Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Italiano Español English Português Dutch Српски
 Sandra Francesca Adoniesis
 DAL CIELO ALLA TERRA

SONO ADONIESIS ASCOLTATEMI.
LE NOSTRE CIVILTÀ COSMICHE SOLARI.
SIAMO NATI PRIMA DI VOI 15MILIARDI DI ANNI OR SONO DEL VOSTRO TEMPO.
VI AMIAMO, NUTRIAMO PENA E COMMISERAZIONE PER I VOSTRI POVERI SPIRITI ANCORA ALLO STATO INIZIALE DELL’EVOLUZIONE COSMICA.
TUTTAVIA SIAMO INNAMORATI DELLE VOSTRE ANIME COSÌ COME LO FU E LO È IL GENIO SOLARE CRISTO, SIGNORE DEGLI SPAZI UNIVERSALI.
NELLE CRONACHE QUI ALLEGATE DUE ANCELLE DEL MIO AMORE E DELLA NOSTRA CONFEDERAZIONE, SANDRA DE MARCO E LADY OSCAR, DANNO VOCE ALLO SCRIVENTE E SPIEGANO MOLTO PROFONDAMENTE IN SINTESI LA COMPOSIZIONE DELLE NOSTRE CIVILTÀ COSMICHE E LA LORO COSTITUZIONE SOCIALE, POLITICA, FILOSOFICA, ECONOMICA, MILITARE E SPIRITUALE.
PER VOI SIAMO DEI DEL COSMO. IN REALTÀ SIAMO SERVITORI DELL’ETERNO SPIRITO ONNICREANTE DEL COSMO.
POIMANDRES, IL PASTORE DEGLI UOMINI. LO SPIRITO SANTO!
LEGGETE, OSSERVATE, MEDITATE E DEDUCETE.
VOSTRO, PER SERVIRE COME PADRE E AMICO.
PACE!
ADONIESIS

LA CITTÀ DEL MONTE DEGLI DEI (UY)
4 Febbraio 2024. Ore 11:08
G. B.

Spesso rivolgiamo a Giorgio Bongiovanni delle domande su come sono strutturate le civiltà extraterrestri, come vivono queste civiltà milioni di anni più evolute della nostra che hanno raggiunto una tecnologia inimmaginabile per noi abitanti della Terra. Sono in grado di costruire astronavi che viaggiano alla velocità della luce, ogni bene è a disposizione di tutti, non esiste il possesso.

Sandra de Marco e Francesca Panfili in questi anni hanno riportato quanto Giorgio ha detto al riguardo in diversi incontri dove ha risposto esaustivamente alle domande dei presenti.

Riportiamo in sintesi alcuni estratti che vi invitiamo a leggere.

Maria José Lastra
3 Febbraio 2024
 
QUALE STRUTTURA SOCIALE, ECONOMICA, POLITICA VIGE NELLE CIVILTÀ EXTRATERRESTRI?

Giorgio: Una risposta esaustiva a questa domanda, necessita un’intera conferenza su questo tema, dovrò quindi essere sintetico.

Parlerò di civiltà umane, come la nostra, poiché vi sono altre civiltà composte da Esseri di luce che vivono negli astri, nei soli (quei mondi che Gesù chiamava Paradiso), e accennare al modus vivendi di questi ultimi, creerebbe confusione interiore. Quindi mi limiterò a illustrare la vita di civiltà extraterrestri umane (razze umanoidi) formate da esseri con un corpo molto più sensibile del nostro, ma pur sempre fatto di materia. Si tratta di civiltà molto più evolute della nostra di milioni e milioni di anni; possiedono una tecnologia avanzata molto lontana dalla nostra immaginazione: questi esseri possono superare la velocità della luce decine di volte, costruire astronavi con materiale biologico creando mezzi materiali vivi (cellule vive). La vita politica è basata su un unico Stato, un governo mondiale e la ricchezza del pianeta viene messa a disposizione di tutti, non esiste la moneta. La sofisticata tecnologia e i risultati scientifici sono messi a disposizione di tutta la società: ad esempio, se creano un’auto, come la nostra Ferrari, questa sarà messa a disposizione di tutti i cittadini di quel mondo. Ciò non significa che tutti sono proprietari della Ferrari, della villa, della piscina o del terreno: la proprietà è dell’intera società. Il Parlamento è composto da scienziati, teologi e filosofi che discutono in armonia. Non ci sono uomini politici, cosi come li intendiamo noi, né persone che si appropriano indebitamente della ricchezza pubblica, in quanto non esiste il valore della moneta. Non è possibile avere più degli altri, tutta la società usufruisce dei beni.

Qualsiasi tentativo di sopraffazione o atto di violenza viene neutralizzato dall’intervento di un organo di polizia formato da robot. al quale è affidata la sicurezza.

Questo sistema di controllo, potrebbe apparire ai nostri occhi come una dittatura; in realtà viene applicato immediatamente solo in caso di violenza nei confronti della società, della Terra (inquinandola) o del fratello ed è invece proibito il controllo del libero pensiero dei cittadini; ognuno è libero di esprimere un pensiero, un’idea creativa che contribuisce al miglioramento dell’economia, della politica, della letteratura, dell’arte, della filosofia, della scienza. Quindi questa idea non viene solo discussa e amorevolmente accettata ma viene messa subito a disposizione nel campo che gli è proprio: nella scienza se è un’idea scientifica, teologia se è un’idea spirituale.

