO IN POSTI DI POTERE DOVE SI PUÒ DIMOSTRARE CHE IL CAMBIAMENTO È POSSIBILE. NON A CASO STIAMO PREPARANDO IL TERRENO QUI A PALERMO PERCHÉ UOMINI GIUSTI ARRIVERANNO IN QUESTA CITTÀ PER FARE GIUSTIZIA

Cosa accadrà in futuro

VI AVEVO GIÀ PREANNUNCIATO CHE SAREBBERO ACCADUTI EVENTI PER I QUALI NEMMENO AVREMMO POTUTO VEDERCI O USCIRE DAL PAESE. ORA VI DICO COSA ACCADRÀ: PASSEREMO METÀ DELLA NOSTRA GIORNATA NEI LABORATORI SANITARI A FARCI TAMPONI PER LE VARIE PANDEMIE IN CORSO. NON CI SARÀ SOLO IL CORONA VIRUS MA ANCHE ALTRI VIRUS. CI VERRÀ IMPOSTO, PRIVANDOCI DELLA NOSTRA LIBERTÀ, DI NON VIVERE PIÙ LA VITA. A QUEL PUNTO VI DIRÒ COSA DOVREMO FARE MA QUESTO È CIÒ CHE CI ATTENDE PERCHÉ IL PROGETTO DELLA TERRA COSMICA È CENTELLINARE LA SOFFERENZA KARMICA CHE L’UOMO SI È PRESO PER AVER VIOLENTATO IL PIANETA E CREARE ALL’UMANITÀ UNA SOFFERENZA DI QUESTO TIPO IN MODO CHE O CAMBIA O RIFIUTA DI VIVERE. L’UOMO NON POTRÀ PIÙ VIVERE CON TUTTE LE PANDEMIE CHE ARRIVERANNO. E SOLO ALLORA MAGARI CHIAMERÀ I MIGLIORI UOMINI DEL MONDO O GLI EXTRATERRESTRI PER CAPIRE COSA FARE PER CAMBIARE LE COSE. LO TSUNAMI SARÀ L’ULTIMA COSA CHE AVVERRÀ. PRIMA CI SARÀ UNO STILLICIDIO.
LA PANDEMIA NON L’ABBIAMO ABBATTUTA. IN INVERNO CI SARÀ UNA NUOVA PANDEMIA E RICOMINCERÀ TUTTO DA CAPO PERCHÉ LA TERRA VUOLE OSTINATAMENTE CHE PRENDIAMO COSCIENZA DI ESSERE DEI VIRUS. L’UMANITÀ È UN VIRUS DA ABBATTERE, L’UOMO È UNA PANDEMIA PER LA FLORA E LA FAUNA DELLA TERRA CHE SOFFRONO. SIAMO NOI UOMINI IL VIRUS DEL PIANETA E QUESTI VIRUS COME IL COVID SONO COME DEGLI ANTICORPI CHE IL PIANETA CREA PER ABBATTERE IL VIRUS UMANO. SE NON CAMBIEREMO, LA PROSSIMA PANDEMIA PREVEDRÀ IL DOPPIO DEI MORTI DI QUESTA ATTUALE E OGNI PANDEMIA CHE ARRIVERÀ AUMENTERANNO SEMPRE DI PIÙ I DECESSI. PASSEREMO LA GIORNATA A FARE TAMPONI PER I VARI VIRUS. QUESTO SARÀ UNA PUNIZIONE PER L’UOMO.

