Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски

adoniesisDi Francesca Panfili

Nella frenesia della quotidianità, presi dai nostri pensieri o dalle preoccupazioni che la vita ci palesa, spesso ci scordiamo della magnificenza che l’Universo ci sta offrendo.

La straordinarietà dell’esperienza che viviamo si basa sul contatto con il mondo divino, sul legame che ci unisce ad Esseri di altri mondi di gran lunga più evoluti di noi e soprattutto sulla presenza in mezzo a noi di Cristo, del suo insegnamento e dei suoi Sacri Segni.

Colui che coordina il cammino iniziatico che stiamo compiendo è il nostro Padre Celeste: Adonay. È Lui che ogni giorno dispensa grazie, ci concede la vita, un cuore che batte, una Causa per cui vivere ed ogni cosa di cui abbiamo bisogno per andare avanti nel servizio.

eugenio giorgio200Di Francesca Panfili

METTETE LE ALI E COME UNA CRISALIDE E VOLATE, VOLATE VERSO DI ME CHE VI HO CREATI PER SPAZIARE NEI CIELI DEL MIO REGNO E NON PER RINASCERE BRUCHI. METTETE LE ALI ALLO SPIRITO E RINASCETE. SARETE LIBERI, LIBERI, COSÌ COME SONO I MIEI ANGELI.
DAL CIELO ALLA TERRA
Nicolosi, 17 Giugno 1976. Ore 17:15

 

A coloro che sono pionieri di una nuova visione della vita e del mondo spetta l’amaro destino di divenire spesso bersaglio di chi rifiuta doni d’amore e visioni straordinarie che proiettano l’uomo verso vette inesplorate.

Questa dinamica si è sempre ripetuta nel corso della storia dell’umanità. Chi scuote le fondamenta dell’uomo, riportandolo alla sua vera natura, si pone al servizio del mondo e ha l’ardire di tracciare nuove traiettorie e paradigmi basati su conoscenze universali che guidano l’armonia del cosmo. Questi antesignani del nuovo mondo dai più vengono osteggiati, vilipesi, accusati e perfino barbaramente uccisi, come è accaduto a Cristo, che pure ha spiegato ed incarnato la Legge donata all’uomo in ogni istante della sua esistenza terrena.

Anche oggi la storia si ripete… Molti si avvicinano alla scuola iniziatica, che nell’apostolo Giovanni si è sostanziata, per compensare le loro mancanze, per ricercare un amore che non trovano altrove, per prendere e nutrire il proprio ego, per scappare da una realtà che gli è ostile sperando nella presenza di santi e prodigi. E così, dopo poco o dopo anni, si deludono ed iniziano a sputare veleno su chi per lungo tempo ha tentato di risvegliare in loro i valori di quella via evolutiva che riporta all’Uno, spiegando la reale natura dell’uomo. Una natura senz’altro corruttibile e inficiata dal gravame della carne, ma anche divina nella sua essenza e desiderosa di abbeverarsi all’Afflato Sublime che compenetra ogni cosa manifesta e immanifesta.

gesù predica200Di Francesca Panfili

‘Signore, da chi andremo? Tu solo hai parole che danno la vita eterna’

‘Nel tempo dell’inganno universale dire la Verità è un atto rivoluzionario’ riportava in uno dei suoi libri Orwell. Molti oggi amano riferire questa frase e dirsi esperti conoscitori della Verità, detentori di un’antica saggezza…ma che cos’è questa Verità e soprattutto con quale parametro dobbiamo rapportarci ad Essa?

La Verità è un processo di profonda realizzazione che non si alimenta di esaltazioni, fanatismi, salamelecchi, pratiche esteriori, grandi parole, ego o adulazione teatrali del maestro che abbiamo incontrato. Quando la vita ci fa incontrare un vero messaggero di Dio, che porta i suoi Segni, l’iniziato, se è realmente tale, sa quante prove, sofferenze, gioie e dolori dovrà affrontare nel tortuoso percorso dell’iniziazione e della crescita spirituale per potersi liberare dal karma che ha generato e finalmente raggiungere un ulteriore scalino nel sentiero dell'evoluzione.

sopravvisutipenningtonDAL CIELO ALLA TERRA

HO SCRITTO IL 4 GIUGNO 2022:

LA MERAVIGLIOSA PENNA DI LADY OSCAR (FRANCESCA) DESCRIVE E DISEGNA LA VERITÀ, LA VIA E LA VITA CHE CRISTO HA INDICATO AI SUOI MESSAGGERI NEL MONDO E AI SUOI PROFETI. LEGGETE IL LINGUAGGIO INIZIATICO E CAPIRETE.
CON AMORE,
IN FEDE VOSTRO.
G.B.
 