Vi faccio un esempio semplice ma significativo. Se sei alla guida della tua macchina e ignori un semaforo rosso per raggiungere prima la tua fidanzata, l’auto si spegnerà automaticamente. Verrai poi raggiunto da un robot (un agente artificiale), che procederà con il sequestra immediato del mezzo impedendoti, per punizione, di trascorrere la giornata con lei! Quindi, per quanto riguarda la possibilità di fare violenza, la libertà è praticamente nulla, mentre quella di espressione è totalmente agevolata.

I giovani studenti che frequentano le scuole di queste società extraterrestri, vengono stimolati attraverso la guida di insegnanti psicologi, filosofi, ecc. ad esprimere la loro creatività, il loro talento.

Esiste anche l’obbligo di quello che noi chiamiamo servizio di leva, ma le loro milizie non hanno bombe, carri armati, fucili… Le loro milizie fanno parte della Confederazione e hanno l’obbligo di studiare la Costituzione di quel pianeta, basata soprattutto sulla solidarietà, sull’amicizia, sulla fratellanza ed eventualmente sulla difesa; hanno armi molto sofisticate e molto potenti che vengono utilizzate solo per difendersi da un attacco abusivo, violento e ingiustificato di qualsiasi civiltà, ma non uccidono nessuno, cercano di neutralizzare gli aggressori.

Durante la ‘leva militare’, lo studente ha l’obbligo di intraprendere viaggi nell’Universo a bordo delle astronavi per comprendere la Grande Creazione, il Grande Padre, la Grande Energia d’Amore e soprattutto per visitare le civiltà che sono in difficoltà e quindi esprimere il sentimento della pena, della misericordia, della tolleranza e l’aiuto a chi è più debole. Gli studenti venuti sulla Terra, vedranno un ammasso di animali che si ammazzano l’un con l’altro e di conseguenza svilupperanno la pena, la misericordia e l’aiuto. Quando ritorneranno sul loro pianeta, dovranno realizzare il proprio talento.

Io conosco quelle civiltà evolute, le ho vissute e me le ricordo. Qui Cristo è stato accolto con le palme: Benedetto Colui che viene nel Nome del Signore!; non c’è stata Croce, né processo, non ci sono stati gli insulti, sputi…; c’è stato l’inchino, l’onore di aver ricevuto la visita del Creatore, della manifestazione dell’Amore più grande di tutti gli amori e in premio hanno ricevuto la possibilità di essere immortali, di viaggiare nell’Universo, di essere eterni. Noi cretini, uomini della Terra, uccidendo questo Amore, siamo stati condannati a morire, a resuscitare, a morire di nuovo, a soffrire, ad essere ignoranti, a non ricordare niente della nostra vera esistenza.

Cala la sera, mentre si apre un nuovo squarcio sul velo di Maya. Ma chi è questo Dio che percorrendo le vie di un mondo incallito di passioni, svilito di giustizia e ideali, ancora si piega alle esigenze della nostra carne? Che si serve di un uomo semplice, filosofo, che, con le Sue Ferite trasmette un amore che sconvolge? Chi? Chi è questo Dio che si ripropone, interroga, che risveglia, ammonisce, castiga e perdona? Chi? Chi è questo Dio che parla di mondi infiniti e, vestito di solo Vangelo, vive un’umanità a servizio dei deboli, degli indifesi, degli ultimi? Chi? Chi è questo Dio che ci dà forza e coraggio, oltrepassando i muri delle nostre paure, dei nostri dubbi, delle miserie che appannano occhi, mente e i cuori più duri?

È il Re dell’Universo, il primo e l’ultimo, il povero, l’eretico, il provocatore, l’uomo segnato da Dio, il filosofo e lo straccione. È il Cireneo che solleva le nostre croci, il Verbo che tende la mano a noi, mendicanti d’amore e d’infinito, nostalgici di eterno, fino al giorno in cui esclameremo: “Mio Signore mio Dio!” e impareremo a vivere il Regno di Dio che è dentro di noi, il Suo Amore e la Sua Giustizia, ovunque, giorno per giorno, in paradiso e all’inferno.

Con amore e devozione,

Giorgio Bongiovanni

Scritto da Sandra de Marco
San Giovanni di Polcenigo
25 aprile 2018

- La Verità che fa liberi:
 
- Come vivono gli Esseri di Luce

Giorgio: La risposta che darò a riguardo probabilmente non piacerà a molti di voi. Loro non hanno un sistema economico legato alla proprietà privata, per loro non esiste il mio o il tuo. Tutti i beni sono a disposizione della comunità. Ogni oggetto che possiedi è di tutti. Non esiste il possesso o il ‘me lo sono guadagnato’. Per loro queste sono frasi da folli e da persone che vivono ancora nell’età della pietra. Per loro esiste il noi. Mi si potrebbe dire che loro vivono in una società perfetta e che qui è necessaria la proprietà privata per tutelarci ma questo è profondamente sbagliato! Se noi ambiamo a vivere con questi Esseri e vogliamo un giorno incontrarli dobbiamo iniziare da subito a prepararci al loro modo di vivere, sacrificando noi stessi e vivendo in una comunità dove tutto è a disposizione di tutti. Non siamo ancora pronti e anche gli extraterrestri lo sanno, ma intanto prepariamoci ad averlo dentro e a raggiungere questo risultato.