Sulla fine di questo mondo e l’Apocalisse

IL MONDO NON FINISCE SEMMAI SI TRASFORMA OSSIA CAMBIERA’ LA SOCIETÀ CHE NASCERÀ DALLE CENERI DELLA PRECEDENTE. GLI EVENTI CHE L’APOCALISSE DI GIOVANNI DESCRIVE PERCHÉ VOLETE CHE ACCADANO? IO VOGLIO CAMBIARE IL MONDO, DESIDERO CHE I RAGAZZI CONQUISTINO IL POTERE E LA SOCIETÀ E CHE GLI EXTRATERRESTRI ATTERRINO IN MASSA. QUESTO CAMBIEREBBE ALL’ISTANTE IL MONDO PERCHÉ SE ACCADESSE CIÒ CHE L’APOCALISSE DICE SAREBBE LA PIÙ GRANDE SOFFERENZA DELLA TUA VITA. VEDETE, NOI CI AFFANNIAMO PER ANDARE IN FARMACIA E FARE UN TAMPONE E CI LAMENTIAMO PERCHÉ CI DA FASTIDIO. SAREMMO IN GRADO DI SOPPORTARE BRANDELLI DI CARNE CHE CADONO A PEZZI O CHE PER VIVERE BISOGNA METTERSI LA MASCHERA D’OSSIGENO E CAMMINARE CON UNA TUTA PERCHÉ TUTTO INTORNO È CONTAMINATO? SAREMMO CAPACI DI SOPPORTARE UN MARE COSTITUITO SOLO DA PUTREDINE, PESCI MORTI SULLA RIVA E SALE CONTAMINATO DALLE RADIAZIONI NUCLEARI? SAREMMO IN GRADO DI SOPPORTARE LA MORTE DI DUECENTO MILIONI DI PERSONE PER LE GUERRE A NOI VICINE? QUESTO È CIÒ CHE GIOVANNI DESCRIVE NELL’APOCALISSE E MENTRE QUESTI CATACLISMI ACCADONO NESSUNO SI FA VEDERE, NÉ CRISTO NÉ GLI EXTRATERRESTRI. CI SAREBBERO SOLO I DUE TESTIMONI CHE GRIDANO COME PAZZI AL MONDO. IO SONO UNO DI LORO. VOI AVRESTE ME E LA MORTE DAVANTI. PERCHÉ AUSPICARCI QUESTO? IO VORREI INVECE CHE I NOSTRI GIOVANI CAMBIASSERO IL MONDO, CHE LA GENTE COMINCIASSE A TRASFORMARE LA SUA VITA. IO SPERO CHE GLI EXTRATERRESTRI, SOPRATTUTTO ADONIESIS CHE È IL LORO CAPO, ACCOLGANO LA MIA RICHIESTA DI SCENDERE SULLA TERRA. SONO CONVINTO CHE QUESTO EVENTO CAMBIEREBBE IL CORSO DELLA STORIA E SAREBBE UN ATTO DI FORZA POSITIVO.
IO SO BENISSIMO CHE FORSE QUESTO NON ACCADRÀ E CHE L’APOCALISSE DI GIOVANNI È VERA PERÒ IO VEDO NOI, LA NOSTRA COMUNITÀ, CHE GIÀ NON RIESCE A SOPPORTARE IL PICCOLO SACRIFICIO DI FARE UN TAMPONE IN FARMACIA, FIGURIAMOCI SE NON POTESSIMO PIÙ MANGIARE NULLA PERCHÉ TUTTO FOSSE CONTAGIATO, SE CI FOSSERO MORTI IN STRADA… QUESTE SONO LE CATASTROFI DELL’APOCALISSE E QUINDI IO NON ME LA AUGUREREI.
IO ANNUNCIO L’APOCALISSE MA NON ME LA AUGURO. IO MI AUGURO E SPERO CHE I NOSTRI RAGAZZI CAMBINO IL MONDO. ANCHE SE IN QUESTO MOMENTO IL MONDO È UNA TRAGEDIA, L’APOCALISSE VERA ANCORA NON È INIZIATA ED IO SPERO CHE NON INIZI MAI.
PARADOSSALMENTE IO NON SONO VENUTO PER AVALLARE L’APOCALISSE. IO SONO VENUTO AL MONDO PER ANNUNCIARE L’APOCALISSE PERCHÉ VOGLIO TENTARE DI SALVARE IL MONDO E NON FAR VERIFICARE L’APOCALISSE

Cosi Adoniesis ci ha parlato.