PIANETA TERRA
4 giugno 2022

gesùwebDi Francesca Panfili

Il 13 maggio ricorre l’anniversario dell’apparizione di Fatima in cui la Madonna annunciava un messaggio profetico all’umanità, un messaggio che si sta compiendo in questo tempo.

L’umanità della Terra ha rinunciato alla Verità e alla Libertà del Figlio dell’Uomo, crocifisso oggi come ieri dal potere, dalla rassegnazione e dall’indifferenza di chi decide di permanere nello stato di schiavitù fisica e psichica pur di non cambiare e sposare un insegnamento evolutivo e alternativo alla logica del mondo.

La crisi globale dimostra tutto questo: stiamo assistendo allo scontro tra la Russia e il mondo occidentale, due sistemi guidati entrambi da piramidi di potere che devono rispondere ad interessi superiori, quelli dell’anticristo, il quale si serve della mafia e della criminalità organizzata per compiere i suoi disegni.
galassiaDi Francesca Panfili

Viviamo un tempo straordinario in cui bene e male si contrappongono in modo sempre più forte e sorprendente. Mai come ora l’umanità si trova ad un bivio: rischiare di autodistruggersi definitivamente, attraverso l’energia nucleare, o convertirsi ad un’alternativa offerta dai Valori Universali e dalle Intelligenze che hanno assistito alla nascita stessa dell’uomo e del pianeta.

Questo è il tempo in cui la profezia di Fatima, espressa nel corso delle apparizioni mariane del 1917 e del 1989, si sta compiendo. All’uomo è richiesto un cambio completo di paradigma. Se da un lato la fine della civiltà umana è alle porte, dall’altro la possibilità di agganciarsi ad una nuova alternativa che avanza è oggi più che mai possibile ed auspicabile. Per l’uomo della terra ora più che in passato si prospetta la sperimentazione del grande male ma anche la possibilità di abbracciare e vivere il grande Bene rappresentato dal messaggio e dai valori che gli Angeli di ieri, Extraterrestri di oggi, annunciano al mondo.

atomicaastronaviluce

 

DAL CIELO ALLA TERRA

HO SCRITTO IL 17 MAGGIO 2022:

LA MINACCIA ALLA VITA CONTINUA.
OGNI GIORNO TUTTI I GIORNALI DEL MONDO, NELLE PRIME PAGINE, VI ANNUNCIANO UNA MINACCIA NUCLEARE.
RUSSIA E OCCIDENTE MOSTRANO IL FUNGO DELLA MORTE COME MEZZO DI DISSUASIONE PER RIVENDICARE LE LORO ASSURDE RAGIONI.
CIÒ CHE AMAREGGIA LE NOSTRE ANIME ED I NOSTRI SPIRITI SONO LA VOSTRA INDIFFERENZA E LA VOSTRA ASSURDA RASSEGNAZIONE. (CI RIFERIAMO ALLE MASSE POPOLARI). CI DISPIACE! È UNA VOSTRA SCELTA SBAGLIATA E INCONCEPIBILE.
PER QUANTO CI RIGUARDA VOGLIAMO RICORDARVI PER L'ENNESIMA VOLTA CHE NOI, "ALIENI", SALVEREMO E PORTEREMO ALL'INTERNO DELLE NOSTRE ASTRONAVI, NEL CASO DI UN VOSTRO CONFLITTO NUCLEARE, SOLO TUTTI GLI ESSERI UMANI CHE STANNO LAVORANDO INCESSANTEMENTE A FAVORE DELLA GIUSTIZIA E DELLA LIBERTÀ. SALVEREMO INOLTRE E SOPRATTUTTO TUTTI I BAMBINI PORTANTI LA GENETICA GNA.
NON SALVEREMO NESSUN ALTRO!
MA QUESTO VE LO ABBIAMO GIÀ DETTO E RIPETUTO CENTINAIA DI VOLTE.
APPROFONDITE QUESTI CONCETTI LEGGENDO LA SPLENDIDA CRONACA DI LADY OSCAR (FRANCESCA PANFILI) CHE RACCONTA I NOSTRI INSEGNAMENTI CELESTI TRASMESSI A VOI TUTTI ATTRAVERSO I MESSAGGI RICEVUTI DALLO SCRIVENTE.
PACE.
SETUN SHENAR E LA FRATELLANZA DI ADONIESIS SALUTANO.
 