Nella confederazione se due persone si lasciano, l’ex partner festeggia all’arrivo del nuovo. Qui sulla Terra invece ci si spara. Capite bene quanto è difficile tutto questo?

In quei mondi poi nessuno ha dei gradi. Il titolare di un’azienda lava i bagni prima di tornare a casa, non li fa lavare agli altri operai altrimenti il comandante supremo lo esonera perché solo mantenendosi umile può dimostrare di essere un servitore.

Questo è come funziona la confederazione interstellare. Il dirigente dell’azienda ad esempio non prende una paga, non ha meriti perché sta facendo solo il suo dovere mentre i suoi operai sì. La loro paga non è in soldi ma in meriti e punti. Chi comanda un’azienda non ha giorni liberi né farà mai vacanze, a differenza dei suoi operai perché deve essere a disposizione e la responsabilità di comandare non gli dà la possibilità di avere rilassamento o distrazione. Potrà rilassarsi solo con la morte. In quei mondi più acquisisci carriera e diventi un comandante e meno godimenti e gioia avrai. Devi solo servire la Confederazione e provare gioia nel servizio e quindi non avrai bisogno di vacanze ma sarai sempre al servizio di Dio e godrai nel servizio al prossimo. Io cerco a mio modo di fare questo. Non mi serve una vacanza se io sono sempre contento perché servo il Signore.

La Confederazione Interstellare poi è la bellezza. A volte i Fratelli del Cielo vedono che noi ci odiamo, che non ci facciamo belli, non esaltiamo la bellezza o ci lasciamo andare e soffrono vedendo invece i ricchi del nostro pianeta che lo fanno. Loro detestano i ricchi che schiavizzano e rubano i poveri. Saranno i primi ad essere condannati. La Confederazione non ha ricchi e neppure benestanti perché lì tutti hanno tutto. Ogni bene deve essere per tutti altrimenti i dirigenti vengono esonerati.

Gli Esseri della Confederazione Interstellare amano il Sole e tutte le settimane la domenica si riuniscono sotto una piramide nel loro giorno del contatto con il Genio Solare Cristo per continuare ad acquisire conoscenza. Tutta la società si ferma. Se viene l’Essere Solare tutto si interrompe. Questi sono i mondi della quarta dimensione dei fratelli fisici come noi.

I mondi dei Geni Solari di cui vi ho parlato prima sono i regni delle divinità che scendono nei mondi della quarta dimensione a dare insegnamenti. È difficile capire come vivono quegli Esseri se già non riusciamo a concepire la quarta dimensione in cui non esiste più la proprietà privata o l’amore di coppia per come noi lo conosciamo.
Sull’esistenza della Confederazione Interstellare

Vi è una sola Confederazione Interstellare divisa al suo interno in due comunità: quella degli Esseri umani fisici ma anche di Esseri dotati di 4 parti di astrale e 1 di fisico e quella degli Esseri di quinta, sesta e settima dimensione che appartengono al ternario superiore. Si tratta di Esseri dotati di frequenze e vibrazioni diverse.

Gli Esseri della quinta, sesta e settima dimensione sono i dirigenti. È come se stessimo tutti su uno stesso grattacielo in cui alla base vi sono gli Esseri del quaternario inferiore e ai piani alti quelli del ternario superiore, ma tutti sono in un unico grattacielo.

Tutti vivono nel lusso e sono fratelli, hanno una scienza e una tecnologia che sfruttano e che è a disposizione di tutti, anche del nascituro o del giovane. Tutti hanno accesso agli stessi comfort. Ad esempio tutti possono avere accesso a Kadarlaku, un sistema che è un computer, se così possiamo dire, che ha tutta la scienza cosmica memorizzata, ma ci sono, per così dire, delle password per accedere ai segreti dell’universo e le hanno solo i Geni Solari. Le password di tutti i segreti dell’universo le ha Adoniesis, cioè Colui che comanda tutto il sistema solare, ma la possibilità di conoscere e scoprire l’universo viene data a tutti così come l’accesso a questo software cosmico creato dai Geni Solari, non dagli extraterrestri. Se entrerete nella Confederazione vi sarà data una scheda con i codici per parlare con Kadarlaku e avrete a disposizione tutta la scienza dell’universo e avrete ogni risposta che cercate.