Viviamo in tempi straordinari in cui, se il nostro Creatore ci parla, significa che necessariamente dobbiamo destarci, uscire dalla nostra zona di comfort, vivere la Verità non come fanatici ma come iniziati che studiano e conoscono la scienza dello spirito e non delegano al prossimo la responsabilità delle proprie scelte. Dobbiamo cambiare ciò che siamo, destrutturare i nostri errati modelli comportamentali del mondo per abbracciare la logica della Legge che governa il cosmo.
Dobbiamo essere realmente il cambiamento che vogliamo vedere nel mondo.
Non possiamo più essere semplici spettatori dell’Ideale in cui ci riconosciamo.
Non possiamo più limitarci ad applaudire discorsi che ci fanno emozionare. Dobbiamo formarci, cambiare e divenire interpreti della nostra esistenza, ponendo le basi per la società ventura, trasformando noi stessi tramite la pratica delle leggi che Dio ci ha dato, divenendo quindi coscienti e consapevoli delle nostre intenzioni, riformando cosi la nostra esistenza che non deve più basarsi su principi di delega ma sulla responsabilità dello spirito. Questo è il tempo in cui Padre ci chiede radicali cambi di rotta e ci sottopone alla selezione che ci è stata annunciata anni or sono dalla Sua voce sulla terra. Il corpus iniziatico di messaggi che abbiamo ricevuto dal Cielo non può rimanere semplice cimelio del più grande contatto che ci sia mai stato tra Dio e l’uomo ma deve diventare fondamento universale della nostra vita e del mondo, per divenire uomini e donne nuove in grado di costituire i primordi del Regno di Dio che dal Cielo presto si instaurerà sulla terra.
 
I colori dell’aurora giungono fino a noi dagli infiniti orizzonti.
L’alba di un nuovo giorno sta per sorgere.

‘…Questo è Amore vivificante: il bisogno insopprimibile di seminare e far crescere il bene che si possiede per poi realizzarlo nel proprio io per sempre. È questo Amore che trascende e colma il vuoto di felicità e di gioia. È questo Amore che nutre e conforta i viandanti solitari che donano senza nulla chiedere, ma che posseggono nei loro spiriti tutto l'Amore del Creato”.

Con immensa gratitudine per il Padre che ci parla e per i suoi operatori sulla terra

Francesca
11 ottobre 2021

Allegati:

- 26-09-21 Siate felici e cambiate il mondo attraverso azioni concrete
https://www.thebongiovannifamily.it/cronache/cronache-dalle-arche/cronache-dalle-arche-2021/9199-siate-felici-e-cambiate-il-mondo-attraverso-azioni-concrete.html

- 15-09-21 La forza della Fede nella causa
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2021/9192-la-forza-della-fede-nella-causa.html

- 20-08-21 Negli ultimi del mondo incontriamo Dio
https://www.thebongiovannifamily.it/francesca-panfili/9173-negli-ultimi-del-mondo-incontriamo-il-dio-vivente-2.html

- 5-08-21 Il Calice vivente della Comunione cristica
https://www.thebongiovannifamily.it/francesca-panfili/9170-il-calice-vivente-della-comunione-2.html

- 27-06-21 Servire Dio e fare la Sua volontà
https://www.thebongiovannifamily.it/francesca-panfili/9116-servire-dio-e-fare-la-sua-volonta-2.html

- 24-06-21 L'amore per la Fede e l'Opera
https://www.thebongiovannifamily.it/francesca-panfili/8998-l-amore-per-la-fede-e-l-opera-2.html

- 12-09-20 Innamorarsi della donna amata: L’opera
https://www.thebongiovannifamily.it/cronache/cronache-dalle-arche/cronache-dalle-arche-2020/8684-innamorarsi-della-donna-amata-l-opera.html

- Raggi di Luce Solare. Dialoghi tra l’umano e il divino. Scritti di Francesca Panfili
https://www.thebongiovannifamily.it/francesca-panfili.html

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea 

Siti amici

220X130_mystery





Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

LIBRI

banner libri marsili

lavocedelsole200 1

 

 


 

 

 

tapa libroGB Giovetti1

cop dererum1

ilritorno1

books11copertina italiano140