PIANETA TERRA
17 Maggio 2022. Ore 16:45
G. B.
 
 LA FINE DELLA VITA SUL PIANETA
Di Francesca Panfili

Quelli che stiamo vivendo potrebbero essere gli ultimi istanti della nostra vita su questo pianeta e gli ultimi attimi di esistenza anche per tutte le specie animali, vegetali e minerali. La casa comune che ci ospita potrebbe essere distrutta in pochi minuti a causa della follia atomica, malattia inguaribile, a quanto pare, che acceca le menti dei potenti.

Mai come oggi il tabù del nucleare è stato sdoganato e con esso le immagini tramesse in diretta tv delle possibili simulazioni delle distruzioni di massa annunciate con disarmante superficialità dalle parti in conflitto, le due bestie dell’Apocalisse: l’Occidente con la sua ipocrisia e le sue armi e l’Oriente rappresentato soprattutto da Russia, Cina e Iran che si contrappongono all’unilateralismo a stelle e strisce.

Ogni media oggi parla della possibile ecatombe nucleare che potrebbe colpire il mondo. Non sono più solo le Intelligenze Extraterrestri a definire questa come un’opzione concreta e percorribile dai demoni che governano il pianeta. Ora le immagini dei missili russi che potrebbero colpire punti strategici occidentali si susseguono in tutte le tv del mondo, definendo un ulteriore senso di morte nella coscienza collettiva come punto di non ritorno.

CaliceDi Francesca Panfili

Corri come il vento, liberati nell’aria, abbraccia la vita, vivila con tutta la passione che possiedi, avvicinati al Sole e, in punta di piedi, raggiungi la Mèta; porta chi ami, trascina chi non sa osare, parlargli del tuo Amore, l’Amore del Cielo e delle Stelle, di quell’Amore che tu conosci e doni per fare Luce tra le tenebre.

A come Amore
A come Adoniesis
A come Adonay

A come amante
A come Ashtar Sheran
A come Arca
A come Alea
A come Arat Ra

la verità la giustizia un amico delluomo

 
DAL CIELO ALLA TERRA

HO SCRITTO IL 13 APRILE 2022:

DICE GESÙ CRISTO: “LA VERITÀ VI FARÀ LIBERI”.
DICE ERMETE TRIMEGISTO: È VERO, CERTO È VERISSIMO, LA VERITÀ È L'ESPRESSIONE CREATIVA DEL POIMANDRES, CREATORE DEL TUTTO E IL TUTTO NEL MEDESIMO TEMPO.
DICE LA PENNA CHE SCRIVE IN TAL MOMENTO: SONO NATO PER GRIDARE LA VERITÀ, LA SOLA, UNICA CHE CI FA VOLARE PER GIUNGERE ALLA GIUSTIZIA E QUINDI ALLA LIBERTÀ E ALLA FRATELLANZA.
LEGGENDO LADY OSCAR CHE RACCONTA, CON LA SUA SUBLIME E SUPERBA PENNA, LA VERITÀ VISSUTA DA UN AMICO DELL'UOMO E DI DIO, RISORGONO IN ME RICORDI DI UN PARADISO LONTANO, IMMERSO NELLO SCONFINATO INFINITO UNIVERSO CHE PULLULA DI VITA E DI SUPREMA INTELLIGENZA.
LEGGIAMO E IMPARIAMO.
IN FEDE
G.B.

PIANETA TERRA
13 Aprile 2022

LA VERITÀ, LA GIUSTIZIA E LA LIBERTÀ NELLE CONFESSIONI DI UN AMICO DELL'UOMO
Di Francesca Panfili

La domenica delle palme Gesù venne accolto a Gerusalemme e la gente, gridando con le palme alzate, diceva: ‘Benedetto Colui che viene nel nome del Signore. Alleluya, Osanna nell’alto dei cieli’.

I farisei, ipocriti e vipere, per provocare il Signore che sedeva su un asinello, gli chiesero: ‘Perché permetti che questa gente ti gridi osanna? Devi fermarli Rabbi! Loro non ti devono venerare. Non si possono adorare né le persone né le statue dice la legge di Mosè’. E Gesù rispose: ‘Mi dispiace fratelli del sinedrio ma se io ordino loro di stare zitti saranno le pietre ad alzarsi e a parlare’. In questo modo il Signore mise a tacere gli ipocriti.