Francesca
15 Dicembre 2022

https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2023/9749-la-presenza-di-dio-onnipotente-negli-eventi-del-mondo-prima-parte-di-cinque.html

Giorgio: La vera realtà è quella che portano sulla terra i nostri fratelli extraterrestri. Loro sono una grande confederazione a cui la terra dovrà appartenere. Questa confederazione non è orizzontale ma è a forma piramidale perché vive in diverse dimensioni. Queste dimensioni sono 7. Tutto questo forma una perfetta organizzazione che Gesù nel Vangelo chiama ‘il Regno dei Cieli’ ossia la confederazione universale che vive nella quarta dimensione con centinaia di milioni di miliardi di pianeti riuniti, i quali dipendono da una dimensione ancora superiore di esseri che vivono nel sole, Esseri di luce, i quali a loro volta sono confederati e dipendono da Esseri ancora superiori che sono quelli che noi comunemente chiamiamo Geni Solari i quali anche loro sono confederati.

Colui che chiamiamo Adoniesis, il nostro Padre, non è solo ma è parte di una confederazione formata da miliardi di esseri dell’universo che sono i soli. Ogni sole è un Adoniesis. Nella nostra galassia ci sono circa cento miliardi di esseri come Adoniesis. Ci sono cento miliardi di esseri come Cristo ma solo Cristo nel caso del nostro pianeta è l’espressione massima del Santo Spirito che è Uno. L’Unigenito Figlio di Dio dovete identificarlo come la Forza Onnicreante che è Uno. Nello stesso tempo questo Uno raggiunge tutti e quindi ad un certo punto noi ci identificheremo con Lui.

Francesca
Gubbio 19.2.22

https://www.thebongiovannifamily.it/francesca-panfili/9396-nutrimento-celeste.html

- Puoi raccontare un’esperienza vissuta su un altro pianeta?

Giorgio: Faccio una premessa: la Confederazione Interstellare viaggia nell’Universo ed esplora tutti i pianeti, abitati e non. Se una civiltà presenta difficoltà evolutive, una parte della Confederazione s’installa intorno a quel sistema solare e a quel pianeta. Nel nostro caso, una delegazione della Confederazione staziona ormai da millenni tra Luna, Marte, etc. perché noi abbiamo bisogno di spinte evolutive; purtroppo il problema nel nostro pianeta è molto più grave. La Confederazione ha la missione di aiutare l’evoluzione dei fratelli appartenenti a civiltà che sono ancora ai primordi dell’evoluzione, o di quelle tecnologicamente evolute, ma involute nella spiritualità. Nel secondo caso, lo spirito poco evoluto ed aggressivo potrebbe mettere a repentaglio l’incolumità di quel pianeta e dei pianeti circostanti: per tale motivo quelle civiltà devono essere monitorate, tenute sotto controllo. Poi ci sono mondi straordinariamente evoluti, che fanno parte della Confederazione.

In uno di questi, gli esseri che vi abitano sono simili a libellule luminose e viaggiano nell’Universo. Il nostro mondo sarebbe cambiato immediatamente, se avessi potuto filmare e trasmettere in mondovisione quello che ho visto in quest’esperienza, accompagnando il video con una musica di sottofondo, senza alcun commento. Questa civiltà è composta da 10 miliardi di esseri e il loro pianeta è grande quanto la Luna. La comunicazione avviene attraverso l’emissione di suoni che Kadar Laku mi ha permesso di comprendere (un calcolatore cosmico che possiede la Scienza dei Geni Solari: una sorta di cervello che guida tutta la Confederazione, in grado di fare tutto!). Siamo atterrati con un’astronave di 30/40 metri su un prato di erba multicolore, lontano dal mare. Loro vivono nei boschi, immersi nella vegetazione, ma le costruzioni in miniatura sono di un livello scientifico spaventoso. Sono super organizzati sebbene siano primitivi, la Confederazione ha concesso loro la scienza, la tecnologia, con mezzi di locomozione e comunicazione adeguati, proprio perché il loro spirito è evoluto, cioè si amano. Dopo aver conosciuto il Creatore, un messaggero che si è incarnato a forma di libellula, hanno messo in pratica gli insegnamenti di Cristo.

Sandra De Marco
24 ottobre 2018

https://www.thebongiovannifamily.it/cronache/perle-di-saggezza/7771-l-amore-piu-grande-di-tutti-gli-amori.html

… I fratelli extraterrestri amano Dio esplorando il Cosmo. Il rapporto con il Sole, che tu chiami Adonay, avviene con entità superiori a loro stessi. Grazie alla scienza e alla tecnologia che possiedono, hanno scoperto i Soli nei quali dimorano e vivono questi Esseri, che riconoscono come maestri, ma che noi terrestri possiamo solo identificare come divinità. Essi sanno che esistono civiltà solari che hanno un assetto sociale incomprensibile per gli uomini, noi riusciamo a capire solo la vita basata sull'amore, perché è lo stesso amore che si può vivere sulla Terra.

Il sentimento ci accomuna, ma non possiamo pretendere che un uomo, incarnandosi in una colonia di formiche, tenti di spiegare alla formica regina come sia strutturato il nostro governo e come sia disciplinato dalla Costituzione.

Allo stesso modo, noi non siamo in grado di comprendere come siano ideate le civiltà solari. Io lo so e vi posso solo dire che ci sono gerarchie con un capo, un vice capo, un sottocapo, etc. ed il Signore, Cristo, comanda tutti (anche i Soli sono una Confederazione, uniti tra di loro, fratelli e Padri Creatori allo stesso tempo).

… I nostri fratelli celesti extraterrestri vivono in simbiosi con gli Esseri solari che rappresentano il Padre; parlano con gli animali, la natura, hanno un contatto diretto e dialogano con i Geni Solari, così come stiamo facendo noi, per ricevere le direttive di cui hanno bisogno. Essi sanno chi sono e perché esistono: per viaggiare nel Cosmo e aiutare le civiltà umane che hanno bisogno. La motivazione dell'esistenza dell'uomo nell'universo è quasi banale, ma in realtà nasconde un movimento di vita immenso: conoscere la Creazione di Dio, contemplarla e aiutare chi è in difficoltà. Questi Esseri ricordano le proprie origini (Maya, Alfa Centauri, etc.), ma scelgono di tornarci una volta ogni tanto o anche mai più. La loro casa è la Confederazione, hanno contatto con gli Esseri solari di tutti i Soli dell'universo, non solo il nostro. Tutti i Soli, di Galassia in Galassia, sono strutturati in gerarchie e sono collegati tra di loro.

Sandra  de Marco
20 ottobre 2015

https://www.thebongiovannifamily.it/cronache/perle-di-saggezza/6354-saras-la-storia-si-ripete-in-verita-ti-dico-oggi-tu-verrai-con-me-in-paradiso-lc-23-42-43.html

- I nostri fratelli della quarta dimensione invecchiano?

Giorgio: Milleduecento anni del nostro tempo equivalgono a ottant’anni del loro. All’età di otto o novecento anni hanno le mie sembianze attuali; non diventano decrepiti, lasciano il corpo coscientemente. Nel momento in cui le cellule invecchiano, attuano una sorta di purificazione e si sdoppiano, per poi reincarnarsi. Alcuni si sdraiano in una specie di culla, si lascino morire e nel momento in cui scocca la morte, tutti possono vedere l'astrale alzarsi, non c'è nulla di occulto. Non c'è oblio, né funerale, quando muore qualcuno fanno una festa dove tutti cantano, ballano e sono felici. Il corpo viene sublimato o, se necessario, ibernato; altrimenti lo portano nella foresta, dove la natura provvederà a decomporlo, per essere poi assorbito dalla Madre Terra. L’ibernazione probabilmente avviene se il corpo è destinato a un eventuale riutilizzo come robot biologico, o una futura compenetrazione, ma non saprei dirlo con certezza, perché su questo tema non ho mai chiesto informazioni. Ho però intuito che il robot viene riutilizzato senza spirito, ne riattivano le cellule celebrali e sono essi stessi a comandarlo perché, essendo esseri cristificati, sono padroni della vita e della morte.

Ciò avviene sempre con il permesso dei Maestri Cosmici della quinta dimensione, con i quali loro si relazionano. Con il Nuovo Regno, noi saremo dotati di una scienza fantascientifica, ma opereremo sempre sotto le direttive ed il coordinamento dei fratelli della quarta dimensione, che a loro volta dipendono dalle disposizioni dei Maestri Cosmici, o Geni Solari, che impartiscono le proprie prerogative. Questi Esseri possono clonare qualunque essere animato.

Sandra De Marco
21 aprile 2014

https://www.thebongiovannifamily.it/arche-2014/5513-il-profondo-significato-dellubbidienza-a-dio-e-del-sacrificio-per-i-fratelli.html

setun shenar e genio solare

 
DAL CIELO ALLA TERRA

 giorgio enzo nino catalano etna

3-09-23 Etna. Giorgio compenetrato dalla Luce di Adoniesis con i fratelli Enzo Ranieri e Nino Catalano


NOI, ET, SIAMO I VOSTRI FRATELLI!

Prima Parte

SEMARUS, AMICO E COLLABORATORE DI SETUN SHENAR, E I FRATELLI DELLA LUCE COMUNICANO:

SPESSO PERCEPIAMO LE VIBRAZIONI DI PROFONDA TRISTEZZA CHE ATTANAGLIANO I NOSTRI FRATELLI IN MISSIONE SULLA TERRA. LORO VIVONO IN MEZZO A VOI, SONO COME VOI, MA NON APPARTENGONO AL VOSTRO MONDO. LO SCRIVENTE È  UNO DI QUESTI.
TRISTEZZA, SOLITUDINE, SCONFORTO, SONO ALCUNI DEI SENTIMENTI CHE AFFLIGGONO IL LORO SPIRITO IMMERSO IN UN MONDO CHE NON APPARTIENE LORO.  MA PERCHÈ? LA RISPOSTA È MOLTO SEMPLICE: GIORNO DOPO GIORNO NON SI VERIFICANO MIGLIORAMENTI EVOLUTIVI NELLA RAZZA UMANOIDE CHE OSPITA I VOSTRI SPIRITI. UN ESEMPIO?  CONTINUATE A SCRIVERE SCENEGGIATURE DI FILM, ROMANZI E PELLICOLE CHE RIGUARDANO LA NOSTRA ESISTENZA PRESENTANDOCI, SÌ COME ESSERI CHE VIAGGIANO CON UNA TECNOLOGIA AVANZATA TALE DA SUPERARE LA VELOCITÀ DELLA LUCE, MA CI DIPINGETE COME ESSERI NEGATIVI, IMMONDI, AMBIGUI E INCOMPRENSIBILI.  
NON SPIEGATE IL VERO MOTIVO DELLA NOSTRA PRESENZA: CHI SIAMO, DA DOVE VENIAMO, COSA VOGLIAMO, PERCHÈ SIAMO VENUTI SULLA TERRA E CONTINUATE A COMMETTERE IL GRAVISSIMO ERRORE DI PRESENTARCI COME NON SIAMO.
UNA METODOLOGIA ANTICRISTICA E TRAUMATICA LA VOSTRA, VOLUTA DAL POTERE CHE GOVERNA IL VOSTRO MONDO, PER PREPARARE LE MASSE AD UN EVENTUALE NOSTRO CONTATTO CON LA VOSTRA SPECIE UMANA, COME AD UNA VIOLENTA INVASIONE E POTER COSÌ GIUSTIFICARE LA LORO FOLLE INTENZIONE DI RISPONDERE ALLA NOSTRA VISITA PACIFICA CON LA VIOLENZA. I POTENTI CHE GOVERNANO IL VOSTRO MONDO SANNO BENE CHE NOI VENIAMO IN PACE E DOVREBBERO PREPARARE L'UMANITÀ AL CONTATTO CON LA NOSTRA CIVILTÀ IN MODO POSITIVO, ARMONICO, COLMO D'AMORE, DI FRATELLANZA E DI PACE.
VI ABBIAMO SPIEGATO NUMEROSE VOLTE CHE VIAGGIARE NEL COSMO, PERCORRERE DISTANZE MISURABILI IN ANNI LUCE, È  PERMESSO DALLA LEGGE COSMICA SOLAMENTE ALLE CIVILTÀ CHE HANNO RAGGIUNTO UNA  EVOLUZIONE SPIRITUALE, ETICA, SCIENTIFICA, TECNOLOGICA, SOCIALE, UMANA E POLITICA POSITIVA, NON VIOLENTA E PERSONIFICATA DALL’AMORE E DALLA GIUSTIZIA. NON È PERMESSO ALLE CIVILTÀ AGGRESSIVE COME LA VOSTRA ESPLORARE L’UNIVERSO PER CONQUISTARE ALTRI MONDI. NOI VIAGGIAMO NELL'UNIVERSO E VISITIAMO ALTRI PIANETI PORTANDO IL NOSTRO AIUTO ALLE POPOLAZIONI IN DIFFICOLTÀ, COSÌ COME LO SIETE VOI, DA MIGLIAIA DI ANNI, CON UNA METODOLOGIA SEMPLICE MA MOLTO PRECISA E INTRAVALICABILE: QUELLA DI RISPETTARE LE VOSTRE SCELTE E DI CONTATTARVI MA SENZA IMPORRE I NOSTRI IDEALI.
ABBIAMO CONTATTATO I PADRONI DEL VOSTRO MONDO NEGLI ANNI 40, 50  E 60 DEL SECOLO SCORSO DEL VOSTRO TEMPO, COSÌ COME ABBIAMO FATTO ANCHE ALL'EPOCA DI ATLANTIDE, DELL'ANTICO EGITTO E NELLA SUCCESSIONE DI TUTTI I VOSTRI IMPERI. CI SIAMO MANIFESTATI AI VOSTRI  IMPERATORI, RE E PRESIDENTI DI VARIE REPUBBLICHE, MA LE NOSTRE IDEE PACIFICHE SUL CONTATTO MASSIVO SONO STATE SEMPRE RIFIUTATE CON LA RISPOSTA CONTINUA E COSTANTE CHE I POPOLI NON ERANO PRONTI. ABBIAMO SEMPRE SAPUTO CHE QUESTA ERA UNA GRANDE MENZOGNA E CHE IN REALTÀ I POTENTI NON VOLEVANO PERDERE IL LORO POTERE. ABBIAMO RISPETTATO LA SCELTA DI CHI GOVERNA IL VOSTRO MONDO, MA ABBIAMO NELLO STESSO TEMPO DECISO DI CONTATTARE LA MASSA UMANA CERCANDO, COME NOSTRI INTERPRETI, QUELLE PERSONE INTERIORMENTE SENSIBILI, PSICHICAMENTE E FISICAMENTE RICETTIVE.

SEMARUS CON AMORE SALUTA GLI AMICI E I FRATELLI DELLA TERRA

PIANETA TERRA
13 Novembre 2016. Ore 20:18
G. B.

DAL CIELO ALLA TERRA

geniosolar2 250a
NOI, ET, SIAMO I VOSTRI FRATELLI!
 