Oggi io vi dedico questo dialogo avvenuto tra me e il Signore. Più che un dialogo si tratta di un appello e di una preghiera:
‘Signore, sono il tuo servo. Non sono degno di esistere al tuo supremo sacrificio, non sono degno di partecipare al dolore della tua Santa Madre Maria.

Sono il tuo servo, Signore, che impotente assiste al tuo calvario e alla tua ostinata scelta di salvare tutti noi, i tuoi amici, tutti noi indegni del tuo amore e della tua infinita misericordia.

Signore sono il tuo servo, quello che ti ha promesso la sua vita per essere testimone della tua venuta e della tua gloria.

 
gesù bambini 
 
 DAL CIELO ALLA TERRA

“Se non diventerete come i bambini, non entrerete nel regno dei cieli” (Matteo 18,1-5.10.12-14)
LA LUCE DELL'AMORE PIÙ GRANDE È SULLA TERRA.
GENI UMANI DI ALTRI MONDI SONO VENUTI SULLA TERRA PER ESSERE IL NUOVO SALE E IL NUOVO LIEVITO DEL REGNO DI DIO SUL VOSTRO MONDO.
SONO LORO CHE RAPPRESENTANO LA NUOVA GENETICA G.N.A. NATA E CRESCIUTA SOTTO LE ALI DELLA GRANDE AQUILA GIOVANNEA AL SERVIZIO DEL CRISTO REDENTORE.
LEGGETE ATTENTAMENTE QUANTO LADY OSCAR SCRIVE TESTIMONIANDO IL DIALOGO TRA LA VOCE DI CHI PARLA IN QUESTO MOMENTO, TRAMITE LO SCRIVENTE, MIO FEDELE AMICO E SERVITORE, E I GIOVANISSIMI GNA PRONTI ALL'INIZIAZIONE ALLA VITA VERA. L'AMORE, LA PACE, LA GIUSTIZIA. IL RISPETTO E LA CONDIVISIONE CON IL PROSSIMO. L'ESERCIZIO DELL'ARTE E DELL'ETICA.
QUESTA È LA VERA VITA NELLA VOSTRA DIMENSIONE E IN TUTTE LE DIMENSIONI DELL’UNIVERSO.
È GIOIA GRANDE LA MIA NEL SERVIRE IL FIGLIO E GLORIFICARLO, COSÌ COME IL FIGLIO GLORIFICA IL PADRE.
È GIOIA GRANDE LA MIA ESSERE IN MEZZO A VOI. SERVIRE E DONARE A VOI TUTTI LA MIA SUPREMA CONOSCENZA SOLARE.
SONO ADONIESIS E VI ABBRACCIO CON AMORE INFINITO, TRAMITE LO SPIRITO, L'ANIMA E IL CORPO STREMATO DA SECOLI DI UN MIO AMICO SERVITORE, FEDELE DEL CRISTO UNIGENITO FIGLIO DELLO SPIRITO SANTO.
PACE!

PIANETA TERRA
29 Marzo 2022. Ore 21:23

LE DOMANDE DEI BAMBINI AD ADONIESIS
Di Francesca Panfili

‘Non insegnate la vostra morale, è così stanca e malata, potrebbe far male
Forse una grave imprudenza è lasciarli in balia di una falsa coscienza.

Non elogiate il pensiero che è sempre più raro
Non indicate per loro una via conosciuta
Ma se proprio volete
Insegnate soltanto la magia della vita…

Non divulgate illusioni sociali
Non gli riempite il futuro di vecchi ideali
L'unica cosa sicura è tenerli lontano dalla nostra cultura…

Ma se proprio volete
Raccontategli il sogno di un'antica speranza.

Non insegnate ai bambini
Ma coltivate voi stessi il cuore e la mente
Stategli sempre vicini
Date fiducia all'amore il resto è niente…’

Così cantava Giorgio Gaber, uno degli artisti e intellettuali più acuti del nostro paese.

DVD - CD

mensajes_secretos

dvd-lacrima

CD MUSICALI PER SOSTENERE FUNIMA INTERNATIONAL
cd-alea 

Siti amici

220X130_mystery





Collaboratori

unpunto_boxdelcielo_box
logofunimanuevo2015crop_box
catania3banner flavio ciucani 125

LIBRI

banner libri marsili

lavocedelsole200 1

 

 


 

 

 

tapa libroGB Giovetti1

cop dererum1

ilritorno1

books11copertina italiano140