Seconda parte

ECCO PERCHÈ NELLA VOSTRA STORIA TROVATE DEGLI SCRITTI DI COLORO CHE VOI CHIAMATE RELIGIOSI O MISTICI, PROFETI O MESSAGGERI DI DIO CHE HANNO AVUTO CONTATTI CON LE DIMENSIONI SUPERIORI DALLE QUALI NOI PROVENIAMO. LA NOSTRA STORIA, LA STORIA DELLA NOSTRA PRESENZA SUL PIANETA TERRA, È STATA DA NOI CONTINUAMENTE TRASMESSA ALLE PERSONE SEMPLICI E SENSIBILI DELLA VOSTRA SOCIETÀ ATTRAVERSO APPARIZIONI ANGELICHE E DIVINE. LA NOSTRA NON È MAI STATA UNA POLITICA AGGRESSIVA, NON ABBIAMO MAI AVUTO ASSURDE MIRE ESPANSIONISTICHE COME LE VOSTRE, NON È NEL NOSTRO INTERESSE CONQUISTARE IL VOSTRO O ALTRI MONDI O CONDIZIONARE SIBILLINAMENTE LA VOSTRA SOCIETÀ UMANA PER POI IMPOSSESSARCENE. A NOI NON INTERESSA POSSEDERE QUALCOSA PERCHÈ ABBIAMO TUTTO. SIAMO GLI ESSERI PIÙ RICCHI DELL'UNIVERSO PERCHÈ ABBIAMO UNA TECNOLOGIA DI 15 MILIARDI DI ANNI PIÙ ANTICA DELLA VOSTRA, VIAGGIAMO NEL COSMO, SIAMO AMICI DI DIO E DELLE FORZE CELESTI COME VOI LE CHIAMATE, CONOSCIAMO CRISTO, LA NATURA DEI SOLI, DEI PIANETI, DELLE STELLE E DELLE GALASSIE, CONOSCIAMO LA FUNZIONE DELLE COMETE, COME SI RIPRODUCE L'UNIVERSO, COME NASCE, SI ASSORBE, PER RINASCERE ANCORA, SAPPIAMO CHE IL CERVELLO CHE GOVERNA IL CORPO DEGLI ESSERI UMANI NON È  ALTRO CHE L'INTELLIGENZA-SPIRITO.
DI CHE COSA DOVREMMO QUINDI IMPOSSESSARCI?
DELLA VOSTRA SOCIETÀ CHE È ANCORA ALLO STATO BRADO, BESTIALE, FEROCE E SANGUINARIO?
LO SPIRITO CHE CI MUOVE È  ANTITETICO AL VOSTRO.
NOI OSSERVIAMO ATTENTAMENTE I VOSTRI MONDI, LI STUDIAMO E CERCHIAMO DI AIUTARE GLI ESSERI VIVENTI CHE LI ABITANO NELLA LORO EVOLUZIONE. VEDIAMO SPESSO TRANSITARE MIGLIAIA E MILIONI DI PERSONE DA UNO STATO SPIRITUALE DI SPERIMENTAZIONE  PIÙ  O MENO PACIFICO IN LUOGHI DIMENSIONALI DI GRANDE SOFFERENZA, IN UNA REGRESSIONE EVOLUTIVA CHE NEI VOSTRI TESTI SACRI VIENE DEFINITA MORTE SECONDA, DOVE VENGONO PAGATI PREZZI ALTISSIMI PER GLI ERRORI COMMESSI.
DOVETE DEFINITIVAMENTE DECIDERE DI CAMBIARE PERCHÈ I TEMPI SONO ORAMAI MATURI E PRESTO LA DIVINA FALCIATRICE PASSERÀ IMPLACABILE SULLA VOSTRA UMANITÀ ADULTERA E MALVAGIA PER SEPARARE AL SETACCIO IL GRANO DALLA ZIZZANIA.
PER IL VOSTRO BENE VI ESORTIAMO A NON PRESENTARCI PIÙ  ALLA VOSTRA SOCIETÀ COME LO SPECCHIO DI CIÒ CHE VOI SIETE: MESCHINI, IPOCRITI, “CONQUISTADORES” SEMPRE E COMUNQUE DI QUALSIASI COSA VI AGGRADI, IDROVORE E LOCUSTE DEL MERAVIGLIOSO PIANETA-SARAS CHE VI OSPITA.  DOVETE CAMBIARE E FINALMENTE IMPARARE!
DOVETE SPIEGARE AI VOSTRI FIGLI CHE LA TECNOLOGIA CHE NOI ABBIAMO RAGGIUNTO, QUELLA DI SUPERARE LA VELOCITÀ DELLA LUCE, NASCE DA UNA EVOLUZIONE SPIRITUALE VECCHIA DI MILIARDI DI ANNI. TECNOLOGIA DALLA QUALE VOI SIETE LONTANI, GRAZIE A DIO, PERCHÈ  SE VOI AVESTE RAGGIUNTO UNA SCIENZA TALE DA POTER SUPERARE LA VELOCITÀ DELLA LUCE VI SARESTE ORGANIZZATI PER ANDARE ALL'ATTACCO DELLE CIVILTÀ DELL'UNIVERSO PER CONQUISTARLE. MA L'INTELLIGENZA COSMICA, LE LEGGI UNIVERSALI FISICHE E SPIRITUALI VE LO IMPEDIRANNO COSÌ COME VI HANNO IMPEDITO NEL RECENTE PASSATO DI RAGGIUNGERE LA LUNA DOPO LA SPEDIZIONE DELL'APOLLO 17. I VOSTRI POTENTI SANNO CHE VI È STATO IMPEDITO DI RAGGIUNGERE IL SATELLITE NATURALE DELLA TERRA PERCHÈ   LA VOSTRA INTENZIONE ERA QUELLA DI UTILIZZARE IL SUOLO LUNARE COME  BASE PER EFFETTUARE ESPERIMENTI ATOMICI.
VI SONO STATI DATI QUINDI CHIARI SEGNI I QUALI VI DIMOSTRANO CHE LA NOSTRA CONFEDERAZIONE VI IMPEDIRÀ DI ANDARE AD ESPLORARE LO SPAZIO FINO A QUANDO DARETE PROVA DI ESSERE UNA RAZZA AGGRESSIVA E PERICOLOSA. VOGLIAMO RIBADIRVI ANCORA UNA VOLTA CHE SIAMO SULLA TERRA PER ESSERE, COSÌ COME LO SONO COLORO CHE SONO STATI SCELTI DA GESÙ DI NAZARETH, PERSONIFICATORE DELLA LUCE CRISTICA UNIVERSALE,TESTIMONI E ANNUNCIATORI DI UNA MANIFESTAZIONE COSMICA STRAORDINARIA CHE SI VERIFICHERÀ, MALGRADO LA CIVILTÀ DEL PIANETA TERRA SIA UNA CIVILTÀ NEGATIVA E VIOLENTA.  
PRESTO SI MANIFESTERÀ UN  GRANDE MIRACOLO PER LA SECONDA VOLTA NELLA VOSTRA STORIA. UN EVENTO COSMICO E DIVINO: LA DISCESA SULLA TERRA, ATTRAVERSO LE SEMBIANZE UMANE DI GESÙ  DI NAZARET, DI UN ESSERE CHE NOI CONSIDERIAMO L'INTELLIGENZA COSMICA, CIOÈ COLUI CHE COMPENETRA E FA VIVERE TUTTE LE COSE. VOI LO CHIAMATE CRISTO, DIO, SPIRITO SANTO, NOI LO DEFINIAMO L'ALTISSIMA INTELLIGENZA COSMICA.
CI AUGURIAMO CHE QUESTO MESSAGGIO CHE VI ABBIAMO APPENA TRASMESSO ATTRAVERSO IL NOSTRO INSTANCABILE AMICO E MESSAGGERO CHE SCRIVE, POSSA AVER CHIARITO FINALMENTE A CHI ANCORA BRANCOLA NELL'IGNORANZA E NEL BUIO LA NATURA DELLA NOSTRA MANIFESTAZIONE AL VOSTRO MONDO, CHI SIAMO, DA DOVE VENIAMO E COSA VOGLIAMO.
CI AUGURIAMO CHE UN GIORNO LE NOSTRE ANIME PACIFICHE E PIENE D'AMORE PER VOI POSSANO AVERE LA GRANDE GIOIA DI VISIONARE UN FILM NEL QUALE FINALMENTE CI PRESENTERETE ALLA VOSTRA SOCIETÀ IN UNA ESPRESSIONE D'ARTE E CULTURA UNIVERSALI, DOVE NOI ABBRACCIAMO GLI AMICI TERRESTRI E SALVIAMO L'UMANITÀ DALL'AUTODISTRUZIONE.
PACE!
SEMARUS CON AMORE SALUTA GLI AMICI E I FRATELLI DELLA TERRA
PIANETA TERRA
13 Novembre 2016. Ore 20:18
G. B.

Allegati:

- Perle di saggezza:
https://www.thebongiovannifamily.it/cronache/perle-di-saggezza.html

- 22-08-23 Ufo la visita extraterrestre: Il contatto è vicino
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2023/10108-ufo-la-visita-extraterrestre-il-contatto-e-vicino.html

- 22-05-22 Marte e la civiltà dell’amore cosmico
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2022/9457-marte-e-la-civilta-dell-amore-cosmico.html

- 28-10-21 Le sfere cosmiche che viaggiano verso le stelle fisse
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2021/9230-le-sfere-cosmiche-che-viaggiano-verso-le-stelle-fisse.html

- 5-10-20 Le città del Sole
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2020/8686-le-citta-del-sole.html

- 21-12-17 Ufo la visita extraterrestre
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2017/7454-ufo-la-visita-extraterrestre.html

-28-05-16 Noi esistiamo
https://www.thebongiovannifamily.it/messaggi-celesti/2016/6736-noi-esistiamo.html

- 19-4-16 Il nostro infinito amore: Il Cosmo
http://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-celesti/2016/6680--il-nostro-infinito-amore-il-cosmo.html

- 26-12-06 Il Cosmo è composto da 150 bilioni di universi
http://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-celesti/2009-2000/2006/244-il-cosmo-e-composto-da-150-bilioni-di-universi.html

- 26-12-06 Hanno detto e oggi ripetono
http://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-celesti/2009-2000/2006/245-hanno-detto-ed-oggi-ripetono.html

- 24-01-05 Noi alieni più evoluti di voi di 15 miliardi di anni
http://www.giorgiobongiovanni.it/messaggi-celesti/2009-2000/2005/140-noi-alieni-piu-evoluti-di-voi-di-15-miliardi-di-anni.html